senza cerniera....

Posso resistere a tutto, eccetto che alle tentazioni...

Creato da natalibera1961 il 21/09/2010

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

strong_passionvaccipianoconmeWIDE_REDsem_pli_cesenzaparole.67desiderinotturnialda.vincinipsicologiaforensexpassione68sidopaulbal_zacgladio1968adoro_il_kenyarenzo835lord_of_border
 

Ultimi commenti

Sono sicuro che lo farÓ :)
Inviato da: Arvalius
il 27/10/2010 alle 16:44
 
E' la mia poesia da sempre..e cardarelli Ŕ uno...
Inviato da: SoBBona
il 20/10/2010 alle 19:24
 
Ciao... questo post lo trovi anche da me. ^__^
Inviato da: xvaghestelledellorsa
il 04/10/2010 alle 12:32
 
Benvenuta fra i blogger di libero. Ti auguro una buona e...
Inviato da: fabpat72
il 23/09/2010 alle 07:51
 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Scivoler˛ ancora pi¨ giu... aspettami...

Post n°7 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da natalibera1961

Toccami

 
 
 

mi manca...

Post n°6 pubblicato il 16 Ottobre 2010 da natalibera1961

il bacio

 
 
 

Uno dei miei poeti...

Post n°4 pubblicato il 04 Ottobre 2010 da natalibera1961

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch'essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.

Vincenzo Cardarelli

 
 
 

Toccarti......

Post n°3 pubblicato il 23 Settembre 2010 da natalibera1961

Le mie mani
aprono la cortina del tuo essere
ti vestono con altra nudità
scoprono i corpi del tuo corpo
le mie mani
inventano un altro corpo al tuo corpo.


Octavio Paz

 
 
 

SALVIAMO SAKINEH!

Post n°2 pubblicato il 21 Settembre 2010 da natalibera1961

SALVIAMO SAKINEH!

Sakineh Mohammadi-Ashtiani è rinchiusa nella prigione di Tabriz, in Iran. Condannata per adulterio e concorso nell’omicidio del marito, le è stata estorta una falsa confessione, trasmessa nei media iraniani. Il suo avvocato è stato costretto alla fuga in Norvegia.
Sakineh è stata condannata alla lapidazione.
Noi non possiamo permetterlo, tu non puoi permetterlo.

Aderisci alla petizione per mettere fine a questa barbarie sul sito http://freesakineh.org.

 
 
 
Successivi »