Creato da freemaya64 il 16/04/2005

Volare..essere veri

…credere in un'illusione o vivere nella realtà

 

 

« ...Maya perchè...era il 07 maggio 2005 »

riflessi di Maya

Post n°42 pubblicato il 16 Maggio 2013 da freemaya64

Se ognuno di noi provasse a guardarsi dentro e in pochi secondi, a tirar fuori il riflesso di ciò che osserva, probabilmente gli apparirebbe un'immagine di , diversa da quella che normalmente è abituato a mostrare agli altri; o almeno a me, nel confrontarmi, è successo proprio questo e così mi sono ritrovata in un mare di forti contraddizioni e sensazioni contrastanti;
nel mio mondo quotidiano e per tutte le persone che affermano di conoscermi, ad esempio, io rappresento la logica, il punto di riferimento per ogni situazione difficile in cui è necessario “far quadrare il cerchio”, la persona che dà consigli  rassicuranti, ponderati e razionali…la classica roccia indistruttibile, certezza e salvezza nei momenti di instabilità e, invece, la vera Stefania nel suo mondo reale, quello interiore, è tutt’altro, è soprattutto istinto e sensibilità , in lei esiste una dirompente debolezza nei riguardi delle persone che fanno parte della sua sfera sentimentale e anche un travolgente senso di smarrimento che di solito precede le scelte importanti della sua vita.
Quasi tutti quelli con cui non ho confidenza poi, pensano che sia superba, che mi dia un tono, che sia in grado di fingere per “tirarmela”, io invece disprezzo più di ogni altro chi si atteggia, credo molto nella sincerità e amo la trasparenza a costo di trovarmi a dover gestire situazioni poco piacevoli, sono incapace di mentire e non per preconcetto o per bravura, ma perché non ci riesco e quando provo a farlo divento quasi goffa.
È vero, lo ammetto, sono presuntuosa e questo traspare, ritengo di non essere una persona comune banale, di conseguenza agli occhi degli altri sembra che anche  nel rapporto di coppia, io abbia potere decisionale, invece accade esattamente il contrario, in me emerge una forte insicurezza, mi assale un’istintiva sfiducia  e, quando capita, vivo con esagerata angoscia il senso dell’abbandono.
Mi piace la competizione ed essendo testarda, difficilmente mi tiro indietro in ogni tipo di confronto, andando sempre e comunque fino in fondo, cosa che mi viene fatta sempre notare perchè fin troppo evidente, però difficilmente si considera che, nei momenti importanti e in situazioni particolari  non ho dubbi nel buttare tutto all’aria e far prevalere le persone sulle cose e sulle personali ambizioni.
Tutti ormai conoscono il mio amore incondizionato per la libertà, ma pochi sanno che a volte mi capita di metterla in dubbio, perchè, se è vero che per me esiste un codice di onore congenito ed un’innata fedeltà, è altrettanto vero che questo concetto non è universale e allora può capitare  che le circostanze che si creano da queste premesse di assoluta libertà nel rapporto interpersonale, alla fine  mi conducono a soffrire  per l’infedeltà di chi mi sta affianco e a dubitare della mia….
…noi, forse, ci illudiamo di conoscere la luna, potendone soltanto ammirare una faccia, ignoriamo però che proprio l’altra metà, quella a noi nascosta, potrebbe invece essere quella più vera… 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/freemaya64/trackback.php?msg=12097148

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Passato_Presente2007mav_1971letizia_arcuriumb.u19621962comandantenicoedonistavirtualequantosonosimpaticaUnacottailtuocollegaParlandocilily.onehrc.rossanoMr_baroneZeroLimits64PassioneRibellee
 

ULTIMI COMMENTI

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6