Creato da a.b.cyrano il 08/12/2009

amore straziato

sindrome di stoccolma - alienazione genitoriale

 

 

« Alienazione genitoriale - P A SDisagio »

Sindrome di Stoccolma

Post n°9 pubblicato il 13 Dicembre 2009 da a.b.cyrano
 

   La Sindrome di Stoccolma è una situazione psicologica in cui la vittima di una violenza fisica, o psico-fisica manifesta emozioni positive verso il suo aguzzino,

che possono  diventare  coinvolgimenti, sentimenti, legami fino all'innamoramento.....

paradossalmente più vi è coinvolgimento e drammaticità nella vicenda,

più può manifestarsi,  come se il lieto fine cancellasse l'evento.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/amorestraziato/trackback.php?msg=8132756

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

 

VIOLENZA PSICOLOGICA

....piccolo amore mio,

i giocattoli,

i giocattoli che tanto desideravi,  

il tuo papà riusciva farli

arrivare  a te

ma il "disagio" di una mamma 

che

......non te li negava,

...non te li buttava,

 ......ma  

li riponeva

in vista

sulla tua scrivania,  

impedendoti di giocarci ! ! ! ! !

 

 

.......

"amore mio grande"

tu

che hai potuto scegliere

ti sei rifugiato

dal tuo papà

lasciando

i soprusi

le angherie

le violenze

di un disagio

............

ora

il tuo papà

sempr più confuso

da una lunga storia

che non trova

mai la fine

rischia

di non sapere più

comprendere le tue esigenze

ora che

stiamo ritrovando

il  "piccolo amore mio"

il compagno dei tuoi giochi

.....tuo fratello

 

....VERSO LA LIBERTÀ

 ....sei venuto a me

come alternativa

ad una grande punizione...

 

....sei venuto a me

contro il tuo "controllato" volere

 

....sei venuto a me

con un  "indotto"  timore

 

ma tu non sai,

piccolo amore mio,

che  è  solo  il  primo passo

 

per uscire

dalla tua prigionia,

 

per avere

desideri  da sognare,

 

per far crescere

ali per volare

. . . . . . . . . . . . . . . . . .

 . . .  . . . . . . . . . . . . . . 

 

.....UN ANNO DOPO

ora

 che hai imparato a camminare

tu non lo sai ancora,

 non lo sai,

ma stai per volare

vola amore mio,

vola senza paura

vola tranquillo come l'aquila 

 vola attento come il falco

vola veloce come la rondine

vola alto,

vola alto come il gabbiano 

...vola ! ! !  ...vola ! ! !  

..vola libero ! ! !

 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

margherita5575armenfrancirma.usaia.b.cyranopassavoesonorimastaiosi2009pippolenci3talitha0io_beamgpresicceWIDE_REDstrong_passionsatanonakiwai
 

ADNKRONOS: CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

 manifestazione contro
la violenza sulle donne
Roma, 28 nov.2009 
 Hanno sfilato per le vie di Roma
per dire 'no alla violenza
contro le donne',
contro lo sfruttamento del corpo
a fini politici ed economici
e per una scuola che educhi
alla convivenza civile
tra i sessi
e la liberta'
di scelta sessuale
e di genere.

Secondo le organizzatrici
della manifestazione,
alla quale hanno aderito
giovani dei centri sociali,
coordinamenti femminili,
le femministe 'storiche'
ma anche diversi uomi
…e
un provocatore.
...... un uomo distribuiva
un volantino provocatorio


la simulazione di violenza
e' a sua volta una violenza
contro le donne
che hanno 'veramente'
subito una violenza". ….

 

 

dal sito:

criminologia.it                    

 false violenze 

di Jacqueline Monica Magi
   (Sostituto procuratore

della Repubblica

presso il Tribunale di Pistoia)

Onestà intellettuale vuole
che oltre a parlare
delle violenze atroci
subite da tante donne,
oltre le violenze quotidiane
subite fra le mura domestiche
si parli anche dei casi di
false” violenze
o meglio di “false” denunce
di violenza subita.
Potrebbe sembrare incredibile
che si possa accusare
qualcuno che si sa innocente
di un delitto turpe quale
quello di violenza sessuale........
eppure succede
e neanche troppo raramente.....

 

.......

DICHIARAZIONE UNIVERSALE
DEI DIRITTI UMANI

Articolo 12

Nessun individuo potrà essere
sottoposto ad interferenze arbitrarie
nella sua vita privata,
 nella sua famiglia...

Articolo 16

3) La famiglia è il nucleo
 naturale e fondamentale
della società
e ha diritto
ad essere protetta
dalla società e dallo Stato.

 

...IN CONTRADDITORIO

........
le associazioni

che operano a tutela delle donne:
«Non fanno l'operazione di filtro
che dovrebbero fare:
incitano le assistite a denunciare

 

ULTIMI COMMENTI

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30