Creato da: per_plesso_original il 31/12/2011
Solo gli imbecilli non hanno dubbi

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

visit tracker _n tumblr

 

weebly statistics

 

 

 

 

 

Uniti per la vita in tutti i sensi

Post n°234 pubblicato il 08 Ottobre 2013 da per_plesso_original
 

Vivono a Dayton  (Ohio) Ronnie e Donnie Galyon, due fratelli riconosciuti nel Guinness World Records come i gemelli siamesi più longevi.
Nati nel 1951 compiranno 62 anni il 28 ottobre; 62 anni trascorsi, è il caso di dirlo, nella massima condivisione, una condivisione forzata cha va dagli abiti, alle sedie, al letto, alla tavola e persino all'intestino, organo che condividono pur avendo due cuori e due stomaci indipendenti. Nessun divorzio è possibile per loro, tentare un intervento di separazione all'epoca della loro infanzia era un azzardo.

fratelli Gaylon, siamesi   fratelli Gaylon, siamesi

Così sono cresciuti e stanno invecchiando uniti per la vita non solo
metaforicamente ma anche di fatto, in quanto il loro indissolubile legame fisico parte proprio a livello del bacino.

Un'esistenza non facile fin da piccoli quando, allontanati dalla scuola a causa della distrazione che provocavano negli altri bambini, restarono analfabeti, mentre il padre prese la difficile decisione di affidarli ad un circo affinchè facessero la loro parte nel dare una mano a sostenere la famiglia, che aveva nove figli a carico...

fratelli Gaylon, circo, fenomeni

Da bambini e da adolescenti girarono tutti gli States e persino l'America Latina esibendosi, diventando celebrità. Contiuarono poi a comparire in eventi e programmi televisivi fio al 1991, quando decisero di allontanarsi dai riflettori.

fratelli Gaylon, siamesi

Ora vivono a Dayton dove sono nati, avendo realizzato l'unico sogno della loro vita: avere una casa a misura del loro handicap dove poter godere di una certa indipendenza, pur con l'aiuto costante dei famigliari.

fratelli Gaylon, siamesi

gemelli siamesi Gaylon, 62 anni

Cosa riservi il futuro è un'incognita: se uno di loro si ammalasse gravemente, che ne sarebbe dell'altro? Probabilmente costretti a condividere anche la morte, non ci pensano, la prendono con un'invidiabile filosofia e, ogni tanto, tornano a mostrarsi in TV, per loro piacere personale, probabilmente. Ma gli spettatori, se non fossero ottenebrati da curiosità morbosa, avrebbero molto su cui riflettere. 

gemelli siamesi Gaylon, 62 anni 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Lo fanno sui binari e...

Post n°233 pubblicato il 02 Ottobre 2013 da per_plesso_original
 

Alla passione improvvisa non si comanda ma nemmeno agli orari dei treni in transito, anche se fossero in ritardo: fatale trovarsi sul loro percorso quando ne passa uno.
Forse desideravano rendere più trasgressiva la loro relazione e vivere un rapporto all'adrenalina, così, invece di rimandare l'urgenza di un exploit erotico a casa, magari tranquilli sul divano, due amanti di origine ucraina (lui 41 anni, lei 30) hanno deciso di liberare i freni inibitori sulle rotaie della ferrovia. Ma la sperimentazione di una situazione estrema sui binari si è trasformata in tragedia.

sui binari

Ne dà notizia l'agenzia russa Ria Novosti, informando di un drammatico incidente avvenuto a Zaporozhye: i due sono stati investiti in pieno da una locomotiva, lei è morta sul colpo, lui ci ha rimesso le gambe.
La coppia forse era ubriaca e questo spiegherebbe la terribile distrazione.
Il fatto, avvenuto nella notte tra il venerdì ed il sabato, mette ancora una volta in guardia dall'abuso di alcol durante lo sballo nelle serate prefestive, fenomeno che riguarda in particolare i Paesi dell'est e che è considerato una piaga sociale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

I libri piu' belli di sempre

Post n°232 pubblicato il 02 Ottobre 2013 da per_plesso_original
 

Il celebre blog americano Open Culture ha pubblicato la lista dei 10 libri ritenuti i più belli di sempre, selezionati da una giuria di 125 personalità letterarie, fra cui Jonathan Franzen, Stephen King, Norman Mailer e Annie Proulx.

Compaiono in questa lista classici intramontabili che vengono riproposti come stimolo al sano piacere della lettura, senza tenere conto, per fortuna, dalle attuali logiche di mercato.

Ecco la classifica:

1. Anna Karenina di Lev Tolstoj

2. Madame Bovary di Gustave Flaubert

3. Guerra e Pace di Lev Tolstoj

4. Lolita di Vladimir Nabokov

5. Le avventure di Huckleberry Finn di Mark Twain

6. Amleto di William Shakespeare

7. Il Grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald

8. Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust

9. Racconti di Anton Checov

10. Middlemarch di George Eliot

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Requiem per un orso

Post n°231 pubblicato il 01 Ottobre 2013 da per_plesso_original
 

Orso M2

Era stato, poco poeticamente, battezzato M2 dal censimento degli orsi, aveva cinque anni e viveva in Trentino, nel territorio compreso tra la val di Sole e la val Rendena.  Nel mese di luglio del 2012 era stato catturato e dotato di radiocollare per monitorarne gli spostamenti in seguito ad alcune razzie di pecore e vitelli.
Ma qualche allevatore non ha portato pazienza e il povero plantigrado, colpevole solo di seguire le sue abitudini ed i suoi istinti di sopravvivenza, è stato ritrovato cadavere, ucciso a fucilate e abbandonato sul posto del delitto.
Lo ha trovato la Forestale e, prima ancora, uno sparatore incavolato, a dimostrazione che gli orsi non sono poi così introversi come da frase fatta: se ce l'hai con lui prima o poi lo incontri.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A Laura

Post n°230 pubblicato il 01 Ottobre 2013 da per_plesso_original
 

Prendimi. Con le mie lune storte, le mie giornate no, i miei sorrisi e i miei occhi allegri. Anche se non sono un bell’affare. Tu prendimi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso