Creato da: grandedrago il 21/10/2004
Meravigliosa/ Luna, a notte fonda/ mi siede accanto.

***

A tarda sera

coi gusci

di noce disegnavamo

stelle più luminose.

La tv era spenta,

ma trasmetteva

un Sogno lieve,

una voce nella notte

che animava

i quadri,

le rose del lenzuolo

gonfio appena

d'un alito

di quiete.

 

Nel cassetto,

ieri, ho ritrovato

il tuo sguardo,

un piccolo

veliero,

questo guscio

nascosto

sopra un raggio

di vecchia Luna.

***

 

Scusa se ho

osato sognarti

ma la mia mente

sai, non m'appartiene più

 

come la barca

del pescatore

in tempesta

 

come il petalo

ghermito dal vento

all'Anemone

 

trasvola

i flutti

del sogno

estatico.

 

 

Carlo Bramanti

 

 

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

yarisdgl5grandedragoTemzinRealicborsa.lauraUn_vagabondo01apungi1950sheenIOeMR.PARKINSONpuoidirloquihold72alda.vincinicla.sannamiciona540shantiom0Stolen_words
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

 

Ho avuto in dono una porzione di cielo,
ci ho messo dentro i pensieri più neri
e ora aspetterò che diventino stelle.

 

***

 

Dimentica

il desiderio,

domande e risposte.

Dimentica

le persone e il mondo.

Sii l'attimo illuminato,

la rosa

che nessuno coglie.

 

 

Carlo Bramanti

 

 

 

Nuova recensione del libro "FIORI DI MANDORLO PER LA RAGAZZA FANTASMA"

Post n°90 pubblicato il 07 Maggio 2021 da grandedrago
 

Recensione libro "Fiori di mandorlo per la ragazza fantasma" di Carlo Bramanti 

Rivista "Il convivio" numero di Gennaio 2021. 

"In effetti il libro fa pensare moltissimo, e procura anche una sottile rabbia interiore, perché in virtù del dio denaro si passa sopra ogni rispetto e sulla vita degli altri. L'autore cattura l'attenzione con un linguaggio semplice, essenziale. " 

Giovanni Di Girolamo 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Recensione del libro "Fiori di mandorlo per la ragazza fantasma"

Post n°89 pubblicato il 13 Febbraio 2021 da grandedrago
 

"In una prosa che fluisce tra le disillusioni del “sogno americano” e i guasti di una società imperniata sul profitto spietato e sull’egoismo, fino a una conclusione dal sapore sapienziale, il racconto di Bramanti si muove tra note realistiche, evocazioni e accenti lirici, questi ultimi davvero trascinanti e incisivi, avvolgendo la storia di una dolcezza di tratto che sa esaltare il coraggio dei due protagonisti senza scadere mai nella retorica e nell’idealismo 
scontato. E sebbene una forte denuncia sociale attraversi queste pagine, come documento di un’epoca che rimane purtroppo sempre attuale, nel racconto domina la forza trainante dell’amore, che nel desiderio (“se desideriamo che qualcosa esista, prima o poi ce lo ritroveremo al nostro fianco, il trucco è non smettere di desiderare”) lancia la sua coraggiosa 
sfida alle dure prove dell’esistenza."

Daniela Monreale 

Recensione del romanzo "Fiori di mandorlo per la ragazza fantasma" di Carlo Bramanti 

https://skribi.weebly.com/numeri.html

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

"Fiori di mandorlo per la ragazza fantasma"

Post n°88 pubblicato il 17 Settembre 2020 da grandedrago
 

Lidia, grazie a una gita scolastica, conosce un ragazzo e se ne innamora.

Quando tra i due scocca la scintilla però, la ragazza, pressata dai suoi genitori che si ritrovano in una difficile situazione economica, si vede costretta a lasciare la scuola e l'Italia e a trovare un impiego in New Jersey. Lidia viene assunta alla U.S. Radium Corporation; dietro quello che sembra un impiego ben pagato, si cela una crudele verità che cambierà la storia. Da un caso realmente accaduto, un inno alla poesia e ai sentimenti.


“ Sono nel tuo cassetto pieno di lettere, sotto il cuscino di piume d’oca che riceve la tua tempia, tanto appesantita quanto preziosa e umanamente imperfetta. Sono nel soffio che questa sera, prima di addormentarti, sentirai sulla guancia destra, quella che volge alla luna con occhi grandi e gote pervase dalla timidezza. Sono lì con te, Lidia.

Sempre.”


“ Annoto i silenzi,


la luce tra i corpi


e non le distanze.”


*


https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3973

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Tu che hai reso deserto le mie notti

Post n°87 pubblicato il 25 Febbraio 2020 da grandedrago
 

Come una conchiglia
incastrata nell'asfalto
da cui nessuno udirà il mare.

~

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il sorriso è la crepa nel muro

Post n°86 pubblicato il 07 Settembre 2019 da grandedrago
 
Foto di grandedrago

Poesie, haiku e tanka in nome della vita.
A dispetto del dolore fisico, quello interiore viene spesso ignorato, non capito, nonostante esso il più delle volte si riveli determinante almeno quanto il primo. Quando si ammalano anima e sogni, si va incontro a un logoramento interiore che sfocia in un vicolo cieco, cieco come occhi che lo guardano ma non riescono o non vogliono vederlo. Questo corpus poetico, che attinge in maniera diretta alla letteratura orientale, vuole essere una via di fuga al dolore celato, una speranza condivisa per chi ha smarrito la luce del proprio io.

"Il sorriso è la crepa nel muro"
#carlobramanti
Carlo Bramanti

(www.amazon.it)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »