Creato da: assicuratore.pervoi il 16/05/2009
Tutto quello che mai nessuno ha avuto il coraggio di dirvi

ECCO CHI SIAMO:

EUROFINASS  sas

Puoi anche contattarci
direttamente su Facebook
siamo: Eurofinass sas
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

arditi2008qwwwqwqwqwqwfornacivirgilioAngeloCesaroalessandra.mornatiamandaclark82emilytorn82lv.costruzionisrlpsicologiaforenseardgl13strong_passiongenerazioneottantaibba.nicolachiara.anliborionutrizione
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 09/08/2018 alle 09:52
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 09:51
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 09:50
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 09:50
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 09/08/2018 alle 09:49
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Una scommessa quotidianaNon facciamoci prender p... »

Dalle Cozze Pelose al Peluso costoso

Post n°185 pubblicato il 25 Ottobre 2012 da assicuratore.pervoi
 

Di questi giorni la notizia della maxi liquidazione al figlio del ministro degli interni.

La Signora Cancellieri, ministro degli interni del governo dei tecnici (o banchieri) ha un figlio che ha preso una liquidazione di oltre 3 milioni di euro, si avete capito bene, una cifrà che mai guadagneremo nella nostra vita lui l'ha presa come liquidazione già alla sua giovane età di 42 anni.

Se uno non si vuole arrabbiare, inizia a pensare i meriti che avrà avuto per una simile liquidazione. La storia è molto semplice, la Fondiaria-Sai (Compagnia assicurativa dei Ligresti), versava in pessime acque (parleremo anche di chi non ha fatto i controlli), quindi si pensa a un fallimento e un commisariamento, fino ad arrivare alla soluzione di effettuare una fusione con il gruppo Unipol (chiara appartenenza politica). Le banche (Unicredit) dicono ai Ligresti che se non vogliono fallire subito devono dare l'amministrazione ad un loro uomo di fiducia un certo Peluso. Ecco che quindi arriva il Peluso che rimane in Sai-Fondiaria per poco più di un anno prendendosi come stipendio oltre un milione di euro e ora che va via per 14 mesi di lavoro si prende 3 milioni e mezzo di liquidazione. Certo che se fosse il libero mercato e la meritocrazia a comandare Peluso dovrebbe esser un fenomeno di bravura, il sospetto invece che per i suoi guadagni abbiano influito più le parentele che le capacità. Forse gli assicurati Fondiaria-Sai avrebbero preferito pagare meno le loro polizze piuttosto che stipendiare il figlio della Cancellieri. Tra l'altro non si capisce come abbiano scelto Peluso per quell'incarico, non si conoscono le sue precedenti capacità nel settore assicurativo.

Comunque non preoccupatevi il pargolo ministeriale non è rimasto senza lavoro è subito andato in Telecom. Sapete quando uno è bravo trova subito lavoro. Magari ora chi ha una polizza Fondiaria-Sai ha qualche speranza di vedere dei risparmi. Io mi candido a stipendio zero, se in un anno faccio meglio di Peluso, poi mi date un decimo di quello che avete dato a lui, vediamo se qualcuno mi contatta, garantisco di conoscere il settore molto meglio di lui.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/assicuratore/trackback.php?msg=11668079

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Ad alta Voce il 29/11/12 alle 19:37 via WEB
Grande articolo! Bravissimo..... Secondo me, per˛, dovevi sottolineare che la Cancellieri ha rilasciato questa dichiarazione: "Noi italiani siamo fermi al posto fisso nella stessa cittÓ di fianco a mamma e papÓ" Cara ministra e facci vedere il ministero di tuo figlio
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.