VOLPI e GALLINE

Meglio soffrire le pene della gabbia che credere di essere liberi perchè la gabbia non la vedi

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: marcosoppi
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 49
Prov: VA
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marcosoppilisa_rocchileomarino1962c4mbEndi6marioski75Viskio85agavoshdaniela_tremendellipepperina70alomone3simoveganblusderbelzk.eritrick46
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

ULTIMI COMMENTI

no......senza luce e senza acqua per gran parte del...
Inviato da: marcosoppi
il 07/03/2010 alle 22:16
 
ma la luce è tornata o no? :)
Inviato da: Meg
il 07/03/2010 alle 20:55
 
meno male che ci aggiorni sulla situazione di zanzibar,...
Inviato da: Meg
il 02/03/2010 alle 17:03
 
Meravigliosa Zanzibar... ci sono stata 9 anni fa e mi è...
Inviato da: saphira.v
il 17/02/2010 alle 11:37
 
Bentornato tra noi!!! Voglio le lezioni du swahili!!!
Inviato da: Meg
il 13/02/2010 alle 11:57
 
 

TAG

 

I MIEI 4 LETTORI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« ZANZIBIRRA N° 4ANCORA UNA ZANZIBIRRA »

RITORNO A CASA....

Post n°42 pubblicato il 23 Marzo 2009 da marcosoppi

E anche questa stagione si conclude....le zanzibirre in frigo sono finite...erano poche ma magari ne ho lasciate ancora un paio nel freezer...la sera dopo la mezza,quando torno tutto sudacchiato dal miniconcerto quotidiano,è bello aprire il inibar e bersi una Tusker piuttosto che una Serengeti.

Forse mi porterò a casa qualche vuoto...così...tanto per rimpinguare la mia collezione di bottiglie di birra che mia madre da almeno 5 anni dice che sta da qualche parte in cantina,e poi adesso negli scatoloni...ma sono sicuro al 100% che le ha buttate tutte almeno 5 anni fa...che cazzo devo farci...mia madre è così:quando decide che deve fare pulizia non chiede permessi a nessuno...qst cosa è l'unico difetto veramente grave che ha!!!

Qui a Zanzibar invece potrei lasciare mutande in giro per il villaggio che vai tranquillo che nessuno le rimette a posto o le butta...mi sa che lascerò qui un po' di magliette...pantaloni...per i ragazzi di qui una maglietta non è solamente un modo per mostrare una filosofia,un'appartenenza o che altro...una maglietta è un nuovo capo di abbigliamento...importante come il pane.

In 4 mesi ho visto indumenti conciati talmente male che noi non li useremmo nemmeno per farci giocare il cane o per pulire per terra...e qui li indossano...che tanto magari di meglio per adesso non c'è.

E allora ho deciso che è tempo di lasciare la maglietta che ho comprato in Svezia quando sono stato fidanzato con salla,saxofonista splendderrima...comprata a teatro durante lo spettacolo di acrobazia.
Poi lascerò qui la maglietta del campionato del mondo di Pipes and drum...1995 con Lorenzo e la Frà durante le vacanze in Scozia...ho rotto le palle fin dalla partenza  a Milano :"...andiamo dove vi pare ma il 14 Agosto bisogna essere a Glasgow per vedere il mondiale di pipes and drum!"...e siamo stati puntuali.
Lascerò addirittura la maglietta del concerto Ramazza-Jova-Pino daniele del 95...dove mi viene in mente la persona che mi ha fatto più bene e più male allo stesso tempo anche se non è colpa sua.
E quel giorno lì l'ho incrociata senza conoscerla e ci siamo conosciuti poi(per destino) qualche mese dopo...

POi mollerò qui...una serie di pantaloni ormai da collezione...alcuni hanno più di dieci anni...(altro che "le mode passano in fretta"!!!)...e un po' di magliette che mi ero portato apposta dall'italia per lasciarle nei vari orfanatrofi ,ma non ci si può fidare a lasciarle a chi li gestisce e dare i vestiti direttamente ai ragazzi non si può fare perchè non ne abbiamo abbastanza...qui ci sono miliardi di giovincelli fino a 16 anni..è una cosa impressionante.
Le scuole hanno classi di 50 alunni di ogni età  e comunque non bastano le classi quindi si fanno tre turni di scula durante il giorno...bestiale!!!!
Ho filmato qualcosa durante questi 4 mesi...troppo poco purtroppo ma qui la gente è un po' restia a farsi filmare e io avevo sempre timore di essere inadente...quei pochi che avranno la fortuna(un po' eccessivo) di vedere i filmati si renderanno conto di persona di come sono fatte le scuole!

Lascerò qui tutte le mie medicine anche se ho speso un capitale,la prossima volta che torno qui mi porto solo il necessario(cioè niente!!!)...il dottore dell'a.s.s.l mi ha riempito di farmaci...ma va bene perchè qui servono...mi terrò solo i farmaci che si usano di solito.
Lascerò qui anche shampoo,dentifrici e prodotti di igiene vari...e poi soprattutto lascerò qui molti amici(ma quelli non li posso riportare indietro!!!) e un pezzettino di cuore....e ai si torna a casa,al freddo...quasi già di partenza per il campeggio in Trentino...aspettando che qualcuno si faccia vivo per un wknd...bevo questa zanzibirra alla salute di mama africa,dell'isola di zanzibar(colonia italiana!) e di tutti quelli che ci abitano e lavorano...mi porto in cambio le spezie a badilate...con 10 euro porto a casa un bel po' di roba...mi porto un Ipod originale da 120 Gb comprato a stone town e pagato un cazzo,mi porto a casa un fantastico quadro fatto sul momento e (ancora da vedere) due paia di scarpe da tennis che vengono via a 35 euro,perchè io ho finitp la scorta di scarpe da tennis degli ultimi dieci anni!!!!

Uno scambio equo!!!!!

Ci si vede da venerdì in avanti....aspettando qualche altra residua zanzibirra dal fondo del frigo!!!!!

Un bacio e 8 abbracci

Marcosoppi

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

INFO


Un blog di: marcosoppi
Data di creazione: 01/12/2007
 

RIME DA DIARIO (LE POESIE DEL SOPPI)

Una volta il semaforo che sta a Milano in piazza del Duomo fece una stranezza. Tutte le sue luci, ad un tratto, si tinsero di blu, e la gente non sapeva più come regolarsi. Attraversiamo o non attraversiamo? Stiamo o non stiamo? Da tutti i suoi occhi, in tutte le direzioni, il semaforo diffondeva l'insolito segnale blu, di un blu così blu il cielo di Milano non era stato mai. In attesa di capirci qualcosa gli automobilisti strepitavano e strombettavano, i motociclisti facevano ruggire lo scappamento e i pedoni più grassi gridavano: "Lei non sa chi sono io!"... Finalmente arrivò un vigile e si mise lui in mezzo all'incrocio a districare il traffico. Un altro vigile cercò la cassetta dei comandi per riparare il guasto, e tolse la corrente. Prima di spegnersi il semaforo blu fece in tempo a pensare: "Poveretti! io avevo dato il segnale di "via libera" per il cielo. Se mi avessero capito, ora tutti saprebbero volare. Ma forse gli è mancato il coraggio".

GIANNI RODARI

 

STO LEGGENDO....

Se li conosci li eviti

(Travaglio-Gomez)

 
 

FILM DEL MOMENTO

ACROSS THE UNIVERSE (2007)

 

PAROLE SPECIALI

La medicina ha fatto passi da gigante,guardate quante nuove malattie ha saputo inventare.

(Enzo Jannacci)