Creato da condizioniduso il 07/11/2007

senza libretto

a cavallo dell'onda... o sotto... o forse dentro

 

 

« 6870 »

69

Post n°69 pubblicato il 25 Febbraio 2009 da condizioniduso

 

Cristina Costanzo - Forte emozione (particolare)

 

 

mi fermai a riposare dal mio affanno
e poi salii ancora
e guardai in basso
l’abisso risucchiò anima e testa
come un bilico pendente
e rimasi lì
una vetta da mancare il fiato

mi accorsi delle radure luminose
e di quelle paludose
delle presenze e dei pungenti distacchi

 

_ * _ * _ * _ * _ * _ * _ * _ * _ * _ *

salire quelle rampe di corsa
poi fermarmi a guardare intorno

se guardo quei miei passi mi manca il fiato

ora sto lì
nella radura di costruzione
come antenati pionieri costruisco la mia casa
senza recintare lo spazio
al centro e senza mura di cinta
sta tutto dentro

ma sono diventata grande?
e soprattutto
quanto ci rimarrò lì?

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/condizioniduso/trackback.php?msg=6582842

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
madis3a
madis3a il 25/02/09 alle 19:19 via WEB
le case belle non hanno muri, hanno suoni trasparenti e musica tutto il giorno.. SarÓ una bella casa..
 
 
condizioniduso
condizioniduso il 09/03/09 alle 13:59 via WEB
Ŕ un po' come quelle case galleggianti sui fiumi, quelle che non si sa mai quanto rimarranno attraccate, grazie mad
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

condizionidusoIlGrandeSonnomusoneumbertoPRONTALFREDOpoeta.72esperiMenteunamamma1mia.euridiceania1981virtute81almera1974occhineriocchineribionda66acetosella5
 
Citazioni nei Blog Amici: 7