Un blog creato da afrodite.58 il 19/12/2009

Il_Colore_oro

preziosità nascoste

 
 
 
 
 
 

UNA STELLA PER TE

una stella per te
afrodite

 

 
 
 
 
 
 
 

MADRE TERRA CHIEDE AIUTO

pianeta Terra

 

 

Uomo,

che guardi l'orizzonte

arrestando i tuoi passi

e resti, silenzioso,

con lo sguardo

ricco di Cielo

e saturo

del profumo del Mare,

ferma anche

il tuo Cuore

e guardaci dentro

poi riprendi il cammino,

ora sai dove andare

 

afrodite.58

 


 

 

 
 
 
 
 
 
 

AFRODITE

venere
rose

La Virtual Global Taskforce 
(VGT POLIZIA DELLE
COMUNICAZIONI)
 è composta
dalle forze di polizia di tutto
il mondo che collaborano
tra loro per sconfiggere
l'abuso di minori online.
Il pulsante "Segnala un abuso"
è un meccanismo efficace.
Cliccate sul tasto in basso
se siete a conoscenza di
pericolo per un minore.
Il comportamento predatore
sessuale comprende: Chi 
produce e scarica immagini
di bambini vittime di abusi
sessuali. Chi avvicina un bambino
per sesso on-line (ad esempio
attività sessuali tramite
testo o webcam) grooming -
Il predatore crea situazioni
allo scopo di  formare un
rapporto di fiducia in linea
con il bambino, con l'intento
di facilitare in seguito il
contatto sessuale. Questo
può avvenire in chat, instant
messaging, siti di social
networking ed e-mail.
Non tutte le persone che
conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet
più sicura... Aiutaci a
fermare la pedofilia.
Per favore,
copia e incolla questo post 

ed inseriscilo in un tuo box.
Grazie di cuore._A®

 

 

 
 
 
 
 
 
 

ACOLTA...

ASCOLTA

SEMPRE LA VOCE

DEL TUO CUORE

COLLEGATO

ALLA RAGIONE

rose

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

fiori
afrodite

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

 

rose

Venere

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

le rose di afrodite.58
Venere dormiente

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE E LA SUA NASCITA

rose

nascita di Afrodite

nodo infinito tibetano

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

Diventare LUCE

Post n°240 pubblicato il 07 Dicembre 2015 da afrodite.58
 

DIVENTARE LUCE

stella

Accetto la parola “religioso” esclusivamente
per il suo significato etimologico
e non perché rappresenta questa
o quella dottrina di un credo spirituale.
Quando io divento religiosa significa
che mi raccolgo in me stessa nel silenzio
fino a raggiungere il mio cuore e,
vuotando la mente da ogni pensiero, sia nuovo
o che sta per formarsi sia già esistente al momento,
ricerco la LUCE.

Cos’è la LUCE?
LUCE è sinonimo di VERITÁ,
di quella Verità che permette di distinguere
ciò che è Bene da ciò che è Male.

Il Guerriero di luce aiuta gli altri ad aprire
il proprio Cuore mentre il Maestro Spirituale
aiuta gli altri a capire cosa è l’Amore Vero,
come può produrlo e come può, l’Amore,
difenderci dalle aggressioni e sottomissioni del Male.

APRI LA MENTE
La Mente è il nido dell’Inganno.
Raccogliti in Te Stesso, se vuoi poni una domanda
e poi lasciala andare, non permettere
la formulazione di alcun pensiero,
inspira ed espira profondamente più volte,
concentrati sul Tuo Cuore, lasciagli spazio;
la Luce – cioè la Verità – avanzerà da sola.
Dopo di che impara a pensare con LA TUA TESTA,
CON LA TUA RAGIONE e fa’ che quest’ultima
si lasci raggiungere dal Tuo Cuore per agire insieme.

APRI GLI OCCHI
La tua cecità è completa e onnipresente
senza che Tu te ne renda conto.
Aprire gli occhi significa osservare, ascoltare,
confrontare collegare, dedurre;
significa fare chiarezza in se stessi con attenzione.
Quindi chiediamoci:
facendo questo o quest’altro
danneggio qualcuno o qualcosa?
Cosa voglio realizzare veramente?
Il Pensiero che porterò a compimento,
rendendolo concreto, è partito da Me
o da qualcun altro?
L'Amore vuole questo?

stella

Di certo, per quanto riguarda la realizzazione
di qualcosa, nessuna è più importante di quella del Sé,
di Se Stessi. Imponetevi, dunque, un’auto-analisi
sincera e quando assoderete l’esistenza di errori
di Pensiero, di Parola, di Gesti, di Azioni
proponetevi di trovare la CORREZIONE adatta
poiché il Male si perpetua quando manca
la correzione dell’errore
.
Abbiate il coraggio d eliminare e di allontanarvi
dalle negatività che potrete constatare
vivono accanto a voi o nella vostra interiorità.

Questo “lavoro” permetterà di utilizzare al meglio
il libero arbitrio di cui tanto si parla ma che, in effetti,
NON ESISTE fin quando la persona resterà
soggiogata dalle menti altrui che vogliono soltanto
manipolarla per nutrire se stesse, senza aver cura
di nessun altro, senza vedere ne’ capire il dolore inferto.

Io ti Amo quando ti lascio LIBERO, sempre.
Io ti Amo quando ti ascolto e non t’impongo nulla.
Io ti Amo quando non t’inganno in alcun modo.
Io ti Amo quando ti rispetto.
Io ti amo quando ti aiuto senza aspettative.

Io ti Amo quando Sono Amore Vero,
quando resto ancorato all’Amore Vero e Supremo
che NON È SEMPRE IL SACRIFICIO ESTREMO
DI MORIRE PER L’ALTRO ma È CONDURTI
ALLE SOGLIE DELLA LUCE, DELLA VERITÁ
affinché TU possa diventare Luce d’Amore
ossia la Verità stessa
mai più preda di Energie malefiche.

stella

 
 
 

Spezzare la catena

Post n°239 pubblicato il 28 Novembre 2015 da afrodite.58
 

stella

 

La ruota della sopravvivenza impone
che “uno mangi l’altro”
(mors tua, vita mea – come dicevano i latini…).
Questa catena è la realtà concreta di ogni tempo
che riguarda sia il Mondo Visibile, quello della materia,
sia il Mondo Invisibile, quello delle Energie/Spirito.

Noi mangiamo e beviamo diverse cose:
frutta, verdura, carne, dolciumi, vino, succhi di frutta,
caffè, cacao, ortaggi, acqua, legumi, pasta, semi, ecc.
per sostenere e nutrire il corpo materiale.

Noi mangiamo e beviamo ogni tipo di sentimento:
invidia, gelosia, odio, amore, rabbia, ecc. pensando
di sostenere e nutrire la nostra Anima
(e qui ci sarebbe tanto da dire ma, per ora, sorvoliamo).

Avete mai pensato che
NOI siamo CIBO per altri?

Anche NOI siamo costantemente DIVORATI
sia nel corpo materiale e mentale sia nell’Anima.
Esistono i predatori e i “vampiri”
sia del corpo materiale e mentale sia dell’Anima.
Per questo motivo
capita di sentirsi stanchi, apatici,
confusi, svuotati, ansiosi specialmente
quando si è a contatto con certe persone
o certi luoghi o certe situazioni.

Se vogliamo mettere fine a questo,
e quindi spezzare la catena,
dobbiamo diventare
LUCE CONCLAMATA
(cioè Verità d’Amore).

 

 
 
 

Il Maestro

Post n°238 pubblicato il 18 Novembre 2015 da afrodite.58
 

Colui/colei che è

lettera Mlettera Alettera Elettera Slettera Tlettera Rlettera Olettera A 
se non spiega, con la Parola o con le Azioni,
e non insegna nulla
non può essere definito/a  tale. 

MAESTRO = dal latino magĭstru(m),
derivazione di māg-is = “di più, molto”
e mag-nus = “grande”.
Per tanto: MAESTRO = il più grande,

colui o colei che è più dotto/a.

 

Vari Maestri si susseguono nel corso della storia

di ognuno di noi e dell’Universo intero

ma esiste il Maestro dei Maestri, il più Grande dei Grandi,
possiamo riconoscerlo nella figura di Gesù Cristo.
Egli sposa perfettamente, attraverso la sua Parola,

il Mondo Visibile con il Mondo Invisibile.

Il Regno di Dio è già qui,
è dentro ciascuno di noi,
è nel nostro Cuore ma pochissimi lo vedono.
Il Cuore è collegato all’Anima, allo Spirito,

all’Essenza che ciascuno di noi è.

La Parola di Gesù Cristo, nei suoi insegnamenti,

sormonta e ribalta ogni convenzione umana,

ogni divisione creata dal caos insito nell’essere umano

che invece crede, ingannando se stesso,

di creare e mantenere ordine nella comunità sociale

e nell’ambiente che lo ospita.
La Parola di Gesù Cristo aleggia in noi e intorno a noi

affinché riusciamo a rendere concreto

e vivibile, nel regno della materia,  

lo stesso Regno di Dio che governa
il nostro cuore. È difficile accettarla.

Molti sono stati gli esempi

che conducono a questo fine.

Ogni cosa che noi, in forma umana cioè materiale,

pensiamo, diciamo e facciamo ha un “prezzo”.
Il prezzo più alto che paghiamo è quello

che si riferisce al Mondo Invisibile

poiché parte dall’universo dei sentimenti,

coinvolgendolo in pieno; a tale universo

fa capo il quarto chakra, il chakra del cuore: anahata.

Dobbiamo capire che inevitabilmente si paga ogni cosa,

sia essa materiale o no, con il denaro e con i sentimenti

insieme oppure con i sentimenti soltanto.

I sentimenti c’entrano sempre a prescindere

che siano negativi o positivi.

Il denaro (la moneta dovuta a Cesare) ha

il suo corrispettivo nella spiritualità amorevole,
cioè la carità (l’Amore Vero, la moneta dovuta a Dio).
Tutto parte da Dio Creatore, senza il Suo Soffio

nulla avrebbe vita pertanto

come possiamo pensare di anteporre

la moneta di Cesare, il denaro, a quella

di Dio, l’Amore Vero e fondare la vita in base

alla sete di potere sugli altri gestita dal denaro?

Se vogliamo che la libertà, l’uguaglianza

e la pace governino il Mondo Visibile della Materia,

se vogliamo vivere e progredire in serenità e abbondanza

dobbiamo sostituire la moneta di Cesare,

il denaro, con quella di Dio, l’Amore Vero;

per permettere questo passaggio così importante

per l’Umanità intera occorre

il coraggio infuso dalla Saggezza dell’Amore.

Troppa gente pensa e crede che questo sia

impossibile… eppure nulla è impossibile a Dio;

lasciamo che Dio, l’Amore Vero che vive in ciascuno  di noi,

si esprima liberamente in ogni momento e in ogni dove

solo così spirito e materia non saranno più in conflitto  

e l’impossibile diverrà possibile e meraviglioso.

 

 

 
 
 

La Madre

Post n°237 pubblicato il 13 Novembre 2015 da afrodite.58
 

La terra offre spontaneamente il cibo adatto a nutrire

l’essere umano e i vari abitanti del pianeta.

A ogni specie animale, marino, volatile o terrestre,

è destinato il sostentamento giusto sia di acqua dolce

per bere e lavarsi, sia di semi, erbe e frutta di vario

genere per medicarsi e mangiare. Nessuno di questi

alimenti è stato inventato dall’essere umano, fino

a prova contraria. Egli ha potuto soltanto fare degli

innesti tra i diversi tipi di piante per creare nuovi

o più forti prodotti ma la “materia prima”, per così dire,

era già in essere senza il suo intervento. Di ogni

prodotto della terra e di ogni suo abitante, compresi

quelli che occupano gli spazi del cielo e delle acque,

l’essere umano ha fatto commercio, vendendo e

svendendo persino se stesso nel corpo, nella mente

e nel cuore. Il velo della Vergogna ricopre, pertanto,

ogni Cosa. La terra non ha chiesto nulla in cambio

dei suoi frutti, non ha chiesto denaro, ne’ favori di

sorta, ne’ altro in cambio, le bastava soltanto l’Amore

con cui l’essere umano avrebbe dovuto prendersene

cura e mantenerla in custodia. Invece, l’essere umano,

ha poco rispettato la terra, da tempo immemorabile

continua a insudiciarla e offenderla in ogni modo,

con ogni mezzo. Il velo della Vergogna, pertanto,

acquisisce sempre più spessore e pesantezza.

Eppure, la terra, continua a comportarsi come una

madre premurosa e amorevole che perdona e

accoglie sopportando tutte le ingiurie inflittele.

Nonostante tutto ciò l’essere umano non è felice

e si chiede dove trovare la felicità, la cerca

in ogni dove. Non sa che la felicità fugge da lui per la

sua cattiveria e si nasconde dietro il velo della Vergogna.

Strappare quel velo è dovuto, per legge d’Amore.

Rispettare la terra e averne cura e custodia insieme

rende l’essere umano pago, la felicità sopraggiunge

dal suo lavoro amorevole che gli permetterà di trarre

i frutti migliori per il sostentamento, spirituale e fisico,

per sé e per gli altri. Onoriamo, dunque, la terra,

in veste di madre e nutrice, onoriamo l’agricoltore

che lavora su di essa e smettiamo di commerciare

ogni Cosa del Creato altrimenti il velo della Vergogna

ci soffocherà.

   

C'era una volta una mamma che aveva un figlio,

un bellissimo bambino, lei lo amava tanto

e lo cresceva con cure amorevolissime.

Il bambino divenne presto ragazzo ma crescendo,

purtroppo, diventò cattivo…

da ragazzo diventò uomo e sempre più cattivo.

Rubava e rapinava senza scrupoli.

Pur vedendo la madre disperata continuò così

per diversi anni, finché un giorno, commise

l’atto più crudele: uccise. Fu arrestato e,

per la sua cattiveria e i crimini commessi,

condannato a morte.

La notte prima dell'esecuzione gli apparve

in sogno il diavolo che gli propose un patto.

<<Posso renderti la libertà ma tu devi fare

una cosa per me, devi portarmi il  di tua madre>>.

L'uomo rimase per un secondo muto, poi accettò e,

uscito dalla prigione, grazie al patto col diavolo,

andò a casa della madre. Entrò, non disse nulla,

non esitò, estrasse un coltello dalla tasca e uccise la madre

poi avvolse il cuore della sua mamma in un fazzoletto

e cominciò a correre verso il luogo in cui aveva

fissato l'appuntamento con il diavolo. Mentre andava

cominciò a piovere, l'uomo correva sempre più veloce

ma, improvvisamente, inciampò e cadde a terra. 

Il cuore uscì fuori dal fazzoletto rotolando nel fango.

L'uomo stava per rialzarsi, quando il cuore della sua

mamma, pieno di fango, lo guardò e gli mormorò:

<<Ti sei fatto male figlio mio?>>.

 
 
 

Vero & Falso

Post n°236 pubblicato il 05 Novembre 2015 da afrodite.58
 

TUTTO Ciò
CHE è ETERNO
è VERO

 
TUTTO Ciò
CHE è CADUCO
è FALSO

 
 
 
 
 
 
 
 
 

OM MANI PADME HUM

divisore
afrodite

AVVISO AI VISITATORI

Tutte le poesie e i
pensieri che si trovano
in questo blog, e nel
relativo profilo,
sono di mia produzione,
pertanto, di mia esclusiva
proprietà. Si prega di
non copiare nulla
senza il mio permesso.
Nelle opere non mie
è segnalato
il nome dell'autore.

cigni e rose

 
 
 
 
 
 
 

APHRODITE

aphrodite

 
 
 
 
 
 
 

 venere 
rose
rose
afrodite
rosa
rose
rose
 afrodite

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 

LA CORNUCOPIA DEL CIELO

LA CORNUCOPIA
DEL CIELO
E'
CARICA
DI STELLE
E DI MESSAGGI

stella

Pace non è solo il contrario di guerra,
non è solo lo spazio temporale
tra due guerre....
Pace è di più.
E' la legge della vita.
E' quando noi agiamo
in modo giusto 
è quando tra ogni
singolo essere
regna la giustizia.

(Detto irochese)

petali

Nessuno ha diritto di vendere,
anche ad un'altra tribù e
men che meno...agli stranieri!
Vendere un Paese!
Perchè non vendere l'aria,
le nuvole
e il grande oceano
con tutte le sue terre!
Non è forse vero
che il Grande Spirito
li ha creati per i suoi figli?

(Tecumseh, Shawnee)

stella

Dare la dignità all'uomo
è all'origine di tutte le cose

(Proverbio nativo)

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

carima68shivasal16sognodinotte7412maria.carrassigelixNuvola_volarayn64Cherryslalf.cosmosthe0thersideofthebedilariavitale_icassetta2karma580Silvio.Perronitheothersideofthebed
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Sei una persona meravigliosa. ..un abbraccio
Inviato da: Nuvola_vola
il 13/01/2017 alle 17:13
 
Il giorno più bello della tua vita è quello in cui decidi...
Inviato da: prolocoserdiana
il 14/06/2016 alle 06:03
 
Ciao. Aspetterò che nasca di nuovo il giorno sostando sul...
Inviato da: prolocoserdiana
il 05/06/2016 alle 22:41
 
Un abbraccio gioia mia....
Inviato da: Nuvola_vola
il 05/06/2016 alle 19:02
 
Un caro saluto e abbraccio.
Inviato da: gelix
il 03/06/2016 alle 23:07
 
 
 
 
 
 
 
 

AFRODITE E LE SUE ROSE

afrodite e la rosa

rose

 
 
 
 
 
 
 

LE ROSE DI AFRODITE

rose

 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963