La Semplicità delle parole.............

Post n°69 pubblicato il 24 Gennaio 2014 da oreipbg72

Rieccomi,riapro questa casa,per vedere,sentire vecchie sensazioni,rivivere a distanza di tempo,episodi del passato,come una vecchia pellicola di un vecchio film.............ma in  questo sono l'unico attore protagonista........e personaggi che in base al momento sono state parte di questo e importanti per rivivere il mio film.............

Perchè scrivo?Non ho una risposta concreta,ma pensieri e sensazioni....non ancora metabolizzate,chiare nel dare la vera risposta......però tempo fa ho trovato questo racconto,che rappresenta (almeno per me) una mini guida,della vita,di come avere un minimo di indirizzo,di come porsi alla vita.....vi invito a prendere 5 miniti del vostro tempo e di leggerla,a me ha trasmesso una buona sensazione e una forte emozione,poi chi lo sa se seguirò a scrivere....non so comunque ringrazio di cuore tutte le persone che hanno commentato,in questi anni per il loro bel gesto di vicinanza.........grazie di cuore......Oreip

 

 


Un professore stava davanti alla sua classe di filosofia e aveva davanti a lui alcuni oggetti. Quando la lezione cominciò, senza dire una parola, prese un grosso barattolo di maionese vuoto e lo iniziò a riempire di palline da golf. Quindi egli chiese agli studenti se il barattolo fosse pieno. Essi hanno convenuto che lo era.


Allora il professore prese una scatola di sassolini, e li versò nel vaso. Lo scosse leggermente. I ciottoli rotolarono negli spazi vuoti tra le palle da golf. Chiese di nuovo agli studenti se il barattolo fosse pieno. Essi dissero che lo era.


Il professore prese una scatola di sabbia e la versò dentro il vasetto. Naturalmente, la sabbia si sparse ovunque all'interno. Chiese ancora una volta se il barattolo fosse pieno. Gli studenti risposero con un unanime 'si'. '


Il professore estrasse quindi due birre da sotto il tavolo e versò l'intero contenuto nel barattolo, effettivamente si riempirono gli spazi vuoti. Gli studenti iniziarono a ridere ..


'Ora', disse il professore non appena svanirono le risate 'Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita. Le palle da golf sono le cose importanti - la vostra famiglia, i vostri figli, la vostra salute, i vostri amici e le vostre passioni preferite - e se tutto il resto andasse perduto e solo queste rimanessero, la vostra vita sarebbe ancora piena. I sassolini sono le altre cose che contano, come il lavoro, la casa, la macchina.. La sabbia è tutto il resto - le piccole cose.


'Se mettete la sabbia nel barattolo per prima,' ha continuato, 'non c'è spazio per i sassolini e per le palline da golf. Lo stesso vale per la vita.


Se utilizziamo tutto il nostro tempo ed energia per le piccole cose, non avrete mai spazio per le cose che sono importanti per voi.


Fai attenzione alle cose che sono cruciali per la tua felicità.


Trascorrere del tempo con i vostri bambini. Trascorrere del tempo con i tuoi genitori. Visita i nonni. Prendete il vostro coniuge a portatelo a cena fuori. Gioca un altro 18 anni. Ci sarà sempre tempo per pulire la casa e falciare il prato.


Prenditi cura delle palle da golf prima - le cose che veramente contano. Stabilisci le tue priorità. Il resto è solo sabbia.


Uno degli studenti alzò la mano e chiese cosa rappresentasse la birra. Il professore sorrise e disse: 'Sono contento che hai chiesto.' Le birre dimostrano che non importa quanto piena possa sembrare la vostra vita, c'è sempre spazio per un paio di birre con un amico.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

End.

Post n°68 pubblicato il 21 Aprile 2006 da oreipbg72

      

End...... Da ascoltare.....

 

....................E così ci siamo,le ultime parole con il mio caro primo nick,mi ha accompagnato da sempre,come da sempre ha avuto un significato particolare,ma ormai non ha più senso che continui a esistere,per diversi motivi,ma non rinnego nulla,non nasconderò nulla di Oreip e tra tutti i pensieri e le motivazioni due sono quelle che prevalgono.

In questo ultimo periodo ho scoperto gente che mi è stata vicina senza che assolutamente mi aspettassi questo, importante e piacevole,vedere che persone sconosciute si sono avvicinate in modo Amorevole,gesti che assolutamente non pensavo mi venissero regalati,pensieri,parole di conforto e di sincero affetto. Per riconoscenza e speciale valore di queste persone,un mio ofuscare Oreip, sarebbe disprezzare e insultare quel dono che mi è stato regalato,altra motivazione che non mi porta a cancellare questo nick,si racchiude nel semplice motivo che fa parte di quello che ho vissuto,fa parte della mia vita,è questo è importante e non motivo di nascondere nulla. Non voglio perdermi troppo nel parlare di quella persona che è stata la motivazione scatenante di una frequentazione più costante di questo mondo,che ho sentito come appiglio per non profondare completamente. MA inutile parlare dei miei sentimenti,dei miei stati d'Animo che ho vissuto e provato,inutile parlarne con te che saresti la persona con cui dovrei parlarne,non serve più e credo che non sarebbe mai servito farlo,tutto si commenta da se e nonostante non meriteresti queste mie parole,non meriteresti questo mio morbido pensiero,continuo a non portarti rancore,continuo a sperare e augurarti di stare bene,di essere felice,che anche se il prezzo lo pago io,tu stia bene e insieme al mio Topolin, possiate davvero vivere di tutta la serenità che avrei voluto donarvi io........Questo non significa che si possa in un fantasioso futuro,ricominciare o in qualche modo riprendere qualsiasi tipo di dialogo,questo significa semplicemente che con me o senza di me ho sempre voluto il vostro star bene......ma per il significato che ha avuto da parte mia questo,da parte tua ha evidentemente significato tutt'altro,dal tuo comportamento ho dedotto un unico e inequivocabile significato,ma questa è un'altra storia. Chiudo come si chiude una porta e abbandonare Oreip ha il significato simbolico di chiudere in maniera definitiva,chiudere anche il scambiarsi un semplice ciao,chiudere un semplice Come stai,chiudere un semplice Sei felice. Nulla porterà la più semplice parola che vorresti scambiare,nulla ti darà la possibilità di sentire la mia voce per telefono,il trovarsi per un caffè,un minuto del mio tempo. Nessuna rabbia nel dirti questo,ma semplicemente la volontà di non aver nulla da scambiare con te......Due perfetti sconosciuti che hanno diviso la storia più profonda e importante della propria esistenza........ops sempre lo stesso stupido errore,Due perfetti sconosciuti,dove io ho vissuto la Storia più importante e profonda della mia vita,dove da tutto questo ne coglie alcuni aspetti dove separa il coinvolgimento di una persona che non fa parte di tutto questo.....ma va bene così,io so come deve essere,cosa deve essere,cosa voglio per me.......la differenza rispetto al passato?Non rientri in tutto questo,non più,il mio cammino va avanti,ma da solo,e non lo baratto,con situazioni ne simili,ne copie di questo vissuto.........semplicemente voglio sentirmi tanto quanto mi sono sentito in questo trascorso,il resto?Non mi interessa........Buona vita a voi.......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

E siamo arrivati alla fine...............

Post n°67 pubblicato il 18 Aprile 2006 da oreipbg72

Si siamo agli scoccioli,seguira un ultimo post,quello della chiusura di questo nick,oreip muore assieme a questa assurda storia......le possibilità sono state date,il tempo pure,quando tornerai,se tornerai,vuol dire che hai toppato,semplicemente perchè sei qui a leggere,ma sarò volato via,senza possibilità di sapere,senza la volontà di ascoltarti,sentire che pensi,che è successo,che cosa hai da dire.Semplicemente un virtuale che svanisce,ma virtuale noi sappiamo non è stato.......ma quella è un 'altra storia,non voglio che tu possa sapere,possa leggermi,possa vivere anche solo un mio pensiero scritto qui,non ne hai il diritto,non più,semmai tornerai tra queste pagine,vivrai quello che fa parte di un remoto passato,ma niente ti racconterà del mio presente,niente deve esserti passato gratuitamente e se sei qui a leggermi quel giorno,vuol dire che qualcosa non va,se succederà questo,è solo l'inizio di un tremendo vivere.......ma anche il risultato di azioni fatte mesi prima,ho teso la mano,poi l'altra,mi son messo in gioco,completamente,ma tu non sai che significa sacrificarsi.......tu non sai che significa Amare........che tristezza mi fa,che tristezza mi fai.

 Mary j. Blige

Now it's all I got
We're one
But we're not the same
Well we
Hurt each other
Then we do it again
You say
Love is a temple
Love a higher law
Love is a temple
Love the higher law
You ask me to enter
But then you make me crawl
And I can't be holding on
To what you got
When all you got is hurt

One love
One blood
One life
You got to do what you should
One life
With each other
Sisters
Brothers
One life
But we're not the same
We get to
Carry each other
Carry each other

One
One

Testo della canzone (traduzione italiana)

Uno
Ti senti meglio
o non sei migliorata
diventerà più facile per te
ora che hai qualcuno da biasimare

Tu dici
un amore
una vita
quando è solo un bisogno
nella notte
é un amore
che dobbiamo condividere
che ti lascia
se tu non te ne preoccupi

Ti ho deluso?
o ti è rimasto l'amaro in bocca?
ti comporti come se non fossi mai stata amata
e vuoi che io ne faccia a meno
bene, è troppo tardi
questa notte
per tirare in ballo il passato
per portarlo alla luce
noi siamo uno
ma non siamo gli stessi
dobbiamo sostenerci a vicenda

Sei venuta a chiedere perdono?
sei venuta a riportare in vita ciò che è morto?
sei venuta qui per comportarti come Gesù?
verso i lebbrosi che pensi di avere nella tua testa?

Chiedo troppo?
più di quanto sia dovuto?
tu mi hai dato niente
ed ora è tutto ciò che ho
noi siamo uno
ma non siamo gli stessi
ci feriamo a vicenda
e poi lo rifacciamo ancora

Tu dici
l'amore è un tempio
l'amore è la più nobile delle leggi
mi hai chiesto di avvicinarmi
ma poi mi hai fatto strisciare
ed io non posso continuare a sopportare
il modo in cui ti comporti
se l'unico modo che conosci è ferire

Un amore
un solo sangue
una vita
devi fare ciò che devi
una vita
insieme
sorelle
fratelli...
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

La Festa del segno.....

Post n°66 pubblicato il 04 Aprile 2006 da oreipbg72

 

La Festa del Segno...........



ORE..............20:59





Tra poco più di un ora si ci ritrova,saremo una ventina,gente simpatica,una cena tra “ Colleghi” di lavoro,molte ragazze e qualche ometto,mi devo ancora sistemare,ma mi è venuta la voglia di scrivere,quando accade lo devo fare a tutti i costi,cascasse il mondo,poi sarò il solito ritardatario,accade sempre......ma lo sanno e sopportano. Cena in un paese non troppo lontano dal mio e poi ballare...................Ho dato la mia conferma solo per il dopo cena,si......andare a ballare....andavo spesso prima,da “giovane”,eh eh eh ma mi sento troppo bene quando vado,entro e come mio solito essere,non mi butto subito,osservo,studio,attendo il momento che arriva non so come.....e poi mi faccio assorbire dalla musica,la percepisco,la sento sulla pelle,per poi falla entrare dentro me,movimenti inizialmente lenti,come il rispettare il suo bussarmi dentro,accoglierla con la felicità di chi riceve,per poi farla fondere assieme a me,movimento e musica che assieme diventa espressione,danza che diventa il linguaggio del mio sentire in quel momento,sembra il mio sfogo,in base allo stato d'animo diventa voce di gioia o di dolore,movimenti che seguono un ritmo mai sentito prima,ma che da quanto sentita interiormente,crea una bella evoluzione. Che bello dare questo sfogo di sensazioni e di stati d'animo,mai come adesso cade a pennello questa serata,che da mesi,nelle occasioni che mi sono state offerte non mi sentivo di trascorrere,ma stasera,sono contento di trascorrere,non tanto per la compagnia,che sicuramente è gente simpatica,ma per quello che dopo diventa il fine serata,in combinazione in quel locale è la serata del segno,come ogni primo martedì del mese,quindi meglio di così......Domani sarà drammatico il lavoro,lo so già,ma va bene così,sono mesi che ugualmente è drammatico,per motivi diversi,quindi per questa occasione ci sta benissimo.........Dovrei andare a donne invece di ballare vero?Ma chissà come si sviluppa la serata,sicuramente dovrei aiutare il destino,ma chi se ne frega intanto faccio quello poi vediamo..........Meglio che stacco adesso,altrimenti divento il solito ritardatario,non è anche escluso che magari poi un giretto qui non lo faccia......vediamo,non ho affatto voglia di pianificare sempre tutto,visto i precedenti poi.....Eh Eh Eh. Buona serata a tutti voi,per chi passerà di qua e anche per chi no.....L'importante è sempre comunicare,con parole con musica,con movimenti del corpo,ma comunicare. Ciao


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

La Villa a Forma di Cuore

Post n°65 pubblicato il 02 Aprile 2006 da oreipbg72

 






Che stato d'animo in questi giorni......peggiore del solito,sarà forse anche per gli avvenimenti di questa giornata così dolorosa e triste. Riprendo il viaggio dentro me stesso,vedo un paesaggio segnato da bombardamenti,vedo quella stupenda villa a forma di cuore,aveva un giardino così curato tempo fa,risplendeva avvolto da un sole che arrivava tra ogni ciuffo d'erba,rimanevo così affascinato e fiero di essere il giardiniere che curava quel giardino,badava a quella villa e il sole faceva tutto il resto,sempre verde,anche nel clima più torrido,impeccabile davvero,non credevo fossi io a creare quella meraviglia,a curare quel paradiso della vista e del cuore,ma il sole era il componente che fissava i colori,quella luce che creava l'armonia di quel giardino,creava quel risultato di incredibile bellezza......Adesso che sto sorvolando dal cielo quella villa,quel giardino,mi sembra impossibile,diroccata e sterpaglie ovunque,la luce del sole manca e rende ancora più buia quella villa a forma di cuore.....Non ne avevo mai viste di quella forma,ma si stava bene sia per chi passando lanciava lo sguardo su essa,sia per me che ci abitavo all'interno,anni felici di vita mai vissuta così incredibilmente perfetta, dicevo spesso infatti,se questa casa mi stanca,credo che non possa mai più crearne una più bella,ma non per mia strana abilità,ma tutto si combaciava a meraviglia,senza un progetto pensato tempo prima,ma il risultato che si otteneva,sembrava il risultato di una serie di menti eccellenti,che avevano progettato ogni singolo particolare,un gruppo di persone che da anni studiavano quel per progetto......Che colori quelle pareti,forti,ma delicati,colori che non mi hanno mai stancato,ma sempre affascinato,quando cercavo di descriverlo a chi non lo aveva mai visto.....Ma si può sempre passare per la solita persona che dice,della propria casa,la più bella la migliore.....La consistenza delle fondamenta,delle pareti,da sempre mi davano quel senso di sicurezza,di protezione,sembra come nelle favole lo so,stentavo anche io a crederci,mi sembrava impossibile che potesse esistere una dimora così,la mia poi....!!!Io che la vivevo ogni giorno,non finivo mai di rimanerne affascinato,un arredamento semplice,ma che legava con tutto il resto. Avevo così paura che qualcuno potesse rovinarla,forzando una porta una finestra,già pensare quello mi dava dolore e tristezza. Un giorno,nel tornare a casa,avevo con me,un sogno che tanto rincorrevo,un pezzo che avrebbe aggiunto bellezza e arricchito quella mia villa già così incredibilmente bella,mi ricordo quell'attimo,il sole all'improvviso scomparve dietro nuvoloni minacciosi,ma sapevo che ero vicino a casa quindi,un po' nervoso si,ma non preoccupato eccessivamente,avevo con me quel tassello d'aggiungere alla mia casa,quindi la felicità copriva quella strana sensazione.....................immobile,sbalordito,investito da un vento forte e gelido, paralizzato fuori dalla cinta della mia dimora,mi cadde quel sogno che tanto avevo desiderato,cje tenevo in quel momento sotto braccio,cadde,si frantumò in piccolissime parti,migliaia di pezzi,arrivai a inginocchiarmi davanti all'ingresso,il giardino tutto sottosopra,fiori e piante strappati,ma la villa,la mia villa,crollò completamente,tutte le pareti erano crollate,un cumulo di macerie,disperazione,pianto,che piangere che ho fatto quel giorno,gridavo ai vicini,correvo attorno alle mura diroccate della mia villa,cadevo,mi rialzavo,anestetizzato dal dolore che mi facevo con quelle cadute,troppo più grande la vista di quello che vivevo in quel momento,non realizzavo cosa fosse successo,chiedevo ai vicini di casa,ma non c'era nessuno,un paesaggio di desolazione e dolore,ero li dove la pioggia ormai a goccioloni lavava il quella stupidità che a volte le persone commettono,non riflettendo,non volendo forse vedere più a fondo,ma quella pioggia in quel momento mi sembrava la cosa che era più vicina,che mi scaldasse addirittura da quanto freddo mi aveva assalito............il giardino ridotto a un terreno mai coltivato,quei colori ormai spenti per sempre e tutto poi divenne rosso,l'erba si tinse di rosso,io ancora in ginocchio senza accorgermi,nello stesso punto dove mi cadde il sogno tanto desiderato,guardai le mie mani erano intrise di quei cocci di sogno,le ginocchia,anche loro,ma quel colore,che non mi spiegavo......ma poi tutto mi si realizzò,tranne la cosa più importante,la cosa che avrei voluto davvero almeno sapere.......invece solo il silenzio mi faceva compagnia in quel tempo,nessuno mi disse perchè,non so ancora oggi cosa successe alla mia villa,chi fu,so solo che la villa a forma di cuore,non è più la mia dimora.........Addio

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Ogirema.......

Post n°64 pubblicato il 28 Marzo 2006 da oreipbg72

 

Ancora nuvoloni,tremendamente coperto,temporali e acqua a secchiate.......giorni che questo tempo si mostra così,non aiuta,ma che ci devo fare....è così e basta....sono i giorni del mettersi in difesa alzando la guardia per non incassare troppo,poi anche tu stasera,il pensiero ritorna a te dolce mia creatura. Non ci voleva anche questo,ma il pensiero mi è arrivato in un momento dove Ogi ( è il mio coniglietto nano) faceva i capricci,l' ho ripreso come altre volte,gli ho parlato,come altre volte.....quando poi mi soffermo un attimo mi dico....Ma che gli parli a fare,non capisce mica quello che gli dici....Un pomi sento ridicolo e un po' non è del tutto vero che non mi capisce,rispetto a qualche tempo fa riconosce in base al tono,se sono arrabbiato o no,se lo richiamo prima che combini qualcosa oppure no,me la fa lo stesso quello si,ma come i bambini,sa che non deve farlo,ma è più forte di lui,è un ribelle!!!!!Quando lo riacciuffo faccia a faccia gli parlo da incazzato,ma poi mi spiace da morire,ste occhi lucidi e neri,impenetrabili,ma lucidi,sembra quasi il confine di una lacrima,li leggo tristi,e mi rivedo i miei,tanto simili e tanto scuri....io non sono mai stato il tipo di persona che parlava con gli animali,ne che credeva ai legami di riflesso animale,persona....Ma devo dire che mi ci rispecchio molto in lui,ribelle e deciso,non si arrende mai ,anche se la situazione sembra svoltare in una soluzione unica e scontata di rassegnazione non si arrende,le prova tutte avanti e indietro,si scorge da altezze spaventose e studia il percorso per scendere e liberarsi,avanti e indietro,sempre....si alza sulle sue due zampe allunga il collo diventa altissimo così,eh eh eh mi fa impazzire e appena mi giro per la sua libertà e capace anche di lanciarsi da altezze terribili,ma deve scendere,deve andare da quella situazione di costrizione. Poi lo riacciuffo e fa l'indifeso e l'innocente,ste occhi mi fregano,gli diventano troppo lucidi e tristi,così mi frega sempre,ricomincio dopo a parlargli,spiegandogli il suo errore,per poi tornare a pensare che cosa gli parlo a fare.....ma va così..... Questo per spiegare come io mi vedo simile in questo suo modo di agire,come lo vedo simile al tuo,ribelle da sempre,giocherellone,ma quel tipo di intransigenza che nasconde altri significati,mi sembrava un modo di comunicare,il tuo comportamento,mi sembrava un modo per nascondere,mi sembrava un modo di difenderti,mi sembrava un urlo di dolore e di richiesta di affetto.....Ma chissà cosa significava,magari nulla,magari questo,un infanzia ancora in corso la tua,un passato anche se nella tua tenera età,difficile. Tua mamma a volte era proprio esausta nel starti dietro,disperata e sofferente,dava suoi significati,ma anche se silenzioso,il mio pensiero mi creava altri significati,mi dava l'idea che neppure lei azzeccasse in pieno,quel tuo comportamento....lasciamo stare tuo padre poi,lui con una frase classica risolveva tutto:Son bambini che pensi che sia....è normale il suo comportamento.....Mah non mi sembrava così,ma io non avevo il diritto ne il ruolo,non avevo neanche l'esperienza,neanche la conoscenza dei dettagli dei tuoi anni precedenti,quindi che dire a fare,ma sentivo,quando da sempre da subito anche la prima volta che ci siamo conosciuti,dove non ero niente e nessuno,tu mi hai salutato con un abbraccio,forte e spiazzante,ricordo e rivivo quel momento,ne sento addosso il profumo,ne sento addosso,la richiesta di essere parte della tua vita,un grido muto,un abbraccio che per finire hanno dovuto staccarci,come potevo guardarti negli occhi subito dopo?come potevo guardarti mentre piangevo?Come potevo caro Piccolo Amore?pensi che non avrei continuato la nostra conversazione silenziosa?Perchè è scattato questo abbraccio verso una persona assolutamente sconosciuta,non era il tuo solito agire,ho indagato su questo,non era normalità del tuo essere,poi così energico e avvolgente,sembrava un abbraccio tra persone che condividevano un sentimento passato,come non ricambiare con un abbraccio il tuo gesto in quel momento....? Non sono riuscito a essere indifferente,non sono riuscito a trattenere la commozione,non avrei voluto mancare allo sguardo dei tuoi occhi subito dopo,ma non ho resistito,troppo impetuoso,troppo forte l'onda che mi ha colpito,sommerso,spiazzato,indifeso,forse anche sconfitto da qualcosa che nessuno ha visto e sentito in quel momento,ma accadeva e solo noi lo abbiamo sentito,solo noi lo abbiamo vissuto,quell'abbraccio è stato un dialogo tra persone che si vogliono bene anche non conoscendosi,di due persone che si volevano bene ancor prima di incontrarsi. Non so perchè,non so come mai,so solo che è stato il nostro primo incontro,avevi 9 anni allora,mi hai dato energia gratuita e mai provata,ma che ne sanno gli altri,che ne sanno del significato di quel gesto......tu eri il mio vedere luminoso,l'ingrediente di lucentezza,che se costante nello sguardo di tutti,da felicità e vita.....Che ne sa chi ha vissuto attorno a noi,quell'istante cosa stesse accadendo.......Come posso esserti di aiuto adesso?Come posso sentire se va tutto bene?Come faccio a passarti il mio e nostro comunicare?Come posso adesso?Mi sento come Ogi, ma molto più in alto di quella sedia,dove sotto ci sei tu e anche buttarmi diventerebbe investire te e farti male.....Intanto come lui faccio avanti e indietro,mi alzo sulle punte e studio......Ma non vedo soluzione ma non vuol dire che mi rassegno......Un Abbraccio dei nostri. Ti Voglio Molto Molto Bene,Ciao Topolin

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Toccare il cuore con le dita.......

Post n°63 pubblicato il 27 Marzo 2006 da oreipbg72

 

Mi siedo e mi rialzo,mi incammino,a volte anche deciso,ma so che non ne sono ancora uscito.....Analizzo tanti momenti della mia storia,perdona aver detto mia,ma credo che sia proprio il termine giusto,ovvio che ci vedo errori anche da parte mia,ma niente di simile ho commesso,niente di quello che hai commesso tu.....ma non è abbastanza questo,non mi serve a sentirmi bene,sicuramente diventa un tassello di dolore in più,non immaginavo,non avrei mai creduto,questo da te,questo che tu hai sempre rivendicato come un agire meschino,invece vedi come è buffa la vita a volte?Diventare la persona che maggiormente non tolleri,agire nello stesso modo che tanto disprezzi.....Volevo essere il riscatto della tua vita,volevo dare quel prato di tulipani a quella bambina,volevo impegnarmi,per riparare anche agli errori di altri,di quelle persone a cui avevi dato fiducia e Amore e che hanno tradito questo tuo dono......Amavo i tuoi difetti,mi affascinavano,si,anche quelli,te lo dicevo anche,quel modo di agire che se fosse stato di altri,avrebbe scatenato in me un' aggressiva risposta,ma avevi anche questo potere,ti lasciavo sfuriare,stando anche zitto,appena passata la tua folle reazione,poi ti prendevo per mano e poco a poco rivedevamo,il problema,mai ovvio dicevi,Ho Sbagliato,ma a me bastava sapere che lo pensavi,a me bastava prenderti per mano,a fare il cammino assieme,anche quel cammino che a volte si evita di affrontare perchè facile rialzare nervosismi.....Ma quante volte l'ho fatto....e non mi costava fatica farlo......io volevo conoscere cosa scattava in te per azionare il comportamento così diverso del tuo solito essere,volevo conoscere quella parte anche difficile di te,per quello ci tornavo sopra,per quello silenzioso subivo,quel tuo momento di irrazionale di rabbia ,ma sono pensieri del passato,un lavoro che non dovrò più fare io,altri lo faranno,sempre se gli garberà farlo,ma non importa,in questa sera primaverile,dove l'aria non più così fredda mi avvolge,è il pensiero che,mi ha toccato stasera,raramente voglio parlare di te,raramente dico di me,ma è solo un'amarezza di un qualcosa che assieme a tutto il resto hai un po' stracciato,sapere e sperare che mai in futuro tu possa tornare su quella decisione che hai preso,mettendola forse in dubbio,spero con tutto il cuore che tu non abbia sbagliato,sarebbe un dolore immenso per te,sarebbe un brutto vivere il tuo,mai vorrei essere al tuo posto se così,spero davvero che tu non abbia indecisioni,o peggio aver commesso una scelta affrettata e precipitosa........Perchè ti Auguro questo?Perchè non voglio che tu soffri,non voglio che tu ci stai male,voglio solo il tuo star bene,un tuo ipotetico e improbabile ritorno,azionerebbe solo altro dolore,tuo e mio,non ho ,ai condiviso e conosciuto il perchè,ma so che non c'è rimedio ne scusante,ogni parola sarebbe inutile,sarebbe perfettamente inutile cercare di farmi capire. Mesi e mesi ho rincorso questo,mesi e mesi di assurdo silenzio hanno accompagnato quei giorni. Quelle pochissime parole che ti ho rubato,erano assurde,ma chissà chi mai sei stata,chissà come sei veramente.......so solo che io volevo davvero conoscerti,pensavo anche che fosse così,ricordo un tuo sms,neanche di troppo tempo fa,dovrei andare a vedere la data,li ho tutti tanto,direi ora e minuti di quando lo hai spedito,ma che serve,il messaggio diceva che nessuna mai più in futuro avrebbe toccato il mio cuore come lo hai fatto tu.....Vero mai prima e forse mai più accadrà,ma ricorda che per arrivarci io ho permesso a te di farlo,io ti ho donato la chiave,oggi in riferimento a quel tuo sms,ti dico anche che lo tenevi nel tuo palmo e mi guardavi negli occhi,quando nello stesso tempo con il sorriso sulle tue labbra stringevi la mano conficcandogli le dita,sorridevi mentre stringevi la mano,anche questo nessuno riuscirà mai più a fare........e adesso continua pure il tuo silenzio,pensa a questo tuo gesto......questo mi rimane di te,pensa che gioia dopo tutti questi anni,pensa cosa hai lasciato.......sicuramente un segno profondo........

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Pinokkietta

Post n°62 pubblicato il 26 Marzo 2006 da oreipbg72

 Questo è un pensiero che ti dedico

Pinokkietta........quando ho visto questo nick ho avuto l'impressione di vedere quelle persone molto affabili,sorriso sempre sulla bocca e gentili. Non la conosco molto,anzi direi pochissimo,abbiamo anche avuto qualche incomprensione di poco conto,ma credo causata anche da come sono io.....pretendo sempre che quando qualcuno parla con me,che sia concentrata su quello che dico,perchè io faccio così con chi dialoga con me....chi mi conosce lo sa....piuttosto chiudo la conversazione,ma senza la pretesa che debba parlare con me,sarebbe sbagliato e di poca educazione.......è una cosa mia questo mio modo di vedere le conversazioni e mi rendo conto che possa sembrare anche sfacciato.....ma preciso che non pretendo che si mollano le conversazioni che possono avere già in corso,mi faccio da parte io,poi semmai,se possibile con quella strana mia fissa,io sono disponibile.....ovviamente sempre nel contesto dell'argomento trattato......Comunque chi è Pinokkietta???La mia sensazione che ovviamente può essere totalmente sbagliata...ma mi piace vivere le mie impressioni e quindi penso che sia una persona davvero interessante,ma per interessante,intendo da scoprire,ragiona in modo particolare e non mi sembra affatto una persona banale. Non so perchè ma ho anche la strana sensazione che abbia sofferto in passato,non so perchè sta cosa,non ho alcun motivo che possa avvalorare questo,ma come dicevo è una mia impressione.

Sempre sulla difensiva,tratta con distacco il suo interlocutore,per distacco intendo che non si scopre nel parlare della sua vita......e credo che faccia bene,qui serve questo,per non farsi male.......non si sa chi sia Pinokkietta ma secondo me è una persona che difende una parte che non vuole mostrare.......Cosa???romantica,sensibile,profonda,una persona che se conquista la sua fiducia,ottiene un' amica preziosa......Vedremo se queste parole sparse sono fondate o semplicemente il pensiero di un folle come me.......Notte

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

AA        La Stazione

Post n°61 pubblicato il 23 Marzo 2006 da oreipbg72

 

Da molto che non mi affaccio alla finestra del mio passato,che non ci guardo le migliaia di sensazioni che ci sono dentro,quella stazione,che da sempre è stata l'attimo di vita,per molti viaggiatori, il passaggio in quella mia stazione,fermarmi,vedendola così vuota e così tremendamente vecchia,mi butta in uno stato di dolore insostenibile,eppure questa mia stazione fino a mesi fa era tenuta bene,sempre lucente e in ordine,colori sempre lucenti e il personale che ci stava dentro, sempre con la forza e la costanza di non lasciare che nessuno potesse rovinarla in nessun modo. Ricordo i fiori,che erano ovunque in quel posto,e ne sentiva il profumo ovunque,non sembrava una stazione per quanto diversa fosse dalle solite ,nessuna carta in giro,e i particolari non venivano mai tralasciati,era fantastica anche la sala d'attesa,non sembrava luogo di un pesante tempo che non scorreva,ma semplicemente diventava la sala del pensiero,un luogo dove si riviveva l'emozione vissuta,che splendida quella stazione,riempiva il cuore lavorarci tutti i giorni,anche nelle giornate fredde,si cercava di non perdere la forza di tenerla in ordine,la gente che ci passava chiedeva sempre.......: “Ma che diversa è,questa stazione da tutte le altre”......incredibile a vedersi,ma come fate a tenerla sempre così viva? chiedevano, a tenerla sempre così splendidamente in ordine?Rispondevano........è la nostra stazione,ci teniamo,ci viviamo la maggior parte della nostra giornata qui,è la nostra fonte di vita,è una gioia lavorarci,è un onore poter far parte di questa stazione,vogliamo sempre che i viaggiatori non siano scomodi,non si sentano a disagio,anzi,vedendola diversa da tutte le altre,diventa un motivo di sorriso per la loro giornata vissuta magari in modo pesante e sa gentile viaggiatrice la cosa meravigliosamente bella?Non lo si fa contro voglia,non pesa farlo,questa stazione ci crea una forza incredibile e rimaniamo totalmente felici,tutti i giorni anche se lavorare è fatica,qui è vita.............

Questa stazione oggi è abbandonata,scritte ovunque e saccheggiata,vetri infranti,vandali che senza nessun rispetto l' hanno deturpata,regna il disordine e il dolore..........ma chi sarà mai stato a ridurla così?.......La stessa gente che diceva che era la vita,la stessa gente che diceva,che era la la felicità.............Ma come si fa,ad averla ridotta e abbandonata così.......forse perchè era una semplice stazione...........ma chi è rimasto ancora oggi la ricorda colorata e vitale,ma sa che viverla oggi,ogni giorno diventa il suo dolore insostenibile.........Addio mia Adorata stazione,rimanere da solo qui a rimettere in piedi,con tutte le mie forze è impossibile,ma non è quello che mi fa andare via,la stazione è fatta da persone,da soli non ha senso..........Ciao mio cuore e non affacciamoci più,questa finestra di felicità va rimossa,chiusa,senza mai più,quella stazione va demolita del tutto prima che altri vandali,la rendano ancora più triste...........

AA         Chissà se ci pensi mai......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Attenzione da ieri c'è un Angelo tra noi........

Post n°60 pubblicato il 22 Marzo 2006 da oreipbg72

 

..................Volevo essere il primo,e come spesso accade non sono mai nel posto giusto al momento giusto,ma non fa nulla,questo che scrivo è una dedica che faccio a te Amica mia cara,tu che in questi mesi mi sei stata accanto,mi hai ascoltato,mi hai soprattutto sopportato,tu sai cosa voglio per la tua vita,sai cosa Auguro per la tua persona,sei un Animo bello,un Animo speciale,una persona che merita di esprimere a pieno la voglia che hai di vivere.

Avrei aspettato a scrivere un nuovo post,ma appena ho letto con attenzione le novità che sono accadute,non ho resistito a scriverti,meglio dedicarti un mio pensiero. Questo post è per te,una dedica e un ringraziamento per come ti sei presa cura di uno sconosciuto,per come la tua pazienza mi ha dato la forza di credere che ci sono anche belle persone in giro,tu ne sei un splendido esempio,io che un po so di te,rimango affascinato da tanta bellezza,chi non ti ha mai incontrato non fa fatica,a riconoscere tanta bellezza. Parlo alle persone che passeranno di qui,a tutti quelli che non sanno di chi sto parlando,ma la incontrerete e capirete subito,da stanotte,una bella Anima esprime,parole,pensieri,sentimenti.......è una fortuna per chi la incontra,è una fortuna per chi la leggerà. Non avere dubbi di non riuscire a far trasparire,da sempre sai che,se ti rispondevo prima che facessi la domanda,era solamente perchè fai trasparire il tuo Animo......Ti Voglio Bene Amica Cara,Ti sono vicino e puoi contare su di me,non dimenticherò mai quello che hai fatto per me,per il tuo modo di essere,hai da quel giorno una persona che ti stima e che Ti Vuole Bene......Non dubitarlo mai,non dimenticarlo Mai......Adesso non mi dire che dovrò fare la fila e ritirare il ticket..........per poterti parlare......eh eh eh eh Anche se così sarà,ti aspetterò....Baci da Ore e da Ogi.....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Un Consiglio? Non la leggere..........

Post n°59 pubblicato il 18 Marzo 2006 da oreipbg72

 

 

............è passato un po' di tempo,ma non sono ancora in salvo,era troppo grande,per pretendere che tutto svanisse in poco tempo,questo tempo, che sembra ancora più lento e pesante,questo tempo che uccide,toglie le forze e sfinisce.......ma tutto passa,dicono che è la sola cura,ma comunque sia,ti posso garantire,che tu sei la persona che mi ha fatto conoscere,scoprire,vivere gli anni più intensi della mia vita,idealizzando la tua persona,elevandola a un livello davvero Unico. Conoscendo te io ho iniziato un lavoro di abbattimento e ricostruzione di me,ho imparato cosa significa Amare e come si ci sente ad essere Amati,un benessere che nessuna parola può dare il vero significato,la giusta dimensione di ciò che è stato.Un sentire il mio,che non conoscevo e che non pensavo esistesse nella realtà.Questo mi porto con me,questa esperienza,questo prezioso sapere e conoscere mi tengo caro,questo in futuro vorrò provare per identificare quel benessere che voglio ritrovare e riscoprire,questa magia voglio che identifichi la mia vita con la persona che mi dona il suo tempo e io il mio,come si ci deve veramente sentire quando si AMA una persona come tutto accade con estrema normalità ma come il risultato finale sia altrettanto Unico. Quanti sconvolgimenti ho vissuto in questi anni senza che mi costasse fatica,che bello vedere che tutto quello che facevo era estremamente facile e normale,come si rimane stupiti se solo per un attimo si ci ferma a pensare che mai prima si ci sarebbe comportati così,che meraviglia provarlo e sentirsi veramente vivi senza nessuna forzatura,incredibile a dirsi e incredibile anche per noi che in prima persona lo abbiamo vissuto di che purezza e energia avesse.Questi mesi invece mi hanno messo davanti una realtà drammatica a cui far fronte,questo periodo assurdo e doloroso,impensabile fino a qualche tempo prima,ha ridimensionato veramente tutto.Scoprire e cercare di dare un senso sensato a tutto questo,avendo tra le mani solo silenzi da parte tua e indifferenza totale difronte al mio disperato cercare di capire cosa o come possibile da un giorno all'altro gestire una situazione completamente diversa che mi son trovato tra le mani.Ancora oggi non ho ricevuto risposte alle mie disperate e svariate richieste,ma ho smesso di voler capire,per lo meno l'ho messo in un livello diverso di priorità,quando mi sono reso conto che non serviva più sapere,che per quanto avessi diritto di conoscere il perchè,ormai non aveva più importanza.La tua indifferenza,quel modo così sconosciuto ai miei occhi di porti a me,sono ancora oggi alla disperata ricerca di un perchè.....So che quello che dirò adesso possa sembrare il solito sfogo di rabbia,il solito delirio che le persone ferite dicono,normale che chi legge possa catalogarle così,io stesso se leggessi il seguito di questo mio dire penserei che è il solito delirio di una persona ferita,oppure di una persona che non Ama veramente.....Beh non importa che cosa ognuno possa pensare,ma il mio volere oggi,semmai riuscirò a ottenerlo è di non volerti semplicemente dimenticare,per poi riaffacciarmi tra qualche tempo ridimensionando la convinzione di oggi,il mio obiettivo,quello che voglio ottenere per tornare a stare bene,non è semplicemente dimenticare,io lavoro per poterti cancellare completamente,per come ti sei mostrata,io non so chi eri veramente,quale fosse la tua vera persona,che ha accompagnato e vissuto con me questi anni meravigliosi,non è il non accettare che una persona possa cambiare,ma il rispetto di se stessi,dell'altra persona e di quello che per ognuno di noi ha significato il rapporto stesso,ti colloca in un mio errore di valutazione,bravura o recita da parte tua?Non so che cosa abbia significato per te,oggi non lo so,avevo delle mie ferme convinzioni sul valore che per te avesse,ma evidentemente ho toppato.....Non importa,non voglio più perderci la testa in quello che è la verità e il valore per te,mi basta aver visto e sentito sulla pelle come ti sei mostrata,cosa ben più grave è avere la sensazione che quella è la tua vera identità.Da questa sensazione ho realizzato in questi mesi,il mio voler cancellare tutto di te,il tuo vero mostrarti,non avrebbe generato nessun interesse se mostrato da subito,non sarebbe esistita questa storia,non saresti mai entrata nella mia vita se da subito saresti stata te stessa.Quindi questa storia non avrebbe avuto storia,l'importanza che io tengo e conservo per me,è solo cosa ho imparato di me stesso,imparando e guardarmi dentro e scoprendo che forse non accade solo nei racconti delle fiabe per bambini,ho avuto la prova tangibile e incredibile che esiste,che si può veramente vivere così intensamente.Non so se riuscirò a ottenere la cancellazione della tua persona,se mi avessero fatto questa domanda anni fa avrei risposto immediatamente Impossibile dimenticare e cancellare.......ma lo stesso avrei risposto se la domanda fosse stata sull'esistenza di un Amore così profondo,così calzante e spontaneo non voglio affrontare i dettagli ma,veramente mi da dolore dire che il mio obiettivo oggi è cancellarti,ben più grave avere la consapevolezza di questa convinzione non avendo un rapporto in corso che mi porta a scegliere tra due persone,chiuderti tutte le possibilità in questa condizione è ben più definitivo di chiudere con un nuovo Amore da parte,che sicuramente porta momenti felici e di benessere,ma questo come tutte le cose nuovo,i rapporti diventano Unici e importanti perchè l'unica trasformazione che da il tempo è positiva.Non cerco una persona come te,non voglio quel tipo di persona,non dedico neppure un minuto della mia vita a quel tipo di persona,ovviamente intendo non completamente e intensamente come hai potuto sentire tu.Semmai ci fosse un ripensamento,un qualsiasi motivo di riconoscere un eventuale sbaglio,purtroppo per te,qui non c'è più nessuno e davvero ti Auguro tanta felicità,sperando che non sei stata troppo istintiva e superficiale nella tua decisione.........ma assurdamente dovesse capitare,mi dispiace davvero molto,ma non è quello che cerco,non sei il tipo di persona che voglio per la mia vita,non volendo andare a vedere tutto quello che attorno è successo,lasciando in disparte dolore e rabbia.....non c'entra quella in questa affermazione.Te l'ho sempre detto,ricordi?O mi sento così vivo,o sto da solo......i parametri di vita vissuti con te hanno dato risposte e indicazioni di come voglio sentirmi,che tu sia stata o meno te stessa in passato,ma non sentirmi appagato per qualsiasi motivo,non mi farebbe sentire Vivo mi porterebbe con il tempo a rubare altrove la felicità o le mancanze che nel rapporto vivo.......Perchè rubare attimi di felicità per la mia vita?Posso cercare l'intero piatto se sono fortunato a trovarlo,a trovare quel fantastico vivere.......Quindi il mio obiettivo diventa quel benessere,tutto quello che si avvicina o assomiglia,non mi interessa,meglio solo e tu non puoi rappresentare quel tipo di personaal di là di tutto il resto accaduto,quindi senza nessuna presunzione e vanità ( sai benissimo che non sono così ) non avrai Mai più nulla da me,nemmeno l'attenzione di una conversazione telefonica,di un sms o quant'altro......Spero che mai e poi mai tu legga il post,non è piacevole sentirsi rifiutati anche per le persone più superficiali.

Ti ho sempre detto e Augurato ogni felicità,ancora oggi lo faccio e lo voglio per la vostra vita,non ho mai desiderato il tuo dolore,neppure oggi che forse tu avresti potuto agire diversamente,ma non importa come e il tuo perchè,ho già i miei problemi e non ci penso nemmeno di mettermi ad analizzare i tuoi,semmai te ne sei fatti,ma te la vedrai con te stessa forse un giorno,non mi riguarda più questo e pensare che prima era un motivo di malessere mio,saperti in difficoltà.....Dicono è la vita,io credo che siano le persone più che la vita.

Quello che ho espresso arriva da una persona che ancora oggi prova Amore e non pensare che sia facile riconoscere che io e te non avremo mai più futuro......Oggi è una volonta tua,ma non esiste un domani,riconoscermi questo non è facile e non è motivo di felicità,voler togliere tutto di te dentro me,non è gioia,voler togliere la tua esistenza dentro me,non mi dona nulla.......è semplicemente quello che voglio raggiungere.Mai più,mai avremo un futuro,mai ti dedicherò la mia completezza,mai riceverai un mio abbraccio,un mio bacio un mio sguardo,mai mi vivrai più......mi dispiace,desidero un altro tipo di persona,non quello che ho scoperto in te e cosa più definitiva..........lo dice una persona che Ama ancora,ma è solo un problema di cuore,una parte di te è stata estirpata piano piano toglierò tutto,lo dice una persona che da quando ti ha conosciuto si è detto........Non mi Accontento più.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

LA DANZA DEI SENSI............UNA MERAVIGLIA VERAMENTE.

Post n°58 pubblicato il 10 Marzo 2006 da oreipbg72

 

La Danza dei sensi.........................

............in tutto questo tempo non ho mai affrontato il discorso “ Sesso” ,non c'è un vero motivo,è andata così e basta......In questo mio post,non ne voglio ancora parlare,ma mi ci avvicino,voglio parlare di qualcosa in un certo sento anche più coinvolgente,almeno per me,comunque sicuramente è una delle tante altre forme di comunicazione,sparisce la parola,ma parlano i sensi........Dare,Imprimere,schioccare,suggere,mandare,gettare,stampare un bacio,ricoprire di baci,scambiarsi baci,un bacio sfiorato e un bacio di fuoco.

Baciarsi parlando,ridendo,cantando,gridando,sospirando. Baciarsi lentamente in Silenzio.

Un Bacio al telefono,un bacio via fax e uno su internet,baciarsi per lettera,dal finestrino di un treno e anche sott'acqua. Il Bacio è una carezza data con le labbra,è l'incontro di due piccoli Universi che

si cercavano da tempo e che,finalmente si sono trovati. Si ci Bacia e si festeggia l'incontro dando vita alla Signora Gioia e al Signor Piacere,che crescono come rigogliose piantine di primavera.

Chi guarda vede solo due bocche che si uniscono,non percepisce il palpito e il fremito,ne quell'emozione che si fa strada dalle viscere fino ai pori della pelle. Non percepisce l'abbandono di due esseri che si affidano l'uno all'altro tra le braccia dell'altro sicuri e soddisfatti.

Chi Guarda non può capire nulla del miracolo che sta avvenendo eppure.......Eppure ha la strana sensazione che tutto intorno stia accadendo qualcosa di magico. E' solo un attimo,ma l'ignaro passante è stato coinvolto,sorride quasi senza accorgersene,è come se avesse trovato un quadrifoglio:sarà una giornata fortunata.

Baciarsi è un atto semplice e pulito,un dono così particolare che non sai se è meglio darlo o riceverlo........ma quando due amanti si baciano entrano in un'altra dimensione,esplorano i nuovi mondi dell'Amore,il loro è un viaggio psichedelico che li collega alla vita. E' impossibile descrivere quello che si prova esattamente durante un bacio d' Amore,è un po' come camminare e raggiungere la meta ad ogni passo,una danza dei sensi,festa di intense emozioni,ascoltare il sapore dell'Amore,danzare con l'Amore stesso,giocare con quell'emozione,gioire con quelle intense pillole di vita.....Abbandono,sogno,felicità,immensità.......il bacio è la festa dei sensi. Durante un Bacio la lentezza dei movimenti è capire,assaporare,gustare,sentire è essenziale,due Amanti che si assaporano non hanno fretta perchè l'Amore è già lì.

Molti considerano il bacio un semplice preliminare per arrivare a qualcos'altro,in realtà il bacio,nella sua semplicità,è l'essenza di tutta la comunicazione Amorosa.......Se avete smesso di baciarvi quando il semaforo è rosso,quando aspettate l'autobus o durante una passeggiata al parco,significa che il vostro Amore ha bisogno di una cura ricostituente a base di baci.....e il bello è che potete cominciarla subito,PRONTI?Via!!! Baciarsi spesso durante la giornata rende il corpo più

rilassato e la mente più leggera,sembra quasi di volare,chi si bacia in continuazione ha bisogno di poco per vivere,quando baciamo la persona Amata è il momento più bello, perchè dovremmo smettere??Il Bacio rende liberi perchè tutti i condizionamenti esterni crollano mentre ci si bacia,è come se lungo tutto il corpo ci fossero dei canalini e delle canaline che ospitano l'Amore,con un vero Bacio si crea un unico scorrere esplosivo, Baciarsi fa Bene!! E' risaputo da migliaia di anni e questo è un motivo più che sufficiente per non indugiare,Baciarsi tanto è bello,Baciarsi bene è Favoloso.........Baciarsi tanto e bene è L'Amore.

Per una coppia baciarsi è meraviglioso perchè i due Amanti possono ricominciare in ogni momento della vita,del giorno e della notte,la cosa bella è che non si impara mai a baciare perfettamente,quindi non si può smettere di fare pratica,ogni vero Bacio è sempre il primo Bacio.

Il Bacio è un messaggio,contiene Amore,Affetto,Simpatia,Gioia,Desiderio,Piacere,Vita,Ottimismo,Salute............Unicità....è per questo che va dato con cura e attenzione,non si può rischiare di rovinare una cosa così preziosa,il meglio della Vita....Desiderio di Baciare qualcuno,un momento che un tempo prima ci fa sentire strani,nervosi e desiderosi di trasmettere la gioia nel volerlo fare,comunicare attimo per attimo,quel momento di Energia,che toglie l'imbarazzo che crea comunicazione........Un Bacio molte volte rende indimenticabile un incontro,l'istante in cui avviene segna un inizio,un ricordo,un emozione,un desiderio,una gioia.........UN AMORE.......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Ho esagerato????Direi di no......

Post n°57 pubblicato il 05 Marzo 2006 da oreipbg72
Foto di oreipbg72

 

Ho esagerato!!!?????Magari qualcuno non ha mai visto questo lato di me,si divento davvero cattivo,ma sono così e certe cose non le tollero davvero.Ho sentito questa notizia oggi e davvero vedere i genitori domandare qualcosa,che neanche lontanamente dovrebbero fare,mi scatena una rabbia cieca,Poi le foto di Tommaso,una vita la sua già difficile e questi dal nulla la rendono ancor di più ingiusta......La ma madre che dice orari e quantità di medicinali.....Ma Dai??????Come si fa a restare insensibili??????Questi poi???chi sono??che sono andati a fare li???Una famiglia davvero tipicamente italiana e sapere che può accadere a tutti anche a me,non riesco ad accettare nessuna motivazione,mi spiace,ma sono davvero cattivo nei confronti di chi si infanga di azioni del genere..........

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Io Vi Maledico !!!!!!!

Post n°56 pubblicato il 04 Marzo 2006 da oreipbg72
Foto di oreipbg72

 

Vive a Casalbaroncolo,

Credo che nessuno si è mai immaginato che esistesse questo paese,un paese in provincia di Parma,eppure lui stava la,ha trascorso i suoi primi 17 mesi di vita,Tommaso,un bambino che in questo preciso istante,in questo momento che io scrivo di lui,seduto comodo sulla mia poltrona,lui invece vive un dramma,i suoi genitori vivono un dramma,suo fratellino....non sa neppure che cosa sta accadendo veramente,scorreranno quelle immagini di quella maledetta giornata,di quei due sconosciuti che in pochi attimi gli hanno portato via il suo fratellino. Non riesco a immaginare cosa stiano passando i genitori,non riesco a immaginare il terrore di Tommaso,17 Mesi......17 Mesi......17 Mesi!!!!!!!!Io vi maledico,io provo odio per voi,per quella vostra stupida vita,per quello che state facendo a una famiglia serena,una famiglia come tante,Vi maledico,non proverò pietà se in futuro vi prenderanno,non ci sono giustificazioni,non ci sono attenuanti,non c'è nulla che vi dia un po' della mia comprensione. Un bambino non può subire questo,una famiglia non può subire questo,solo per il vostro stupido vivere,per la vostra stupida vita. Se davvero esiste un Dio,se davvero esiste una resa dei conti,non meritate neanche un minuto di vita,voi non siete niente che meno degli Zero con le gambe.

Gli appelli struggenti di due genitori,in lacrime,che vi chiedono cosa dovete fare per questo bimbo che è gravemente ammalato,due genitori che chiedono a esseri indegni come voi,PER FAVORE E PER PIACERE........VOI CHE NON SAPETE NULLA DI QUEL BAMBINO,VOI CHE NON SIETE DEGNI DI UNA LACRIMA,VOI CHE LACRIME NON NE AVETE......Non serve che viviate su questa terra,non servono persone come voi,Portatori di dolore,vi sentite forti ora,vi sentite importanti adesso,ma non siete nulla,non avete un briciolo di sentimento,forse l'unico vostro credo è il denaro,allora bruciate assieme ad esso,ma ridate la serenità a una famiglia,che viveva felice prima del vostro meschino gesto........Ma se vi prendono,non sapete che vi aspetta in galera,se vi prendono,non immaginate come sarà in quel mondo........Ma è il minimo che vi meritate......la galera è un mondo dentro il mondo,nessuna democrazia,ma una sola legge......Chi Stupra donne e fa del male ai bambini,merita una lezione......Avete rovinato delle vite,adesso pagate con la vostra.....

Ti penso Tommaso,una candela l'ho accesa per te,nessuno sa come stai,nessuno sa dove sei.....ma spero che la maggior parte del tuo tempo la passi come tutti i bambini della tua tenera età,dormendo,vedrai che presto torni a casa......Prego per te

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Se pensi "DI" Amare.......Non Stai Amando

Post n°55 pubblicato il 03 Marzo 2006 da oreipbg72
Foto di oreipbg72

 

L'Amore,quante se ne sono scritte su questo sentimento così grande,

nessun libretto d' istruzioni, nessuno lo può insegnare,nessuno lo può far vedere nella sua reale completezza,ma questa è anche la sua misteriosa particolarità. Fase immediatamente successiva almeno a volte,all'innamoramento,frutto passato da quella prima fase idilliaca,che con i giorni e i mesi,piano piano si ridimensiona dando origine se si è fortunati,alle fondamenta ancora più speciali,del post innamoramento. Una linea di confine che non ci accorgiamo neppure di passare,se non che,in questo passaggio tutto può finire,oppure prendere l'inizio di una splendida esperienza ridimensionata rispetto all'essere innamorati,ma altrettanto,anzi direi meglio,più radicata di questo inizio di cammino,momenti che assumono forza e unicità,fusione e vita,un cammino che in qualsiasi caso si possa concludere,ci cambia la vita. Tasselli che si combaciano,in modo perfetto e giorno dopo giorno,lo si sente crescere sbalorditi e a volte anche impauriti per la sua forza,sentiamo radicarsi in noi in modo profondo,assorbirci completamente,tutto in un movimento assolutamente normale,ma assolutamente Speciale. Esperienza Unica di Amore Raro,uno forse solo nella vita così,solo se aiutati dalla fortuna di incontrarsi e dall'essere anche capaci di gestirlo per quanto grande diventa con il passare dei giorni. Una favolosa sinfonia,di avvenimenti,che nessun stratega riesce a organizzare,per pretendere un risultato così. Comunicazione in tutti i sensi,in tutti i modi che una persona può esprimersi,arrivare a cogliere ogni singolo momento,apparentemente insignificante,ma nell'altra persona può essere un segno di gioia o dolore,tristezza o preoccupazione,si diventa davvero un tutt'uno si percepisce ogni respiro,se sincero. Si sta bene ovunque,con qualsiasi cornice attorno,non importa cosa succede mentre due persone che provano questo,non serve inventare panorami mozzafiato,lo star bene inizia già prima,inizia con lo stare assieme,tutto il resto diventa solo valore aggiunto,ma non indispensabile,estasi dello stare assieme,questo è ciò che è veramente importante,questo è davvero difficile da trovare,questo diventa il vero dolore se finisce, perchè una parte di noi ci viene strappata,mozzati di una parte di noi stessi,questa diventa la vera ferita,non un taglio,non una ferita fonda,ma una parte di noi che ci viene a mancare.

Vedere negli occhi dell'altra persona come vorremmo essere noi,questo ci da la vita,volere la sua felicità sempre e comunque,questo è un segno d'Amore,che avvenga con noi o senza di noi,lei prima di noi stessi,questo vuol dire Amare per me.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Festa  della  Donna.......

Post n°54 pubblicato il 23 Febbraio 2006 da oreipbg72
Foto di oreipbg72

 

Tra 13 giorni è la festa della donna,una festa ottenuta e voluta,a volte mi sembra di sentire un pò di fastidio da parte loro,festeggiare questa riccorrenza,altre invece la ritengono una giornata che ha il significato di cambiamento e riconoscimento......Bè non importa con quale di questi due "Schieramenti" io possa essere d'accordo......Per non far torto a nessuno dedico a tutte le donne questa racconto che qualche anno fa qualcuno mi ha regalato,non perchè fossi donna allora,eh eh eh (e neppure oggi) ma semplicemente ha voluto condividere con me questo racconto,a mio avviso,un splendido racconto,che parla delle donne,che parla del loro modo di essere e affrontare la vita,di come anche se in un modo astratto,ci siano dentro infinite verità......Auguri a tutte, sia per  chi festeggia e sia per chi non lo vesteggia.


Quando il Signore fece la donna........


Quando il Signore fece la donna era il suo sesto giorno di lavoro, facendo straordinari.
Apparve un angelo e disse: "Perché impieghi tanto tempo nel fare questo?"
Ed il Signore rispose: "Hai visto il formulario delle specifiche che possiede? Deve essere completamente lavabile ma non di plastica, ha 200 parti mobili e tutte sostituibili, funziona a caffè e resti di pranzo, ha un grembo nel quale stanno due bambini allo stesso tempo, possiede un bacio che può curare qualsiasi cosa, da un ginocchio sbucciato ad un cuore rotto, ha sei paia di mani"
L'Angelo era sorpreso da tutti i requisiti che la donna possedeva.

"Sei paia di mani! Non è possibile!"

"Il problema non sono le mani, sono i tre paia d'occhi che le madri devono avere" rispose il Signore
"Tutto questo nel modello standard?" chiese l'Angelo ... Il Signore assentì con il capo
"Sì, un paio di occhi servono affinché possa vedere attraverso una porta chiusa chiedendo ai figli cosa stanno facendo, nonostante lo sappia. Un altro paio sono nella parte posteriore della testa per vedere cose che ha bisogno di conoscere nonostante nessuno pensi che sia necessario. Il terzo paio sono nella parte anteriore della testa. Questi cercano i figli smarriti e dice loro che li capisce e li ama comunque senza bisogno di dire una parola.

L'Angelo cercò di fermare il Signore. "Questo è un carico di lavoro troppo grande per la donna!"
"Ascolta il resto delle specifiche!", protestò il Signore

"Si cura da sola quando è ammalata, può alimentare una famiglia con qualsiasi cosa e può far sì che un bambino di nove anni resti sotto la doccia"

L'Angelo si avvicinò e toccò la donna "Però l'hai fatta tanto morbida, Signore"
"Lei è morbida e dolce, disse il Signore, però allo stesso tempo l'ho fatta forte. Non hai alcuna idea di quanto possa essere resistente e di quanto possa sopportare".

"Potrà pensare?" chiese l'Angelo.

Il Signore rispose: "Non solo sarà capace di pensare ma anche di ragionare e di negoziare"
L'Angelo notò qualcosa, si stirò e toccò la guancia della donna
"Oh, sembra che questo modello abbia una perdita. Glielo ho detto che stava cercando di metterci troppe cose!"

Questa non è una perdita, obiettò il Signore, questa è una lacrima!"

"E a cosa servono le lacrime?" chiese l'Angelo.

Il Signore disse "Le lacrime sono la forma nella quale esprime la sua allegria, il suo dolore, il disincanto, la solarità, il suo orgoglio"

L'Angelo era impressionato. "Sei un genio Signore. Hai davvero pensato a tutto, visto che le donne sono veramente meravigliose!"

Ed aggiunse: "Le donne hanno una forza che meraviglia gli uomini. Crescono i figli, sopportano le difficoltà, portano carichi pesanti, tacciono quando vorrebbero gridare. Cantano quando vorrebbero piangere. Piangono quando sono felici e ridono quando sono nervose. Litigano per ciò in cui credono. Si sollevano contro le ingiustizie. Non accettano un NO come risposta quando credono che esista una soluzione migliore. Se sono in ristrettezze comprano le scarpe nuove per i figli e non per se stesse. Accompagnano dal medico un amico spaventato. Amano incondizionatamente. Trionfano. Hanno il cuore rotto quando muore un amico. Soffrono quando perdono un membro della famiglia ma riescono ad essere forti quando non c'è più nulla da cui trarre energia. Sanno che un abbraccio ed un bacio possono aggiustare un cuore rotto. Le donne sono fatte di tutte le misure, le forme ed i colori.
Amministrano, volano, camminano o ti mandano e-mail per dirti quanto ti amano. Le donne fanno più che trasmettere luce, portano allegria e speranza, compassione ed ideali.
Le donne hanno infinite cose da dire e da dare. Si, il cuore delle donne è meraviglioso".


Invia questo messaggio alle donne, aumenterai l'autostima di un'altra donna, fai lo stesso inviandolo agli uomini, perché sappiano riconoscere una vera donna quando bussa alla loro porta e non la lascino andare!!!

Solo per precisare,credo che mi conosce,lo sappia già,chi non mi conosce,protrebbe vederlo come un racconto dove dietro possa nascondersi un secondo fine,che possa esserci un significato diverso da quello sopra letto,non cerco nulla,non voglio nulla,non mi interessa raccogliere consensi è solo un racconto che mi piace leggere e allora l'ho voluto condividere con tutti voi e visto il periodo prossimo a questa festa l'ho dedicato.Auguri a tutti

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Qualcuno Ha deciso per noi........

Post n°52 pubblicato il 18 Febbraio 2006 da oreipbg72
Foto di oreipbg72

Non abbiamo mai iniziato il nostro cammino e anche se in questo periodo non ho mai parlato di te,non pensare non ti abbia mai pensato......tutt'altro....ogni giorno con me sempre.Ma non avremo vita assieme,tu con i tuoi 12 anni....e io che sono da tutt'altra parte oggi,in una strada buia,fredda,ma cosa ben più grave......senza ritorno.Non ci nosceremo mai veramente,non saprò i tuoi dolori,le tue gioie,i tuoi problemi,le tue paure,le tue esperienze,si,le tue tante e nuove sperienze,che come mai in questa fase della tua vita farai......Ma avrai la tua mamma vicino e lei ti Vuole davvero bene,avete un bellissimo rapporto,tu sei il suo topolin.....NOn vedrai mai queste parole,non leggerai mai l'Amore che una persona prova da qualche parte per te,avrai solo davanti un'altra sparizione inspiegabile e improvvisa e ti concedo anche il diritto ad Odiarmi,tu puoi,tu non sai......Ma come già detto a qualcuno,puoi sempre contarci,io ci sarò per sempre,tu non vieni scacciato da me,il mio viaggio,ha un posto assicurato per te,ti penserò,penserò alla prima volta che ti ho visto con il pigiamino corto,tu appena sveglio e assonnato,non capivi chi fossi e che ci facessi li......Abbiamo trascorso pochi attimi assieme,ma il bene che ti voglio è immenso,inspiegabile,ma reale......La vera fonte di Amore,la volontà di vederti sempre felice e OGI è il risultato di un momento di pensiero rivolto a te.....Ti piacerebbe lo so e tu piaceresti a lui,Giorni fa ti ho visto salire in macchina ed eri sorridente,questo il mio ultimo Flash di memoria,ma è il più prezioso.......Purtroppo qualcun altro ha deciso per noi..ma non fa nulla,tu devi stare bene e crescere al meglio......ascolta sempre la tua mamma lei ti Vuole Bene.....e io te ne vorrò per sempre ma un pò più in disparte......ma l'Amore non si vede,non serve che si veda.....L'importante che tu lo senta......Ti Voglio Bene Topolin......Un Bacio dei nostri....anzi tre e un abbraccio silenzioso dei nostri,silenzioso come questo mio volerti bene.......

Dedicato a una persona molto Importante....Ciao A...... ti saluta anche OGI....e ti sorride

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Chissà cosa provano..........

Post n°51 pubblicato il 17 Febbraio 2006 da oreipbg72

Non lo so proprio che ci provano,sarà il modo di qualcuno di affrontare la vita?Non lo so davvero,ma non si rendono conto di quanto diventano piccoli........

Il mentire ormai credo sia talmente radicato nella gente che senza non riescono a vivere........

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Io no............

Post n°50 pubblicato il 17 Febbraio 2006 da oreipbg72

Te La dedico con tutta la rabbia che ho addosso......gridandola a scuarciagola.........e con le lacrime agli occhi............tu che nella tua descrizione chiedi sincerità,che odi le persone superficiali e che non accetti chi non mette cuore nelle cose che fa!!!!!!


Quando penso come...
alla fine mi hai ridotto tu
lo capisco "dove"
mi ci avresti sì portato tu...
Quando penso "a come"
mi hai preso in giro però
lo capisco come...
sia difficile sbagliare più

...io no...io no...io no...
IO NON TI LASCERÒ MAI
io no! io no!...."sarai" te!.......

Ed aspettavo come....
come un cane quando non c'è più
non c'è più il padrone
contro il vetro per guardare giù

E mi chiedevo come...
avrei vissuto se tu....
e se quel "magone"...
mi sarebbe mai "andato giù"!

io no...io no...io no....
NON TI DIMENTICHERÒ...
io no! io no!.....vedrai che....
IO NO! IO NO! IO NO!
NON TI DIMENTICHERÒ!
IO NO! IO NO!.....VEDRAI CHE.....

IO NON TI ASPETTO PIÙ!
.................................YEEEH!

Quando penso come...
alla fine mi hai ridotto tu
non capisco "dove"?!?
se ho sbagliato...si!
....puoi dirlo tu!?!....

Quando penso a come
mi hai preso in giro....però
non capisco "come"!?!
Che cos'è!?...che tu!?
....e un'altra no!....

IO NO....IO NO....IO NO....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

E Stasera mi son Regalato...........

Post n°49 pubblicato il 14 Febbraio 2006 da oreipbg72
Foto di oreipbg72

Si l'ho visto in vetrina,un negozio vicino a dove lavoro....Anzi direi meglio,l'ho visto 5/6 giorni fa....Una Gabbietta con tre piccoli esseri......Uno nero,uno bianco e uno nero e bianco.....Sembrava il più sfigatino fra i tre,ma è quello che ho scelto,ho parlato con il titolare e gli ho detto che sarei passato a prenderlo stasera.....Nei giorni a seguire passavo a trovarlo e i commessi del negozio un pò avviliti dicevano sempre....Non li compra nessuno,poi a seguire è sparito il bianco,poi il nero......e stasera 5 persone lo volevano portare via,strana la vita vero?Ma era già con me.Qui da parte lo guardo,si muove,guarda incuriosito,mi fa tenerezza.......e mangia sempre....Vi Presento Ogirema.....Il mio coniglietto nano,testa di leone......Meraviglioso....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Volando nei Blog...

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

cassetta2elisa63_1963oreipbg72sognatrice.efocus76mBimbobello1230angelettinaunraggiodisole.earcadiasemprebellaboscagliapieroluciana.corvinostefano.morganShalom.aleichemil_pablo
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom