Creato da setoso1 il 11/09/2008
C'è nessuno????
 

Anima che vaghi senza una meta...

fermati davanti all'ignoto,

cerca di trovar pace...

socchiudi gli occhi e

lasciati cullare dal tepore dell'amore,

non abbandonarti a te stesso ma

sostieniti rapido alle mani che ti si porgono

(Rosaria)

 

Agli instancabili lavoratori

A loro io dedico il mio saluto...lo so ,di lunedì è difficile ricominciare tutto daccapo ma ,non possiamo fermarci...chi lo fa o è un fannullone oppure non ha lavoro

E' importarte muoversi, sempre, anche quando ci sentiamo a pezzi ma,mi raccomando ,non trascuriamo per esso le cose più importanti...lavorare è bene ma non strafare..

C'è anche la famiglia che ha bisogno della nostra attenzione....

 

Ultimi commenti

Ehi....ci sei??....Ti abbraccio
Inviato da: venus73c
il 14/10/2008 alle 14:47
 
Buona serata amica mia.....io sono rientrata da...
Inviato da: venus73c
il 01/10/2008 alle 22:57
 
Mbhe allora siamo in due fin'ora ad amare le melanzane...
Inviato da: setoso1
il 30/09/2008 alle 00:50
 
Impossibile!!!!!^___^ ..buon pomeriggio!!!!^_*
Inviato da: venus73c
il 29/09/2008 alle 14:42
 
Grazie...mi fa piacere che ti piacciano...te ne posterò...
Inviato da: setoso1
il 29/09/2008 alle 08:47
 
 

FACEBOOK

 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Quando si guardano troppo le stelle,

 anche le stelle finiscono per essere insignificanti.

Jules Renard

 
 

 

« La grande abbuffataBuon Anniversario »

ricetta di parmigiana di melanzane

Post n°11 pubblicato il 15 Settembre 2008 da setoso1

Sciacquate le melanzane,tamponatele con carta assorbente e friggetele in olio bollente dopodichè, passatele in uova battute dove avrete messo :parmigiano,romano,pepe e sale

Rifriggete le melanzane fino a quando sono dorate poi,mettetele a scolare in un recipiento dove avrete prima messo della carta assorbente

.

Preparate la salsetta fresca utilizzando olio aglio e un pizzico di cipolla,fate soffriggre un pò e poi adagiatevi i pelati,dopo cinque minuti di cottura mettete dentro anche qualche fogliolina di basilico,salate,fate prendere sapore e spegnete.

Intanto a parte avrete già preparato il fior di latte  tagliata a tocchetti(io utilizzo la provola)

 Prendete una pirofola e metteteci sul fondo qualche cucchiaiata di salsa poi fate una fila di melanzane copritele di poco sugo,parmigiano,romano,pepe,provola,fate un'altra passata di melanzane e di ingredienti come suggerito sopra,in ultimo fate in modo che ci siano in superfice solo malanzane

Copritele con carta stagnola e cuocete in forno fino a quando noterete che la salsa sul fondo si è ben asciugata,dopodichè,scoprite le melanzane dalla carta e fatele rapprendere anche in superfice...attente a non farle briuciare...

Vanno mangiate tiepidi e non calde poichè nel dividerle potrebbero sconciarsi e presentarsi come una pappa molle...invece fredde si tagliano e si gustano meglio.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog