Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
Creato da: angelcriu il 15/12/2011
BLOG SUGLI UFO E IL MISTERO DI UMMO

 

 

NEWS

Post n°466 pubblicato il 20 Maggio 2019 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

UMMITI IN TERRA!
JUAN JOSE':  Questo è l'aspetto di Ummitas.

Juan Jose',sicuramente sono alieni di bell'aspetto! meglio degli umani della Terra! E grigi non sono!  Saludos - Il CRIU


 https://youtu.be/c0FcnuTgUSU

 

Milenio 3 - UMMO II

10.823 visualizzazioni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IDEM

Post n°465 pubblicato il 18 Maggio 2019 da angelcriu

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RECENSIONI

Post n°464 pubblicato il 18 Maggio 2019 da angelcriu

RECENSIONI LIBRO UMMO:

EduardoBravo
·
23h
Vediamo, quelli del terzo turno di #ViajesNaveDelMisterio, che non so se avete sentito: giovedì 23 maggio alle 19:00. a San José de Valderas, presentazione di "Ummo. L'incredibile è la verità »con @ SantiCamach0  E con questo Ummo continua e sul web si espande la presenza di questa realta' estranea, ma gia' presente nel nostro mondo. gli Et di Ummo presenti in Terra!
 

 UMMO.L''INCREDIBILE E' LA VERITA' 

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NEWS

Post n°463 pubblicato il 03 Marzo 2019 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

Per gli alieni siamo considerati una civiltà problematica

Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Da quando abbiamo iniziato a testare le armi atomiche, il numero di visite di civiltà extraterrestri sul nostro pianeta è decisamente aumentato.
Probabilmente gli alieni si preoccupano per la nostra capacità di distruggere l'intero pianeta con le nostre armi di distruzione di massa. "Vi sono prove inconfutabili di ripetute visite aliene sulla Terra" ha affermato il dott.Steven Greer, direttore del Discovery Project e del Centro per lo studio della mente extraterrestre, il quale è stato recentemente intervistato dal programma SophieCo RT. 
L'ufologo sostiene che i rappresentanti di civiltà extraterrestri hanno svolto per lungo tempo le cosiddette missioni di ricognizione. Allo stesso tempo, gli alieni diffiderebbero del rapido sviluppo dell'umanità, in particolare per quanto riguarda lo sviluppo di testate nucleari. 
Greer ha aggiunto che per 25 anni ha lavorato alla divulgazione di informazioni "classificate" relative agli UFO. 
Come possiamo provare una volta per tutte che gli alieni esistono veramente o che sono già stati scoperti? 
Una domanda alla quale risulta estremamente difficile trovare una risposta. 
Per Steven Greer questo non è un problema al punto che nel 2017 ha voluto rilasciare il documentario "Unrecognized". 
Esso prende il nome dalla prima parola nella dicitura "progetti non riconosciuti con accesso limitato", poiché l'esercito statunitense ha designato programmi top secret tutti quei documenti relativi agli UFO e alla vita extraterrestre. 
Più di 950 militari con accesso diretto ai materiali top secret hanno testimoniato e presentato un gran numero di documenti fotografici. 
Si racconta che abbiano anche condotto uno studio su un campione biologico di origine extraterrestre. 
Vi sono prove inconfutabili di visite aliene sulla Terra per cui ogni partecipante ai progetti classificati ne è pienamente consapevole. 
Probabilmente una mente extraterrestre sta aspettando che la nostra civiltà maturi, e fino ad allora non intraprenderà un'azione aperta, a meno che non avvenga una qualche sorta di catastrofe globale .

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CANADA, EX...

Post n°462 pubblicato il 11 Gennaio 2019 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

Canada, l’ex Ministro della Difesa afferma che “gli Alieni si rifiutano di condividere la loro tecnologia a causa di guerre e inquinamento sulla Terra”

 
Canada, l’ex Ministro della Difesa afferma che “gli Alieni si rifiutano di condividere la loro tecnologia a causa di guerre e inquinamento sulla Terra”
L’ex ministro della difesa canadese Paul Hellyer, il cosiddetto credente alieno di più alto livello al mondo, afferma che gli extraterrestri vivono tra di noi e si rifiutano di condividere la loro tecnologia avanzata a causa di guerre e inquinamento.
Hellyer, è stato un ministro della difesa dal 1963 al 1967 sotto il primo ministro Lester B. Pearson e divenne famoso per la sua fede negli alieni dal 2005. Hellyer, 90 anni, ha detto in una intervista a Russia Today la scorsa settimana, che crede che ci siano 80 diverse specie di razze extraterrestri,alcuni dei quali “sembrano proprio come noi e potrebbero camminare per strada e non sapresti se ne hai incontrato uno.

“Direi che quasi tutti sono benigni e benevoli e vogliono aiutarci, ci possono essere una o due specie aliene che non lo fanno”.  Hellyer ha descritto un cosmo simile a quello di Star Trek e afferma che esiste una “federazione” di alieni che ha una regola che è quella di non interferire nei nostri affari – lo stesso della “direttiva principale” di Star Trek.
Hellyer ha descritto un cosmo simile a quello di Star Trek e afferma che esiste una “federazione” di alieni che ha una regola che è quella di non interferire nei nostri affari
Aggiunge che gli alieni non sono affatto impressionati da noi terrestri. “Non pensano che siamo buoni amministratori del nostro pianeta, stiamo tagliando le nostre foreste, stiamo inquinando i nostri fiumi e i nostri laghi, e stiamo scaricando liquami e plastica negli oceani. Stiamo facendo tutti i tipi di cose che non sono ciò che dovrebbero fare i buoni amministratori delle loro case, anche perchè di casa ne abbiamo solo una”, ha detto Hellyer al tabloid russo RT.
Hellyer ha affermato di aver visto un UFO due anni fa, vicino al suo cottage che si trova sul lago Muskoka, a nord di Toronto
Inoltre ha affermato di aver visto un UFO due anni fa, vicino al suo cottage che si trova sul lago Muskoka, a nord di Toronto. “Sembrava solo una stella, ma poi si è rivelata una cosidetta sfera di luce che volava in modo insolito. Non era un aereo”, ha dichiarato Hellyer quando gli è stato chiesto di descriverlo.

fonti  e cortesia segnidalcielo.it


nota: piu' che ovvio e logico che gli Et non intendano condividere le loro tecnologie e altro che potrebbero essere  usare per nuovi armamenti e inquinare ancora di piu'. I nostri Et ummiti, hanno fornito delle conoscenze di base, ma piu' in la' non vanno di certo!. non interferiranno  fino a quando il pianeta si trovera' in una situazione disperata senza   possibilita' di ritorno ...e allora

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UFFICIALE...

Post n°461 pubblicato il 04 Gennaio 2019 da angelcriu
 
Tag: UFO

Ufficiale dell’US Air Force dichiara: “un UFO ha disabilitato 10 missili nucleari ICBM Minuteman

 
Ufficiale dell’US Air Force dichiara: “un UFO ha disabilitato 10 missili nucleari ICBM Minuteman”

Un ex capitano della US Air Force ha rotto la promessa di mantenere il silenzio su uno straordinario incidente UFO, avvenuto in una base missilistica con armi nucleari.

Il capitano David D Schindele è un ex comandante di lancio dei Minuteman ICBM I nel settore dei missili della Minot Air Force Base nel Nord Dakota. Nel dicembre 1966 ha prestato servizio in una struttura di controllo di lancio missili vicino a Mohall, Dakota del Nord, quando si è verificato un incidente inspiegabile. Egli sostiene che un UFO ha distrutto 10 missili nucleari, rendendoli totalmente inoffensivi, ovvero inutilizzabili.

Il capitano David D Schindele

Il 6 dicembre 1966, il quotidiano Minot Daily ha pubblicato una prima pagina in cui si diceva che gli UFO erano stati segnalati in ambito locale.  Schindele assicura che gli ufficiali dell’aeronautica gli avevano ordinato di non parlare dell’incidente, e che effettivamente questa storia doveva essere cancellata dalla sua memoria. Ma ora ha detto che questa storia, la “vera storia dell’incidente” è scritta nel suo nuovo libro “Non è mai successo, Volume 1”.

Schindele ha dichiarato al Minot Daily News: “Durante quel periodo a Minot, molti di noi non hanno avuto incidenti mondani in strutture Minuteman, ma tutti abbiamo giurato singolarmente di rimanere in silenzio. Il caso fu messo sotto chiave con il Top Secret.  ” Dopo circa 35 anni dal mio incidente a Minot, quando ho sentito di un incidente identico accaduto ad altri miei colleghi, come il  capitano Robert Salas, che ha lavorato alla Malmstrom AFB in Montana, era nello stesso periodo in cui prestavo servizio. Cosi ho cominciato ad unirmi a questi colleghi e cominciare a dire le cose come stanno, di dire la verita”.

L’Intervento Extraterrestre come ammonimento

L’investigatore Robert Hastings insieme al capitano Robert Salas, al Col. Charles Halt,a David Schindele e a  tanti altri ex militari, altri hanno dato la loro testimonianza in una conferenza stampa trasmessa dalla CNN e tenutasi al National Press Club di Washington DC.

 

 Non mancherà di suscitare reazioni l’articolo recente dell’ufologa Candida Mammoliti, pubblicato tempo fa sul quotidiano on-line Ticinolive. Candida Mammoliti racconta come durante una conferenza stampa,  tenuta negli Stati Uniti da ex militari dell’USAF, responsabili dei silos di lancio di missili nucleari balistici intercontinentali, hanno testimoniato che gli UFO più volte “disarmavano” o mandavano in tilt le armi atomiche.

Risultati immagini per captain salas, ufo

“La conferenza stampa, che si è tenuta tempo fa al National Press Club di Washington DC, – dichiara Candida Mammoliti – non aveva tra i partecipanti delle persone poco serie o poco affidabili. Al National Press Club di Washington DC gli “sbufalatori” infatti non erano invitati, ma c’erano al posto loro giornalisti, politici e i media più importanti degli Stati Uniti (CNN in testa) perché si parlava di cose molto importanti. La conferenza si chiamava infatti di “UFOs and Nukes” e trattava degli UFO che hanno condizionato il potenziale nucleare degli Stati Uniti, dell’Unione Sovietica, del Canada, cose serie insomma, su cui non ci si può permettere di scherzare. Alla conferenza stampa erano infatti presenti dei militari in pensione che avevano in mano, letteralmente, i destini del mondo. Una loro azione sbagliata, un loro “sissignore”, il girare di una chiavetta e noi non saremmo qui a scrivere di loro, che ora testimoniano, che gli UFO hanno più volte disattivato delle testate nucleari sotto i loro occhi.

La conferenza stampa, di cui la CNN ha trasmesso gli stralci principali, aveva tra i suoi protagonisti degli ex militari dell’USAF, addetti alle armi atomiche che sono stati testimoni oculari di UFO presenti sopra basi militari e del loro effetto “pacifista” sulle testate nucleari.

Robert Hastings, noto ricercatore ufologico, ha il merito di aver portato gli ex ufficiali davanti alle telecamere per ribadire ciò che hanno testimoniato gli oltre 120 militari. Gli UFO hanno sorvolato installazioni segrete munite di missili atomici e hanno avuto il potere di disabilitare e far entrare in stallo la difesa missilistica ICBM (Inter-Continental Ballistic Missiles) degli Stati Uniti e di altri Paesi.

 

“Alla conferenza stampa l’ex capitano dell’Air Force Robert Salas ad esempio, ufficiale di lancio al Malmstrom Air Force Base nel Montana nel 1967, dove erano pronti alla Terza Guerra Mondiale ben 10 ICBM, ha visto gli stessi diventare inoperativi, nel momento in cui la base era sorvolata da un misterioso, rosso e brillante UFO. Robert Jamison, ex USAF “nuclear missile targeting officer” in pensione, ha testimoniato che più volte ha dovuto “riattivare” i missili che erano stati misteriosamente disattivati dagli UFO nel loro passaggio sopra la base militare e che erano stati osservati nelle vicinanze. Queste testimonianze di militari, che avevano autorizzazioni superiori al “top secret” nella loro carriera per i posti di enorme responsabilità e delicatezza che ricoprivano, sono decine e non riguardano solamente gli Stati Uniti ma tutto il mondo (spesso l’ Unione Sovietica e la Gran Bretagna).”

Gli eventi descritti da questi uomini lasciano pochi dubbi sul fatto, che il programma relativo alle armi nucleari degli Stati Uniti sia una fonte continua di interesse per “qualcuno” che possiede tecnologia di gran lunga superiore. Hastings, come Robert Salas,  crede che gli Ufo siano pilotati da visitatori provenienti da altre parti dell’universo e siano interessati alla nostra sopravvivenza a lungo termine.

Egli sostiene che questi esseri interferiscano molto spesso con le armi nucleari con lo scopo di inviare messaggi al governo americano e a quello russo, per metterli in guardia dall’uso di queste Armi Nucleari che minaccerebbero l’intera umanità e l’integrità ambientale del pianeta.  In parole povere, Washington e Mosca sono stati avvertiti che stanno “giocando con il fuoco”.

 fonti segnidalcielo.it    nota. la dimostrazione della potenza aliena a salvaguardia del sistema solare, della Terra e dell'universo. Lo aveva detto anche il  nostro Centro R., molte volte, che le potenze terrestri sono state avvertite sull'uso delle armi nucleari che potrebbero annientare il pianeta. Gli alieni e anche i nostri Et, hanno i mezzi e la potenza per neutralizzare qualsiasi minaccia! Qui' sono gli ET e qui' ci restano! Centro R.

 



 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DAK SITO...

Post n°460 pubblicato il 01 Gennaio 2019 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

DAL SITO UMMO-SCIENCES.

Nonostante lo stato del AYUYISAA (RETE) terrestre, vogliamo augurare il miglior anno possibile a 2155 iscritti e le loro famiglie, e in particolare al 240 OUMMO. OEMMII (gli ummiti in Terra) che   senza dubbio stanno facendo tutto il possibile per rendere questo anno non catastrofico.  E Ummoblog e il CRIU si associano!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UFO SU...

Post n°459 pubblicato il 30 Dicembre 2018 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

Nuovo filmato mostra un UFO sopra New York poco prima dell’esplosione alla centrale elettrica

 
Nuovo filmato mostra un UFO sopra New York poco prima dell’esplosione alla centrale elettrica

Nuove testimonianze e nuovi filmati degli avvistamenti UFO stanno arrivando sui social. Ancora è spavento a New York dopo l’esplosione di un impianto dell’azienda elettrica cittadina Con Edison nel quartiere di Astoria, nel Queens. L’esplosione ha fatto tremare le case della zona gettando nel panico gli abitanti ma ha anche causato nel cielo una insolita lunga scia di luce intensa, azzurra ed intermittente visibile da tutta la città e anche dal vicino New Jersey.

 Molti testimoni oculari di questo evento, hanno caricato video e foto su Twitter e YouTube dove viene segnalata la presenza di alcuni UFO che volano su New York. Molti credono che siano stati proprio gli UFO a causare l’esplosione e il conseguente blackout dopo un sovraccarico ai trasformatori nelle strade. 

Gli UFO sono noti per aver causato fulmini, tempeste, tornado e persino terremoti visti dai precedenti video. Il video che vi mostriamo di seguito, mostra alcune sfere di luce che si uniscono intorno a un altro enrome velivolo a forma di disco nel cielo sopra New York City.

 fonti e cortesia segnidalcielo.it


Centro R. : risaputo che UFO hanno avuto a che fare in passato con black out in diverse zone del pianeta. Se hanno tirato fuori, vedi sindaco, la cosa degli alieni, qualcoa c'e' sotto! potebbe anche essere che gli Et, abbiano deciso di far sentire in maniera decisa la loro presenza, ma gli effetti negativi potrebbero essere ora controproducenti. I nostri Et non sono di certo, ma di altri non si sa bene. I nostri Et, non vogliono il caos, ne' tantomento situazioni da anarchia planetaria globale che sarebbe incontrollabile. Se effettivamente e' apparso un ufo, la cosa e' da chiarire al piu' presto! Centro R.

altra ipotesi, vedi sotto:

osservazioni: magari hanno fatto saltare apposta la centrale elettrica per far credere e creare l'ncubo futuro delle mincce aliene! Devono testare certe reazioni della gente! Se non possono impedire il contatto massivo con gli ET, faranno credere nelle minacce aliene pur di mantenere il potere e lo status quo vigente, che di fatto fa comodo a molti. Ipotesi si', ma da non scartare a priori. Dai poteri costituiti ci aspettiamo di tutto!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

AUGURI!

Post n°458 pubblicato il 24 Dicembre 2018 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

AUGURI!

 

 

UMMOBLOG, augura, anche a nome dei nostri amici ET ummiti, buone feste e un buon anno 2019 a tutti gli internauti che visitano il blog.
Come vi abbiamo ampiamente dmostrato, Ummoblog, e ben informato e aggiornato sull'intrigante mistero di Ummo! Continuate a seguirci anche per il prossimo anno e troverete molte altre cose nuove su Ummo e sul mistero degli UFO in generale.  Il CRIU e Ummoblog

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LES UMMITES

Post n°457 pubblicato il 22 Dicembre 2018 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

LES UMMITES

 

SU YOUTUBE

https://www.youtube.com/watch?v=BIvmnhYlX8o:

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NEWS

Post n°456 pubblicato il 21 Dicembre 2018 da angelcriu

Putin: "Rischio di una guerra nucleare e della fine della civiltà"

Il presidente russo, durante la tradizionale conferenza annuale di fine anno, si mostra preoccupato sul futuro del mondo, ma ricorda anche i dati economici positivi di Mosca
Renato Zuccheri - Gio, 20/12/2018 - 12:25
 

Il presidente russo Vladimir Putin lancia l'allarme durante la grande conferenza di fine anno.

"Il mondo sta sottovalutando il pericolo di una guerra nucleare" ha detto il leader del Cremlino. Secondo il presidente russo il declino della sicurezza internazionale soprattutto nell'ambito della corsa agli armamenti, "aumenta l�€™incertezza". E il riferimento �¨ ovviamente alla decisione degli Stati Uniti di uscire dalla trattato Inf sulle armi nucleari. Una scelta che secondo Putin rappresenta il "collasso del sistema internazionale di deterrenza".

"La superiorità russa nella difesa missilistica serve a mantenere la parità strategica e se arriveranno i missili in Europa, poi l'Occidente non squittisca se reagiremo. Ma confido che l'umanità avrà abbastanza buon senso per evitare il peggio". Secondo Putin, il rischio maggiore per l'Europa (e in particolare per la Russia) �¨ quello dell'utilizzo di armi nucleari "a bassa potenza". Quest'idea, che da tempo si sta stabilizzando in alcune Difese occidentali, in particolare al Pentagono, secondo il Cremlino �¨ indice di una pericolosa corsa verso la catastrofe atomica, che "potrebbe portare alla morte di tutta la civiltà e forse alla fine del pianeta".

Putin ha poi dichiarato che vuole che la Russia diventi parte del club delle cinque potenze economiche mondiali. Secondo il presidente russo, la Federazione ha "le forze necessarie". "Dobbiamo entrare in una nuova 'lega' a livello economico", ha detto ai 1702 giornalisti riuniti per la sua conferenza stampa annuale, "abbiamo le forze per arrivare al quinto posto in termini di dimensioni dell'economia, e penso che lo faremo". Auspicio confermato anche dai dati dell'economia russa: "Negli ultimi dieci mesi il Pil russo �¨ cresciuto dell'1,7 per cento", ha affermato Putin.

Il presidente russo ha parlato anche della decisione degli Stati Uniti di ritirarsi dalla Siria. "Per quanto riguarda la vittoria sullo Stato islamico, sono totalmente d'accordo con il presidente americano", ha proseguito Putin, "abbiamo inferto pesanti sconfitte all'Is (Isis, ndr) in Siria". Tuttavia, il capo del Cremlino ha anche detto che la Federazione Russa "non ha ancora visto alcun segno del ritiro delle truppe statunitensi, ma ammetto che �¨ possibile". C'�¨ anche una nota di sarcasmo nelle parole del presidente russo: "Per quanto riguarda il ritiro delle truppe americane, non so cosa esso sia", ha detto. "Gli Stati Uniti sono in Afghanistan da quanti anni? Diciassette e quasi ogni anno dicono che ritirano le loro truppe, ma per ora sono ancora l�¬".

   fonti ,ILgiornale.it
NOTA OSSERVATIVA: siamo ancora nelle mani degli ET come al tempo della guerra fredda:il deterrente alieno aveva funzionato bene con gli ammonimenti che avevano fatto in segreto e dietro le quinte alle maggiori potenze nucleari terrestri. Ma siamo ancora nelle loro mani e nelle mani dei nostri ET ummiti  principalmente. Essi hanno gia' avvertito:se il  pianeta va verso un conflitto atomico  globale, il loro piano di intervento in estremis scattera' all'istante!. Non esiste nessuna minaccia aliena, la loro presenza e' un presidio per la salvezza del pianeta e di tutte le sue creature! i nostri Et sono arrivati su questo mondo e ci restano! Centro CRIU

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CITAZIONI

Post n°455 pubblicato il 20 Dicembre 2018 da angelcriu
 

CITAZIONI DEL CENTRO R.:


LA NON INTERFERENZA!


Secondo quanto comunicato dai nostri Et, esiste un patto di non interferenza  fra loro e altri alieni presenti sul pianeta. Tale prassi restera' valida, fino a quando non si verificheranno situazioni gravi sul pianeta   e che gia' abbiamo esposto in diverse occasioni. In tutti i casi, la non inteferenza, sara' mantenuta fino a quando la razza umana del pianeta non avra' consapevolezza che il contatto con loro /gli alieni), sia fattibile alla luce del sole! Fino a quando non si verifichera' tale situazione, la non inteferenza sara' mantenuta!  Centro R.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NEWS

Post n°454 pubblicato il 20 Dicembre 2018 da angelcriu
 
Tag: ALIENI, ET, UFO, UMMO

Scoperto pianeta abitabile a ''solo'' 14 anni luce, si chiama Wolf 1061C

Scoperto un nuovo pianeta abitabile come la nostra Terra.
Dal nome Wolf 1061C si trova a solo 14 anni luce dalla Terra, nella costellazione di Ofiuco, e secondo i ricercatori dell'università del Nuovo Galles del Sud, presenterebbe una struttura perlopiù rocciosa con una zona, denominata Riccioli d'Oro, in cui potrebbe esserci presenza di acqua liquida.
Questo potrebbe essere quindi sinonimo di possibile forme di vita extraterrestre.
Il gemello della Terra è 4 volte più grande del nostro pianeta e soprattutto si trova ad una distanza davvero piccola.
 Fa parte di un sistema planetario di tipo roccioso che comprende altri due oggetti, ma sarebbe l'unico a trovarsi nella zona di Goldilocks: orbita intorno alla stella madre, la nana rossa Wolf 1061, ad una distanza dove l'acqua liquida può esistere sulla sua superficie.
 "Il nostro team ha sviluppato una nuova tecnica che migliora l'analisi dei dati provenienti da questo preciso strumento appositamente costruito - ha detto Chris Tinney a capo del dipartimento di Exoplanetary Science all' University of New South Wales -  abbiamo studiato per più di un decennio Wolf 1061 e questi tre pianeti si uniscono al piccolo ma sempre più nutrito gruppo di possibili pianeti rocciosi abitabili che orbitano attorno a stelle più fredde del Sole".
 Di sicuro verrà studiato più nel dettaglio nei prossimi mesi e vedremo quali sorprese ci riserverà.

Fonte 3BMeteo

  nota :  non e' la Wolf 424 e Ummo, ma la distanza e' la stessa, 14  anni luce. Anche il loro sole di Ummo e' una nana rossa, Iuma.. State certi che presto o tardi troveranno pianeti anche nei pressi della Wolf 424. E' solo questione di tempo. Iò CRIU 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CITAZIONI

Post n°453 pubblicato il 15 Ottobre 2018 da angelcriu
 
Tag: UFO

CITAZIONI: cos'e' Ummo?: il piu' grande compendio di info extraterrestri  che mai sia finito nelle mani di umani terrestri!  Il CRIU

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ALIEN DAY!

Post n°452 pubblicato il 28 Luglio 2018 da angelcriu

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA COSPIRAZIONE...

Post n°451 pubblicato il 28 Luglio 2018 da angelcriu
 

John Podesta: “CIA e Pentagono hanno impedito l’ascesa di Hillary Clinton che voleva rivelare la presenza Extraterrestre”

 
John Podesta: “CIA e Pentagono hanno impedito l’ascesa di Hillary Clinton che voleva rivelare la presenza Extraterrestre”

L’ex presidente della campagna di Hillary Clinton  John Podesta, è stato intervistato al programma TV “Ancient Aliens” a The History Channel per parlare di teorie della cospirazione e forme di vita aliene. Podesta nel programma ha parlato della sua ricerca della verità degli UFO nel corso della campagna della Clinton nel 2016, nel tentativo di convincere della necessità di declassificare tutti i documenti Top Secret sugli UFO e quindi dare risposte certe alle domande che molte persone si fanno su questo argomento.

a sinistra J. Podesta e a destra Hillary Clinton

Tuttavia, a un certo punto dell’intervista, il politico americano ha assicurato che anche Hillary Clinton era interessata all’argomento e che, se fosse stata eletta, avrebbe ordinato una completa declassificazione dei FILE TOP SECRET.  “Allo stesso modo, il Segretario Clinton era anche interessato all’argomento, e nel corso della campagna ha detto che, se eletto, avrebbe ordinato una revisione della più completa declassificazione”, cosi Podesta ha detto all’intervistatore del programma Ancient Aliens.

Nel controverso colloquio si dice che, se la Clinton avesse vinto, ci sarebbe stato un enorme cambiamento nella politica basata sul segreto del governo per quanto riguarda le indagini sugli UFO. Quindi Podesta assicura che questo cambiamento si sarebbe verificato con il futuro presidente.

John Podesta

“Il sistema di regolazione che crea il nostro sistema segreto sostiene che ciò che è segreto è segreto, confidenziale”, spiega Podesta. “I livelli più bassi di classificazione sono regolati e sono stati dall’amministrazione Truman per ordine esecutivo del presidente. Il presidente stabilisce le regole generali di classificazione, e alcuni presidenti sono stati più comunicativi, volevano meno segreti, altri volevano più segreti. È la differenza. “

La CIA e il Pentagono sono stati immediatamente allertati dalle dichiarazioni che Hillary Clinton stava facendo  durante la campagna elettorale, e che in caso fosse stata eletta presidente, sarebbero obbligati a fornire tutti i generi di informazioni per rivelare la presenza extraterrestre e i motivi per cui erano stati messi sotto copertura con il timbro del Cosmic Top Secret.

“John Podesta stava cercando di prepararci ad aprirci all’idea che non siamo soli nell’universo“, ha detto un teorico cospirazionista del programma Ancient Aliens. “Tutto ciò finì quando una persona diversa divenne presidente degli Stati Uniti. L’8 novembre 2016, Donald Trump è stato eletto come nuovo presidente degli Stati Uniti. I file UFO segreti non saranno divulgati.”

Quindi, l’elezione di Trump era davvero manipolata dall’interferenza russa? Oppure era una cospirazione perpetrata dalla CIA e dal Pentagono per impedire l’ascesa di Hillary Clinton? Oppure è stato tutto quanto scelto da esseri extraterrestri, nella speranza di proteggere la loro presenza per evitare una esposizione pubblica (prematura)e di conseguenza un impatto socio-culturale traumatico delper l’Umanità?

 fonti segnidalcielo.it



NOTE OSSERVATIVE: sappiamo per certo, da info che abbiamo, che l'ex presidente Bill Clinton era venuto a conoscenza della presenza dei nostri ET di ummo sul pianeta, quando non era piu' presidente Usa. Per conseguenza, dobbiamo ritenere che anche la Hillary Clinton lo abbia saputo dal marito stesso. I nostri sospetti, che gia' avevamo formulato in precedenza: cioe' che abbiano liquidato la Clinton per impedire le rivelazioni ufo-alieni, diventa quasi certa. Certo, la Clinton non avrebbe ribaltato il mondo con le rivelazioni ufo, ma tuttavia, qualcosa si sarebbe smosso da 70 anni a questa parte. Con il tale presidente Trump, sugli ufo non verra mai fuori nulla, statene certi! Centro R.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NEWS

Post n°450 pubblicato il 25 Luglio 2018 da angelcriu
 

NEWS DAL WEB:

 Rai          UN LAGO SALATO       
 SCOPERTO SU MARTE    


 Un grande lago di acqua liquida e sa- 
 lata è stato scoperto sul pianeta Marte
 grazie ai dati del radar italiano Mar-
 sis della sonda Mars Express. La sco- 
 perta, pubblicata su Science, è stata 
 illustrata stamane dall'Agenzia Spazia-
 le Italiana e da altri enti di ricerca.

 La notizia ha destato scalpore anche  
 perché, stando ai dati giunti dal pia-
 neta rosso, il lago avrebbe tutti i re-
 quisiti per ospitare forme di vita. "U-
 na delle scoperte più importanti degli
 ultimi anni", ha detto il presidente  
 dell'Agenzia, Battiston.              

NOTA OSEERVATIVA: Quando anche i nostri ummiti , comunicarono nella meta'
degli anni '60, che su Marte la vita c'e'! con il senno di poi! Centro R.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PROGETTO ALIENI

Post n°449 pubblicato il 21 Luglio 2018 da angelcriu
 

PROGETTO ALIENO: gli Extraterrestri volevano cambiare il destino dell’umanità

 
PROGETTO ALIENO: gli Extraterrestri volevano cambiare il destino dell’umanità

Antonio Rivera, padre dell’ufologia spagnola, svelò uno strano fatto nel suo libro “Las  máquinas del cosmos” che in quel momento non attirò particolarmente l’attenzione. Oggi, grazie agli ultimi documenti declassificati dall’Intelligence americana, torniamo su questo argomento e parliamo del Progetto alieno sulle Interazioni tra Umani e Extraterrestri.

Rivera durante un incontro ha dichiarato: “Un giorno abbiamo parlato di UFO in una riunione, alla presenza dell’avvocato Miguel Aleman, l’ex presidente del Messico, e uno dei presenti ha ha chiesto “: Maestro, cosa ne pensi dei dischi volanti? L’unica cosa che posso dirti,” disse Alemán, “è che quando io stesso ero presidente, il generale (Dwight) Eisenhower era anche presidente negli Stati Uniti. E durante una visita in Messico, mi disse “da presidente a presidente”, che nel 1954, nel sud-ovest degli Stati Uniti, fu mostrato un velivolo a forma di disco e i corpi di 16 membri del loro equipaggio, che erano piccoli umanoidi. Tutto è stato tenuto in totale segretezza in una base aerea. “

Gli ufologi sostengono che nelle prime ore del mattino del 21 febbraio 1954, Eisenhower, partecipò a un incontro con gli alieni e che insieme, essi avrebbero firmato un “patto”. Secondo questo racconto, gli “alieni nordici” (extraterrestri dall’aspetto umano originari delle Pleiadi) e il governo USA, non sarebbero riusciti a raggiungere un accordo. Ciò nonostante, i rispettivi leader sarebbero riusciti ad accordarsi con un altra razza aliena: i Grigi. 

Le loro collaborazioni prevedevano: scambi di tecnologie militari, la non interferenza degli alieni negli affari umani e il divieto di raggiungere qualsiasi accordo con altri paesi, ad eccezione ovviamente degli Stati Uniti:in cambio, gli Stati Uniti avrebbero permesso agli alieni di vivere sulla Terra e di rapire esseri umani con lo scopo di  condurre esperimenti scientifici utili alla scienza.

Caso Amicizia, il PROGETTO “ALIENO” per cambiare il modo di vedere la relazione tra umani e civiltà extraterrestri

Stefano Breccia,professore italiano,  scomparso nel 2012, è stato testimone di una delle storie più incredibili di contatto alieno, accaduto a Pescara, dove 150 persone, sono entrate in contatto con gli extraterrestri chiamati W56:  i testimoni sostengono che gli alieni sono arrivati ​​nel nostro mondo a metà degli anni ’50 e sono stati qui fino alla metà degli anni 1970. Il loro obiettivo era molto chiaro e trasparente: creare un nuovo ordine mondiale basato su “amore e  amicizia “

disco volante dei W56

ricostruzione alieni di tipo umanoide dei W56

Nel corso del tempo, questo caso è stato nominato “Progetto Amistad” .Diverse persone erano state condotte alle basi aliene:la maggior parte di loro aveva un alto livello sociale e culturale.  Nel suo libro “Contattismi di Massa”, Breccia parla dello scopo inerente al progetto alieno: cambiare il modo di vedere la relazione tra umani e civiltà extraterrestri. Questo progetto è stato presentato  in Russia, Francia, Germania, Austria, Cile,  Messico e Argentina.

Secondo questa versione, gli extraterrestri chiamati W56 volevano cambiare il destino dell’umanità, ma la mancanza di impegno da parte degli umani, ha fatto chiudere il progetto, facendoli scomparire.

di Monica E.

fonti e cortesia segnidalcielo.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CITAZIONI

Post n°448 pubblicato il 17 Luglio 2018 da angelcriu
 

citazioni:

Solo gli alieni ,solo i nostri ummiti, potranno scardinare la nefasta politica del silenzio sugli ufo e alieni, perpetrata e portata avanti dal 1947 in poi.Che nessuno si illuda,  che le rivelazioni  venghino da governi e poteri costituiti terrestri. Essi hanno tutto da perdere  a fare simili rivelazioni epocali. Questo pianeta e' in mano a gente sbagliata. Con l'aiuto  degli ET e degli ummiti, con costoro,la faremo finita per sempre. Il CRIU

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UMMOFORUM

Post n°447 pubblicato il 12 Luglio 2018 da angelcriu
 

NUOVO FORMUM APPENA CREATO SUL MISTERO DI UMMO!

 

Se volete e avete discussioni da fare su  questo intrigante mistero, andate qui':

 

 UMMOFORUM

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

angelcriuCoralie.frTerzo_Blog.Giuslubopomax542011vita.perezG.a.i.aanna545diane27silvestro.portogalloh050marco_435prefazione09SEMPLICE.E.DOLCECiliegiaio
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom