Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 41
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lange_itgiulia_770.itUalallanotedamoremassimocoppamanu78_itstefano_75scfederico_artepisaspeedy.72SHANI50rosaria_battagliagiov4nnitoto1946MARI066impelgio
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Se anneghi al mare, muor...Cos'e'l'imbuto di Norimberga? »

“Raffaello 1520 – 1487” riaprirà al pubblico il 2 giugno...

Post n°7675 pubblicato il 19 Maggio 2020 da giulia_770.it

L’attesissima mostra riparte il giorno in cui doveva chiudere! Ma tranquilli: sarà prorogata per tutta l’estate....

 

Chiusa al pubblico a pochi giorni dall’inaugurazione a causa dello scoppio della pandemia, il prossimo 2 giugno riaprirà al pubblico Raffaello 1520 – 1483, grande mostra alle Scuderie del Quirinale di Roma dedicata a Raffaello Sanzio in occasione del 500esimo anniversario dalla sua morte. Tra gli eventi più attesi del 2020 in Italia e anche in Europa, la chiusura della mostra ha rappresentato un durissimo colpo per organizzatori (l’esposizione è stata realizzata dalle Scuderie del Quirinale insieme alle Gallerie degli Uffizi, ; inoltre hanno collaborato al progetto la Galleria Borghese, il Parco Archeologico del Colosseo e i Musei Vaticani), addetti ai lavori e pubblico, portando così le Scuderie ad “aprire” la mostra virtualmente, con contenuti speciali pensati per i social network. Tra qualche giorno però, e fino al 30 agosto 2020, sarà possibile visitare l’esposizione, prorogata grazie alla disponibilità delle istituzioni e delle collezioni che hanno prestato le opere in mostra.

“La mostra ‘Raffaello’ ha un valore inestimabile dal punto di vista artistico e offre la possibilità di ammirare una concentrazione di opere del Maestro urbinate nello stesso contesto come mai era stato possibile fino ad oggi”....

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI