Basket Mania!

Il Blog per tutti gli amanti della pallacanestro

 

AREA PERSONALE

 

MAGICA VIRTUS!!

 
 

VIRTUS ROMA 2007/2008

5   Jacopo Giachetti
6   Pietro Aradori
7   Gregor Fucka
8   Alessandro Tonolli
9  Ibrahim Jaaber
11 Jon Stefansson
12 Erazem Lorbek
14 Allan Ray
15 David Hawkins
16 Andrea Crosariol
17 Rodrigo De La Fuente
18 Roberto Gabini
20 Roko Ukic
All. Jasmin Repesa


 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

LOTTOMATICA SCONFITTA A MALAGA ED E´ FUORI DALL´EUROLEGA

Post n°27 pubblicato il 21 Marzo 2008 da maffomo


La Lottomatica è stata sconfitta sul campo dell´Unicaja Malaga per 79-58. Finisce così l´avventura in Europa per la Virtus Roma. Ma anche con un vittoria, Roma non avrebbe passato comunque il turno, in virtù del successo del Barcellona sul Cska Mosca. Passano dunque Cska e Axa Barcellona. Fuori così anche la stessa Malaga.

Finisce così, a mio avviso con pochissima gloria, l'avventura europea.

Discutiamone insieme nel forum:

http://virtusromafans.community.leonardo.it/

 
 
 

Nuovo Forum dedicato alla Virtus Roma Basket

Post n°26 pubblicato il 19 Marzo 2008 da maffomo
 
Foto di maffomo

Sono finalmente tornato per comunicarvi che da ieri è on line un nuovo forum dedicato a tutti gli appassionato ed i tifosi della mitica Virtus Lottomatica Roma Basket.

L'indirizzo per raggiungerlo è il seguente:

http://virtusromafans.community.leonardo.it/

Buona Navigazione a tutti!

Vi aspetto Numerosi!

 
 
 

Il danese Christian Drejer alla Lottomatica Virtus Roma

Post n°25 pubblicato il 08 Agosto 2007 da maffomo
 

Ora è ufficiale: il venticinquenne danese Christian Drejer, ala di 2.06 per 102 kg, ha firmato un contratto triennale con la Lottomatica Virtus Roma. E’ il quarto importante acquisto per la squadra del presidente Claudio Toti dopo Fucka, Daniels e Ray. <
E’ un giocatore dotato di ottima tecnica e altrettante doti fisiche con grande visione di gioco. Nato a Frederiksberg l’8 dicembre del 1982, Drejer nell’ultimo anno dell’High School al SISU viene nominato miglior giocatore della Danimarca nel 2002, chiudendo la stagione con 31.6 punti e 6.4 rimbalzi (l’anno precedente 17.1 e 4).
Si trasferisce, quindi, negli Stati Uniti alla Florida University, dove giocherà per due stagioni. Nel primo anno salta gli iniziali due mesi per un problema alla caviglia sinistra, entra in 18 incontri con 3.6 punti e 2.4 assist (9 assist contro Kentucky). Da Sophomore (2003-2004) è protagonista di un’ottima stagione con 10.2 2 4.8 rimbalzi. Alla prima di campionato è autore di 19 punti ed 11 rimbalzi contro Montana State; career-high 20 contro Northeastern.
Il 18 febbraio del 2004 lascia la Florida per tornare in Europa: corteggiato da Olympiakos e Benetton decide per il Barcellona con il quale vince il campionato giocando partite di campionato con 5.3 punti e 3.3 rimbalzi e quattro di Eurolega (4.0 pp).
Al draft NBA del 2004 viene scelto con il numero 51 dai New Jersey Nets. Ma non entra nel mondo pro’ e rimane in Catalogna. Giocherà in 21 partite del campionato con 4.8 pp., due invece le apparizioni in Eurolega con 2 pp.; vince la Supercoppa spagnola.
Nel 2005 sbarca in Italia, alla Virtus Bologna dove milita per due stagioni. Nella prima realizza 12,6 pp (high 29, con Capo d’Orlando e Cantù)) con 22,5 minuti, 3,2 rimbalzi e 2,3 assist (high 7); nella seconda chiude con 8,9 pp (high 24, nel derby) per 20,6 minuti.

(fonte www.virtusroma.it)

 
 
 

Allan Ray dai Celtics alla Lottomatica Roma

Post n°24 pubblicato il 31 Luglio 2007 da maffomo
 

La Lottomatica Virtus Roma ha ingaggiato, con contratto biennale, il giovane talento statunitense Allan Ray, guardia classe 1984 di 188 cm per 86.2 kg., in uscita dai Boston Celtics. Il 23enne nativo del Bronx, vanta una carriera universitaria di prestigio e, dopo aver testato il mondo NBA per una stagione, ha deciso di arricchire il proprio bagaglio tecnico e d’esperienza, scegliendo il campionato italiano e l’Eurolega. Un arrivo prestigioso, che galvanizza l’ambiente del basket capitolino e non solo, in un momento in cui i giocatori più prestigiosi scelgono di andare verso campionati maggiormente remunerativi.
Un acquisto davvero importante - è il commento soddisfatto del presidente Claudio Toti - che arricchisce di talento la nostra squadra consentendoci un maggior numero di soluzione tecniche rispetto alla stagione passata. Saremo certamente più pericolosi dal perimetro, proprio nel tiro da tre dovevamo migliorare ed ora lo abbiamo fatto. Possiamo dire che il nostro reparto degli esterni diventa di grande livello”.
Nato a New York, il 17 giugno ‘84, Ray frequenta il St. Raymond High Scool for Boys dove si mette in luce come giocatore di pallacanestro, tanto da ottenere una borsa di studio per la Villanova University dove giocherà per l’intero quadriennio. Pur condizionato da qualche infortunio, metterà a segno oltre 2000 punti; si distingue per le capacità realizzative già dall’esordio come Freshman: 16 punti contro Marquette il 15 novembre 2002.
Nella seconda stagione, viene nominato nel secondo quintetto della Big East ed è il miglior marcatore della squadra con 16.2 ppg; guida i Wildcats alle Sweet 16, dove perderanno contro i futuri campioni NCAA di North Carolina di un punto.
La sua stagione da Senior è la migliore dell’intero periodo universitario e, insieme a Randy Foye, costituisce una delle migliori coppie di guardie del paese. Ray si fa apprezzare per la qualità del tiro da tre punti e come giocatore di squadra, senza però perdere le capacità individuali nell’uno contro uno. Nel 2006 entra nel quintetto ideale della Big East e viene nominato nella rosa dei quattro pretendenti al Naismith Award, come miglior giocatore universitario dell’anno, classificandosi terzo.
Nel 2006 si rende eleggibile per l’NBA ma, con grande sorpresa dei fans della Big East e degli esperti non viene scelto. Firmerà comunque, il 6 luglio, un contratto da free agent con i Boston Celtics. Riesce a ritagliarsi un importante spazio, riuscendo anche a realizzare in due occasioni 22 punti: il 15 gennaio ad Atlanta (96-100) ed il 7 aprile ad Indiana per (98-105). Chiude questa sua prima esperienza nei pro con 6.2 punti e 1.5 rimbalzi in 15.1 minuti nelle 47 gare disputate (5 in quintetto).

(fonte virtusroma.it)

 
 
 

Erik Daniels alla Virtus Roma

Post n°23 pubblicato il 31 Luglio 2007 da maffomo
 

Altra importante mossa di mercato della Virtus Roma: la forte ala americana Erik Daniels, lo scorso anno a Biella, ha firmato un contratto di un anno ( più opzione per un altro) con il club capitolino.
Ala di 204 centimetri per 102 chilogrammi di peso, Erik Daniels è un prodotto del college di Kentucky, dal quale è uscito nel 2004.
Nato a Cincinnati, in Ohio, l'1 aprile del 1982, Daniels ha chiuso l'anno da senior come secondo realizzatore della squadra (14.5 ppg), e come secondo rimbalzista a 6.1 di media. Secondo per percentuale di tiro in tutta la conference (SEC) col 58,1% dal campo. Selezionato come membro del quintetto ideale del Portsmouth Invitational del 2004 (oltre 16 punti e 6 rimbalzi di media), Daniels ha giocato 21 partite con la maglia dei Sacramento Kings nella stagione 2004/2005, nella stagione successiva passa in NBDL e chiude a 17.6 punti e 8.1 rimbalzi (quinto marcatore, terzo rimbalzista della lega) con quasi 3 assist a partita in 33 minuti di utilizzo con la maglia dei Fayetteville Patriots.
Nella sua prima stagione italiana, con la maglia della Pallacanestro Biella, realizza 570 punti con ottime medie (16.8 punti, 10.1 rimbalzi e 2 assist) e con un record personale di 38 punti nella partita casalinga contro Capo D’Orlando.

(fonte www.virtusroma.it)

 
 
 

IL CALENDARIO SERIE A 2007/2008(Le prime 5 giornate)

Post n°22 pubblicato il 31 Luglio 2007 da maffomo
 

1a giornata

Air Avellino - Premiata Montegranaro30/09  -
Angelico Biella - Tisettanta Cantu'30/09  -
Armani Jeans Milano - Eldo Napoli30/09  -
Benetton Treviso - Solsonica Rieti30/09  -
Fortitudo Bologna - Siviglia Wear Teramo30/09  -
Legea Scafati - Scavolini Spar Pesaro30/09  -
Lottomatica Roma - Cimberio Varese30/09  -
Snaidero Udine - Montepaschi Siena30/09  -
Upea Capo d'Orlando - Virtus Bologna30/09  -

2a giornata

Siviglia Wear Teramo - Lottomatica Roma03/10  -
Cimberio Varese - Snaidero Udine06/10  -
Eldo Napoli - Upea Capo d'Orlando06/10  -
Montepaschi Siena - Air Avellino06/10  -
Premiata Montegranaro - Fortitudo Bologna06/10  -
Scavolini Spar Pesaro - Benetton Treviso06/10  -
Solsonica Rieti - Armani Jeans Milano06/10  -
Tisettanta Cantu' - Legea Scafati06/10  -
Virtus Bologna - Angelico Biella06/10  -

3a giornata

Air Avellino - Virtus Bologna11/10  -
Armani Jeans Milano - Siviglia Wear Teramo11/10  -
Benetton Treviso - Cimberio Varese11/10  -
Fortitudo Bologna - Legea Scafati11/10  -
Lottomatica Roma - Eldo Napoli11/10  -
Montepaschi Siena - Premiata Montegranaro11/10  -
Snaidero Udine - Scavolini Spar Pesaro11/10  -
Solsonica Rieti - Angelico Biella11/10  -
Upea Capo d'Orlando - Tisettanta Cantu'11/10  -

4a giornata

Air Avellino - Snaidero Udine14/10  -
Angelico Biella - Lottomatica Roma14/10  -
Cimberio Varese - Solsonica Rieti14/10  -
Fortitudo Bologna - Montepaschi Siena14/10  -
Legea Scafati - Premiata Montegranaro14/10  -
Scavolini Spar Pesaro - Armani Jeans Milano14/10  -
Siviglia Wear Teramo - Eldo Napoli14/10  -
Tisettanta Tisettanta Cantu' - Virtus Bologna14/10  -
Upea Capo d'Orlando - Benetton Treviso14/10  -

5a giornata

Angelico Biella - Scavolini Spar Pesaro18/10  -
Armani Jeans Milano - Upea Capo d'Orlando18/10  -
Eldo Napoli - Montepaschi Siena18/10  -
Legea Scafati - Lottomatica Roma18/10  -
Premiata Montegranaro - Solsonica Rieti18/10  -
Siviglia Wear Teramo - Cimberio Varese18/10  -
Snaidero Udine - Fortitudo Bologna18/10  -
Tisettanta Cantu' - Air Avellino18/10  -
Virtus Bologna - Benetton Treviso18/10  -

 
 
 

Repesa e la Virtus insieme fino al 2010

Post n°21 pubblicato il 19 Luglio 2007 da maffomo
 

Jasmin Repesa sarà l’allenatore della Lottomatica Roma fino al 2010.
Il tecnico di Capljina ha firmato oggi il prolungamento del contratto che lo legherà alla squadra capitolina per altre due stagione oltre a quella in corso.

 
 
 

Nba, Belinelli ha firmato con i Warriors 

Post n°20 pubblicato il 17 Luglio 2007 da maffomo
 
Tag: NBA

NEW YORK - Marco Belinelli ha firmato oggi a Oakland il contratto che lo leghera' ai Golden State Warriors. Scelto come 18esimo al primo giro nel draft il 21enne bolognese ha mostrato tutto il suo talento nella Summer league Nba, impressionando i tecnici americani e oggi e' stato formalizzato il suo passaggio alla nuova squadra. Belinelli si aggiunge cosi' ad Andrea Bargnani, l'ala dei Toronto Raptors, e diventa il secondo italiano che partecipa al campionato professionistico Usa.

(Fonte www.gazzetta.it)

 
 
 

Gregor Fucka alla Virtus Roma!

Post n°19 pubblicato il 17 Luglio 2007 da maffomo
 

Gregor Fucka è il primo grande acquisto della Virtus Roma per la nuova stagione; campione di altissimo livello, ha siglato un contratto di un anno con opzione per il secondo. “Un sogno che si avvera, torno in Italia, a Roma con grande entusiasmo - queste le prime parole di Gregor Fucka a commento del suo arrivo capitolino – ero emozionato quando ho firmato il contratto: venivo a giocare per una società importante che compete per l’Eurolega e il Campionato e in una città talmente bella che non trovo parole per descriverla. Anche la presenza a Roma di Bodiroga è stata importante per la mia decisione e mi auguro di rimanere alla Virtus per più tempo dei due anni eventualmente previsti. Attualmente sono in Croazia dove mi sto allenando, concorderò con la società il mio arrivo a Roma che potrebbe essere già alla fine della prossima settimana. In ogni caso non vedo l’ora di cominciare questa mia nuova esperienza con la Virtus” .
Bodiroga commenta così l’arrivo di Fucka: “Sono molto felice che Gregor abbia scelto noi, è davvero un acquisto importante” . Gregor Fucka, alto 2.15 per 98 chili, nasce in Slovenia a Kranj il 7 agosto 1971.
A 18 anni milita nell’Olimpia di Ljubliana, e dal 1990 si trasferisce a Trieste, alla corte di Bogdan Tanjevic. Quattro anni dura l’importantissima esperienza triestina dove cresce e matura come giocatore e come uomo. Proprio qui, dopo le prime due stagioni, conosce Dejan Bodiroga trasferitosi anch’egli all’allora Stefanel proveniente dallo Zadar. Proprio insieme all’attuale responsabile tecnico della Virtus viene ceduto, nel 1994, alla Stefanel Milano ed insieme vincono scudetto e Coppa Italia nella stagione 1995\1996, è la consacrazione di un grande giocatore. Nel ’97 lascia Milano per Bologna, sponda Fortitudo, dove gioca per ben cinque anni vincendo una Coppa Italia (‘97\’98) e lo scudetto ‘99\’00.
Nel 2002 inizia la sua avventura spagnola: approda al Barcellona dove milita per quattro stagioni prima di trasferirsi a Girona, ultima società prima del ritorno in Italia, questa volta a Roma. Nella capitale catalana arriva la prima grande affermazione internazionale con la vittoria nell’Eurolega nel 2003 ai danni di Treviso. Suo compagno nel successo è, ancora una volta, Bodiroga. Non solo, con i blaugrana conquista anche 2 campionati (2002-2004), una Supercoppa (2005) ed una Coppa del Re (‘02\’03). Poi la stagione con il Girona ed un altro trionfo: la FIBA Cup 2007.
Brilla anche la sua carriera in nazionale: a partire dalla medaglia d’oro agli Europei Juniores del 1990, a quella d’argento ai Mondiali Juniores del 1991, per arrivare al secondo posto degli Europei del 1997 ed al titolo di campione d’Europa nel 1999.

(Fonte www.virtusroma.it)

 
 
 

EUROLEGA 2007/2008 CALENDARIO REGULAR SEASON

Post n°18 pubblicato il 10 Luglio 2007 da maffomo
 

GIRONE DI ANDATA

1a giornata GRUPPO C

Brose Baskets - Chorale Roanne24/10  20 :30
Fenerbahce Ulker - Real Madrid24/10  20 :30
Lottomatica Roma - Panathinaikos24/10  20 :30
Partizan Belgrade - AXA FC Barcelona24/10  20 :30

2a giornata GRUPPO C

AXA FC Barcelona - Fenerbahce Ulker31/10  20 :30
Chorale Roanne - Partizan Belgrade31/10  20 :30
Panathinaikos - Brose Baskets31/10  20 :30
Real Madrid - Lottomatica Roma31/10  20 :30

3a giornata GRUPPO C

AXA FC Barcelona - Chorale Roanne07/11  20 :30
Brose Baskets - Real Madrid07/11  20 :30
Fenerbahce Ulker - Lottomatica Roma07/11  20 :30
Partizan Belgrade - Panathinaikos07/11  20 :30

4a giornata GRUPPO C

Chorale Roanne - Fenerbahce Ulker14/11  20 :30
Lottomatica Roma - Brose Baskets14/11  20 :30
Panathinaikos - AXA FC Barcelona14/11  20 :30
Real Madrid - Partizan Belgrade14/11  20 :30

5a giornata GRUPPO C

AXA FC Barcelona - Real Madrid21/11  20 :30
Chorale Roanne - Panathinaikos21/11  20 :30
Fenerbahce Ulker - Brose Baskets21/11  20 :30
Partizan Belgrade - Lottomatica Roma21/11  20 :30

6a giornata GRUPPO C

Brose Baskets - Partizan Belgrade28/11  20 :30
Fenerbahce Ulker - Panathinaikos28/11  20 :30
Lottomatica Roma - AXA FC Barcelona28/11  20 :30
Real Madrid - Chorale Roanne28/11  20 :30

7a giornata GRUPPO C

AXA FC Barcelona - Brose Baskets05/12  20 :30
Chorale Roanne - Lottomatica Roma05/12  20 :30
Panathinaikos - Real Madrid05/12  20 :30
Partizan Belgrade - Fenerbahce Ulker05/12  20 :30

 
 
 

EUROLEGA 2007/2008

Post n°17 pubblicato il 05 Luglio 2007 da maffomo
 

Il sorteggio di Jesolo, di Sabato 30 Giugno, ha rappresentato il primo atto ufficiale della nuova stagione internazionale della Virtus Lottomatica Roma.

Definirlo un sorteggio fortunato ci pare un eufemismo! Ma siamo certi (e speranzosi) che i nostri ragazzi possano fare del loro meglio per riuscire a centrare l'obiettivo minino della qualificazione alla fase successiva: la top 16!

Questo il girone di ferro nel quale è stata inserita la squadra capitolina:

GIRONE C:
Panathinaikos (campioni in carica), Real Madrid, Barcellona, Partizan Belgrado, Fenerbahce Istambul, Brose e Roane

Gli altri gironi:

GIRONE A:
Cska Mosca, Tau Ceramica, Olympiacos, Prokom Trefl, Union Olimpija, Zalgiris Kaunas, Montepaschi e Virtus Bologna.

GIRONE B:
Unicaja Malaga, Maccabi Tel Aviv, Efes Pilsen, Aris TT Bank, Ciboca Zagabria, Le Mans, L. Rytas e AJ Milano.

Di sicuro ci attendono una serie di bellissime partite da gustarci nel nostro PalaLottomatica con la speranza che la società si attrezzi sempre più per costituire un roster competitivo evincente al fine di poter dire la nostra sia in campo europeo che in quello nazionale!


 
 
 

Finali nazionali U16 Femminili

Post n°16 pubblicato il 26 Giugno 2007 da mauriggium

Under 16- Terzo posto, ottimo risultato!

San Raffaele Roma 59
Masi 51

San Raffaele: Peduzzi ne, Baldassare 9, Foco 11, Quarta 4, Romeo 12, Mancini ne, Magistri 8, Moncelsi ne, Tava 15, Bocchini, Giustini ne.
Masi: Magliaro 9, Nannucci 10, Ramadam 7, Dall’Aglio 3, Cantucci 17, Penazzi ne, Pancaldi ne, Pelini 2 ,Per rulli 3, Luppi ne, Montecalvo ne.

Statistiche. TL San Raffaele 6/23 Masi 19/28
T2; San Raffaele 25/56 Masi 13/39
T3 : San Raffaele 1/12 Masi 2/15

Arbitri: Chirico di Scafati e La Scalzo di Potenza

Ed arriva un’altra bella soddisfazione in casa San Raffaele. A regalarcela è infatti la squadra under 16 che riscattando l’opaca prestazione di ieri pomeriggio, è stata capace di rialzarsi dopo la sconfitta patita ieri sera contro l’Athena, altra bella realtà della nostra regione.
La partita vive di un costante equilibrio ed il primo tempo lo testimonia ( 28-17 per Masi) con una strepitosa Romeo che alla fgine risulterà tra le migliori in campa assieme alla Tava ed alla Magistri.
Negli ultimi due quarti la squadra riesce ad imprimere la svolta all’incontro e ci riesce piazzando un solco di 6 punti per andare a concludere con un buonissimo terzo posto.
Ben nei rimbalzi la Tava e la Romeo ( rispettivamente 8 e 10 rimbalzi), la Quarta invece si riscatta nel finale mentre la Foco si mostra abile nel gestire la palla nella zona press.
E quindi si chiude quest’annata davvero molto positiva : dopo la salvezza nella massima serie del San Raffaele, lo scudetto dell’under 19, il mancato ingresso alle finali dell’under 14 che ha comunque fornito ottime prestazioni, è arrivato questo terzo posto davvero molto positivo e che lascia molte speranze per gli anni a venire.

Fonte sito del San Raffaele Basket

 
 
 

Finali nazionali Under 16 femminili

Post n°15 pubblicato il 21 Giugno 2007 da mauriggium
 

Primo posto in classifica, domani al via i quarti di finale

San Raffaele Roma 65
Reyer Venezia 49

San Raffaele: Baldassare 6, Bassi, Bocchini, Foco 3, Giustini 5, Magistri 7, Peduzzi, Quarta 13, Romeo 17, Tava 14.
Reyer Venezia: Brotto 10, Ceccato 3, Croce, Lavorato 4, Miolo 1, Novara, Pertile, Rampin 7, Rocchi, Tessari 3, Zanin 19, Zanus 2.

Ancora un’altra vittoria del San Raffaele che chiude imbattuto il proprio girone . L’avversario di questa sera, la Reyer Venezia poco ha potuto contro le offensive della Romeo che ha letteralmente fatto impazzire la difesa veneta. Oltre a lei, la Quarta e la Tava dimostrano di essere di una categoria superiore e già dopo il primo tempo la partita si chiude (38-20).
Solo qualche errore di superficialità nella gestione dell’attacco, consente alla Reyer di farsi sotto sino a dieci punti di distanza dalle romane, ma le nostre riescono a vincere ed a risparmiare energie in vista del quarto di finale contro la Coconuda Maddaloni, seconda classificata del gruppo C e che farà sicuramente leva sulla classe e precisione al tiro , specialmente dai tre punti, di Deborah Carangelo.

L'articolo è riportato dal sito ufficiale del San Raffaele.

 
 
 

IL MITO CONTINUA.... E SCEGLIE ROMA!!!!

Post n°14 pubblicato il 20 Giugno 2007 da maffomo
 

La Lottomatica VIRTUS ROMA fa il primo e forse più importante colpo sul mercato.
Dejan Bodiroga ha accettato l’incarico quale Responsabile dell’Area Sportiva per le prossime tre stagioni. Il Campione serbo dopo una lunga carriera da giocatore costellata di successi europei e mondiali ha scelto Roma e la società capitolina per iniziare il suo nuovo percorso da dirigente. Dopo due anni da giocatore capace di entusiasmare il pubblico romano con le sue giocate e la sua personalità, Dejan Bodiroga continua così in una nuova veste a lavorare per il progetto del Presidente Toti finalizzato a creare una società sportiva di vertice.
La sinergia con Roberto Brunamonti sarà determinante per portare avanti un programma tecnico degno di una Società come la VIRTUS e di una città come ROMA.
Nei quadri dirigenziali entrerà anche Giorgio Bottaro con mansioni nell’ area comunicazione ed organizzazione. Bottaro dopo aver svolto nell’ultimo anno l’incarico di Direttore Generale nella Sparkling Milano Pallavolo ha scelto di cambiare maglia per vivere una nuova avventura nel Basket con la VIRTUS ROMA.
Il nuovo Responsabile Area Sportiva Dejan Bodiroga sarà presentato alla stampa martedì 26, alle ore 14.00, presso Hotel Visconti Palace.

(Fonte www.virtusroma.it)

 
 
 

Il San Raffaele in testa a tutti! 

Post n°13 pubblicato il 12 Giugno 2007 da mauriggium
 

Under 19 - Campioni d’Italia, Campioni d’Italia!!

scudetto-2.jpg

REYER VENEZIA - SAN RAFFAELE ROMA 52-56 (11-9, 25-14, 40-35)
Reyer Venezia: Levarato ne, Pegoraro 6 (2/7 0/3), Sottana 18 (6/12 0/3), Brotto (0/1), Cimitan ne, Freschi 9 (2/4 1/1), Fassina 9 (3/8 0/2), Bergamo ne, Zampieri 10 (4/13 0/1), Miolo ne, Vian, Nordio ne. All. De Preda.
San Raffaele Roma: Grottarola ne, Servillo 3 (1/3 0/4), Cinili 8 (4/12 0/1), Toto 25 (11/19 0/1), Quarta 5 (1/7 1/3), Fraticelli ne, Nnodi (0/1), Curci ne, Tava 5 (2/4), Vavotici 2 (1/2 0/2), Rossi 2 (1/1), Antonelli 6 (3/5). All. Diotallevi.
Arbitri: Bartoli di Trieste e Mazzoni di Grosseto
Note: 5 falli Vavotici (San Raffaele) Reyer Venezia da 2 17/45 38%, da 3 1/10 10%, TL 15/34 44%. San Raffaele Roma da 2 24/54 44%, da 3 1/11 9%, TL 5/12 42%.

L’impresa è compiuta. Il San Raffaele è campione d’Italia della stagione 2006/2007. Vince una partita partendo da sfavorita, con poche possibilità e quando gli addetti ai lavori pensavano che il più ( raggiungere la finale) fosse stato già fatto.
E invece no, le ragazze hanno compiuto una grande impresa, battendo la Reyer Venezia al termine di una fantastica ed immemorabile rimonta.
La gara inizia bene per le capitoline, che si danno subito da fare e con Cinili, dotata di una precisione chirurgia sotto canestra e Toto si portano subito avanti (7-3). La reazione di Venezia non si fa attendere: rimonta e conclude il primo quarto in vantaggio (11-9).
Nel secondo parziale ,il San Raffaele cala d’intensità, subendo un passivo importante grazie alle penetrazione della campionessa Giorgia Sottana.
Si va quindi al riposo con un passivo pesante(25-14). I motivi? La stanchezza( Venezia infatti contro Como aveva sofferto di meno), ma soprattutto una grande difficoltà a superare il muro veneto, nonostante una formidabile Daniela Servillo , ispiratissima come nel secondo tempo di ieri.
Nella ripresa, si assiste ad un miracolo: non solo la Servillo conferma di essere una straordinaria giocatrice su cui riporre grandi speranze per gli anni a venire; ma anche in attacco le cose vanno meglio. Alice Quarta, ancora una volta non al top ( inizia infatti dalla panchina la sua gara),mette a segno una tripla, oltre che un recupero sensazionale andando a siglare altri due punti preziosissimi.
Le ragazze ci credono, il pubblico è entusiasta: la rimonta si completa sul 30-29 per noi con una Giulia Toto che assume le sembianze di un killer sotto canestro ( per lei alla fine saranno 25 punti e due premi, uno come miglior gopcatrice, un altro in qualità di giocatrice da inserire nel quintetto base assieme alla sua compagna Sabrina Cinili). A tre minuti dal termine, coach Diotallevi è costretto a sostituire la Servillo con la Vavotici: il cambio si fa sentire, nonostante Elena difendi molto bene ma l’intensità cala ed andiamo sotto al termine del terzo quarto di cinque punti.
Nel quarto tempo, rimontiamo andando sopra fino al vantaggio di sette punti (52-45), guidate da Giulia Toto, Alessandra Tava e una sorprendente Alessia Rossi che sigla un canestro preziosissimo ma stupisce tutti con una difesa straordinaria sulla gigante Giorgia Sottana. Gli assist al bacio di Daniela Servillo fanno il resto. Alla fine, la paura ci blocca, Venezia si porta sotto minacciosa fino al meno due (54-52), perdiamo anche palla ma un recupero prodigioso del playmaker di Vico Equense ci consegna il titolo nazionale. La compagine veneta ingenuamente non ferma l’azione facendo fallo ed il San Raffaele difende palla per poi chiudere l’azione con il canestro del 56-52.
Si conclude con una grande festa:il capitano Alice Fraticelli va a tagliare la retina del canestro, e la squadra viene premiata dal sindaco di Pomezia e dalle autorità in qualità di CAMPIONI D’ITALIA!
Un grazie a tutte le campionesse: Elena Vavotici, Monica Curci,il capitano Alice Fraticelli, Virginia De Bernardis, Laura Marcheggiano, Alessia Rossi, Sabrina Cinili, Sara Antonelli, Queen Nnodi, Daniela Servillo, Giulia Toto, Marta Grattarola, Alice Quarta, Alessandra Tava ed allo staff tecnico rappresentato dall’allenatore Gabrile Diotallevi, l’aiuto allenatore Mauro Penna, i dirigenti Lia Rossi e Gianna Rossi ed il direttore tecnico Amedeo D’Antoni.
Davvero complimenti ed ancora un ringraziamento speciale per le emozioni che ci avete regalato.

 
 
 

UN MITO DICE BASTA!

Post n°12 pubblicato il 11 Giugno 2007 da maffomo
 

Dejan Bodiroga ha annunciato questa mattina il suo ritiro dall' attività agonistica. In un noto albergo della capitale, il trentaquattrenne giocatore serbo ha spiegato che "è stata una scelta difficile, ma ben maturata. Sono sereno e orgoglioso di tutto quello che ho fatto in questi anni di carriera". "Per me c'è un futuro da dirigente - ha spiegato il fuoriclasse serbo - a Belgrado o a Roma. Non farò l'allenatore".

"Qui a Roma ho passato due anni bellissimi - ha detto commosso Bodiroga, dopo aver ricordato tutti i suoi club e gli allenatori avuti in carriera -. Devo ringraziare soprattutto la mia famiglia, mia moglie e mio figlio. La standing ovation che il pubblico di Roma mi ha riservato nell'ultima partita con Siena è stata incredibile. Il calore dei tifosi ed il loro amore mi hanno fatto pensare, ma io avevo giá le idee chiare". Il futuro di Bodiroga è dietro una scrivania nelle vesti di dirigente. "Ho due possibilitá, una a Belgrado ed una a Roma. Nei prossimi giorni - ha spiegato il campione serbo - sarò più preciso. Fare l'allenatore? All'inizio della carriera pensavo potesse interessarmi poi ho cambiato idea".
(Fonte Gazzetta dello Sport)
Che altro aggiungere? Roma avrà mai un altro fuoriclasse così? Forse sarebbe stato il caso, da parte della dirigenza virtussina, di cercare, se possibile, di convincerlo a proseguire per almeno un altro anno? Quanto ci perderà la Roma cestistica da questo addio? Aspettiamo i vostri commenti...

 
 
 

U19: E'semifinale, Cinili super!

Post n°11 pubblicato il 08 Giugno 2007 da mauriggium
 

FULGOR LA SPEZIA – SAN RAFFAELE BASKET 60-68 (15-25, 27-38, 45-56)
Fulgor La Spezia: Brunit, Templari 18 (9/17, 0/1), Paganini ne, Armani 2 (1/1), Pellegrino 8 (2/4, 1/1), Morselli 14 (4/5, 1/5), Rosellini 2(1/2), Zampieri 2 (1/3, 0/3), Scudellari ne, M.Bestagno 15 (3/13, 1/1), Dalpadulo. All.: Amoroso.
San Raffaele Roma: Grattarola 3 (1/3), Servillo 4 (1/1, 0/1), Cinili 4 (2/7, 0/1), Toto 21 (15/19, 0/1), Quarta 8 (0/3, 2/6), Fraticelli (0/1), Nnodi (0/1), Curci ne, Tava 6 (2/5, 0/1), Vavotici 11 (5/9, 0/3), Rossi, Antonelli 11 (5/6). All:. Diotallevi.
Arbitri: Boninsegna di Milano e Batoli di Trieste
Note: La Spezia: da 2pt 21/45 47%, da 3 pt 3/11 27%, TL 10/14 71,4% Roma: da 2pt 26/51 51%, da 3 pt 2/13 15%, TL 10/20 50%

Obiettivo raggiunto: dopo la sconfitta di ieri , le ragazze guidate da una straordinaria Sabrina Cinili, sono riuscite infatti a sconfiggere le agguerrite avversarie liguri scese in campo con il preciso intento di conquistare la prima vittoria in queste finali. Le nostre però mostrano di esserci e sin dai primi minuti di gioco, vanno avanti di ben otto punti (10-2). Le spezzine però reagiscono con la Bestagno ma nonostante tutto il primo tempo si chiude comunque con un vantaggio rassicurante ( 25-15).Nel secondo quarto La Spezia riusciva a portarsi fino al meno sei dando l’impressione di riaprire la partita, ma ci pensa Alice Quarta con una tripla a mandare a riposto la propria squadra in vantaggio per 38-27.
Nel terzo quarto saliva in cattedra Sara Antonelli:è lei la sorpresa della partita. Se infatti le capacità della Cinili sono note ormai in tutto l’ambiente cestistico, la bravura e forza dell’Antonelli si mettono in luce proprio in questa gara, realizzando ben 11 punti con percentuali che rasentano la perfezione. La Fulgor reagisce, ma Toto e compagne riescono nonostante tutto a mantenerle a debita distanza fino a raggiungere il massimo vantaggio ( 52-35).
Nell’ultimo quarto, a regalarci la matematica certezza della finale contribuivano la Toto ( miglior marcatrice della giornata ed apparsa in ripresa, dopo due partite in chiaroscuro), Marta Grattarola , bravissima nel recuperare palla nel finale dopo un tiro libero sbagliato e facendo guadagnare secondi preziosi alla propria squadra, ed infine Elena Vavotici, undici punti e tanta buona qualità.
Semifinale raggiunta quindi: domani alle 19;30, ci attende Udine , squadra senza dubbio molto forte e capace di battere la favorita Reyer Venezia, ma la vittoria di oggi e il recupero di alcune giocatrici chiave ci lasciano ben sperare.

 
 
 

E' FINITA L'AVVENTURA

Post n°10 pubblicato il 08 Giugno 2007 da maffomo

Ieri sera, davanti a 10.000 tifosi romani la Virtus Lottomatica Roma ha ceduto il passo, verso la finale scudetto, alla Mens Sana Siena che si è guadagnata il suo posto nell'atto decisivo vincendo il confronto per 3 a 1 contro la squadra romana.
Non c'è stata partita, ieri. Uno schianto fisico, ma soprattutto psicologico pagato a caro prezzo e dovuto, secondo noi, allo sfortunato risultato di gara 3 quando, dopo tre tempi supplementari, la squadra romana non ha saputo cogliere le varie occasioni che le si erano presentate per fare suo il match e presentarsi in gara 4 casalinga con il match point a suo favore.

A nome di tutti gli appassionati di questo sport non possiamo non fare i complimenti alla squadra senese che ha dimostrato di valere ampiamente la posizione acquisita nella fase regolare e di poter lottare fino alla fine per aggiudicarsi il titolo nazionale.



Chi, come me, era presente ieri sera al "palazzo" non potrà dimenticare i lunghi minuti finali dedicati esclusivamente alla bandiera, al simbolo all'anima della Virtus Roma: 10.000 tifosi incuranti delle sorti del match ormai andato hanno iniziato il loro canto in favore di Dejan Bodiroga ininterrotto fino alla fine dell'incontro e anche  molto oltre.
Un canto che ben presto si è trasformato in un inno dai vari sapori: di ringraziamento per quanto dato alla squadra, di conforto per la delusione palpabile nel giocatore per l'eliminazione appena subita ma soprattutto di esortazione per fare in modo che di qui a poco il mitico Dejan non prenda la fatidica decisione di appendere scarpette e classe infinita al chiodo. Resta con noi per un altro anno Dejan e guidaci verso nuove avventure! La classe non ha età!

E' stato bello ieri essere presente e testimone di questo tributo che il popolo romano ha voluto offrire al suo rappresentante di spicco: emozioni che fanno bene al mondo sportivo dove sempre meno si assiste a episodi d'amore viscerale come quello che Roma ieri sera ha tributato al suo re cestistico.

 
 
 

Finali nazionali femminili Under 19

Post n°9 pubblicato il 06 Giugno 2007 da mauriggium
 

Inizio positivo alle finali di Pomezia

Gymnasium Napoli- 55
San Raffaele Roma 66

Gymnasium Napoli :Bove 6, Chimenz 6, Dileva ne, Giordano 13,Giugliano,Minadeo 1, Pierno 17, Romano ne, Rota ne, Russo 10, Sarnelli 2.
San Raffaele: Grattarola 1,Servillo 5, Cinili 6, Toto 16,Quarta 19, Fraticelli ne, Nnodi 2, Curci ne, Tava 9, Vavotici 6, Rossi ne, Antonelli 6.

Buon esordio da parte delle ragazze di coach Diotallevi alle finali nazionali di Pomezia. La partita contro Napoli si rivela difficile come previsto ed il primo quarto lo dimostra. Il San Raffaele infatti dopo aver piazzato un parziale di 8-0, deve subire il ritorno di Pierno e compagne che riescono a impattare sul 12-12 ed a chiudere addirittura in vantaggio sul finire del primo quarto ( 13-12).
Nel secondo parziale, c’è la svolta grazie ad Alice Quarta che con due triple consecutive ( una accompagnata da un tiro libero aggiuntivo) regala un parziale importante di dodici punti a zero e le ragazze riescono a chiudere il primo tempo in vantaggio per 31-24.
Nel terzo quarto, il ritmo è sempre molto alto, la partita vive di continui capovolgimenti di fronte, ma Cinili ( una delle migliori in campo) e compagne reggono l’urto allungando anche il vantaggio fino al 61-46 per poi subire il ritorno inutile delle napoletane.
Prima gara quindi promettente per il San Raffaele che domani contro Como, si giocherà il primo posto e, forse una buona fetta di possibilità di affrontare in semifinale un avversario più abbordabile.

 
 
 

SEMIFINALI PLAY OFF : GARA 3 . CHE PARTITA!

Post n°8 pubblicato il 06 Giugno 2007 da maffomo
 

Abbiamo perso, è vero.
Ma abbiamo venduto cara la pelle. Non sono bastati i tempi regolamentari per sancire un vincitore ma ben tre over time, vissuti al cardio palmo, pieni di emozioni e di azioni travolgenti; un inno allo sport, uno magnifico spot promozionale per il basket italiano. Alla fine ha vinto Siena, con merito o no, non è importante. A quel punto entrambe avrebbero meritato di non perdere dopo una partita del genere, così intensa, così vibrante.
Ai nostri ragazzi della Virtus Lottomatica Roma un plauso per l'impegno profuso e per la determinazione con cui fino alla fine hanno fatto tremare i campioni della Mens Sana arrivando a sfiorare il bis corsaro.

Che altro dire: tutti al Palalottomatica domani sera, per un tifo indiavolato e per cercare di spingere i nostri ragazzi a giocarsi la qualificazione alla finale in gara 5 di nuovo sul campo della squadra toscana.


Buon basket a tutti!

Martedì 5 Giugno 2007 - Gara 4
Montepaschi Siena 114 -  Lottomatica Roma 108

I Tabellini
Montepaschi Siena: Forte 22, McIntyre 20, Baxter 7, Boisa, Eze 9, Carraretto 11, Sato 16, D’Ercole n.e., Kaukenas 15, Rombaldoni, Lechthaler n.e., Stonerook 14. All. Pianigiani.

Lottomatica Virtus Roma: Giachetti, Hawkins 16, Tonolli 3, Righetti 3, Bodiroga 23, Stefansson 6, Lorbek 14, Garri 2, Chatman 8, Gabini n.e., Chiacig 7, Askrabic 26. All. Repesa.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: maffomo
Data di creazione: 04/06/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ele_nordioBarbie717manciuriebencigionnigeppucciobencicarlapeppe7520serjyoacqua64mdminiziative1massi1969panda_neroTrevor_60cafetin71matteo2007
 

ULTIMI COMMENTI

Ke sfiga!! .. speriam quest'anno vada meglio
Inviato da: Meteo Siviglia
il 29/09/2010 alle 01:47
 
Noi siamo amanti del basket!
Inviato da: Bull Basket Latina
il 13/02/2010 alle 16:08
 
MI DEVI ASSOLUTAMENTE AIUTARE, DEVO SAPERE QUALCOSA SU...
Inviato da: gpsccesaretti
il 09/05/2008 alle 14:33
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 15:56
 
Ti giungano i miei più sentiti auguri di una felice e...
Inviato da: Speranzadivina
il 22/03/2008 alle 18:26
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

VISITE GIORNALIERE