Creato da mielealpeperoncino il 24/04/2008

trilogia mentale

Incontro di pensieri, parole e immagini

 

 

« MONICA, SUICIDA DOPO L'...LEI, NUDA; LORO (2 UOMIN... »

PADRE A 11 ANNI DOPO RAPPORTO CON LA 36enne MADRE DI UN COMPAGNO DI CLASSE

Siamo ad Auchland (Nuova Zelanda) dove un ragazzino di soli 11 anni è diventato papà a seguito di un rapporto sessuale con la 36enne madre di un suo compagno di scuola. Non si è trattato di un singolo episodio ma di una serie di rapporti  che hanno avuto inizio nel 2012 con un abuso praticato dalla donna sul bambino, di cui per ovvi motivi non è stata diffusa l'identità. A denunciare pubblicamente quanto accaduto, il preside della scuola frequentata, al quale il baby-papà ha raccontato tutto, a cominciare da quella prima volta in cui la donna, in un giorno di ferie dal lavoro, lo portò a casa sua e lì, dopo averlo fatto ubriacare, ne abusò sessualmente.  
Quanto accaduto, oltre a sconvolgere l'opinione pubblica per l'abuso compiuto e la precoce paternità del ragazzino, sta sollevando una questione politico-legislativa in quanto l'ordinamento vigente in Nuova Zelanda non contempla ipotesi di abusi da parte di un soggetto di sesso femminile e in assenza di una legge la donna, rea del fatto, potrebbe non essere condannabile.
Un buco legislativo per il quale l'intera faccenda è stata sottoposta al vaglio del ministro della giustizia neozelandese Judith Collins che, unitamente ad un team di esperti, sta analizzando il da farsi per ben comprendere se è il caso di apportare le necessarie modifiche alla legge attuale.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Trilogy/trackback.php?msg=12155966

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
nonna.fra
nonna.fra il 20/06/13 alle 14:51 via WEB
se e il caso? e il casi si..siamo alle solite,solo perchè donne non pensano al danno che fanno ai bimbi..ciao Ross bacione
 
bad.wizard
bad.wizard il 20/06/13 alle 18:04 via WEB
I pochi commenti denotano l'impreparazione alla tematica, ovvero la modesta sensibilità. Abituati ormai e purtroppo alla quotidiana inversione dei ruoli (del maschio cattivo tanto per intenderci)nulla sappiamo argomentare quando capita (e capita + spesso del pensabile) la violenza ha una chiara connotazione... al "femminile" :-9
 
M.a.r.i.n.e.l.l.a
M.a.r.i.n.e.l.l.a il 20/06/13 alle 21:19 via WEB
Ciao Rossella,questo caso sarà sicuramente preso in considerazione per applicare una pena alle pedofile(me lo auguro)..Aggiungo anche un pensiero riguardo al bambino nato da questa storia assurda..Si ritroverà una madre pedofilo(quindi anche pericolosa per )ed un papà che non sarà in grado di prendersi cura di lui..Una storia davvero triste, dove due innocenti non avranno una vita facile..La pena dovrà essere dura ed esemplare!Guardo mio figlio coetaneo di questo bambino e resto senza parole...come è possibile?bah..
 
Pattybis
Pattybis il 21/06/13 alle 09:21 via WEB
Ho letto la notizia e sono rimasta basita. Questa donna va curata a mio avviso. E' riuscita a rovinare la vita di un ragazzino, ma anche quella di suo figlio...e del nascituro... chissà! Che storia triste... Ciao!
 
felisdgl0
felisdgl0 il 21/06/13 alle 13:10 via WEB
è uuna vergogna i nostri figli non sono al sicuro a nessuna parte della nostra società... come si puo come donna e madre fare questo a un bambino? mah..
 
gemini1970
gemini1970 il 22/06/13 alle 10:37 via WEB
Buco o non buco legislativo non penso che questa vicenda possa finire con un nulla di fatto.... I minori vanno salavaguardati da qualsiasi tipo di violenza ed in questo caso credo proprio che ci voglia anche la mano pesante nel condannare questo abuso.. Ciao un abbraccio e buona fine settyimana
 
noemichiaralee
noemichiaralee il 23/06/13 alle 08:01 via WEB
"Oh My God!"...milioni di domande atraversano la mia mente...e adesso?...dove troverò le risposte?...meglio tacere. Buona domenica Rossella... ti abbraccio
 
Fenice_A_ngela
Fenice_A_ngela il 23/06/13 alle 13:18 via WEB
Per quelli della community...
Serena ultima settimana di Giugno a tutti, tutti, tutti.
Per coloro che partono per le vacanze, una sola parola d'ordine
DIVERTITEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII. ^__^
CLICCARE
 
lady.t
lady.t il 24/06/13 alle 08:04 via WEB
Malata e pervertita.... non posso credere che la loro legislatura non prevede leggi contro la pedofilia. In fin fine, di questo si tratta, un abuso su minori.
 
true_261
true_261 il 24/06/13 alle 08:29 via WEB
Mah... questa notizia non mi pare molto realistica... non per il fatto successo, purtroppo la violenza su minori esiste eccome, ma sul fatto che in quel paese non esista una legge che protegga appunto i bambini. I minori sono minori, prima che maschi e femmine... ma siete sicuri di quanto avete scritto? Io ho letto che addirittura la Nuova Zelanda è tra i paesi che hanno introdotto la legge sull'extraterritorialità, che permette di esercitare l'azione penale contro i cittadini che abbiano commesso reati di pedofilia all'estero... Mi pare molto strano che siano così avanti su questo tema e poi scadano sul maschio femmina.
 
SEMPLICE.E.DOLCE
SEMPLICE.E.DOLCE il 24/06/13 alle 12:18 via WEB
rossella cara nn ci sn parole ..povero ragazzino ....incredibile! un abbraccio bacioni lucy
 
mara_dolcemara
mara_dolcemara il 24/06/13 alle 12:30 via WEB
La legge sugli abusi ai minori non dovrebbe fare differenza se a commetterli è uomo o donna. Quindi non credo che in un paese come la nuova zelanda facciano queste distinzioni. Un abuso è un abuso!!
 
Mr_Forrest2
Mr_Forrest2 il 24/06/13 alle 18:36 via WEB
Penso che il figlio 11enne* della donna non si senta troppo bene... *: e compagno di classe del futuro baby padre
 
Mr_Forrest2
Mr_Forrest2 il 24/06/13 alle 18:37 via WEB
(comunque - proprio a volerci fare una battuta - potremmo dire che è... piena di buchi dal colmare 'sta storia!...)
 
guardati_alle_spalle
guardati_alle_spalle il 24/06/13 alle 21:14 via WEB
stronzate
 
Ciottolinadgl2
Ciottolinadgl2 il 25/06/13 alle 16:45 via WEB
Anche se mi sembra una storia alquanto assurda... se è vera questa donna merita la galera a vita per pedofilia e la rimozione delle ovaie e dell'utero! ke tr... non le bastava quello del marito pure con l'iamico di suo figio doveva farlo e come se avese abusato del figlio.... una così mi fa vomitare.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
pgmma il 26/06/13 alle 23:06 via WEB
quanti guai causati da donne penmancanti, roba da PENItenziario
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 28/08/13 alle 10:00 via WEB
che squallore! buona giornata. :-) Dolce
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CONTRO LA PEDOFILIA ON LINE

 CLICCA E SEGNALA

 

PUBBLICATI SU RADIO DGVOICE

 

ULTIMI COMMENTI

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Weather
il 01/08/2018 alle 20:03
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 01/08/2018 alle 20:03
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 01/08/2018 alle 20:02
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 01/08/2018 alle 20:02
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 01/08/2018 alle 20:01
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sergio.cubeddumariaritabertojaindimenticabile.m1ITALIANOinATTESAsandokan_tigre43mpietropbimborobythick_foggiuliano.telesforomassimocoppacatanzarogiusep50_1lazaratinaEstelle_ke1946rivoluzionarioo
 

"AMORE"

 

 

L'amore è come il mare:

è possibile che si riesca

a vederne l'inizio ma la

fine si perde oltre la linea

dell'orizzonte.

          Rossella.

 

L'amore, quello vero, che fa palpitare.

che regala quel prezioso elisir

che ci permette di sentirci giovani

e vitali anche quando il trascorrere del tempo

vorrebbe impedircelo è fatto, soprattutto

di silenzi, di sguardi lunghi, intensi,

ricchi di significati che le parole non

riuscirebbero mai a comunicare...

AMORE!!!

          Rossella

 

 

 

DALLO SCRIGNO DELLE MIE

FIORI

I fiori sono fragili e muoiono in un sofffio quasi come i giorni della vita.

Ma se sai guardarli, sfiorarli, ammirarli e gioirne,

darai un senso al loro breve vivere.

 

L' ETERNITA' IN UN BACIO

Ricordo, Chiedesti: "Come mi baceresti?"...

Risposi: "In verità non saprei rispondere"...

So solo che per essere analogo alla tua unicità sarà privo di estensione,

senza inizio nè fine, sospeso nel tempo, senza un prima o un dopo.

Il presente ha i suoi limiti nel non averne, e un bacio

fuori dai limiti della estensione e del tempo è semplicemente ed

unicamente eterno.

ATTESA

A volte come una barca alla deriva mi sento,

sembra estenuante l'attesa

ma è l'essenza stessa della vita.

                 Mielealpeperoncino.

 

DALLO SCRIGNO DELLE MIE

ACQUA-TE

Acqua pura e cristallina che sgorga dalla terra, che cade dal cielo;

nutre i suoi frutti, colma fiumi ed oceani.

Acqua fonte di vita dolce e pura, forte e dirompente

come te!

Te che mi disseti con la tua presenza e m'inondi col tuo amore,

consentendomi di nuotare nel tuo mare,

permettendomi di sprofondare in esso

fino a raggiungere gli abissi del tuo mondo,

quel mondo pieno di tesori nascosti, ricco di vita.

Quel mondo in cui vorrei immergermi

e di cui vorrei far parte.

 

SORGENTE DI VITA

Siamo nate insieme tu ed io.

Dolce e serena,

calma e tranquilla,

impetuosa e travolgente acqua.

Ogni tua goccia è vita.

Mielealpeperoncino

 

PRIVA DI TITOLO

Rifessi di luce costante

al calar del tramonto

si nascondono.

Primeggiano le scure ombre

dietro le verdi fronde.

 

Rinascono in un pensiero

triste o felice

purchè vero.

Vestendosi di bianco

passeggiano di fianco.

 

Ritorna il giorno e con esso il sole

ma se fosse pioggia o vento,

alcuno il tormento.

Chi è in natura

alla natura affida 

fragilità e forza

timore e coraggio.

 

Se ne fa scudo, letto e sostegno

non tralasciando il proprio impegno.

Fra immensi giardini, prati ed aiule

si spegne la vita di un fiore. 

          (Mielealpeperoncino)

 

Così in natura...

  Così dal fioraio... 

 

Così nel mio cuore...

Così in casa mia...

 

DALLO SCRIGNO DELLE MIE...

 

 

img134/779/0410071103yt1.jpg

Dialogo tra sguardi

 

Lei: Guardami e parlami

      e mentre mi parli, ascoltami

      perchè è ascoltando che potrai parlarmi

      ed è parlando che potrò ascoltarti

      e ancora guardami!

Lui: Ti guardo, è bello guardarti!

      Ti ascolto, è bello ascoltarti!

      Ti parlo, è bello parlarti!

      Forse ancor più bello sussurrarti!

      Per poi perdermi in quel sussurro

      giungere a te e finalmente

      perdermi in te.

                (Mielealpeperoncino)

 

DEDICATO A PROFUMO DI ROSE E A CATWOMAN

L'amicizia ha qualcosa di misterioso che spinge alla confidenza e all'abbandono più completo. E' una dimensione dell'amore pur non essendo l'amore.

Vi voglio bene ragazze.

L'immagine a seguire ed il pensiero trascritto, mi sono state dedicate da Profumo di rose nel suo Blog. Grazie Profumina sei sempre molto cara e dolce. Spero di non deluderti nel percorso che ci vede unite al di là di quella che è una reale ed abituale frequentazione tra amiche.

Sei come la luce che emana il sole prima di andare a dormire.

Sei come l'acqua che rigenera ogni cosa che tocca.

Sei come il vento che ossigena chiunque.

Sei grande come il mare.

Ti voglio bene Mieluccia. 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 61
 

IL MIO MARE UOMO

 

Una poesia a rappresentarmi

Il più bello dei mari è quello che non navigammo.

Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto.

I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti.

E quello che vorrei dirti di più bello

non te l'ho ancora detto.

Nazim Hikmet

IL MIO MARE UOMO

Il mare cos'è per me il mare...

E' il letto sul quale riposare,

la seggiola sulla quale dondolare,

l'avvolgente abbraccio di un compagno,

il tumulto da cui lasciarmi sconfiggere.

Ad esso affido le mie intime confidenze,

talune me le rende, altre le insabbia

nei suoi abissi profondi.

In esso ritrovo le infinite e contradditorie

risposte ad una inassolutà verità

sull'eternità della vita.

Il mare, il mare, cos'è per me il mare

se non l'altare della mia pace.

Mielealpeperoncino.

 

.....METAFORANDO.....

"Glia alberi e le montagne sono il desiderio di cielo che ha la terra." (...)

Le tue mani sono rami dell'albero che sei.

Io vorrei essere la tua terra.

Sei il mio desiderio di cielo,

il mio albatro dei sentimenti,

il portatore sano di "malattie dell'anima",

l'essenza dell'incontro,

l'assenza di ragione,

il vuoto di memoria,

la montagna da scalare e

il pozzo di Talete.

 

Mielealpeperoncino

 

Irrisolto quesito

Quantunque tu in quell'essere io,

quantunque io in quell'essere tu.

Smarrito l'io, smarrito il tu

ritrovarci dovremmo

in quell'essere tu, in quell'essere io.

 

Originato dalla fusione del tu-io-tu,

il mio ed il tuo essere dovrebbero

dare essenza

ad un unico essere…

Vale a dire: “Il nostro essere” o

vale a dire: “Noi”.?

Irrisolto quesito.

 

      

 

 

sessualità