Creato da: blobbino2005 il 29/12/2005
Il fischiettista è molto utile per la comunità. Mi chiamo Giovanni Maria TAMPONI, sono un collaudato whistleblower e sottolineo l'importanza di creare un ambiente che non impedisca ai fischiettisti di fare il loro dovere (morale) cioè quello di denunciare strani comportamenti sbagliati all'interno della propria Azienda (ci saremmo risparmiati una figuraccia internazionale con i casi di Parmalat, Cirio, Banca d'Italia etc.:) e soprattutto come nel caso del sottoscritto, licenziato illegittimamente per ben due volte dagli amministratori di una Pubblica Amministrazione (CAMERA DI COMMERCIO DI ROMA) solo per aver denunciato una truffa a danno degli utenti dell' Ufficio BREVETTI & MARCHI. Grazie al cielo ne sono uscito recentemente vittorioso (dopo dieci lunghi anni) è sono stato gratificato dai dirigenti camerali corrotti con un congruo risarcimento dei danni morali, retribuzioni arretrate comprese. Loro sono stati semplicemente puniti con una censura verbale seguita da un trasferimento d'Ufficio presso altra Area. Non ho potuto fare altro che denunciarli alla Magistratura contabile. Il BLOG è dedicato al mio amico Gian Paolo POGGI, ex Direttore di un' Azienda della CCIAA di Roma. Questo coraggioso "Whistleblower", recentemente scomparso, aveva denunciato delle gravi irregolarità e quindi licenziato illegittimamente durante un periodo di malattia (tumore al pancreas). L'impunità in Italia è uno STATUS SYMBOL.

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog preferiti

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

paolopoggi2010qwertyyyxPGGawronskisa70dglstefanoxxxx1bonelliletiziaacademypaviabert_90massimo.sbandernogaetanopozzillitamponixtoni.romaloredana.capurrosilvio.franceschina
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Messaggio #1295attaneo »

Post N° 1296

Post n°1296 pubblicato il 14 Gennaio 2008 da blobbino2005

COM’E’ piccolo GROS-PIETRO.


C'è un altro prodiano che comincia a trovare stretta la poltrona sulla quale è seduto con un ricco stipendio. Ha 66 anni, è torinese e dopo aver fatto la gavetta insieme a Siniscalco e agli altri Reviglio-boys scesi a Roma negli anni '70, è schizzato sulla poltrona dell'Iri nel '97 e dell'Eni dal '99 al 2002. E' il professor Gian Maria Gros-Pietro, l'economista dalle cravatte rosa che i fratelli Benetton hanno messo alla presidenza di Autostrade dove la sua immagine si è fortemente appannata. La causa del declino va ricercata soprattutto nel fallimento dell'operazione con gli spagnoli di Abertis.

Per molti mesi Gian Maria si è battuto contro Tonino Di Pietro di Montenero di Bisaccia che ha messo a rischio la concessione per le autostrade. Adesso il professore comincia a dare segni di insofferenza anche perchè la società Autostrade, che dal maggio scorso ha modificato la denominazione sociale in Atlantia spa, ha un'immagine molto dimessa e un amministratore delegato, Giovanni Castellucci, che non ha la statura del protagonista. In soccorso dell'economista torinese sta arrivando però il vecchio mondo prodiano che ipotizza per Gros-Pietro la presidenza della Fondazione IRI guidata in prorogatio da un altro economista, Antonio Pedone.
Non è gran cosa, ma è meglio di niente.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Whistleblowers/trackback.php?msg=3913709

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963