Creato da SomethingStrange il 29/03/2012

Something Strange

The other side of the moon

 

« Sarà colpa del caldo (chissà)L'assenza »

Replay

Post n°19 pubblicato il 25 Agosto 2012 da SomethingStrange

 

 

Anche adesso, come allora, nessuno sapeva dove lei si trovasse.
Anche questa volta non sarebbe arrivato nessuno.
Ma lei non stava più aspettando.
Sorrise verso il cielo terso.
Con un po' di fatica, sapeva alzarsi da sola.

 

Paolo Giordano - La solitudine dei numeri primi

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIMI COMMENTI

bello
Inviato da: navighetortempo
il 15/04/2015 alle 15:14
 
chi orgoglioso non lo fa
Inviato da: navighetortempo
il 16/06/2013 alle 17:11
 
bellissimo
Inviato da: navighetortempo
il 26/04/2013 alle 18:44
 
le voglie proprie incarnazione di un desiderio
Inviato da: navighetortempo
il 21/03/2013 alle 18:05
 
intrigante e soffice
Inviato da: Volo_di_porpora
il 16/03/2013 alle 22:51