Creato da socrate52 il 26/08/2005

Il Muratore

ogni giorno attraverso il confine tra saggezza e follia.... il problema è che non so in che direzione sto andando!

AREA PERSONALE

 

LA MEMORIA DISPERSA

A PROPOSITO DI ELLIY

TATUAGGI DELL'ANIMA

NEREIDI_201

 

ADESSO SIAMO IN ...

who's _nline
 

 

« S.O.S.Buon Natale »

L'AUSTRALIA DA' LEZIONE DI CIVILTA' A TUTTO L'OCCIDENTE!

Post n°732 pubblicato il 23 Dicembre 2012 da socrate52
 

Ai musulmani che vogliono vivere secondo la legge della Sharia Islamica, recentemente è stato detto di lasciare l’Australia, questo allo scopo di prevenire e evitare eventuali attacchi terroristici.
Sembra che il primo ministro John Howard abbia scioccato alcuni musulmani australiani dichiarando:
GLI IMMIGRATI NON AUSTRALIANI DEVONO ADATTARSI!
“Prendere o lasciare, sono stanco che questa nazione debba preoccuparsi di sapere se offendiamo alcuni individui o la loro cultura. La nostra cultura si è sviluppata attraverso lotte, vittorie, conquiste portate avanti da milioni di uomini e donne che hanno ricercato la libertà.
La nostra lingua ufficiale è l’INGLESE, non lo spagnolo, il libanese, l’arabo, il cinese, il giapponese, o qualsiasi altra lingua. Di conseguenza, se des...iderate far parte della nostra società, imparatene la lingua!
La maggior parte degli Australiani crede in Dio. Non si tratta di obbligo di cristianesimo, d’influenza della destra o di pressione politica, ma è un fatto, perché degli uomini e delle donne hanno fondato questa nazione su dei principi cristiani e questo è ufficialmente insegnato. E’ quindi appropriato che questo si veda sui muri delle nostre scuole. Se Dio vi offende, vi suggerisco allora di prendere in considerazione un’altre parte del mondo come vostro paese di accoglienza, perché Dio fa parte delle nostra cultura. Noi accetteremo le vostre credenze senza fare domande. Tutto ciò che vi domandiamo è di accettare le nostre, e di vivere in armonia pacificamente con noi.
Questo è il NOSTRO PAESE; la NOSTRA TERRA e il NOSTRO STILE DI VITA. E vi offriamo la possibilità di approfittare di tutto questo. Ma se non fate altro che lamentarvi, prendervela con la nostra bandiera, il nostro impegno, le nostre credenze cristiane o il nostro stile di vita, allora vi incoraggio fortemente ad approfittare di un’altra grande libertà australiana: IL DIRITTO AD ANDARVENE. Se non siete felici qui, allora PARTITE. Non vi abbiamo forzati a venire qui, siete voi che avete chiesto di essere qui. Allora rispettate il paese che Vi ha accettati”.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Socrate52/trackback.php?msg=11804502

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
mirrorme
mirrorme il 24/12/12 alle 06:42 via WEB
Non sono sicura se il tono del post é ironico, ma credo di no. Lo sai meglio di me Socrate che l'Italia é stata da sempre una terra accogliente, vuoi anche per la sua posizione geografica, ma l'approdo da terre lontane é piú facile farlo qui. La nostra lingua (sentissi il mio dialetto!) é frutto di tante lingue mescolate. I nostri costumi anche. Cioè quello che siamo lo siamo anche grazie alle altre culture. Penso sia un po' diverso per gli australiani. Loro avrebbero a fatto bene allora ad adeguarsi agli aborigeni? A me un popolo che cresce piace, però ti devo anche dire con amarezza che stiamo perdendo un po' l'Orientamento. Siamo qui tutti a scambiarci baci bacetti augùri (de che? Boh?)...ma a scuola mio figlio non ha imparato una canzoncina dove si nomini Gesù, ma pure il bambinello, va! Il Natale é la festa della neve? Della pace ? È la festa di Babbo Natale? Che senso ha questa festa? Ora ho preso l'argomento religione xché il più immediato in questo momento. Ma davvero noi per primi siamo disorientati e non sappiamo dove aggrapparci. Buon Natale Socrate. Vado a lavorare anche oggi, anche se la tredicesima non possono darmela :-)))
 
 
socrate52
socrate52 il 24/12/12 alle 13:30 via WEB
Infatti non è affatto ironico! Ho letto su fb questa dichiarazione attribuita al primo ministro australiano e non mi importa se sia autentica o no , in ogni caso è l'approccio giusto alla questione dei rapporti con gli immigrati e dei musulmani in particolare!.
Sono stufo di questo senso di colpevolezza al quale veniamo continuamente rimandati per i più svariati motivi ... niente albero di Natale o Presepe perchè offendono i "non cristiani" e per lo stesso motivo niente S. Messa a scuola ,niente festeggiamenti di Pasqua , trasformati in .. festa di primavera .. sono stufo delle campagne contro il Crocifissi nei locali pubblici , di trovarli rotti nei cestini del pattume o abbandonati nei posti più impensabili .. sono stufo di chi rivendica la "libertà" di portare il burqua o il velo e per questo ci dà del razzista ... sono stufo di chi ritiene che tutte le bambine sono belle,ma quelle loro sono "più belle" perchè portando il velo sono "anche pure" , sono stufo che in Italia si possa esercitare l'infibulazione e le altre pratiche di menomazione sessuale , o la segregazione sessuale al mare, in piscina ,al cinema e via dicendo ... sono stufo di chi giudica le nostre donne tutte puttane per il solo motivo di studiare,lavorare,guidare,scegliere il loro uomo e via dicendo!
SONO STUFO
Noi siamo così , quello che possiamo offrire loro è tutto quello che siamo , niente altro! Ci abbiamo messo secoli a conquistare le nostre libertà ed a costruire il nostro modo di essere e questo è quello che possiamo offrire loro , del resto è per questo che sono venuti qua o no? Se poi una volta arrivati si accorgono che quello che per noi è buono per loro invece è satanico ... chi diavolo li obbliga a non andarsene?
 
   
socrate52
socrate52 il 24/12/12 alle 15:23 via WEB
Buon Natale anche a te mirr e buon lavoro! E' triste quello che mi dici ... è triste anche per quelli che non possono dartela , la tredicesima, perchè quando si arriva al livello di non poter pagare gli stipendi.... la priorità adesso è quella di salvare l'azienda , davvero in questo caso BENE COMUNE ! Ciao :))
 
   
Shalom.aleichem
Shalom.aleichem il 22/01/15 alle 16:17 via WEB
Sono d'accordo con te amico Socrate, anch'io e chi sa quanti altri fra noi, gente che chiede un po' di buon senso..., siamo stufi di questo gioco al rimpiattino, che da una parte si cala il cappello e dall'altra vuol segare il capello...
 
mirrorme
mirrorme il 24/12/12 alle 16:10 via WEB
Si Socrate, stringiamo i denti! :-))) Buon Natale a te e alla tua famiglia
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Stefano72CSmarcella53socrate52cassetta2fabio.candiloroprofilogrecocercasifratino.gennarogiovanna.serra1965se_forse_maieugenia1820emma01chiarasanyStolen_wordsoscardellestelle
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova