Creato da MuseoDeiRicordi il 25/05/2005
L'età favolosa dell'infanzia, la scoperta del mondo...quando le cose, le parole i gesti non erano tutti uguali...I ricordi dei blogger

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

xmonella74delmercatoocchiodivolpe2mpt2003venere_privata.xil_ramo_rubatogesu_risortoannunz1magdalene57pion62telunetlubopopoetellataglia_sprechicinapomariomancino.m
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« IL PRIMO, GRANDE DOLORE LA SCUOLA »

La MiA pRiMa gUeRrA

Post n°38 pubblicato il 06 Luglio 2005 da MuseoDeiRicordi




Credo fosse stato il ’90 , avevo 8 anni circa.
I grandi parlavano solo di guerra in Kuweit, quella del Golfo, se la memoria non m' inganna ...
Ricordo la tombola che la parrocchia organizzava ogni anno per S.. Antonio.
Io vinsi proprio la tombola.
Era un cesto pieno di cose da mangiare. La mommy mi disse “se verrà la guerra il tuo cesto ci tornerà utile…”.
Ero fiera di essere stata utile.
La mommy, la mattina, mentre mi aiutava a vestirmi guardava accanita il tg. Era terrorizzata dalla guerra, dal fatto che potesse venire qui. Continuava a controllare il valore della £ira, finché un giorno le chiesi perché le interessava tanto. “Può succedere che un giorno ci svegliamo e i soldi che abbiamo non valgano più niente…”.
Paura. Saremo diventati poveri, la guerra ci avrebbe investiti e saremo morti tutti…
A distanza di anni, comprendo la preoccupazione di mia madre, ma mi rendo anche conto che forse la cosa non sarebbe dovuta esser vista in modo così grave da una bambina di 8 anni.

jolie_inlove

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 06/07/05 alle 21:37 via WEB
antiche paure...dai ricordi dellaseconda guerra mondiale attraverso le parole dei padri e delle madri...la fame,la svalutazione, il rischio della vita...incubi che allorchè sembrassero ridicoli da noi ,sn tremendi e vivi nelle terre colpite dalla guerra...
(Rispondi)
jolie_inlove
jolie_inlove il 07/07/05 alle 08:34 via WEB
avevo un ragazzo ke viene dalla Bosnia, lui la guerra l'ha vista anche se per poco e i suoi occhi, quando ne parla, sono colmi di tristezza... nn ho mai vissuto da vicino la guerra, ma t dirò.. preferisco restare in quest'ignoranza piuttosto ke fare questa conoscenza e vedere... bacio e.
(Rispondi)
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 07/07/05 alle 10:42 via WEB
è l ignoranza però che permette che si perpetui...nn correre il rischio di provarla nn ammette l indifferenza,sapendo quel che provoca,e che armi intelligenti e ''buone cause''(proclamate da chi assale) comportano lutti e terrore x milioni di mamme e famiglie...un bacio jolie...e.
(Rispondi)
lilith_0404
lilith_0404 il 07/07/05 alle 12:12 via WEB
In qualche parte del mondo c'é sempre una guerra in corso, da ragazza ricordo che sentivo parlare della guerra del Vietnam, ne parlavano tv e giornali, avevo letto libri... così come in famiglia si parlava delle due guerre mondiali dove zii e nonni avevano combattuto... eppure la guerra del Golfo é stata la prima di cui ho sentito la 'realtà': ricordo quel mattino, quando venne dichiarata, ero ancora a letto e una mia sorella sposata venne nella mia camera e mi disse:''siamo in guerra"... rimasi per un attimo in silenzio,mentre il mio cervello cercava di capire le implicazioni pratiche di questa cosa, il modo di affrontarla, le conseguenze che avrebbe comportato sulla mia vita... una frazione di secondo, ma il gelo che ho provato mi fa immaginare come devono sentirsi coloro che la guerra se la trovano davvero sulla porta di casa ...
(Rispondi)
 
jolie_inlove
jolie_inlove il 12/07/05 alle 11:34 via WEB
il gelo... è vero, ricordo anch'io questa sensazione. avevo davvero paura. spero davvero di non essere mai in quelle persone che la vivono davvero la guerra, perchè mi fa paura, mi terrorizza non avere la sicurezza che ho oggi... bacio e.
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.