Creato da: atellibrai il 22/09/2006
community di lettori

BLOG, istruzioni per l'uso

Benvenuti nel Blog della
Libreria degli Atellani di corso Magenta 65
a Milano.

E' uno spazio aperto a tutti i lettori per raccontare, segnalare i libri preferiti, condividere autori e testi di particolare significato.

Se cercate un titolo in particolare, scrivetelo a destra nello spazio CERCA IN QUESTO BLOG, scoprirete se l'abbiamo recensito. Se no, colmate la lacuna.

Buone letture.

Buone scritture.

 

 

 

Manda una recensione!

Hai letto un libro che ti è piaciuto e vuoi consigliarlo agli altri lettori? Questo è lo scopo del caffè letterario.
Manda la tua recensione all'indirizzo caffedegliatellani@libero.it e la troverai a breve pubblicata su questo blog.

 

Regole di convivenza

Cari lettori,

Questo non è un blog democratico. Tutti i vostri commenti passano prima dal nostro insindacabile giudizio e poi sostanzialmente verranno pubblicati così come sono, quindi attenti a ciò che scrivete e siate pronti a prendervene la responsabilità.

Non ci piacciono gli insulti e i messaggi offensivi. Ecco il perché del nostro intervento.

Ricordate soltanto che lo scopo di questo blog è un pacifico scambio di idee riguardo ad un buon libro da leggere.

Buona navigazione.

Gli Atellibrai.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Recensito dai lettori

Cercate i messaggi con questo titolo e troverete le recensioni che voi lettori ci avete inviato.

 

Mailing list Atellani

Per essere informato sugli eventi e sulle iniziative della libreria e del bookshop degli Atellani vai sul sito www.atellani.it  e clicca su "contatti". Troverai un box di iscrizione.

Sarai informato su ogni evento, presentazione, aperitivo in musica, mostra organizzata dagli Atellani, oltre e a prescindere dal Caffè letterario.
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

cassetta2Paolinosonoiomqnfrgascarparibeppe.degioshara94Silvia.sottodaniela.sa77NAPY2GiusRubinogianluca10fjefflongonilorenz585censimentoNPgiusefili
 

Ultimi commenti

Cosa cambia? Nulla. E tutto.
Inviato da: cassetta2
il 02/01/2022 alle 11:37
 
Buongiorno
Inviato da: puzzle bubble
il 07/05/2012 alle 23:34
 
Straordinario post, interessante articolo, complementi....
Inviato da: prestiti pensionati
il 02/03/2012 alle 10:03
 
Interessante post, questi dettagli non devono restare...
Inviato da: inpdap prestiti
il 12/02/2012 alle 13:08
 
Grazie dell'articolo lo trovo molto interessante, a...
Inviato da: Enrica
il 23/01/2012 alle 13:23
 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

 
« Recensito dai librai: Il...Recensito dai librai: He... »

Recensito dai librai: Tifare contro. Una storia degli ultras italiani di Giovanni Francesio

Post n°116 pubblicato il 18 Marzo 2008 da atellibrai

“Cinquanta delinquenti che non hanno niente a che vedere con i veri tifosi”: quante volte avete letto o sentito una frase del genere? Sicuramente su troppi giornali e su tutte le tivù, ogni volta che c’è da commentare qualche episodio di violenza allo stadio. Magari con un corredo di stereotipi sulla politicizzazione delle curve e sulla povertà sociomentale di chi le occupa. In Italia, il mondo degli ultras non è mai stato spiegato dal di dentro come in questo libro, scritto da un tifoso lucido e non pentito – secondo me, un membro delle Brigate Gialloblu. Dalle origini del fenomeno (molto più lontane di quanto crediamo) al decreto Pisanu e oltre, da Paparelli a Spagnolo e al derby del bambino morto, ma non solo: ci sono anche l’Heysel e gli hooligans, Genova e il G8, l’ipocrisia delle società di calcio e l’incapacità di qualunque governo di fronteggiare il movimento con onestà e senza paraocchi. E soprattutto ci sono loro: “con tutte le loro macchie, con le colpe anche gravissime”, racconta Francesio, “gli ultras hanno costituito uno dei rari momenti di aggregazione giovanile degli ultimi anni. Lo Stato italiano” – aggiunge – “si propone di sconfiggere un nemico che non si è mai preoccupato di conoscere.” Magari leggesse questo bel libro.

Tifare contro. Una storia degli ultras italiani di Giovanni Francesio

Sperling & Kupfer, Milano, 2008, 206 pagine, 14,00 euro.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: