Creato da acronlusdifatto19 il 20/12/2013
si occupa di giovani,donne maltrattate, ambiente e comunicazione

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

mlr777Anonimo.Locotempestadamore_1967vita.perezacronlusdifatto19comunesenso11prefazione09MAGNETHIKAYuliviiAngeloSenzaVelimax542011acrilsanremeseC_mar_CobStratocoversBrezzadiluna
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

acrilsanremese

Caricamento...
 

 

« Crv-Acr e Onlus di fatto..crv-acr »

Crv-Acr e convegno Working

Post n°186 pubblicato il 25 Marzo 2016 da acronlusdifatto19
Foto di acronlusdifatto19

I N V I T O da:

REGIONE LOMBARDIA LA NUOVA FRONTIERA DEL WELFARE:
IL MODELLO LOMBARDO
DELLE RETI TERRITORIALI
Prima edizione degli Stati Generali della Conciliazione Famiglia Lavoro
e del Welfare Aziendale

6 e 7 aprile 2016, ore 9.00

Auditorium Testori Piazza Città di Lombardia - Milano

 Per iscriverti all'evento scarica l'invito

http://www.statigeneraliconciliazione.regione.lombardia.it/iscrizione/

.. a cura di www.acraccademia.it

ps. proposta d'intervento di acr: MILANO I GIOVANI E IL LAVORO IN .. PERIFERIA

 A MILANO SI VOTA “ APRILE (Trivelle?!) MAGGIO - GIUGNO 2016” COMUNE E ZONE, CAMBIANO IL SINDACO,  PRESIDENTI E CONSIGLIERI. CRV-ACR ONLUS DI FATTO CON IL MILANESE E IL BAGGESE DEDICA, COME SEMPRE, UNO SPAZIO AL CORO DEGLI ETERNI SCONTENTI PER VEDERE COSA SI È FATTO E COSA C’È DA FARE. IL SINDACO NUOVO TROVERÀ ALCUNI PROBLEMI RISOLTI DA PISAPIA, CHE COMUNQUE HA AVVIATO LA CITTÀ VERSO LA RINASCITA, MA NON HA RISOLTO LE TEMATICHE DELLE PERIFERIE. CASA, SICUREZZA, GIOVANI E LAVORO, SONO I TEMI SUL TAPPETO PER IL FUTURO INQUILINO DI PALAZZO MARINO. BENE, LO HANNO CAPITO TUTTI I GIOVANI CHE STANNO INCONTRANDO LA DIFFICOLTA' DI TUTTA LA  GENTE.. MA NON TROVANO LAVORO! SE LE ASSOCIAZIONI, COME L'ACR CHE IO INDEGNAMENTE RAPPRESENTO. DI MOBILITANO SU QUESTE IMPORTANTI ED INELUDIBILI TEMATICHE, CAMBIEREMO LA REALTÀ. LE  MUNICIPALITÀ, ALTRO PROBABILE SBOCCO ALLA TEMATICA NON RISOLTA DALLA GIUNTA USCENTE, UNITO AL NODO GIOVANI TURISMO E CULTURA. QUANDO SONO NATI (I GIOVANI NDR.), AVEVANO POCHE RISORSE E TANTE PROPOSTE DI PARTECIPAZIONE POPOLARE! ORA CHE DOVREBBERO DIVENTARE PROTAGONISTI DELLE FUTURE MUNICIPALITÀ E PALAZZO MARINO CON LA CITTÀ METROPOLITANA (VIA VIVAIO NON SI CAPISCE CHE RUOLO GIOCHERÀ…) NON C’È UNA GRANDE CHIAREZZA ANZI, NON SI RIESCE A CAPIRE CHI E CON QUALI COMPETENZE DECIDERÀ PER LE TEMATICHE CHE HO APPENA ACCENNATO E CHE STANNO PIÙ A CUORE AI CITTADINI, SOPRATTUTTO AI GIOVANI. FACCIAMO UN ESEMPIO: PER DECIDERE IN CENTRO TUTTI SONO COMPETENTI E SI FA, IN PERIFERIA INVECE IL CONSIGLIO DI ZONA PROPONE MA POI PALAZZO MARINO E LA CITTÀ METROPOLITANA NICCHIANO E NON SEMPRE DECIDONO. ECCO I FATTI: ACR IL BAGGESE E MILANESE HANNO SEGUITO TRE IMPORTANTI TEMATICHE CHE ATTENDONO ANCORA RISPOSTA. 

1°: TELELAVORO E REDDITO DI CITTADINANZA ARRIVA... NR SAPETE QUALCHE COSA VOI?! NO..  ANCHE NOI!
2°: A BISCEGLIE LATO LUCCA-VITERBO NON C’È LA POSSIBILITÀ DI SALITA O DISCESA CON ASCENSORE O SCALA MOBILE,  PER DISABILI, ANZIANI, CARROZZINE E VALIGE.  5 ANNI SONO TRASCORSI E NON SI È FATTO NULLA, SOLO CHIACCHIERE (COME PER IL SEMAFORO PEDONALE SULLA FORZE ARMATE - VIA NIKOLAJEVKA E LA FERMATA AUTOBUS ADIACENTE).

 3°:  IL CONTROLLO DELLA GENTE E LA SICUREZZA, IN PARTICOLARE ALLE FERMATE ATM E MM (.. A SEGUITO DI VARIE AGGRESSIONI DI CITTADINI CHE ASPETTAVANO IL MEZZI PUBBLICO PER TORNARE DAL LAVORO O PER ANDARCI).

 CMQ: INVITIAMO I GIOVANI A FARE SENTIRE LA LORO VOCE TRAMITE LE ASSOCIAZIONI, COMITATI DI QUARTIERE E IL CONSIGLIO DI ZONA. OCCORRE PERÒ DIRE ANCHE CHE LA PARTECIPAZIONE NON PUÒ ESSERE MORTIFICATA DA UN COMUNE, CONSIGLIO DI ZONA CHE NON FA PARTECIPARE LE PERSONE SINGOLE O LE ASSOCIAZIONI ALLE COMMISSIONI, SE NON IN MISURA SPORADICA, SENZA DIRITTO DECISIONALE E RIMBORSI SPESE AI CITTADINI COME AI POLITICI ELETTI. SECONDO NOI DI ACR-CRV, OCCORRE DARE PIÙ POTERE AI PRESIDENTI (futuri Sindaci delle Municipalità) o dei C.D.Z. PER COINVOLGERE LE ASSOCIAZIONI E I COMITATI DI QUARTIERE/DI VIA, COME PER L’AMBIENTE. .. A CURA DI CRV-ACR ONLUS DI FATTO E WWW.ACRACCADEMIA.IT

http://acrilsanremese40istitutointernaz.blogspot.it/

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog