Creato da estate_82 il 21/03/2005
I pensieri li lascio qui, in un vasetto sottovuoto tra le marmellate, qualche buona bottiglia di vino e le conserve di pomodoro..
 

Contatta l'autore

Nickname: estate_82
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 38
Prov: FE
 

Life Style


Se io non fossi un uomo, vorrei essere un cane.
Alessandro Magno
 

Libri sul Comodino


Eraldo Baldini, Alessandro Fabbri - Quell'Estate di Sangue e di Luna

Enrico ha 11 anni e guarda in tv, affascinato, le immagini dell'Apollo con papà Paolo, mamma Clara e lo scettico nonno Siro. Nessuno può sapere che anche qui, a Lancimago, 500 anime, sta per accadere qualcosa di importante: ma molto, molto brutto... Una serie di avvenimenti terribili, nei nove giorni della missione Apollo, faranno scoprire agli abitanti che cos'è il vero orrore. Enrico, superando il silenzio e l'ottusità degli adulti, con la fantasia come unica arma, riuscirà a comprenderlo e a fermarlo. Per sempre? Ma che succede se il patto con una antica potenza è rotto? Enrico una idea se l'è fatta: e infatti lo ritroviamo, adulto, che torna a Lancimago, con il figlio di undici anni.
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

Bestiolina4ideegrafiche68pesci9dglMaheopacopapacoleon369LavitaeunafolliaveronicarinaldoMrJakowskiestate_82bellarisata3gnoccabologneseerin_2010tiberi.corradocorrimichi
 
 

Io e il mio Nintendo





 

On air..


Coldplay - Viva la Vida


Christofer Cross - Sailing
 

Area personale

 




Meez 3D avatar avatars games
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
 
 

 

« Messaggio #606Messaggio #608 »

Post N° 607

Post n°607 pubblicato il 18 Marzo 2008 da estate_82

E' stato bello partire la mattina con l'Eurostar, viaggiare da sola mi fa sentire tanto emancipata, sarà perchè non viaggio quasi mai!
E' stato bello rivedere la Nana e visitare la sua casetta così colorata, ordinatissima ma accogliente, con tutto così in alto che non si sa come faccia a raggiungerlo.
E' stato bello essere lontana dalla mia città ma sentirmi a casa, perfettamente a mio agio in una Milano grande e grigia, gurdare le scarpe da 3000 euro dietro le vetrine di via della spiga e poi sentirmi appagata da un mascara di Kiko da 3 euro e 50. E' stato bello sedere sui gradini al sole mangiando i buonissimi panzerotti di Luini tra una frase esistenziale e una cazzata.
E' stato bello rilassarsi sul divano commentando Verissimo e il Grande Fratello mentre fuori sembrava venisse a piovere e invece poi no.
E' stato bello conoscere CherryCherry che leggo da tanto eppure non avevo mai incontrato, e scoprire che è simpatica e un po' matta, una botta di vita!

E nonostante la pioggia è stato bello uscire a piedi la sera e svegliarmi la mattina con la Nana che stende il bucato con la radio accesa.
La messa, il pranzo in famiglia e il caffè SPECIALE alla stazione, che doveva essere buono per forza visto che ci hanno messo 15 minuti a prepararlo...
E poi tornare a casa e sentirmi stanca ma contenta di aver passato un bel weekend, e sperare di rifarlo presto e magari di ricambiare l'ospitalità..
Appena la Nana mi manda le foto ne metto una!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog