Creato da tanksgodisfriday il 26/03/2006
Cose varie al PC, sul Web e nella mente. Puoi scrivermi a: tanksgodisfriday@libero.it
 

 

« Walrasiani o Hicksiani?I primi comandi Markdown »

Alla scoperta di Markdown (Prima puntata)

Post n°1810 pubblicato il 02 Giugno 2015 da tanksgodisfriday
 

Vi è mai capitato di voler inserire una tabella o una citazione in un post?

In genere occorre giocare (o lottare?) con l’html, conoscere la sintassi dei tag necessari e ricordarsi di chiuderli correttamente. Un < table >, ad esempio, non sarà completo fino al suo < /table > conclusivo.
In mezzo, poi, guai a dimenticare qualche < tr > o < td > (e, ovviamente, i relativi < /td> > e < /tr >).

Un sistema che semplifica tutto c’è, e si chiama Markdown.
Ho scoperto Markdown alcune settimane fa. La sua promessa (mantenuta) è di semplificare l’inserimento di effetti speciali html nel testo, con poche, semplici convenzioni.
Inserire tabelle, citazioni, liste numerate e non, diventa un gioco da ragazzi, basta seguire le semplici regole di Markdown.

Questo post, ad esempio, lo sto scrivendo con l’estensione Markdown Here di Firefox e con un editor improvvisato in Firefox stesso.

Partiamo dall’editor
Copiate questa riga di codice nella barra del browser:

data:text/html, <body contenteditable style="font: 1rem/1.5 monospace;max-width:60rem;margin:0 auto;padding:4rem;">

e l’editor è bello e pronto. La schermata del browser si è trasformata in un’area in cui si può scrivere o incollare il testo che si vuole. Una volta finito basta selezionare tutto, copiare, incollare altrove.
Suggerisco di inserire la riga di codice tra i bookmark. Nel mio Firefox ho anche bloccato la scheda, in modo da avere sempre l’editor a portata di mano.

Secondo passo: installare l’estensione Markdown Here
Questa è facile:

  1. click sul link Markdown Here di Firefox
  2. installare
  3. riavviare Firefox

Notate che, nella pagina del nostro editor, è comparso il logo viola di Markdown Here nella barra degli indirizzi di Firefox. Un click sul logo farà passare dal testo normale al testo formattato html, e viceversa.

Dove imparare le basi di Markdown?
Ci vuole un minimo di impegno e un po’ di inglese, ma non dovrebbe essere complicato: le basi del Markdown si trovano su daringfireball.net.

Ultimo passo: scrivere il primo post

Non è necessario partire con una citazione,
ma, se volte provare, basta digitare due volte il segno “>”,
inserire la citazione,
lasciare una riga vuota alla fine.

Finita la citazione.
E finito anche il post. Un click sul simbolo del Markdown nella barra degli indirizzi, breve caccia all’errore, poi seleziono tutto, copio e incollo nell’editor del blog.

Finito!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 

Ultimi commenti

Translate!

 

Ultime visite al Blog

due.pigiannigarzottotanksgodisfridaycatone6565sparusolalilith_0404pavpaoCinziaBlackgorefedemauri1970insiemeartescienzaluciana_amatofarfixanatol1965nenamorena08rosylom82Sarida
 
 

networkedblogs.com