Creato da allymcbeal76 il 18/07/2006
...quando sogno dietro a frasi di canzoni, dietro a libri e ad aquiloni...
  
 

FACEBOOK

 
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultimi commenti

La magia è sapere vivere....
Inviato da: NON.IOIO
il 09/02/2014 alle 19:49
 
il senso di questa canzone è la felicità per una...
Inviato da: sunty67
il 04/05/2011 alle 13:03
 
Questa canzone è davvero magica...una poesia
Inviato da: eleda80
il 29/11/2009 alle 09:12
 
VERISSIMO...ANCHE SE LA SORELLA DI BOLDI...CI STA...
Inviato da: eleda80
il 27/11/2009 alle 15:33
 
Ah, mia cara... I ricordi sono il pane del cuore e...
Inviato da: allymcbeal76
il 27/10/2009 alle 23:08
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
immagine 
 

Arte

immagine

 
immagine
 

 

La magia della musica

Post n°352 pubblicato il 09 Febbraio 2014 da allymcbeal76

Senza alcun dubbio la musica è un dono del cielo.

Alcune canzoni sono belle come le preghiere che reciti quando hai bisogno di aiuto, di serenità o solo per la voglia di pregare. L'anima si eleva con la musica, con la poesia, con la lettura e se qualcuno crede di poterne fare a meno si sbaglia. 

E allora porta via questa malinconia...

E adesso scaldami in tutti gli angoli....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Amami più forte e fai tremare il mondo....

Post n°351 pubblicato il 12 Novembre 2013 da allymcbeal76

Do what

makes you

happy.

Be with those

who make you

smile.

Laugh as much

as you

breathe.

Love as log

as you

live.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

30 anni il 10 giugno del 2013

Post n°350 pubblicato il 14 Giugno 2013 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

E tu, cara la mia bambina dagli occhi azzurro mare, pensavi che tua sorella avrebbe dimenticato di lasciare qualche traccia su questo piccolo blog strapieno di cose?!

Io le cose importanti non le dimentico mai: non dimentico ancora quando mi hanno comunicato che eri nata ed ero appena uscita da scuola, avevo 7 anni e me lo ricordo come fosse ieri il sole che brillava quel giorno.

Ora splende la luce dei tuoi trent'anni insieme alla luce dei tuoi occhi quando sei felice o al loro colore che cambia quando cambia qualcosa, o il tempo o forse l'umore.

Ne è passato del tempo....poi ti ricordo in crisi tra le scuole elementari e medie col tuo taglio di capelli radicale, ah questi capelli rapunzelliani....quante storie hanno vissuto. E poi sono arrivate le prime cotte ed i primi innamoramenti, le gite che organizzavi alle scuole superiori, quel ragazzo Fido Dido che poi è diventato u' marescià...e poi manco a dirlo: i tuoi traguardi da 110 mentre io ti chiamavo per i tuoi ritardi quando andavamo in palestra: possibile mai che dovevo trovare di corsa parcheggio e tu dovevi correre ad occupare gli step, non potevi darti una mossa??!!! Noooooo, devo fare impazzire mia sorella:questo è l'impegno della mia vita!

E poi ti ha adottata la città letteraria che si affaccia mare, io sono un po' più come Annette!!!!!

E poi sei diventata zia, e poi sei diventata mamma e poi la vita ti sorprende sempre, ricordalo e sorridi anche quando le pappine non sono gradite, quando vorresti stare in relax e, invece, qualcuno ti reclama, sorridi perchè al mondo non esiste cosa più bella del potere che ci è stato donato di creare, a nostra volta, una piccola vita.

Tutto il resto verrà, con pazienza e costanza e con la speranza di un futuro che ti auguro splendente come i tuoi occhi e come vorrei fosse il tuo sorriso.

Besos

Tua sorella

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Citazione

Post n°349 pubblicato il 24 Maggio 2013 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

Un'arancia sulla tavola

il tuo vestito sul tappeto

e nel mio letto tu

dolce presente del presente

freschezza della notte

calore della mia vita

(Jacques Prevert, Alicante)

come hai ragione.... caro Jacques   

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A pag 19 del libro che sto leggendo c'è scritto...

Post n°348 pubblicato il 04 Aprile 2013 da allymcbeal76

E ricordatevi che il tempo non aspetta nessuno. Allora smettete di aspettare di finire la scuola, di tornare a scuola, di perdere cinque chili, di prendere cinque chili, di avere dei figli, di vederli andare via di casa. Smettete di aspettare di cominciare a lavorare, di andare in pensione, di sposarvi, di divorziare. Smettete di aspettare il venerdì sera(io lo faccio spesso...), la domenica mattina, di avere una nuova macchina o una casa nuova. smettete di aspettare la primavera, l'estate, l'autunno, l'inverno. Smettete di aspettare di lasciare questa vita, di rinascere nuovamente, e decidete che non c'è momento migliore per essere felici che il momento presente. La felicità e le gioie della vita non sono delle mete, ma un viaggio. Un pensiero per oggi: lavorate come se non aveste bisogno di soldi; amate, come se non doveste mai soffrire; ballate, come se nessuno vi guardasse.

Daisaku Ikeda

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

a recipe for LOVE

Post n°347 pubblicato il 15 Marzo 2013 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

be honest

spontaneity

sense of humor

have confidence

be sexy

 

Dove l'ho copiato?

Sul retro dei tovagliolini di San Valentino che ha comprato la mia wedding planner preferita

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E quando piove...ma anche quando c'è il sole...

Post n°346 pubblicato il 21 Febbraio 2013 da allymcbeal76

...ma anche quando non c'è, il modo si trova per farlo spuntare.

Oggi, tanto per dirne una, indosso i miei stivali viola per la pioggia...beh diciamo pioggia mista a neve debole: cosa significa? Gli stivali viola mi hanno colorato la giornata. Così come le parole della signora qualunque, sconosciuta, che puoi incontrare nell'edicola sotto casa, che ti dice appena entri:"Ma che bella ragazza!". Signora mia, grazie per il complimento, anzi per i complimenti, bella e ragazza! Insomma, tra una chiacchiera e l'altra, tra il discorso degli uomini che sono un po' pigri, che si vede fin da bambini, solita differenza Venere-Marte è di nuovo un giorno da vivere...

Sì, per chè ci sono persone che un giorno da vivere lo vorrebbero ancora, che, nonostante la pioggia, la neve, il clima, le discussioni politiche, e tutto ciò che di fastidioso o AAAnnntttiippatico(come dice mia figlia) c'è in questa vita, la vorrebbero ancora. E non si può! Perchè? Perchè i nostri disegni a volte vengono trasformati da una mano invisibile, più grande di noi, che conduce quelle matite colorate su altre traiettorie e traccia nuove ed incomprensibili linee.

Era da tempo che volevo trasferire i miei pensieri qui, che non è facebook e non è un social network ma è una pagina infinita di parole e di pensieri che si traducono.

A volte i pensieri, in alcune teste, sono talmente tanti e talmente così densi, avete presente la cioccolata calda...ma di quelle fatte ad arte? O il sugo come lo preparo io, denso che più denso non si può, denso che se ne tiri un cucchiaio nel muro diventa una macchia "artistica" di vernice. In effetti troppa densità a volte fa male, anche provare sentimenti tropo forti fa male, ti riempie corpo e anima e non ne esci da questo sentire. Ma credo che faccia molto più male assistere soltanto alla propria vita che scorre, così, lavorare, fare figli perchè va così, uscire, fare lo struscio, mettere zizzania, spettegolare, fare gratuitamente del male, vivere senza fede, imbrogliare.

Cosa pesa di più? Mah, chi lo sa.....

Intanto, guardando fuori dalla finestra, da questa posizione della scrivania su cui scrivo, la neve non è più debole: stivali viola + cappello fucsia.

E la signora incontrata all'edicola, ha concluso così salutandomi:"Auguri e si mantenga così!" Signora mia, che piacere averla incontrata stamattina, ha dato una bella botta alla mia autostima, prima ancora che andassi dall'hair stylist.

E come dice Shrek...ci vediamo...baci baci!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il segreto è....

Post n°345 pubblicato il 02 Ottobre 2012 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

...amare la propria routine e non affannarsi a ricercare chissà quale evento fantastico che può cambiarci la vita. A volte sono un po' haiku nei miei post ma chi è intelligente comprende anche la sintesi, anzi...soprattutto la sintesi...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ciao

Post n°344 pubblicato il 10 Agosto 2012 da allymcbeal76

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Bolle di sapone

Post n°343 pubblicato il 07 Agosto 2012 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

Le bolle di sapone sono tra i giochi preferiti dei bambini, sono colorate, mettono allegria eppure sono talmente effimere, come le cose che credi vedere e poi.. puff... non ci sono più. Tale e tanta è la superficialità di certe persone che per un attimo ho pensato di affiancare alcuni comportamenti a questa leggerezza delle bolle, nel senso di leggerli come una sorta di metafora. Il "livello" di vita di ogni essere umano è diverso e sono le priorità a fare la differenza: se la mia priorità sono le emozioni, le persone che ho intorno il mio comportamento sarà tutto improntato a tutelare sia le une che le altre; se ho, invece, come priorità le mie ambizioni, il denaro, il mio tornaconto tutto il resto(che tra l'altro non mi sarà dato vedere, considerata la mia cecità) passerà in secondo piano.  Ecco i livelli di vita: tutti stiamo insieme a... facciamo figli...abbiamo un lavoro...abbiamo delle "passioni"..qualche hobby..insomma riempiamo la nostra vita di cose e viviamo in sintonia con alcune persone; il punto è: in modo quasi automatico o assaporando? Vivendo fono in fondo o superficialmente, così, tanto per....? Ciò che ci capita e ciò che facciamo in modo che ci capiti rendono la misura di ciò che siamo: i dialoghi che abbiamo, le volte che ci incazziamo, l'amore che proviamo o il disamore verso alcune situazioni. Tutto fa di noi ciò che siamo, persino il modo in cui apparecchiamo la tavola (che può sembrare una cretinata), i colori che scegliamo o gli abiti che indossiamo. Ma soprattutto ciò che ci rende, talvolta, speciali o meschini, è ciò che ricordiamo o ciò che siamo capaci di cancellare, per rancore, per rabbia o semplicemente solo per orgoglio. La soluzione al dilemma come vivere i rapporti (non parlo dell'amore che resta per me la cosa più sublime a questo mondo, forse perchè sono stata fortunata: ne do e ne ricevo tantissimo): facciamo i diplomatici o diciamo le cose  così come stanno...??!! Al lavoro sicuramente è giusto usare la diplomazia ma nei rapporti che dovrebbero essere "veri" perchè dovremmo usare diplomazia? Meglio sarebbe dire le cose per come sono, meglio sarebbe essere se stessi, meglio sarebbe non dover fingere con chi riteniamo che sia stupido, arrogante, superficiale o, peggio ancora, meschino o caprone; eppure, talvolta, anche qui ci tocca essere un po' "ritoccati" nelle risposte, nell'espressione del point of view. Non tutti sono intelligenti, non tutti, anzi la maggior parte delle persone rimane piuttosto poco sensibile e incline a farsi i fatti propri; non introduco nemmeno lontanamente un discorso di Fede e di comportamento verso il prossimo perchè ne avrei ben d'onde....

Mi limito, come sempre, a qualche piccola riflessione sulla vita e i suoi ditorni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Oggi mi sento romantica

Post n°342 pubblicato il 18 Febbraio 2012 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

...quando apro gli occhi

e quando li richiudo,

quando i miei passi vanno

quando tornano i miei passi,

negami il pane, l'aria,

la luce, la primavera,

ma il tuo sorriso mai,

perchè io ne morirei.

Pablo Neruda

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La vigilia dell'Epifania

Post n°341 pubblicato il 05 Gennaio 2012 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

In ritardo sulla tabella di marcia, in ritardo se guardo il calendario...in ritardo per lasciare uno dei miei consueti post sul Natale, su questo periodo così bello dell'anno...beh rimedio con il gorno in cui si attende la Befana. Ogni Natale, ogni anno in cui si aspetta il Natale ha in sè qualcosa di magico e di speciale, ma non per tutti. Questo momento resta uguale a tutti gli altri momenti per chi non conserva nel suo cuore la sincerità e la trasparenza che ti fa scoprire la magia delle e nelle cose. La pediatra della mia bambina mi ha racconatato un aneddotto, così, tanto per parlare, è alla fine ha detto:"La società fa schifo"; come darle torto? Prevale, inevitabilmente, la sopraffazione, la presunzione, negli esseri umani, di sapere, di capire, di non sbagliare mai e di essere migliori di un altro, di un proprio simile. Si dimentica che l'umiltà, la semplicità, la purezza dei sentimenti sono doni ben più importanti di tanti altri. E nessuno è profeta, nessuno è perfetto, nessuno è immune dagli sbagli. E se il Natale dovrebbe insegnarci tutto questo, tante volte è la comune quotidianità, con i ritmi della materialità, che allontana tutti da quello che può essere una parola di sostegno per coloro che ci circondano. Mi chiedo:che facciamo, anche per quest'anno....lasciamo andare via il Natale così? Io dico solo che non bisognerebbe allontanarsi dal Natale nemmeno gli altri 364 giorni dell'anno, per quel che si può. E chi proprio non ci riesce...beh peggio per lui/per lei...peggio per loro!

Io preferisco sempre guardare le luci e le decorazioni degli alberi o ancor meglio, preferisco perdermi nello sguardo pulito di mia figlia e ascoltare la musica della sua risata.

Tutto il resto che sia di chi non sa capire e distinguere

Buon Natale e Buon Anno, indistintamente, a tutti

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Meditatio

Post n°340 pubblicato il 28 Ottobre 2011 da allymcbeal76

Esistono casi, persone e situazioni speciali in questo mondo e poi, a completamento di ciò, esiste la mediocrità:non mi riferisco alla scarsa cultura, all'effimero, al giocoso, parlo proprio della mediocrità di alcuni modi di guardare in faccia la vita. Esistono modelli di vita, più semplici quanto più belli e genuini:è l'umiltà che fa la differenza! A volte ti trovi di fronte a persone talmente banali nei loro modi di dare o meno importanza a certe cose e talvolta ti rendi conto di quanto siano belle altre persone:quelle che non inseguono soldini, successi facili e stupidi traguardi mortali. Sarò ripetitiva, retorica, romantica e decisamente anche un po' rassegnata a trovarmi di fronte a persone che a tutto badano fuorchè a ciò che davvero conta. Mi piacciono le persone vere, quelle che dicono e che fanno, quelle che affrontano la piccola quotidianità senza ambire a chissachè; mi piacciono le famiglie unite, quelle da cui puoi prendere sempre un po' di calore e da cui puoi tornare ogni volta col sorriso stampato; mi piacciono anche le distanze se so che dall'altra parte del paese c'è qualcuno che amo e che mi ama e siamo vicini col cuore; mi piace pensare che posso incontrare un sorriso confidenziale e rifuggire dalla stupidità, da chi si ritiene padrone del mondo o importante più degli altri; è strano quante volte abbia utilizzato la parola sorriso, il terimine stupidità in questo blog e tanti altri che si sono sicuramente riletti ma va bene così: le cose che mi piacciono non cambiano col tempo e non mi faccio influenzare dalla banalità che posso incontrare sul mio cammino.

C'è un traguardo per ognuno, l'importante è avere sempre il coraggio e la forza necessari.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ricordo un giorno di maggio...

Post n°339 pubblicato il 22 Agosto 2011 da allymcbeal76

...di 17 anni fa...l'ho trovata in un angolino di una casetta,  tutta spaventata, era tutta occhi verdi, un corpicino piccolo e nero e un corredino di pulcine. Appena l'ho vista, mi sono detta:"E' nera, ne ho trovati tanti di animali in strada abbandonati ma perchè mi avvicino a questa gattina così aggressiva!". In effetti il primo approccio non è stato di gradimento, così stavo andando via ma poi qualcosa mi ha fatto tornare indietro e mi sono detta:"Se adesso mi fa le fusa, la prendo". E' stato così, ha cominciato il suo concertino di fusa e l'ho portata a casa con me. Era lei, quella piccola e preziosa compagna che è stata seduta sulle mie gambe quando studiavo per l'esame di maturità, che svegliava la famiglia alle 6 di mattina perchè aveva fame, che occupava i posti più freschi e comodi della casa. Quella casa che non è stata mai vuota perchè c'era lei; in fondo era più sua quella casa che di tutti noi. Era lei l'unica che dovevo portare a casa perchè come con gli esseri umani, anche con gli animali, certi connubi possono instaurarsi solo raramente. E anche quando c'era qualche momento triste, alla fine avevi sempre una compagna che potevi coccolare che ti restituiva un po' il sorriso.

La vita è strana, ti regala tanto e a volte ti toglie tutto; l'unica cosa che non ci può sottrarre sono i ricordi, quelli che custodirò gelosamente, quelli più belli che mi hanno regalato gli animali che hanno fatto parte della mia di vita. Quei piccoli esserini che a tutti i costi ho detto: "Li tengo con me!".

Fortunata me che li ho incontrati e triste al pensiero di non poterli più abbracciare.

E' la vita che va così!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Il senso di questa canzone

Post n°337 pubblicato il 04 Maggio 2011 da allymcbeal76

Non so fino a che punto si può spiegare "la bellezza" che trasmette il testo di questa canzone, che sembra apparentemente ripetitivo ma esterna qualcosa di talmente raro, speciale e  per molti scontato.

E' il connubio tra due persone, la capacità di pensare la stessa cosa nell'arco di un tempo brevissimo, la voglia instancabile di comunicare e condividere, il sentire comune che è anche più forte di amare. Ricordo quanto mi piaceva ascoltare le conversazioni dei miei nonni a tarda sera, quella semplice manifestazione di affetto che può essere una parola piuttosto che uno sguardo. 

E' questo che mi colpisce: non i grandi amori sbandierati bensì le piccole emozioni, le dolci esternazioni, l'empatia tra due persone che creano ogni giorno un sentimento nuovo, è sapere di avere una base dove fare scalo su questo mondo malandato, grigio, dispersivo, senza note e senza colori.

La piccola e semplice quotidianità può diventare luminosa se solo si vuole. Sono davvero poche le cose che danno luce alla vita, tutto il resto cade facilmente nell'effimero. Si cementifica sempre più la mia convinzione:la scelta più importante nella vita resta quella della persona al nostro fianco, da lì deriva tutto. Se il fato aiuta e se abbiamo un po' di "fortuna", il resto è fatto.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mi piace

Post n°336 pubblicato il 11 Aprile 2011 da allymcbeal76

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Solo una sorella...

Post n°335 pubblicato il 11 Aprile 2011 da allymcbeal76
Foto di allymcbeal76

...solo una sorella è in grado di sorridere con te, anticipare le tue frasi e intuire i tuoi pensieri;

...solo una sorella la trovi, al tuo orale di avvocato, all'uscita dell'aula di esame, corredata di chincaglierie sacro misto profane ed "emozionata" più di te;

...solo una sorella ti difende, esponendosi per te quando ce n'è bisogno;

...solo una sorella acquista un capo di abbigliamento tra mille, uno di quelli che un'ora prima avevi visto e non avevi comprato per chissà quale motivo e poi non lo indossa perchè non sa come mai l'ha comprato, sta di fatto che l'ha comprato...;

...solo una sorella conosce i tuoi difetti, i tuoi gusti, i tuoi desideri alla perfezione, sa esattamente dove vorresti andare in viaggio...;

...solo una sorella, quando nasce tua figlia, è un po' come se fosse nata anche sua figlia e la guarda a 40 min dalla nascita e sente vuoto e silenzio intorno a sè, come quando ti colpisce un'emozione in ogni parte del corpo...;

...solo una sorella s'incavola quando tu prepari la lasagna nella sua cucina e sporchi tutto il forno perchè non hai trovato, mannaggia a te, la teglia con i bordi alti;

...solo una sorella rende un gelato speciale, il caffè un rituale, un viaggio leggero e la vita luminosa;

...sì, solo una sorella come quella che ho io riesce a fare tutte queste cose, e anche di più...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Link natalizio

Post n°334 pubblicato il 27 Dicembre 2010 da allymcbeal76

Il mio solito spirito natalizio mi fa linkare ancora...anche se in ritardo sul calendario

 

http://www.jacquielawson.com/preview.asp?cont=1&hdn=0&pv=3150446&path=83563

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La mia Aurora

Post n°333 pubblicato il 26 Ottobre 2010 da allymcbeal76

Quanta vita si spreca nell'attesa..

...e quant' è bella l'attesa per una vita

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Contatta l'autore

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

Ultime visite al Blog

ugo.iannottifabiopantanella71luigimeineritartaruga89sandrea.maltagliatianimalacerata0606max_6_66hO.STILEMarquisDeLaPhoenixFanny_WilmotDJ_Ponhzirob.raEpsilon_RevengeNON.IOIOgiuliocrugliano32
 

My treasures

immagineimmagine

 

immagine 

 

Cats

immagineimmagineimmagine