Creato da Distinta_Intrigante il 07/04/2009

COME WITH ME

My imagination

 

« Dammi mille baci (Catullo)LApple Store di New Yor... »

QUANDO SI DICE "IL CASO"...

Post n°68 pubblicato il 15 Marzo 2010 da Distinta_Intrigante

Stocastica deriva dal termine greco stochastikós, nel significato di «congetturale», e qualifica i fenomeni dipendenti da una variabile aleatoria.

 La Stocastica è la scienza delle circostanze fortuite che raccoglie opere ed azioni il cui principio stesso di composizione comporta un ricorso sistematico al caso, che si insinua in ogni procedimento regolato.

 Stocastico è vicino ad Aleatorio, ma non è sinonimo. Perché è aleatorio ciò che dipende dal caso, ed è stocastico ciò che comporta elementi dovuti ad un caso scientemente provocato.

In qualche modo bisogna forzare il caso, metterlo in condizione di agire, disporsi in maniera tale che possa operare. È il contrario di subire il caso come se fosse destinato ed ineluttabile, ma è piuttosto l’intrigo che favorisce una sottile complicità e che uccide la fatalità, in favore di una predeterminatezza preterintenzionale.

Quando si usa il termine «caso» non facciamo altro che esprimere una mancanza di informazioni esplicative che, qualora fossero disponibili, renderebbero prevedibile l’evento, sottraendolo alla indeterminatezza del fortuito e riconsegnandolo alla certezza dell’inevitabilmente necessario.

Attribuiamo al caso non tanto gli effetti che accadono quanto piuttosto le cause che lo ha provocato e che ci sono ignote.
È arrivato il momento di imprevedere: vale a dire cercare di prevedere qualche cosa che non arriva, che non avviene o che non avverrà.

Gli elementi costituenti la causalità sono talmente sensibili che una variazione benché piccolissima produce una considerevole differenza nei fatti: un qualsiasi elemento minimo se variato scatena una reazione tale da cambiare la sorte di tutti gli individui.
La Stocastica è anche la Scienza delle scoperte impreviste, fra cui ha un particolare interesse la Serendipità, una specie di «Errore Fecondo» che casualmente fa trovare ciò che non si è cercato; che ci permette di fare per caso scoperte felici e inaspettate o dispensa la fortuna di trovare le prove impreviste delle proprie idee.

 L’«effetto serendip» ha sempre giocato un gran ruolo nella storia: Cristoforo Colombo cercava la Cina e scoprì l'America.

La più grande debolezza del pensiero contemporaneo risiede nella stravagante sopravvalutazione di ciò che è noto rispetto a ciò che ancora rimane da conoscere. E il vuoto della conoscenza lo colma soltanto il desiderio, solo rigore che l’uomo deve rivendicare. Il desiderio, sola molla del mondo, ha stretto società con l’angoscia della curiosità e insieme seminano delitti impuniti, elucubrazioni disaggreganti e sogni megalomani; ora sperimentano il brivido della gioia panica nel percorrere acrobaticamente il filo del rasoio, coniugando il vortice senza fine della follia con l’esplorazione delle miniere che nascondono l’oro del tempo.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Whitedragonfly/trackback.php?msg=8564974

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
kucciola69
kucciola69 il 15/03/10 alle 21:24 via WEB
Cris,ma io dovrei leggermelo tutto ora? Un bacio,Monia:-)
 
the_crow9
the_crow9 il 16/03/10 alle 00:29 via WEB
argomento molto molto interessante. devo averlo studiato da qualche parte :)ma credo esista anche un'interpretazione pseudo soggettivista che assegna al caso un valore asintoticamente dipendente dall'evento che lo determina. Pertanto assegnando un valore al caso compreso tra 0 ed 1..... una delle volte, smentendo me stesso, che mi sento di assegnare il valore UNO !!! intanto ti meriti una canzone: http://www.youtube.com/watch?v=OlyTYO1euZ8
 
anda9
anda9 il 23/03/10 alle 21:18 via WEB
Il desiderio la molla. Nulla pu essere concepito e realizzato se prima non stato immaginato. Al do l dei tempi l'immaginazione libera. Un saluto. Anda
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dioguardi.giosafatcamillo590patrighefictATKevangelistadesi1996sweetbaby1982simon2099patriciaspadovagrifge144priscocasaersmalavoroultimoromanticogiorgiarealimiry_27chispa65
 

ULTIMI COMMENTI

Molto interessante, anche perch mi riguarda...
Inviato da: treseguez
il 03/12/2017 alle 09:43
 
Io racconto la mia esperienza..ho avuto una donna che ha...
Inviato da: gustavdegustav
il 31/03/2017 alle 01:12
 
La vita nasce per essere vissuta e per godere mon trovi?...
Inviato da: chiarapertini82
il 05/02/2016 alle 21:23
 
Ma le vigne? Ciao
Inviato da: beppe71c
il 14/11/2011 alle 22:44
 
"Amor omnia vincit" Ne sono convinta anch'io.
Inviato da: roseilmare
il 26/07/2011 alle 21:28
 
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom