Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 64
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 

Oroscopo

 


                 width="200" height="250" scrolling=no marginwidth=0 marginheight=0 frameborder=0 border=0 style="border:0;margin:0;padding:0;">
    

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissecheAutomationQAlaboratoriotvsurfinia60AaayutooomassaripetruscarminelafrattaGinoLaSpeziailtuocognatino1antonellaceschiniQuartoProvvisorionellmaregianvitto10stefania.1955
 

Ultimi commenti

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/202

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/2020/07/RADIO-GARDEN-300x176.png

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 02/03/2023

Manfredonia-Tremiti: tre corse settimanali a costi “economici” Pubblicato il 1 Marzo 2023

Post n°30504 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

Manfredonia-Tremiti: tre corse settimanali a costi “economici”

 

La Giunta regionale ha approvato le disposizioni attuative per l’attivazione e l’erogazione delle risorse destinate al servizio di trasporto pubblico marittimo sperimentale che collega direttamente Manfredonia e le Isole Tremiti, di cui all’art. 40 della L.R. 32/2022. Destinataria dei 450 mila euro stanziati in bilancio è la Provincia di Foggia, che deve provvedere ad affidare il servizio a carattere stagionale con procedura ad evidenza pubblica. Il servizio si svolge con collegamento diretto veloce e frequenza di almeno 3 coppie di corse settimanali e propone tariffe proprie dei servizi di TPL interurbani, vigenti nel periodo di riferimento e per la fascia chilometrica in cui rientra l’itinerario Manfredonia-Isole Tremiti.

“Il collegamento diretto stagionale tra Manfredonia e le Isole Tremiti è già stato sperimentato lo scorso agosto – ha detto l’assessore ai Trasporti, Anita Maurodinoia -, proponendosi come servizio ulteriore di collegamento delle Tremiti con la Puglia per turisti e pendolari, a costi “popolari” proprio perché regolamentato dalle norme sul trasporto pubblico locale. Questo servizio rientra in un piano più ampio della Regione di incentivare un TPL che guardi anche alle mete turistiche e alle esigenze non solo dei pendolari abituali ma dei viaggiatori per diletto verso le meravigliose mete che la Puglia può offrire.”

Inoltre, su proposta dell’assessore Maurodinoia, la Giunta ha approvato l’estensione anche al Corpo dei Vigili del Fuoco della possibilità di usufruire di tariffe agevolate nell’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico locale gestiti dalle società Ferrovie Appulo Lucane s.r.l., Ferrovie del Gargano s.r.l., Ferrotramviaria S.p.A. e Trenitalia S.p.A. “Abbiamo scelto di concedere queste agevolazioni a forze di polizia, militari e vigili del fuoco – ha spiega l’assessore – per incentivarli all’utilizzo dei mezzi pubblici, in modo da aumentare la presenza a bordo di figure che possano fare da deterrente su atti vandalici, evasione dal pagamento titoli di viaggio e su azioni violente o di disturbo dei passeggeri e degli autisti, di cui troppo spesso si sente parlare.”

 
 
 

VIESTE – La “S.I.S.”, Segnaletica Industriale Stradale S.r.l., cerca un tecnico manutentore Il Mar 2, 2023

Post n°30503 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

VIESTE – La “S.I.S.”, Segnaletica Industriale Stradale S.r.l., cerca un tecnico manutentore

85

La S.I.S. (Segnaletica Industriale Stradale) S.r.l, informa che sarà effettuata una selezione di personale da assumere a tempo determinato e parziale per lo svolgimento dell’attività di Tecnico Manutentore, nel Comune di Vieste.
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti essenziali:
1. cittadinanza italiana
2. maggiore età
3. titolo di studio dell’obbligo
4. assenza di carichi penali pendenti e di misure di prevenzione
5. titolarità di patente di guida per condurre autoveicoli
6. idoneità fisica all’incarico
Costituisce titolo preferenziale il possesso di uno o più dei seguenti requisiti:
a. diploma di scuola media superiore
b. età non inferiore a 20 anni e non superiore ad anni 40
c. familiarità con le tecnologie informatiche ed essere dotati di pc e accesso a internet
d. residenza nel territorio del Comune di Vieste (FG)
e. conoscenza di una o più lingue straniere.

 
 
 

EWS Sannicandro G.co: Luciana De Palma presenta il suo libro. Leo Caputo DiLeo Caputo Mar 2, 2023 SANNICANDRO GARGANICO Il Circo

Post n°30502 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

EWS Sannicandro G.co: Luciana De Palma presenta il suo libro.

Il Circolo Unione ha il grande piacere di ospitare nel solco della sua onorata e gloriosa tradizione, la presentazione del libro: “Piccoli Inconvenienti prima della Felicità”, di Luciana De Palma. Venerdì 3 Marzo presso la sede di Corso Umberto I°. Presenta il prof. Leo Caputo.

 
 
 

San Marco in Lamis: Michele Pirro produce la colomba più buona d’Italia. COMUNICATI STAMPA DiCOMUNICATI STAMPA Mar 2, 2023 San

Post n°30501 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

San Marco in Lamis: Michele Pirro produce la colomba più buona d’Italia.

Il premio per la migliore colomba classica è andato a Michele Pirro di San Marco in Lamis, mentre quello per la migliore colomba innovativa a Domenico Manfredi di Salerno. Michele Pirro, maestro pasticcere di San Marco in Lamis, nel foggiano ha vinto con una colomba realizzata con il solo inserimento di canditi d’arancia e ricoperta di glassa croccante. La giuria ha decretato che il lievitato ha una perfetta alveolatura, qualità massima degli ingredienti, e al taglio una vera e propria esplosione di profumi.Domenico Manfredi, maestro pasticcere di Teggiano, in provincia di Salerno, è stato premiato per una colomba realizzata per metà come una sfogliatella con “perfetta lievitazione” e farcitura di crema Santa Rosa. Fragranza, taglio, cottura, gusto, sofficità, alveolatura e creatività sono stati i criteri di valutazione della giuria formata dall’Equipe Eccellenze Internazionali della Fipgc, una squadra di maestri pasticceri, maestri gelatieri e maestri cioccolatieri riconosciuti nel panorama della pasticceria nazionale e internazionale. 

 
 
 

CAGNANO VARANO: PugliaCapitaleSociale 3.0 Giuseppe Giordano DiGiuseppe Giordano Mar 2, 2023 CAGNANO VARANO Mercoledi 1 Marzo a

Post n°30500 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

CAGNANO VARANO: PugliaCapitaleSociale 3.0

Mercoledi 1 Marzo a Cagnano Varano abbiamo presentato un progetto dell’associazione Associazione Muzia che sarà finanziato con PugliaCapitaleSociale 3.0.Un progetto pensato da donne di questo #territorio a favore dei bambini, degli anziani,delle #famiglie e delle persone affette da disabilità.In collaborazione con l’ Associazione iFun, la cooperativa Cantieri di Innovazione Sociale e il Comune di Cagnano Varano,si fa rete.Questa è la via, riuscire ad ottenere i finanziamenti e portare idee e progetti concreti nelle nostre comunità, per arrivare a tutti e portare i servizi che sono veramente utili, soprattutto per i più fragili.

 
 
 

VIESTE: Nuova Diapason, Secondo Appuntamento Della Stagione Concertistica 2023. COMUNICATI STAMPA DiCOMUNICATI STAMPA Mar 2, 20

Post n°30499 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

VIESTE: Nuova Diapason, Secondo Appuntamento Della Stagione Concertistica 2023.

DiCOMUNICATI STAMPA Mar 2, 2023
Secondo appuntamento, domenica 5 marzo, per la stagione concertistica 2023 organizzata dell’associazione musicale culturale “Nuova Diapason” di Vieste, alla cui direzione artistica vede da 26 anni la prof.ssa Maria Candelma. Protagonisti della stagione in corso, artisti locali, emergenti e grandi nomi della musica. Un cartellone ricco di appuntamenti che potrà avvalersi della collaborazione del Conservatorio di musica “U. Giordano” sezione staccata di Rodi G.co e del Comune di Vieste, nella figura dell’assessora alla cultura, la dott.ssa Graziamaria Starace, da sempre attenta allo sviluppo e alla promozione della cultura.
Dopo la “Maratona pianistica”, tenutasi domenica 5 febbraio, durante la quale il pubblico ha potuto apprezzare i ragazzi e le ragazze della classe di pianoforte dell’associazione, in un repertorio vastissimo comprendente il pop, il moderno, sino al classico e al jazz. Domenica 5 marzo assisteremo ad un concerto di grande spessore artistico-culturale, con nomi di primissimo piano nel panorama musicale. La serata, infatti, sarà allietata dalle note del violoncello del maestro Francesco Mastromatteo, definito dal Dallas Morning News “virtuosic and passionate musician”, delegato del direttore e docente di musica da camera presso la sede di Rodi G.co del Conservatorio “Umberto Giordano”, direttore artistico di “Classical Music for the World” di Austin. Con lui, la musica del pianoforte del maestro Vincenzo Galassi, diplomatosi col massimo dei voti presso il conservatorio “U. Giordano” di Foggia, dove ha conseguito la Laurea del Biennio Specialistico di II° livello in pianoforte concertistico, ottenendo la valutazione di 110/110 cum laude e la menzione di merito, sotto la guida del M° Elisabetta Mangiullo.
I due musicisti ci porteranno tra le magiche note di Cile, Piatti, Chopin e Strauss accompagnandoci in un viaggio musicale senza tempo. La cittadinanza tutta è invitata a prendere parte a questo straordinario concerto. Domenica, 5 marzo 2023, ore 19.00, presso l’auditorium San Giovanni di Vieste.
L’ingresso è libero. Vi aspettiamo

 
 
 

Vico del Gargano: Microchip di identificazione “Gratis”. Giuseppe Giordano DiGiuseppe Giordano Mar 2, 2023 VICO DEL GARGANO Gra

Post n°30498 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

Vico del Gargano: Microchip di identificazione “Gratis”.

Gratuitamente, domenica 12 marzo, i cittadini di Vico – proprietari di cani e gatti – potranno chiedere che ai loro amici a quattro zampe sia applicato il microchip di identificazione. L’appuntamento è nella sede della Protezione Civile (ex macello sulla via per Ischitella), dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17. Il microchip viene applicato sotto cute, in modo veloce e indolore per il cane e il gatto. All’applicazione provvedono medici veterinari dell’Asl Foggia. Il proprietario dell’animale dovrà presentarsi munito di documento di riconoscimento e codice fiscale. Più cittadini aderiranno all’iniziativa, più fedele alla realtà sarà l’anagrafe dei nostri migliori amici animali. L’applicazione del microchip permette il rintracciamento dell’animale in caso di smarrimento ed è un modo certo e sicuro per associare l’identità del cane e del gatto a quella di chi se ne prende cura. L’iniziativa è rivolta esclusivamente ai cittadini di Vico del Gargano.
Un ringraziamento alla Direzione Generale della ASL FG, al Servizio Veterinario Area “A” e al consigliere delegato Silvio Matano

 
 
 

VIESTE: PIZZA DOC – OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA. COMUNICATI STAMPA DiCOMUNICATI STAMPA Mar 2, 2023

Post n°30497 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

VIESTE: PIZZA DOC – OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA.

DiCOMUNICATI STAMPA Mar 2, 2023
Quale è il cibo più consumato in Italia?
La Pizza.
E quale alimento non può mancare su una pizza che vuole fare la differenza?
L’Olio.
Proprio partendo da questa considerazione è nata l’idea del programma PIZZA DOC che dall’8 aprile andrà in onda su Rai 2.
Ed una puntata sarà dedicata a Vieste, al suo incantevole paesaggio ma soprattutto al suo prezioso OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA.
Lo abbiamo fortemente voluto come amministrazione perché crediamo in questo settore, abbandonato per troppi anni, e che può contribuire a destagionalizzare ed arricchirla di un’economia non legata al comparto balneare.
Mercoledì 1 Marzo a Roma, nella sala Cavour del ministero dell’agricoltura è stata presentata l’anteprima del programma PIZZA DOC alla presenza del Presidente Nazionale delle Città dell’olio Michele Sonnessa, del sottosegretario all’agricoltura senatore Patrizio Giacomo Lapietra, al vicedirettore di DayTime Rai
Angelo Mellone ed a Tinto e Monica Caradonna conduttori della trasmissione.
Tra le tante soddisfazioni, devo dire che a Vieste è stato riconosciuto un ruolo da protagonista in questi ultimi anni anche nel mondo olivicolo.

 
 
 

VICO DEL GARGANO: PRESENTE ALLA BTM 2023 A BARI. Giuseppe Giordano DiGiuseppe Giordano Mar 2, 2023 VICO DEL GARGANO

Post n°30496 pubblicato il 02 Marzo 2023 da forddisseche

VICO DEL GARGANO: PRESENTE ALLA BTM 2023 A BARI.

In Fiera del Levante, a Bari, da Mercoledì  fino a venerdì, il Comune di Vico del Gargano partecipa con un proprio stand – e una delegazione coordinata dall’assessore Porzia Pinto (Turismo e Borghi più belli d’Italia) alla BTM 2023 che ospita tour operator provenienti da tutto il mondo.
Foto, brochure e materiale informativo che abbiamo portato a Bari promuovono Vico del Gargano, il suo territorio tra mare-borgo e foresta, la Settimana Santa e ogni altro aspetto del nostro patrimonio storico, culturale, naturalistico ed enogastronomico. In particolare evidenza, oltre alla promozione della Settimana Santa, soprattutto l’identificazione di Vico come “Città dell’Olio”, “Città di San Valentino” e uno de I Borghi più belli d’Italia

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963