Un blog creato da afrodite.58 il 19/12/2009

Il_Colore_oro

preziosità nascoste

 
 
 
 
 
 

UNA STELLA PER TE

una stella per te
afrodite

 

 
 
 
 
 
 
 

MADRE TERRA CHIEDE AIUTO

pianeta Terra

 

 

Uomo,

che guardi l'orizzonte

arrestando i tuoi passi

e resti, silenzioso,

con lo sguardo

ricco di Cielo

e saturo

del profumo del Mare,

ferma anche

il tuo Cuore

e guardaci dentro

poi riprendi il cammino,

ora sai dove andare

 

afrodite.58

 


 

 

 
 
 
 
 
 
 

AFRODITE

venere
rose

La Virtual Global Taskforce 
(VGT POLIZIA DELLE
COMUNICAZIONI)
 è composta
dalle forze di polizia di tutto
il mondo che collaborano
tra loro per sconfiggere
l'abuso di minori online.
Il pulsante "Segnala un abuso"
è un meccanismo efficace.
Cliccate sul tasto in basso
se siete a conoscenza di
pericolo per un minore.
Il comportamento predatore
sessuale comprende: Chi 
produce e scarica immagini
di bambini vittime di abusi
sessuali. Chi avvicina un bambino
per sesso on-line (ad esempio
attività sessuali tramite
testo o webcam) grooming -
Il predatore crea situazioni
allo scopo di  formare un
rapporto di fiducia in linea
con il bambino, con l'intento
di facilitare in seguito il
contatto sessuale. Questo
può avvenire in chat, instant
messaging, siti di social
networking ed e-mail.
Non tutte le persone che
conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet
più sicura... Aiutaci a
fermare la pedofilia.
Per favore,
copia e incolla questo post 

ed inseriscilo in un tuo box.
Grazie di cuore._A®

 

 

 
 
 
 
 
 
 

ACOLTA...

ASCOLTA

SEMPRE LA VOCE

DEL TUO CUORE

COLLEGATO

ALLA RAGIONE

rose

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

fiori
afrodite

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

 

rose

Venere

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

le rose di afrodite.58
Venere dormiente

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE E LA SUA NASCITA

rose

nascita di Afrodite

nodo infinito tibetano

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Onora il padre e la madreIl Paradiso »

Patanjali e Osho

Post n°248 pubblicato il 29 Gennaio 2016 da afrodite.58
 

Patanjali

Patanjali

“Tradizionalmente Patañjali (devanagari: पतञ्जलि)

è collocato nel II secolo a.C. ed è stato
un filosofo indiano.

Nulla si conosce della sua vita se non
l'unica opera
a lui attribuita: gli Yoga Sūtra
(Yoga = dalla radice yuj - con il

significato di "unire" - “legare”.
Sutra = dal sanscrito,
regola - norma
di comportamento
) testo fondamentale

dello Yoga darśana, e che contiene riferimenti
alle scuole
del Grande Veicolo del Buddhismo:
con ogni probabilità
la sua stesura finale
va dunque collocata fra il V
e il VI secolo d.C.
Non è però da escludere che il testo

si sia sviluppato a partire da frammenti o testi ben

precedenti, e l'accademico Gavin Flood colloca
fra
il I secolo a.C. e il V secolo d.C. il periodo
in cui il testo
è stato iniziato e concluso,
intervallo di tempo nel quale

Patañjali è più realisticamente vissuto.

Si può pertanto ritenere che Patañjali abbia
compilato
insegnamenti che fino ad allora
erano stati tramandati
oralmente,
come spesso è avvenuto presso le scuole hindu.

Egli fu il primo a metterli per iscritto,
e per questo viene
considerato
il fondatore del Raja Yoga, la disciplina mistica

alla base dello Yoga classico (Yoga darśana),
sistema
filosofico-religioso dell'induismo
ortodosso.
Così si esprime lo storico delle religioni
Mircea Eliade:

«Grazie a Patañjali lo Yoga,
da tradizione "mistica",

si è trasformato in "sistema filosofico"»

(Mircea Eliade, Lo Yoga. Immortalità e libertà,

a cura di Furio Jesi, traduzione di Giorgio Pagliaro,

BUR, 2010; p. 23).

Il suo insegnamento,
contenuto nei 196 aforismi (sūtra)

che costituiscono gli Yoga Sūtra,
spiega come,

con il controllo di sé
e la padronanza della mente

e della sua attività (vritti),
arrivare

all'intima unione con la Divinità interiore”.

Osho

Osho Rajneesh

Osho Rajneesh,
anch'egli filosofo,
ha ben sfruttato lo "yoga sutra"

tramandato per iscritto da
Patanjali.

Lo ha reso di più semplice comprensione
ampliandolo con una spiegazione
alquanto meticolosa.


Il grande problema è che, da queste pratiche

altamente spirituali, l'essere umano,

ha voluto trarre dei vantaggi prettamente

economici attraverso la vendita di

libri, carte per la divinazione, reiki, ecc.;

senza contare i luoghi in cui poter soggiornare,

sempre pagando con denaro, 

il tempo necessario per poter

"avvicinare meglio lo Spirito".

 

Svegliatevi:

Quando, l'essere umano, capirà

che la spiritualità è sacra

e, pertanto, resta ASSENTE sempre 

da tutto ciò che ha a che fare col denaro?

 

 

 

Commenti al Post:
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 29/01/16 alle 19:47 via WEB
Nei momenti in cui non c’è concentrazione, l’anima assume la stessa forma della modificazione della mente. Questo si riferisce alla condizione dell’anima nella vita ordinaria quando non è praticata la concentrazione e significa che allorquando la mente, l’organo interiore, è influenzata o modificata attraverso i sensi dalla forma di qualche oggetto, anche l’anima – che percepisce l’oggetto attraverso il proprio organo, la mente – si trova, per così dire, mutata in quella stessa forma, così come una statua di marmo, bianca come la neve, osservata sotto una luce cremisi, appare di questo colore allo spettatore e così rimane per gli organi visivi, durante tutto il tempo che questa luce colorata la illumina. Le modificazioni della mente sono di cinque specie ed esse sono dolorose e non dolorose. Esse sono: la Conoscenza Corretta, la Concezione Errata, la Fantasia, il Sonno e la Memoria. La Conoscenza corretta risulta dalla Percezione, dalla Deduzione e dalla Testimonianza. La Concezione Errata è una Falsa Nozione derivante da una mancanza di Conoscenza Corretta. La Fantasia è una nozione priva di ogni base reale, che si sviluppa da una conoscenza suggerita da delle parole. Esempi sono i concetti: "le corna della lepre" e "la testa di Rahu". Uno che senta l’espressione "la testa di Rahu", immagina naturalmente che ci sia un Rahu che possegga questa testa, mentre questo mitico mostro che, si dice, causi le eclissi ingoiando il sole, è formato solo da una testa ed è privo di corpo. E, sebbene si usi di frequente l’espressione "le corna della lepre", è arcinoto che non esiste nulla di simile in natura. Nella stessa maniera molte persone continuano a parlare del "levare" e del "calare" del sole, benché esse si attengano alla teoria contraria. Il Sonno è quella modificazione della mente che si produce quando quest’ultima abbandona tutti gli oggetti per il fatto che tutti i sensi e le facoltà di veglia cadono nell’inattività. La Memoria è il non abbandono di un oggetto di cui si è divenuti coscienti. L’impedimento delle modificazioni della mente summenzionato, deve essere ottenuto per mezzo dell’Esercizio e del Non—Attaccamento. L’Esercizio è lo sforzo continuo, o ripetuto, di mantenere la mente nel suo stato di calma. Questo significa che per ottenere la concentrazione dobbiamo continuamente compiere degli sforzi per acquisire quel controllo sulla mente che ci permetterà in un momento qualsiasi, quando ciò ci sembri necessario, di ridurla ad una condizione di immobilità; o di concentrarla su di un punto unico escludendo tutto il resto. Ciao Sirya per Sal&allegraBand PS. Da questo momento e con la certezza che Sal fino a che domani, in tarda mattinata, non farà rientro a casa e non potrà utilizzare il suo portatile; se ti facesse piacere puoi aggiungerti a noi per lasciargli un tuo pensiero personale sul Blog. Sirya
 
 
afrodite.58
afrodite.58 il 02/02/16 alle 19:20 via WEB
Ciao Sirya, grazie per il tuo commento. Per tua informazione ciò che scrivo in questo blog deriva dalla "Conoscenza Corretta". Ho preferito risponderti qui, anche se con ritardo, pur pensando che forse non tornerai a leggermi (ma non è un problema). Comunque quello che sottolineo, e sul quale tutti dovremmo riflettere profondamente e abbondantemente, è soprattutto l'ultima parte del post. Un abbraccio a te e a tutta la band, compreso Sal ovviamente ^_^
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 02/02/16 alle 20:35 via WEB
Credo di avere individuato la parte cui ti rioferisci nella risposta a Sirya. Osho scrive: " Gli agi, la prosperità e il benessere materiale non sono un male, ma dedicarsi esclusivamente ad essi conduce l'uomo all'infelicità, perché solo la ricchezza interiore è fonte di beatitudine. La vera felicità non è data dal conseguimento dei "piaceri", bensì dalla realizzazione del sé, la cui natura è pura beatitudine.[110] Osho affermò che se si è profondamente radicati nel materialismo non è possibile elevarsi alla spiritualità. L’Oriente, secondo Osho, ha coltivato eccessivamente la dimensione spirituale, irrazionale ed emotiva, trascurando quella terrena. L’Occidente ha fatto l’esatto contrario, concentrandosi sulla razionalità e la materialità, e andando parimenti incontro al fallimento. Occorre, dunque, fondere e trascendere entrambe le visioni della realtà per giungere a una “coscienza umana globale”, propria di un nuovo genere di essere umano capace di godere sia dei piaceri terreni sia dell'estasi spirituale.[123] Però debbo aggiungere che: La collezione di Rolls Osho venne criticato per la sua collezione di 93 Rolls-Royce (tutte modello "Silver Spur") che furono acquistate dai suoi discepoli durante il periodo della comune in Oregon, tanto da essere soprannominato il “Guru delle Rolls”. Egli dichiarò che le automobili non appartenessero a lui ma alla comune, e che fossero solo un atto d'amore della sua gente. Una volta affermò che si trattava di uno stratagemma per rendere i discepoli consapevoli dell'attaccamento ai beni materiali che albergava dentro di loro. Lo scrittore Tom Robbins descrisse quell'esercito di Rolls-Royce come "la parodia del consumismo più buffa mai realizzata" Non credi che l'essere del tutto ascti in questa variegata umanità sia pura utopia? Con immenso affetto ed il mio solito sorriso, Sal
 
 
afrodite.58
afrodite.58 il 03/02/16 alle 23:11 via WEB
La persona che sceglie di essere asceta ha deciso di dedicarsi completamente alla ricerca di qualcosa di ultraterreno. Alcune di queste persone raggiungono delle illuminazioni, altre no. Se la persona é capace di scendere dentro se stessa in profondità senza compromessi ne' pregiudizi e riesce a contemplare l'intorno spogliandosi interiormente di tutto ciò che è superfluo e superficiale può raggiungere delle illuminazioni senza aver portato corpo e mente allo stremo come, di solito, fa un asceta. Una persona spirituale non si circonda di lussi esagerati, é una persona semplice che tuttalpiù usa e/o indossa gli abiti per coprirsi e non per apparire, usa e/o indossa oggetti che hanno un preciso significato e non per fare moda, conosce l'importanza della preghiera e non plagia nessuno, non chiede denaro.
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 08/02/16 alle 10:25 via WEB
Dal libro: la vita è esmplicissima. Osho " Non gettare sugli altri la tua responsabilità; è questo che ti mantiene infelice. Assumiti la piena responsabilità. Ricorda sempre: “Io sono responsabile della mia vita. Nessun altro è responsabile; pertanto, se sono infelice, devo scrutare nella mia consapevolezza: qualcosa in me non va, ecco perché creo infelicità tutt’intorno a me”. Un sereno e sorridente inizio settimana, Sal PS. SUL BLO COME E' ANDATA IERI...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

OM MANI PADME HUM

divisore
afrodite

AVVISO AI VISITATORI

Tutte le poesie e i
pensieri che si trovano
in questo blog, e nel
relativo profilo,
sono di mia produzione,
pertanto, di mia esclusiva
proprietà. Si prega di
non copiare nulla
senza il mio permesso.
Nelle opere non mie
è segnalato
il nome dell'autore.

cigni e rose

 
 
 
 
 
 
 

APHRODITE

aphrodite

 
 
 
 
 
 
 

 venere 
rose
rose
afrodite
rosa
rose
rose
 afrodite

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 

LA CORNUCOPIA DEL CIELO

LA CORNUCOPIA
DEL CIELO
E'
CARICA
DI STELLE
E DI MESSAGGI

stella

Pace non è solo il contrario di guerra,
non è solo lo spazio temporale
tra due guerre....
Pace è di più.
E' la legge della vita.
E' quando noi agiamo
in modo giusto 
è quando tra ogni
singolo essere
regna la giustizia.

(Detto irochese)

petali

Nessuno ha diritto di vendere,
anche ad un'altra tribù e
men che meno...agli stranieri!
Vendere un Paese!
Perchè non vendere l'aria,
le nuvole
e il grande oceano
con tutte le sue terre!
Non è forse vero
che il Grande Spirito
li ha creati per i suoi figli?

(Tecumseh, Shawnee)

stella

Dare la dignità all'uomo
è all'origine di tutte le cose

(Proverbio nativo)

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gelixDianavacacciaDiana.Gradit0lusimia2005prolocoserdianaafrodite.58ixtlannjean29Melpomene72Sky_Eaglemariomancino.meloisa1952nilsiaIV_L_IMPERATOREmisterno6
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Sei una persona meravigliosa. ..un abbraccio
Inviato da: Nuvola_vola
il 13/01/2017 alle 17:13
 
Il giorno più bello della tua vita è quello in cui decidi...
Inviato da: prolocoserdiana
il 14/06/2016 alle 06:03
 
Ciao. Aspetterò che nasca di nuovo il giorno sostando sul...
Inviato da: prolocoserdiana
il 05/06/2016 alle 22:41
 
Un abbraccio gioia mia....
Inviato da: Nuvola_vola
il 05/06/2016 alle 19:02
 
Un caro saluto e abbraccio.
Inviato da: gelix
il 03/06/2016 alle 23:07
 
 
 
 
 
 
 
 

AFRODITE E LE SUE ROSE

afrodite e la rosa

rose

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

rose

 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom