Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

annalisa60_itcesi_80sergio_410.itmarcoste_itgianbrandililla_1940camile73_cbatapostefanya80mazzocco.mauriziolaprimularossasrlnarconon_70mimma_serenaalex_it_ab1
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Stati d’animo. Arte e ps...Tutti pazzi per lei nel web »

Voi bevete acqua in bottiglie di plastica, di vetro o dal rubinetto?

Post n°6549 pubblicato il 02 Febbraio 2018 da manu78_it

Ognuno di noi, in media, ogni anno beve 208 litri di acqua in bottiglia. Siamo i primi in Europa (dove la media è di 106 litri a testa) e i secondi al mondo, dietro ai messicani (244 litri). Ma ora la Commissione Europea dice: basta bottiglie di plastica.

Avolte si rischiava la salute bevendo acqua del rubinetto. Oggi non è più così, ma nel Paese si è creata una cultura che resiste». Difficile cambiarla in poco tempo, ma l’Europa ci vuole provare. Non c’è l’intenzione di imporre a bar e ristoranti di servire anche acqua del rubinetto (molti si rifiutano), si preferisce agire su altri fronti,Niente obblighi, – ma bisogna dare ai cittadini gli strumenti per scegliere». Una valutazione d’impatto fatta dai tecnici della Commissione stima una possibile riduzione del 17 per cento del consumo di acqua in bottiglia con le nuove norme, che potrebbe portare a un risparmio di 600 milioni di euro l’anno per le famiglie europee e a una riduzione dell’inquinamento da plastica.

Se avete la fortuna di avere "la casetta dell'acqua" nel vostro comune vi armate di bottiglie di vetro, un po' di organizzazione e ve la prendete li... E sempre meglio di quella dei rubinetti e non fate girare la plastica... Io lo faccio...
Commenti al Post:
agnese_740
agnese_740 il 02/02/18 alle 12:09 via WEB
Sì anch'io 5 cent la frizzante 2 la naturale...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
sonodipassaggio il 02/02/18 alle 12:11 via WEB
Io bevo l'acqua dal rubinetto da 40 anni, è freschissima , sono ancora vivo. Se bevo l'acqua imbottigliata ho sempre seri dubbi sulle possibili sostanze tossiche derivanti dalla plastica al suo interno. Nessuno vi dira mai come sono state conservate quelle bottiglie, al caldo?al freddo? Chi non ha l'acqua potabile....si ribelli e denunci senza indugio...i pfap e i pfoa sono sostanze tossiche.
 
camile73_cb
camile73_cb il 02/02/18 alle 12:13 via WEB
La plastica delle bottiglie è polietilene tereftalato, di per se non causa problemi, ma non lasciatela al sole, altrimenti la.luce fa degradare lo ftalati che si scioglie nell'acqua, formando acido tereftalico. Quindi se volete mantenere bottiglie e acqua in caso e riserva, mai sotto la luce solare
 
marcoste_it
marcoste_it il 02/02/18 alle 12:18 via WEB
L’acqua nella mia città è molto ricca di minerali e più di un medico ha consigliato di non berla regolarmente per evitare calcoli renali. Per non parlare del sapore di cloro che ha la sera. Le bottiglie di plastica non si sa come le hanno tenute, se sono state mesi al sole e comunque è sempre acqua conservata nella plastica. Le bottiglie di vetro a rendere sarebbero la soluzione migliore ma anche quelle non si sa come sono state lavate e possono avere residui di detersivo. Che ci beviamo?
 
mi_piaci15
mi_piaci15 il 02/02/18 alle 12:21 via WEB
In linea di massima sarei d'accordo con il consumo dell'acqua del rubinetto...ma, spesso quella che una volta era la fantastica acqua romana, ha un saporaccio diciamo così "sgradevole"! Quindi, per non fare piu' arricchire le multinazionali, la strada è una soltanto: eseguire seri controlli ed una adeguata manutenzione al sistema idrico. Una volta per tutte addio al faticoso trasporto delle confezioni a casa.
 
narconon_70
narconon_70 il 02/02/18 alle 12:24 via WEB
E' sufficiente, produrre ed utilizzare quelle biodegradabili per uso alimentare da derivazione dal mais, ad esempio. Lo hanno imposto per i sacchetti, non vedo il limite per non farlo anche per le bottiglie di plastica, tantopiù che nel caso di specie, hanno dalla loro, le ragioni di salute.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Aurora il 02/02/18 alle 12:27 via WEB
io ho la fortuna di abitare in un paesino dove l'acqua che esce dal rubinetto è filtrata e potabile..una delle più pulite della provincia col cavolo che spendo in bottigliette..
 
lilla_1940
lilla_1940 il 02/02/18 alle 12:30 via WEB
Ho messo i filtri all'acqua del rubinetto ed ho acquistato la macchinetta che raffredda e gasa la medesima in due anni l'ho ammortizzata smettendo di comprare le bottiglie di plastica ...
 
kandy_77
kandy_77 il 02/02/18 alle 12:32 via WEB
Ok, ma certe volte l' acqua del rubinetto è imbevibile per il cloro in abbondanza. Un tempo c' era un filtro che lo eliminava ed infatti lo usavo, ma oggi è introvabile, c' è solo il business dei depuratori che rettificano l' acqua al prezzo dello champagne.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mr.Loto il 02/02/18 alle 16:59 via WEB
Fortunatamente io abito abbastanza vicino ad una sorgente naturale (circa 50 minuti di macchina) ed ogni tanto così faccio approvvigionamento. Un saluto
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI