Creato da: franco_carello il 07/01/2015
le mie passioni

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

capitanspok0DJ_Ponhzilubopounaseriedinick1962calliopedgl11karen_71cinnarellafrancesca632franco_carelloenrico505il_sospiro_dellanimaMAN_FLYmoschettiere62christie_malrybirba747
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

Mercato Forex, aperto 24 ore su 24

Post n°13 pubblicato il 08 Febbraio 2016 da franco_carello
 

Il mercato Forex, sin dal momento in cui è stato aperto al pubblico, ha riscosso un grande successo e si è ingrandito in maniera esponenziale, con sempre più persone che, ogni giorno, si iscrivono sul portale e effettuano operazioni di acquisto, vendita e scambio con gli altri investitori. Un tempo, infatti, solo i governi e le grandi banche centrali potevano operare sul mercato valutario, mentre a partire dagli anni Novanta anche i professionisti e i privati cittadini possono avviare una brillante carriera a livello azionario, e questo ha fatto sì che il mercato crescesse con una quota di investitori sempre maggiore e, di conseguenza, il traffico monetario si è implementato sempre di più, con oltre tre triliardi di dollari che, ogni giorno, circolano sul circuito del Forex.

Il mercato del Forex è aperto 24 ore su 24 e, non avendo una sede fissa, consente a tutti di accedervi nel momento che più preferiscono: al fine di tenere monitorate le operazioni è altamente consigliabile valutare qual è il momento migliore della giornata per inserirsi sul mercato, in modo da avere maggiori possibilità di entrare in contatto con gli altri investitori e ottimizzare le opportunità di guadagno.

I due passi fondamentali per entrare sul mercato del Forex sono relativi all’acquisto di una piattaforma di trading e l’apertura di un conto, sul quale depositare i soldi che si intendono usare nelle transazioni finanziarie.

 

Se si ha già una sufficiente conoscenza del mercato del Forex è comunque consigliabile consultare libri o manuali specifici, in formato cartaceo o online e leggere i nuovi prospetti sull’andamento del mercato, in modo da mantenersi sempre aggiornati e pronti a investire nel momento più opportuno. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Leader del trading di opzioni binarie

Post n°12 pubblicato il 16 Ottobre 2015 da franco_carello

Quando ero piccolo i miei nonni dicevano che avevo la stoffa del leader, inteso come un piccolo capetto che si impuntava e al quale tutti davano retta, e quando ci ripenso mi commuovo ancora. Pensare di diventare da grande leader ma in un altro settore, quello economico e finanziario, avendo la possibilità di lavorare in borsa e addentrarmi nei complessi meccanismi del mercato azionario, sono sincero, non pensavo che facesse per me.

All’università ero bravo ma non spiccavo in materie quali la borsa, il mercato azionario e valutario, il settore degli investimenti e delle opzioni binarie, in quanto preferivo dedicarmi all’approfondimento di altri settori. Quando vidi un volantino per strada che spiegava come diventare un leader del trading di opzioni binarie, lo raccolsi ma non ci prestai molto caso, dal momento che, appunto, non era quello l’ambito di cui avrei voluto occuparmi.

 

La rivoluzione nella mia vita avvenne poco tempo dopo quando, un giorno, ripresi quel foglietto e, rileggendolo, mi resi conto che era segnalato un evento che si sarebbe svolto di lì a pochi giorni: un seminario introduttivo al corso per diventare un leader del trading di opzioni binarie. Mi recai alla segreteria che organizzava tale incontro, chiesi informazioni e mi iscrissi. Quello che appresi mi cambiò la vita e mi diede la spinta a iscrivermi a un vero corso per riuscire a divenire un leader del trading delle opzioni binarie. Domani sarà la prima lezione al corso: spero di trovare insegnanti preparati, compagni affabili e che le materie spiegate siano interessanti! 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Pneumatici Hankook: 4 stagioni, estive e invernali

Post n°11 pubblicato il 27 Agosto 2015 da franco_carello

I pneumatici Hankook sono ormai usati e apprezzati in tutto il mondo, in quanto consentono di ottenere elevatissime prestazioni a costi contenuti. Ovviamente il prezzo di queste gomme, rispetto a quelle tradizionali, è leggermente più alto, ma se si pensa ai grandi vantaggi di cui è possibile godere grazie a questi speciali pneumatici, considerando anche il risparmio sul carburante, si vorrà subito correre a acquistarli.

 

Tali pneumatici rientrano in una speciale categoria di gomme di alta fascia e, pertanto, sono particolarmente consigliati alle persone che vogliono beneficiare di alta potenza, prezzi non eccessivamente alti e un notevole risparmio sul carburante, evitando le marche tradizionali di gomme invernali, estive e quattro stagioni. Occorre sottolineare che i pneumatici Hankook, così come le gomme tradizionali comunemente vendute nei negozi, sono pensate per rispondere alle esigenze de guidatori in ogni clima e alle varie temperature. Se dunque se si ha bisogno di acquistare dei pneumatici per a primavera e l’estate che consentono di accedere a elevate prestazioni è possibile rivolgere al propria attenzione sulle gomme Hankook, e così anche quando occorre fare il cambio di gomme per l’inverno (per legge, infatti, dal 15 ottobre al 15 aprile occorre avere le gomme termiche o, in alternativa, avere con sé in macchina le catene da neve). Esistono anche le speciali gomme Hankook quattro stagioni, le quali possono essere usate in tutte le stagioni senza l’obbligo di cambiarle tra l’estate e l’inverno, anche se tali pneumatici si consumano più velocemente rispetto a quelli tradizionali e, quindi, c’è la necessità di cambiarli con maggiore frequenza. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Guida al Forex: come guadagnare con questo mercato

Post n°10 pubblicato il 28 Maggio 2015 da franco_carello
 

La guida Forex è uno strumento molto importante che consente, a coloro che sono un po’ a digiuno di argomento relativi all’economia e alla finanza, di rinfrescarsi al memoria, oppure di acquisire tutte le informazioni di cui necessitano nel caso in cui partissero da zero, in modo da avere la possibilità di accedere al mercato con maggiori possibilità di registrare investimenti vincenti. Coloro che non hanno mai sentito parlare del Forex non si preoccupino: esso è essenzialmente un mercato e, così come la borsa, funziona mediante titoli e azioni, solo che questi ultimi non riguardano beni di consumi o articoli di varia natura, bensì solo monete. Le valute di tutto il mondo vengono esaminate e scambiate, acquistate o vendute sul mercato del Forex, o forse sarebbe meglio dire che il loro potere d’acquisto viene trattato, e in base a come si configura il mercato, com’è strutturato e alle altre transazioni effettuate dagli altri investitori, è possibile guadagnare.

Sulla guida Forex sono annotate tutte queste informazioni, le quali consentono agli investitori, e soprattutto a coloro che stanno iniziando a muovere i primi passi sul mercato, di accedere a interessanti e importanti informazioni.

Se volete avvicinarvi al mercato valutario ma non avete la sufficiente preparazione e non volete chiedere l’aiuto e la consulenza di broker o società specializzate, potrete consultare la guida Forex, la quale è a disposizione degli utenti in formato cartaceo o online.

 

Cambiate la vostra vita e diventate dei veri investitori ma, prima, consultate la guida Forex per non arrivare impreparati! 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Centro Assistenza Fiscale Professione Fisco

Post n°9 pubblicato il 04 Maggio 2015 da franco_carello
 
Tag: Caf Pf

 

 

Il Caf Pf è il Centro Assistenza Fiscale Professione Fisco. Si tratta quindi di un centro che è stato, a tutti gli effetti, autorizzato dalla Agenzia delle Entrate, per assistere tutti i contribuenti che ne dovessero presentare la necessità nella compilazione della modulistica che riguarda l'ambito tributario. Il Caf Pf ha numerose sedi, che sono sparse su tutto il territorio italiano, e oltre a ciò è previsto di un sito Internet che mette l'utente nella condizione di chiarire eventuali dubbi che riguardano questo ambito, e ciò avviene grazie alle semplici e chiare spiegazioni che è possibile reperire on line. Potete visitare e navigare all'interno del sito web del Caf Pf al link http://www.cafprofessionefisco.it/, qui troverete tutte le informazioni che cercate, ovviamente che riguardino l'Assistenza Fiscale Professione Fisco. Se presentate la necessità di recarvi presso la sede centrale del Caf Pf, la troverete all'indirizzo Via Venti Settembre, al numero civico 4, con codice di avviamento postale 00 187, a Roma. Volendo, potete anche fare una telefonata al numero 0642 90 39 67, oppure potete decidere di mandare una mail all'indirizzo di posta elettronica info@cafpf.it. Per quanto riguarda gli orari di apertura al pubblico degli uffici della sede centrale del Caf Pf, essi non sono stati comunicati, per cui vi invitiamo a fare una telefonata o a mandare una mail all'indirizzo che vi abbiamo riportato. Per qualsiasi altra informazione vi invitiamo nuovamente a visitare il sito web del Caf Pf. Reperire le informazioni che state cercando sarà molto semplice, avendo deciso di strutturare il sito in modo molto fruibile e soprattutto intuitivo.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »