Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

 

A me...

Post n°8723 pubblicato il 22 Giugno 2019 da nina.monamour






Tanti auguri vanno a me, a me che, ogni volta che piango e qualcuno mi chiede cosa sia successo, mi limito a dire che mi bruciano gli occhi. Va a me… A me, che cerco di sorridere anche quando sembra impossibile, a me che guardo allo specchio e vedo le rughe dell’età, alla mia fottuta sensibilità che mi fotte nel vero senso della parola, perché fa approfittare gli altri di me. Va a me, al mio essere troppo buona e spudoratamente generosa, va a me che quando cado trovo sempre la forza di rialzarmi, a me che guardo intorno e vedo tante, tantissime luci, una città colorata..ma poi mi guardo intorno e vedo sorrisi spenti.

Questa lettera va a me, ai miei sorrisi, alle mie lacrime sprecate, alle mie grida, ai miei momenti di pazzie, ai miei momenti noiosi, semplicemente a me stessa, va a me, che quando devo aiutare gli altri sono un'esperta e quando devo aiutare me stessa, non sono neanche una dilettante. A me, che trovo sfogo in una stupida sigaretta, a me che faccio l'indifferente e poi dopo piango, a me che quando mi trovo sola mi sento ansiosa perché i miei pensieri mi occupano la mente; a me, che do tanto amore alle persone e non vengo mai ricambiata. A me che sono stata delusa, a me…

Una me che molte volte non riesco ad accettare, ma con il quale sto imparando a convivere, una me che tutti hanno cercato di cambiare, ma che nessuno è riuscito a farlo. Mi vedo…un passo dal cambiamento, dalla voglia di essere presente a me stessa, ai miei sogni. Ma come tutti i cambiamenti, prima che diventino qualcosa c’è la confusione, la paura, la solitudine, ora mi sento persa dentro mille pensieri e parole.

Nel ritrovarmi mi sono accorta di aver lasciato qualcosa per strada ma è questo il momento di continuare il viaggio, con prospettive nuove. Non devo aggrapparmi solo al passato, ma devo attingere ora da me stessa, da questo mio presente, doloroso sì, ma ricco di prospettive di me, dei miei sogni, dei miei desideri; ricordo di aver letto da qualche parte.."i sogni sono mere rappresentazioni dei nostri più reconditi desideri, né via di fuga, sono al contrario, strade maestre da percorrere".

Ascolto me stessa i miei sogni, il gusto del bello che da sempre mi seduce, vela i pensieri dei miei desideri più veri, dei miei ideali, ho certezza che tutto questo non è vano, non è destinato a perdersi per sempre. Sono onde di un mare che non conosce né confini né tempeste e quando lo sconforto sarà più grande dei miei desideri allora mi affaccio alla finestra, guardo quella montagna che ho davanti, ascoltando il suono e godere del suo profumo farmi accarezzare dal vento che soffia leggero, come un giorno, leggeri saranno i miei affanni.

Penso che per ognuno di noi c’è un giardino, fatto di memorie, parole, profumi e suoni, che germoglia di anno in anno, attraverso il nostro cuore. Quando la vita morde ed il pianto sembra vano, là troverò sempre me stesso e chi mi ama.

Buon Compleanno a me..

 
 
 

Che falsità..

Post n°8722 pubblicato il 21 Giugno 2019 da nina.monamour


L'immagine può contenere: 1 persona, meme e testo



Buon w.e.


 
 
 

Chi sposa una donna in carne è molto più felice..

Post n°8721 pubblicato il 20 Giugno 2019 da nina.monamour


Il mondo curvy



"Se sei un uomo che tende a prendere in considerazione gli sguardi di una donna quando deve scegliere una fidanzata, allora ti consiglio di leggere questo articolo".

Se sei come la maggior parte degli altri uomini in questo mondo, sarai attratto fisicamente solo da donne con un fisico scolpito; certo, nessuno può davvero biasimarti per essere così, è solo come sei stato condizionato dai media e dal resto della società moderna.

Tuttavia, la scienza ha dimostrato che ti farebbe del bene avere la mente più aperta. Non chiuderti completamente all’idea di uscire con donne che non sono così magre come vorresti che fossero, apriti all’idea di uscire con una donna più in carne.

La scienza ha dimostrato che se si desidera avere la vita più felice che si possa avere, sarebbe di grande aiuto se si sceglie di sposare una donna carnosa. Infatti molti studi condotti da importanti ricercatori e vari esperti del settore, hanno scoperto che gli uomini sposati con le donne in carne, conducono una vita molto più felice.

Questi studi hanno prodotto anche altri risultati molto sorprendenti, gli stessi uomini sposati con donne più in carne avevano più probabilità di sorridere di più in un giorno; e hanno scoperto che risolvere i problemi era molto più facile rispetto a quei matrimoni che coinvolgevano donne più magre. Una delle teorie su questo fenomeno è che le donne in carne tendono ad essere più presenti e più comprensive.

In effetti, in uno studio comparativo, questi uomini sposati con donne curvy sono 10 volte più felici degli uomini sposati con donne magre. Difficile da credere? Bene, questi studi l’hanno dimostrato ed è difficile discutere con la scienza.

E voi che ne pensate??


 
 
 

E tu lasceresti il cane chiuso sul balcone?

Post n°8720 pubblicato il 19 Giugno 2019 da nina.monamour

 

 

Questa purtroppo risulta essere un’abitudine piuttosto diffusa, al fine di tutelare gli animali, però, un'amministrazione comunale sembra abbia deciso di prendere dei provvedimenti molto seri. E’ stato quindi vietato lasciare i cani al balcone e sono stati formati ben quattro Vigili Urbani che si occuperanno esclusivamente di multare i trasgressori.

Questa iniziativa piuttosto singolare è stata fortemente voluta da un Consigliere Comunale per la tutela degli animali in una città del Nord, ove ci saranno alcuni Agenti di Polizia locale che sono chiamati a vigilare sui balconi, così come nei sottoscala condominiali, cortili, campi e capannoni industriali.

Nello specifico gli Agenti dovranno verificare lo stato di benessere degli animali stessi; dovranno anche accertarsi che i cani abbiano a disposizione dell’acqua, del cibo così come degli spazi che siano sufficienti per la loro autonomia e che siano puliti.

E’ questo sostanzialmente quanto riferito dal Comandante della Polizia locale ribadendo che ogni giorno le segnalazioni di situazioni fuori controllo sono tante e così hanno formato quattro vigili, oggi specializzati nella tutela degli animali, è un problema sul quale stanno lavorando da mesi.

Le persone che trasgrediscono queste regole, saranno sanzionate con multe anche molto salate che variano dai 25 ai 500 euro, a seconda della gravità del fatto commesso. La stessa tutela è volta agli animali che vengono lasciati in auto in sosta, anche questa purtroppo un’abitudine molto diffusa, soprattutto tra i turisti stranieri.

Il regolamento impone un tempo limitato e i finestrini aperti per consentire l’areazione ma non troppo, altrimenti il muso può restare incastrato, come in effetti è successo in alcuni casi. 

 


 
 
 

Bocciatura ed espulsione immediata..

Post n°8719 pubblicato il 17 Giugno 2019 da nina.monamour





L'altro giorno, al termine delle lezioni in un Istituto di Viareggio, è successo un fatto di una gravità estrema. Una gatta, da mesi adottata dalla scuola e abitualmente accudita da tutto il personale scolastico e dagli studenti, è stata fatta volare giù dal secondo piano dell'edificio, in quello che sembra un gioco scriteriato ma si configura a tutti gli effetti come un reato ( 544 ter c.p) e che va in ogni caso contro ogni convinzione etica e civica di tutti coloro che gravitano intorno a questa scuola; docenti, dirigenza, collaboratori, segreteria, ragazzi e famiglie che, nelle sue rappresentanze (Collegio Docenti e Consiglio di Istituto), condannano senza appello questo gesto inqualificabile, incivile e violento.

Per lo stesso motivo il Consiglio d'Istituto, a partire dalla componente dei Rappresentanti eletti dagli studenti, chiede a ciascuno la massima collaborazione perché vengano alla luce informazioni certe, ed un'assunzione di responsabilità che permetta di risalire al o ai responsabili in maniera che siano sanzionati nella maniera più opportuna.

L'Istituto è determinato nel fare chiarezza sull'accaduto, al punto che, nonostante sia terminata l'attività didattica, se non fossero atti dovuti e obbligatori si era pensato anche di sospendere gli scrutini delle classi.

 
La gatta  è stata portata d'urgenza in un gabinetto veterinario da una docente, non ha ossa rotte ma una febbre molto alta con respiro affannato, sembra come conseguenza dello spavento.

Questo è il risultato di un'educazione scellerata di genitori idioti che crescono figli viziati; questi (se possiamo chiamarli criminali, non so se è riduttivo) hanno la segatura al posto del cervello e credono di avere il mondo nelle loro mani ma la realtà non è questa. Il problema è che poi questi dementi in un futuro non troppo lontano, andranno pure al voto.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

BUONGIORNO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

avvbiadolcesettembre.1ritasimiogetterbopbrizolatcarlodri0902monellaccio19nina.monamournicoletto.enricoEstelle_kexiettoe_d_e_l_w_e_i_s_stanmikalfredo5700divinacreatura59
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 184
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

**********

             

 

 

 

 

 

         

 

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20