oltre le mie paure

" so if you're careful You won't get hurt But if you're careful all the time Then what's it worth?" by Magne Furuholmen

 

immagine

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: angieilove
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 48
Prov: NA
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

 

« Messaggio #9Il Natale ...come lo vedo io »

AmoThornonilsuoriflessoallospecchio

Post n°10 pubblicato il 17 Novembre 2006 da angieilove

Amare non significa dire "Ti amo"

Anzi, ho sempre pensato che chi lo dice troppo spesso, lo fa per convincersene.

Ma questo è un concetto tutto mio, complicato, come me.

La gelosia è una malattia..quella insana, intendo..

Ma anche questo è un concetto astratto..

La gelosia (quella scaturita da un evento reale, tastabile, documentabile)può essere alimentata dall'indifferenza, dalla freddezza, dalla mancanza di affetto, dal silenzio.

IL SILENZIO

..e così, ancora una volta mi sento legata a sensazioni che conosco fin troppo bene, combattuta tra quello che voglio e quello che ho..

i love you thor

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/angieilove/trackback.php?msg=1909445

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Marquez36
Marquez36 il 17/11/06 alle 22:15 via WEB
Forse è come tu dici, chi lo dice troppo spesso lo dice prima per se, però bisogna dirlo e mai darlo per scontato. La gelosia insana di solito è figlia nostra, la partoriamo noi con le nostre azioni, con il nostro egoismo, con il nostro imporci...oppure te la porti dentro insieme alle tue insicurezze e lì il lavoro si fa duro, c'è bisogno di un partener con le palle altrimenti ...sò mazzate!! :-) Il silenzio secondo me è legato all'intelligenza...se ne hai allora sai anche quando stare zitto e quando no. baci m31
 
 
angieilove
angieilove il 18/11/06 alle 07:59 via WEB
Sinceramente non so se è come dico io,mi trovi d'accordo su tutto, tranne che per il SILENZIO. Hai ragione tu, a volte è preferibile stare zitti, ma poi ne è valsa la pena? Personalmente preferirei essere ferita dalle parole (o dalle azioni) di una persona, piuttosto che essere presa x il c... Baci Angie
 
   
Marquez36
Marquez36 il 18/11/06 alle 08:18 via WEB
Hai interpretato male il mio passo sul silenzio...io intendo silenzio in generale, e cioè quando dico fare silenzio o parlare intendo, capire la situazione e non sparare cazzate che possano far male e viceversa capire la situazione e parlare quando il silenzio fa più danno che se parli...Spero di esser riuscito ad essere più chiaro..baci m31
 
     
angieilove
angieilove il 18/11/06 alle 08:23 via WEB
Però concordi con me che a volte capire le situazioni, ragionarci sopra ti porta a razionalizzare e di conseguenza a non essere più te stesso..??? Io sono x "prendiamoci a mazzate e poi facciamo pace". ciao kiss Angie
 
     
Marquez36
Marquez36 il 19/11/06 alle 15:36 via WEB
Si concordo, il problema è che poi quanti sanno fare la pace poi??..Baci m31
 
angieilove
angieilove il 18/11/06 alle 11:00 via WEB
PROVA
 
Nuta
Nuta il 18/11/06 alle 16:28 via WEB
Ciao. Io non sono molto d'accordo su ciò che scrivi: lo dico soprattutto basandomi sull'esperienza che ho. Avevo una donna, qualche tempo fa, con cui ho avuto una relazione piuttosto lunga. C'erano dei momenti di intimità in cui lei mi diceva "ti amo", ai quali era naturale rispondere "anch'io ti amo", eppure, non ci riuscivo. Ricordo nitidamente la difficoltà che avevo a risponderle, e adesso con sicurezza conosco la ragione: perché non l'amavo. Avrei mentito, e non ne sarei stato troppo capace. Con la donna con cui condivido, adesso e credo per sempre, la mia vita, dico spesso "Ti Amo", perché è vero, perché esce dal cuore, perché sento che a lei fa piacere sentirselo dire... penso che non si debba generalizzare, dunque. Ognuno è diverso, ogni storia fa storia a sè. Con affetto, Sandro
 
 
angieilove
angieilove il 19/11/06 alle 10:32 via WEB
Ho capito cosa intendi dire, ed a questo proposito sono d'accordo con te. Il mio concetto è che sono contraria a coloro i quali continuano a dire Ti amo, senza dimostrarlo... Ciao Angie
 
chris1969
chris1969 il 18/11/06 alle 17:44 via WEB
Invece io concordo in pieno tutti e tre i concetti. Chi dice troppo "ti amo" lo fa per convincersi (bellissimo questo, non ci avevo mai pensato, ma è proprio così). La gelosia è una malattia, verissimo, e io sono malato anche se ne ho tutti i motivi. Il silenzio la alimenta, ma spesso il silenzio lo cerco proprio io per evitare di essere ferito dalle parole (pur sapendo che questo silenzio alimenta fantasie micidiali). Un bacio.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.