Creato da condizioniduso il 07/11/2007

senza libretto

a cavallo dell'onda... o sotto... o forse dentro

 

 

« 7274 »

73

Post n°73 pubblicato il 16 Marzo 2009 da condizioniduso

yogurt

 

amici per casa sabato, una banda di squinternati
un po' come dire 'simili cum similibus'

se crescere porta le più antiche risonanze della mia antica essenza, dellla mia assoluta intima sostanza, allora sono cresciuta

e mi pento di niente
di quello che ho potuto tacere
di quello che ho voluto tacere
dei miei nascosti silenzi

come una emigrante ritorno nella mia terra
e accolgo il bianconiglio quando vuole riposare
saprò conservare i colori?
saprò proteggere i miei sbagli?

ora riconosco quello che mi spetta e le mie assurde pretese
e imparo a controbattere le risposte dell'anima
senza prendere in prestito nulla
e senza assurgere ai fantasmi
io li ho già visti annaspare e infine sparire
come briciole di sangue
e i filtri sapranno purificare ciò che resta

con calma solerzia mi sveglio e quardo al mio giorno
come una nuova primavera
con un nuovo amore che ancora resiste
a dispetto delle aspettative

e guardo adesso al mio presente
che del futuro non ho tracce
io non aspetto né rinnego
navigo a vista in questa estate che sa di autunno
in questa primavera che sa di lavoro e villaggio insieme
grazie

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

condizionidusoIlGrandeSonnomusoneumbertoPRONTALFREDOpoeta.72esperiMenteunamamma1mia.euridiceania1981virtute81almera1974occhineriocchineribionda66acetosella5
 
Citazioni nei Blog Amici: 7