Creato da EnricoDC_gallery il 15/12/2006
ma porca miseria, è mai possibile che bisogna urlare in questa casa?!? appunti di un artista vicentino

Area personale

 

Contatta l'autore

Nickname: EnricoDC_gallery
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 9
Prov: VI
 
 

Ultime visite al Blog

o.declementevita.perezrolochmacorilla.opellaccesymphony.1samantha.Ghironilaura.intrainaminarossi82luiso.sturlasexydamilleeunanottekamikazetalorenzo205felixbravoselvaggi_sentieri
 

FACEBOOK

 
 

 

« paralleli col cinemal'arte che contagia il futuro »

arte per il lavoro - lavoro per l'arte

Post n°208 pubblicato il 08 Marzo 2011 da EnricoDC_gallery

Arte per il lavoro
Il lavoro per l’arte
Uff..
Un tempo si bramava e si otteneva un lavoro, e si era in qual modo contenti.
Oggi si insegue la realizzazione dell’Io, perché il lavoro è una meta che non è così necessaria, ambita. Il giovane cresce in un contesto agiato, poi, certo, cerca lavoro, ma non ne ha realmente bisogno. Vive bene lo stesso. Una vita sospesa.
L’arte si esprimeva nel lavoro.
Il lavoro oggi non è grembo sufficientemente fecondo per accogliere l’arte. Perciò si cerca e si trova un lavoro da insoddisfatti e si coltiva l’Arte. In sé per sé.
Io voglio, io spero, ma è meglio che non venga esaudito.
Non si sarebbe contenti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog