Creato da: procino995 il 04/05/2010
L'ALTRA ME

 

 
« La colpa di tutti i mali...Assassinii (di massa) »

La potenza della 'ndrangheta.

Post n°2426 pubblicato il 02 Novembre 2017 da procino995
 

Negroponte disse che Internet diventerà come l'aria che respiriamo.
Non ci accorgeremo più della sua presenza.
La 'ndrangheta è già come l'aria.
E' ovunque, ma non la vediamo, e chi se ne accorge, quasi sempre, si volta dall'altra parte.
La 'ndrangheta è la prima associazione di affari in Italia.
Può comprarsi ciò che vuole, aziende, quote azionarie, consigli di amministrazione, giornali.
E, forse, lo ha già fatto.
il fenomeno della criminalità organizzata che ha devastato e continua a devastare la Calabria e non,
troppo spesso non trova spazio nel giornalismo e quindi la letteratura può essere l'alternativa.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
procino995
procino995 il 02/11/17 alle 09:13 via WEB
Penso che un aspetto importante sia quello di considerare la ’ndrangheta come fenomeno internazionale e non più calabrese. I numeri delle inchieste recenti in Lombardia sono spaventosi, quando ho sfogliato l’ordinanza del processo “Infinito” mi sono resa conto che non c’è poi troppa differenza tra la Calabria e la Lombardia. Ciauuuu^^
(Rispondi)
 
 
Malek1978
Malek1978 il 02/11/17 alle 22:01 via WEB
Sono daccordo anch'io che così non si può andare avanti: veti incrociati, defezioni, fronda interna, tutti che hanno le ricette giuste meno coloro che dovrebbero attuarle.... mah! Siamo proprio sfigati che i più bravi siano sempre quelli che certe responsabilità non le hanno.
(Rispondi)
 
 
barbone_vinto
barbone_vinto il 03/11/17 alle 09:55 via WEB
Gli sfruttatori hanno ancora in mano tanta forza da poter uccidere e linciare i dirigenti migliori della rivoluzione proletaria mondiale, da aggravare i sacrifici e le sofferenze degli operai delle regioni e dei paesi occupati o conquistati. Ma gli sfruttatori di tutto il mondo non avranno tanta forza da poter frenare la vittoria della rivoluzione proletaria mondiale, che emancipa l'umanità dall'oppressone del capitale, dall'eterna minaccia di nuove guerre imperialistiche, inevitabili all'epoca del capitalismo.
(Rispondi)
 
 
Arianna1992W
Arianna1992W il 03/11/17 alle 17:36 via WEB
Mafia è anche aggredire con bastoni 4 ragazzi del PD che a Roma stanno attaccando dei manifesti e li manda all'ospedale... Quando la destra è in difficoltà la violenza in qualche modo compare sempre!!!.. occhio
(Rispondi)
 
 
DANIELA838383111X
DANIELA838383111X il 03/11/17 alle 19:41 via WEB
Ma se solo si prendessero tutti i libri scritti sulle attività mafiose e li dessimo alla Magistratura troverebbero il materiale giusto per mettere in galera tutti i politici che ci gorvernano da 15o anni ,andreotti compreso. Invece continuiamo ad allargare la ferita,facendo morire l'Italia per dissanguamento!
(Rispondi)
 
 
alberto524
alberto524 il 04/11/17 alle 12:23 via WEB
Ma ora che stiamo assistendo alla fine di qualcosa che e' leggermente piu' grande...questo post non me lo spiego. Anzi, me lo spiego solo con una motivazione, distrarre l'attenzione da quello che sta accadendo da qualche parte e che incidera' in peggio sulle nostre vite chissa' per quanto tempo.
(Rispondi)
 
 
BANNATA3
BANNATA3 il 05/11/17 alle 16:58 via WEB
E' tutto così assurdo..non si può nemmeno parlare con la gente di un cambiamento tanto sono assuefatti dal solito copione..l'uomo adora la parte della vittima e nel mentre cerca di arraffare tutto il possibile per tirare avanti..Ebbene il regista conosce molto bene la sua sceneggiatura, perciò....lo spettacolo signori miei è garantito!!!
(Rispondi)
 
 
Giuliano.dgl1958
Giuliano.dgl1958 il 05/11/17 alle 17:21 via WEB
Una volta mio nonno mi raccontava delle storie agghiaccianti sulla guerra e sulla miseria che portava con se...erano racconti così intensi che, e lo ricordo ancora bene, mi facevano vedere quest'uomo come un eroe...e lo era!!! disertò dalla campagna d'Africa dal momento che non credeva minimamente nel potere fascista (credo se ne sbattesse della politica)...lui voleva solo coltivare la sua terra..e così la guerra per lui significò riuscire a tornare a casa, sperando che nessuno lo ammazzasse nel tragitto del ritorno, nascondendosi e dio solo sa cos'altro...
(Rispondi)
 
MORBIDOSA.ROSA
MORBIDOSA.ROSA il 02/11/17 alle 09:55 via WEB
Quì potete leggere i nomi di chi comanda questo mondo balordo ed il motivo per cui sprofondiamo sempre più nella melma: http://www.disinformazione.it/questo_e_il_potere.htm - buona lettura.
(Rispondi)
 
marinadg66
marinadg66 il 02/11/17 alle 11:18 via WEB
Detto bene le mafie sono nemiche dello stato é fanno piú danno dei terroristi anzi in confronto i terroristi sono dei bulletti...ma noi spendiamo milioni in Afghanistan mentre mandiamo 4 azzo di poliziotti a combattere nemici ben addestrati capaci della peggior forma di guerriglia....
(Rispondi)
 
 
mister_jack74
mister_jack74 il 02/11/17 alle 12:43 via WEB
Si adesso il poliziotto di strada sa tutto sulla camorra....va va la' che abbiamo solo da imparare dai tedeschi...
(Rispondi)
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 02/11/17 alle 12:02 via WEB
La conosciamo bene anche qui in Liguria e non solo nella Riviera (nel sanremese, un giorno si e l'altro pure, qualche bar o ristorante o stabilimento balnerare, prende fuoco), ma anche qui a Genova, in cui i bassi del centro storico, dove lavorano le "pubbliche mogli" sono in prevalenza di proprietà di affiliati alle locali ndranghetiste Consigli di ascoltare le parole del procuratore Nicola Gratteri https://www.youtube.com/watch?v=k1lY40GPA5o e di leggere i suoi libri, fra cui: https://www.ibs.it/padrini-padroni-come-ndrangheta-diventata-libro-nicola-gratteri-antonio-nicaso/e/9788804668923?inventoryId=49920206
(Rispondi)
 
wonder.tony
wonder.tony il 02/11/17 alle 13:29 via WEB
I bancari poi hanno detto che le loro casse sono a posto poichè basate sull'economia reale - ehm... qualcuno ha provato a spiegar loro in che condizioni si trova l'economia italiana ?
(Rispondi)
 
Daniela_forse
Daniela_forse il 02/11/17 alle 14:35 via WEB
Vergogna politici infami cercate di far andare il nostro sguardo altrove per non far vedere con quale m..da fate affari tutti i giorni rovinando la nostra societá...
(Rispondi)
 
azzurra182X
azzurra182X il 02/11/17 alle 15:05 via WEB
Il calabrese? Forestale o mafioso. L'uno non esclude l'altro ... anzi!
(Rispondi)
 
 
JUST.YOU.AND.ME
JUST.YOU.AND.ME il 02/11/17 alle 16:33 via WEB
Berlusconi e Lega, invece, sono solidissimi. E hanno a disposizione il 90% della Tv italiana.
(Rispondi)
 
richard_young74
richard_young74 il 02/11/17 alle 16:25 via WEB
La ’ndrangheta vuol dire emigrazione. I giovani vanno via, quasi rimbalzati fuori da una realtà che non può appartenergli. Emigrano i dottori, emigrano i professionisti, cercano di farsi una vita altrove, perché la difficoltà di vivere in Calabria non può essere nascosta.
(Rispondi)
 
CLA_DIA_182
CLA_DIA_182 il 02/11/17 alle 16:36 via WEB
Addirittura l’Italia è la seconda nazione nella Comunità europea per numero di emigrati, questo si deve soprattutto alle regioni del Sud, parlo di Calabria, Campania, Sicilia, dove darsi un’altra chance spesso vuol dire partire.
(Rispondi)
 
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 02/11/17 alle 17:33 via WEB
I ragazzi giù si adeguano a precariato, lavoro nero. Oppure ci si arruola. Ci si arruola nei clan o nell’esercito. E’ importante per esempio verificare quanti morti italiani in Afghanistan sono del Sud e quanti del Nord
(Rispondi)
 
VENTO.E.MOTO
VENTO.E.MOTO il 02/11/17 alle 19:04 via WEB
La rete è una concezione dominante del capitale ,i propri clienti non sono gli utenti ma le imprese e gli "sponsor" che dovranno vendere un loro prodotto,orientare un comportamento,definire i limiti ed i contorni socio-economici. Siamo delle cifre nelle mani del marketing,catalogati in potenziali acquirenti,votanti,omologati. Il totalitarismo del privato prende forma ,occupa gli spazi politici e sociali, elimina ideologicamente ogni ingerenza/interferenza pubblica,sposta capitali in funzione esclusiva delle proprie esigenze, assume carattere universale di controllo.
(Rispondi)
 
eterno_sognatorex
eterno_sognatorex il 02/11/17 alle 19:06 via WEB
Nonostante il totale fallimento, Alfano: "abbiamo i numeri per andare avanti" MI VIENE IN MENTE LA FAMOSA BATTUTA DEL GENERALE TEDESCO CHE DISSE A TOTÒ: "IO AVERE CARTA BIANCA!!!" E TOTÒ GLI RISPOSE: "E CI SI PULISCA IL CULO!!!"
(Rispondi)
 
luna.lunetta
luna.lunetta il 02/11/17 alle 19:47 via WEB
...se adesso le cellule potranno tornare indietro nel tempo ritorneremo a risentire promesse di nuovi posti di lavoro, giuramenti sulla testa dei propri figli, discussioni di nuovi cavalli in albergo e potremo ripassare un pò di cultura berlusconiana rivedendo sorrisi, tette e culi su drive in....
(Rispondi)
 
Sunshine.For.Ever
Sunshine.For.Ever il 02/11/17 alle 22:15 via WEB
Meglio un bel governo tecnico, con a capo uno che se ne freghi del consenso elettorale, dei sindacati, della Confindustria, della Confartigianato , della Confcommercio, delle banche a cominciare dalla Banca d'Italia, delle Regioni. delle Province, dei Comuni... di tutti, insomma.
(Rispondi)
 
Marinadgl85
Marinadgl85 il 03/11/17 alle 09:36 via WEB
Affermazione pesante lo so e immagino davvero poco simpatica visto come è intesa in Italia, ma necessaria, il tempo è scaduto, le possibilità esaurite e (sono ottimista) stiamo imboccando un tunnel (non quello della Gelmini...inesistente) senza ritorno che porterà inevitabilmente il nostro paese al default.
(Rispondi)
 
Stefan.the.best77h
Stefan.the.best77h il 03/11/17 alle 12:35 via WEB
Il G20, come è noto, è un vertice sponsorizzato da banche e multinazionali, nel quale chi ha causato la crisi mondiale si riunisce e discute su come affrontarla... la corruzione corre sui fili delle istituzioni. Ovviamente a questo vertice è vietato l'accesso ai diretti interessati: i cittadini che, in quanto tali, non hanno e non possono avere voce in capitolo.
(Rispondi)
 
SIMONE1955
SIMONE1955 il 03/11/17 alle 12:36 via WEB
Mi ricordano un Po' i Razziatori di Bestiame, i Ladri di "Cavalli" del West. Anche se le Stalle dello Stalliere stan ad HardCore, con il Giudice e la Corda sulla Bibbia ad Impiccare il Mendicante Vagabondo. Poi, un Poker nel Saloon dello stesso Giudice, con le Donnette della Compagnia dello stesso Giudice, e la Maitresse dello Stesso Giudice a Sfilarsi la Giarrettiera nel Lupanare Riservato davanti allo stesso Giudice... L'Uomo che Detta Legge a suo Uso e Piacimento, Costume. Assistito dallo Sceriffo Padano ed i suoi sCagnozzi, Mordipolpaccio. Federalismo Corda Insaponata, Vangelo e Pistola Veloce
(Rispondi)
 
VENTO.E.MOTO
VENTO.E.MOTO il 03/11/17 alle 17:30 via WEB
La paura per il futuro impera, incertezza sul lavoro, l' impossibilità di costruirsi una vita e una famiglia sono ormai temi all'ordine del giorno, non possiamo più permetterci di tergiversare dobbiamo trovare una figura di riferimento attorno alla quale costruire l'Italia che vogliamo
(Rispondi)
 
Rachel.Bad.Girl86
Rachel.Bad.Girl86 il 03/11/17 alle 19:02 via WEB
Finchè non si cambierà la politica e la legislatura sulla droga, possiamo parlare di mafie fino al 3011 ma non succederà niente, BISOGNA TOGLIERE LA FARINA DAL SACCO DOVE MANGIANO.
(Rispondi)
 
lucy83cx
lucy83cx il 03/11/17 alle 21:56 via WEB
La 'ndrangheta è on-line. Diversamente da altre organizzazioni, riesce a rinnovarsi e ad estendersi grazie agli nuovi strumenti attualmente disponibili. Le attività delle organizzazioni criminali spaziano anche sul web per accorciare i tempi e le distanze. La collocazione geografica non è un ostacolo.
(Rispondi)
 
canta_che_ti_passa45
canta_che_ti_passa45 il 03/11/17 alle 22:01 via WEB
Il sistema mafioso si è globalizzato,quindi la magistratura ,con tutta la sua buona volontà,non sa più che cazzo fare.
(Rispondi)
 
ale148
ale148 il 04/11/17 alle 11:48 via WEB
I nemici dei lavoratori e dei poveri sono: La Banca Centrale Europea e il Fondo Monetario Internazionale La BCE è il vero governo dell’Europa. L’Europa delle banche che decidono contro ogni principio democratico le politiche sociali degli stati europei, ordinando licenziamenti, privatizzazioni, tagli alle pensioni e allo stato sociale.
(Rispondi)
 
aladin451
aladin451 il 04/11/17 alle 16:57 via WEB
In effetti al nord la mafia ha molti nomi: calabresi, ndrangheta, camorra, brenta, sicilia, puglia, ma il nome più eclatante è Poste Italiane, dove da qlc decennio il potere decisionale è passato dalle mani dei siciliani alle mani dei napoletani e calabresi, anche nei bassi inquadramenti di livello, ovvio. Il malcostume dei bassifondi del sud ha generato attraverso generazioni, questi 2 modi di vedere la vita e di imporla anche agli altri che invece vorrebbero essere onesti.
(Rispondi)
 
wilson_to_50
wilson_to_50 il 04/11/17 alle 17:08 via WEB
In effetti al nord la mafia ha molti nomi: calabresi, ndrangheta, camorra, brenta, sicilia, puglia, ma il nome più eclatante è Poste Italiane, dove da qlc decennio il potere decisionale è passato dalle mani dei siciliani alle mani dei napoletani e calabresi, anche nei bassi inquadramenti di livello, ovvio. Il malcostume dei bassifondi del sud ha generato attraverso generazioni, questi 2 modi di vedere la vita e di imporla anche agli altri che invece vorrebbero essere onesti.
(Rispondi)
 
JIMMY4587
JIMMY4587 il 05/11/17 alle 09:42 via WEB
La piaga di questo fenomeno connaturato e statalilizzato al sud, e molto di meno al nord, ha coinvolto tutti i rami del sociale, per poi dilagare nelle istituzioni, fino al suo culmine in politica a partire dall'900. Ora si può fare ben poco, a parte la divisione netta di questo misero paese, che plagiando la lega per i suoi ribaltoni, resta comunque l'unica alternativa da IMPORRE al popolo checchè ne dicano i benpensanti a pancia piena.
(Rispondi)
 
franco_crespi02007
franco_crespi02007 il 05/11/17 alle 10:42 via WEB
La Ndrangheta non verrà mai sconfitta e quindi non vedo perchè dovrei spendere soldi per un libro che, se intellettualmente onesto, confermi questa ineluttabile verità.
(Rispondi)
 
Ely456
Ely456 il 05/11/17 alle 11:44 via WEB
Ottimo argomento la 'ndrangheta MA OGGI CHE C'ENTRA? chi propone questi temi del blog mi sembra come quel meteorologo che scriveva un meteo ferragostano a febbraio quando fuori c'era una bufera guardate fuori dalla finestra ogni tanto! Sembrate fuori dal mondo reale
(Rispondi)
 
gardi00112233
gardi00112233 il 05/11/17 alle 11:50 via WEB
Mentre veniamo divorati dagli squali finanziari, depredati dai ladri bancari, cornuti & mazziati perché ci si obbliga a finanziarli di nuovo con il poco sangue che ci è rimasto … questi Grotteschi Personaggi, detti Politici, purtroppo votati da parte dei Nostri Connazionali, danno Pietosa Mostra di Sé nel Panorama Internazionale. Non c’è da meravigliarsi se … però le Conseguenze le Paghiamo NOI, Cittadini ‘Normali’, non LORO.
(Rispondi)
 
katianon81
katianon81 il 05/11/17 alle 13:12 via WEB
Certo che è proprio triste: in 17 lunghi e tragici anni la discesa dell’eleganza, dell’educazione, della cultura, del buonsenso per non parlare della legalità e della correttezza è stata abissale. Dobbiamo dire grazie ad un grande statista – lui se lo crede – mentre invece è soltanto un meschino, piccolo, ignobile furfante di periferia padana con la complicità dei un (becero) padano
(Rispondi)
 
ROMINA6514
ROMINA6514 il 05/11/17 alle 14:37 via WEB
Pensare che un intero paese sia tenuto in scacco da un satiro pedofilo e da uno che in una famiglia normale sarebbe trasferito in una casa protetta, credo sia l’emblema della triste fine a cui saremo presto destinati.
(Rispondi)
 
SALVO197233
SALVO197233 il 05/11/17 alle 15:29 via WEB
Spero solo che il popolo, adesso sotto anestetico mediatico, quando capirà che tutta questa cricca dovrà essere rovesciata con le buone o con le cattive, si ricordi anche di tutti i leccaculo di PDL e LEGA, per chiedere conto anche a loro, senza nessuna indulgenza o amnistia per nessun complice di questi penosi personaggi.
(Rispondi)
 
munirdgl778
munirdgl778 il 05/11/17 alle 16:12 via WEB
Che mondo...il confine tra realtà e finzione è saltato....il destino del pianeta viene scritto e descritto esattamente come nella sceneggiatura di un film..il genere catastrofico neorealista sta spopolando...tsunami, terremoti, guerre, mafia, minacce di default per gli stati, rivolte..ma che naturalezza :-) alla fine la vita avrà la meglio sulla furia della natura e sull'incuria dell'uomo...? Soffriamo quando un personaggio noto ai media muore e dei quotidiani massacri ci dispiace tanto...ma alla fine? spettatori...? E’ questo che siamo!!!
(Rispondi)
 
SOLO.ALESSIA2006
SOLO.ALESSIA2006 il 05/11/17 alle 17:27 via WEB
Il desiderio oggi rappresenta la mancanza d'amore, amare davvero qualcuno o qualcosa può anche definirsi con la rinuncia, mi spiego meglio... le scelte che facciamo sono il frutto di vecchi clichè o d'inganni ormai inattuabili..e per questo che il compromesso è entrato più o meno a far parte della vita di ogni singolo individuo, ed'è per questo che non cambierà mai niente finchè non avremo imparato questa fondamentale scomoda verità
(Rispondi)
 
IO.SONIA
IO.SONIA il 05/11/17 alle 17:33 via WEB
Si facessero le canne a Cannes, farebbero meno danni !
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.