Creato da: HPIsystem il 29/02/2008
Simulazione dello spaziotempo percettivo

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

c_come_civogliadeltuoprofumosmemorata66harveythepookaprincipessinaannajale_64fRaffaeleCarocciastefanonurse78strong_passiontokurohashimotomooom1930opatija1964biancoelefantebeth_sullivanHPIsystem
 

Ultimi commenti

HPIsystem :-))
Inviato da: smemorata66
il 28/09/2010 alle 15:59
 
ho risposto!!!!!!!!!!!!! ^_^
Inviato da: nunzi06
il 26/09/2010 alle 13:40
 
hotel... ossia voglia di vacanza
Inviato da: dolceelfa75
il 25/09/2010 alle 17:20
 
heliotropo
Inviato da: messaggeria.normale
il 30/07/2010 alle 01:11
 
HOBBY...(^_^)
Inviato da: allegra2000
il 12/07/2010 alle 21:17
 
 

Chi pu scrivere sul blog

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« stanza V livello 1TEMPO livello 1 »

stanza Z livello 1

Post n°19 pubblicato il 26 Marzo 2008 da HPIsystem
 

Il concetto fondamentale per la comprensione del gioco che esistono 2 insiemi numerici:

linsieme numerico delle digitazioni di scelta

linsieme numerico delle temporalit tra un post e laltro

Dico cosa rappresentano tali insiemi numerici.

Le digitazioni delle scelte nei commenti formano una quantizzazione spaziale.

Le temporalit che uniscono i post formano una quantizzazione temporale.

La quantizzazione spaziale riguarda le 19 stanze letterarie.

La quantizzazione temporale riguarda lunione delle 19 stanze.

La quantizzazione temporale a sua volta rappresentata da ANDATA e RITORNO.

Landata rappresentata dal tempo che unisce la pubblicazione del 1 post con la pubblicazione del 19 post.

Il ritorno rappresentato dal tempo che unisce la pubblicazione del 19 post con la pubblicazione del 20 post.

La quantizzazione spaziale contenuta nella quantizzazione temporale.

Lo SCARTO TEMPORALE (t) che unisce il 20 post col 21 post lunione della 1 circuitazione XZ con la 2 circuitazione XZ.

Ogni circuitazione XZ contiene 19 lettere quantizzate numericamente: lo spazio delle 19 lettere viene classificato con 19 risultanti numeriche.

Ogni circuitazione XZ si sviluppa in un tempo determinato dalla pubblicazione dei post.

19 post di andata e un post di ritorno determinano un tempo di sviluppo del livello: tale tempo nel micro la durata di una profondit ed nel macro la durata di un istante.

Il post (ad esempio il 21, il 41, il 61) che riporta lo SCARTO TEMPORALE permette lunione di 2 circuitazioni confinanti: ci che rende percezione tridimensionale in modo continuato.

Con una tale interpretazione lo SCARTO TEMPORALE rappresentativo della PSX (punta sinistra correnziale), che lIO espresso da un numero "t" di unione di 2 circuitazioni confinanti.

LIO un TEMPO.

Ogni circuitazione XZ rappresentativa della PDX (punta destra correnziale formata da andata e ritorno). E il ME.

Ogni ME (quindi ogni circuitazione XZ da 20 post) unito ad un altro ME grazie al numero "t" identificatore della PSX.

Ogni ME una superficie numerica composta da 19 numeri, un numero per ognuna delle stanze letterarie.

Esempio.

1 circ XZ

a=12 post 1

b=-13 post 2

c=19 post 3

d=4 post 4

e=45 post 5

f=-1 post 6

g=17 post 7

i=23 post 8

l=-31 post 9

m=2 post 10

n=-5 post 11

o=7 post 12

p=-63 post 13

r=22 post 14

s=9 post 15

t=11 post 16

u=40 post 17

v=5 post 18

z=15 post 19

tempo andata = 19 giorni somma dei tempi dal 1 al 19

tempo ritorno = 2 giorni tempo dal 19 al 20

tempo = 17 somma dei tempi dal 1 al 20

t1 = SCARTO TEMPORALE = 17 = tempo che intercorre tra 20 e 21 post

Il tempo delle pubblicazioni invariabile: una volta che il post stato pubblicato non pi possibile modificare la determinazione della data e dellora. La quantizzazione temporale viene definita in real time.

La quantizzazione spaziale delle 19 stanze invece incrementabile e decrementabile nel tempo dato che possibile lasciare commenti in qualsiasi istante di tempo ed andare cos a modificare la risultante totale della tal lettera.

Esempio.

1 circ = primi 20 post

t1

2 circ = altri 20 post

I primi 20 post sono possibili perch esiste il tempo: commentare il post possibile perch esiste t1; pur non essendo ancora giunti a t1 vale che t1 gi esiste, perch di certo ci si arriver e t1 sar un numero equivalente ad una durata temporale che avr permesso lesistenza dei primi 20 post.

Esempio.

1 circ andata = primi 19 post PDX ANDATA

1 circ ritorno = 20 post PDX RITORNO

t1 PSX

2 circ andata = altri 19 post PDX ANDATA

2 circ ritorno = 40 post PDX RITORNO

Tra ANDATA e RITORNO c un termine invertente NON di 180 che t1 che PSX che lIO. E un termine sottrattivo.

Esiste landata da 19 post.

Esiste il ritorno del 20 post.

Tra landata e il ritorno c un MENO che permette di ottenere t1, che il simbolo sottrattivo stesso.

Il MENO un punto invertente che sta tra landata e il ritorno.

E lIO che si autodefinisce per potere esistere come risultante dellandata confrontata col ritorno.

Esempio.

t1 = 17 = 3 giorni

2 circ andata = altri 19 post PDX ANDATA = 7 giorni

2 circ ritorno = 40 post PDX RITORNO = 1 giorno

t2 = 6 = 15 giorni

con

15 giorni = tempo trascorso tra 40 e 41 post

Il tempo una volta che "steso", una volta che avvenuta la pubblicazione, non pi modificabile.

Lo spazio si evolve in continuazione.

Una simulazione tale rende possibile leliminazione dellunit di misura temporale dato che ogni temporalit di comune dominio viene rappresentata da un numero equivalente.

Una simulazione tale rende possibile la quantizzazione emozionale della macchina virtuale dato che ognuna delle 19 lettere distribuite per livelli un comune dominio.

Riporto i punteggi cui siamo giunti indicando le assialit numeriche.

Stanza A SI 140 XZ = +140 XZ = 0 & Y = 14

Stanza B SI 43 XZ = +43 XZ = +3 & Y = 4

Stanza C SI 71 XZ = +71 XZ = +1 & Y = 7

Stanza D SI 72 XZ = +72 XZ = +2 & Y = 7

Stanza E SI 45 XZ = +45 XZ = +5 & Y = 4

Stanza F SI 51 XZ = +51 XZ = +1 & Y = 5

Stanza G SI 41 XZ = +41 XZ = +1 & Y = 4

Stanza I SI 29 XZ = +29 XZ = +9 & Y = 2

Stanza L SI 29 XZ = +29 XZ = +9 & Y = 2

Stanza M SI 25 XZ = +25 XZ = +5 & Y = 2

Stanza N SI 31 XZ = +31 XZ = +1 & Y = 3

Stanza O SI 41 XZ = +41 XZ = +1 & Y = 4

Stanza P SI 69 XZ = +69 XZ = +9 & Y = 6

Stanza R SI 39 XZ = +39 XZ = +9 & Y = 3

Stanza S SI 58 XZ = +58 XZ = +8 & Y = 5

Stanza T SI 7 XZ = +7 XZ = +7

Stanza U SI 14 XZ = +14 XZ = +4 & Y = 1

Stanza V SI 39 XZ = +39 XZ = +9 & Y = 3

Lo schema appena riportato pu anche essere scritto nel seguente modo in funzione delle memorie.

Stanza A SI 140 XZ = +140 mem1 = 0 & mem2 = 4 & mem3 = 1

Stanza B SI 43 XZ = +43 mem1 = +3 & mem2 = 4

Stanza C SI 71 XZ = +71 mem1 = +1 & mem2 = 7

Stanza D SI 72 XZ = +72 mem1 = +2 & mem2 = 7

Stanza E SI 45 XZ = +45 mem1 = +5 & mem2 = 4

Stanza F SI 51 XZ = +51 mem1 = +1 & mem2 = 5

Stanza G SI 41 XZ = +41 mem1 = +1 & mem2 = 4

Stanza I SI 29 XZ = +29 mem1 = +9 & mem2 = 2

Stanza L SI 29 XZ = +29 mem1 = +9 & mem2 = 2

Stanza M SI 25 XZ = +25 mem1 = +5 & mem2 = 2

Stanza N SI 31 XZ = +31 mem1 = +1 & mem2 = 3

Stanza O SI 41 XZ = +41 mem1 = +1 & mem2 = 4

Stanza P SI 69 XZ = +69 mem1 = +9 & mem2 = 6

Stanza R SI 39 XZ = +39 mem1 = +9 & mem2 = 3

Stanza S SI 58 XZ = +58 mem1 = +8 & mem2 = 5

Stanza T SI 7 XZ = +7 mem1 = +7

Stanza U SI 14 XZ = +14 mem1 = +4 & mem2 = 1

Stanza V SI 39 XZ = +39 mem1 = +9 & mem2 = 3

La parola che risulta in fase "andata" : ADCPSFEBGORVNILMUT.

E di tuo gradimento la stanza Z livello 1?

Nel commento rispondi SI o NO.

Nel commento scrivi anche un numero tra questi: 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9.

Abbiamo 19 punti:

stanza A livello 1

stanza B livello 1

stanza C livello 1

stanza D livello 1

stanza E livello 1

stanza F livello 1

stanza G livello 1

stanza I livello 1

stanza L livello 1

stanza M livello 1

stanza N livello 1

stanza O livello 1

stanza P livello 1

stanza R livello 1

stanza S livello 1

stanza T livello 1

stanza U livello 1

stanza V livello 1

stanza Z livello 1

Ed abbiamo 18 lunghezze temporali:

48 ore uniscono stanza A livello 1 con stanza B livello 1

36 ore uniscono stanza B livello 1 con stanza C livello 1

18 ore uniscono stanza C livello 1 con stanza D livello 1

43 ore uniscono stanza D livello 1 con stanza E livello 1

12 ore uniscono stanza E livello 1 con stanza F livello 1

37 ore uniscono stanza F livello 1 con stanza G livello 1

26 ore uniscono stanza G livello 1 con stanza I livello 1

24 ore uniscono stanza I livello 1 con stanza L livello 1

34 ore uniscono stanza L livello 1 con stanza M livello 1

35 ore uniscono stanza M livello 1 con stanza N livello 1

12 ore uniscono stanza N livello 1 con stanza O livello 1

24 ore uniscono stanza O livello 1 con stanza P livello 1

46 ore uniscono stanza P livello 1 con stanza R livello 1

29 ore uniscono stanza R livello 1 con stanza S livello 1

42 ore uniscono stanza S livello 1 con stanza T livello 1

49 ore uniscono stanza T livello 1 con stanza U livello 1

50 ore uniscono stanza U livello 1 con stanza V livello 1

59 ore uniscono stanza V livello 1 con stanza Z livello 1

Dal post 1 (punto di partenza) al post 19 (punto a cui siamo giunti) trascorsa una lunghezza temporale di 624 ore che sono 37440 minuti che sono 26 giorni.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog