cambio indirizzo

Post n°58 pubblicato il 23 Marzo 2012 da apar05

Le newsletters di INTEGRAZIONE ENERGETICA continuano sul blog

www.integrazione-energetica.blogspot.com  

Buona lettura

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

cambio indirizzo

Post n°57 pubblicato il 23 Marzo 2012 da apar05

Le newsletters di INTEGRAZIONE ENERGETICA continuano sul blog

www.integrazione-energetica.blogspot.com

Buona lettura

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

I problemi non esistono

Post n°56 pubblicato il 04 Settembre 2011 da apar05

La Newsletter gratuita di Andrea Parimbelli per ribaltare il proprio modo di pensare e agire - n. 44 -



Invita i tuoi amici ad iscriversi a questa newsletter, mandando una mail a aparim10@yahoo.it con oggetto ISCRIVIMI I.E.

 

Carissima/o,

se stai pensando che mi sono del tutto ammattito, ti rassicuro e ti dico che non è così. Certo, starai pensando che il mondo di oggi è strapieno di problemi, sia nel proprio mondo individuale che in quello collettivo. Quindi, che senso ha la frase del titolo, se Andrea non è stato colto da demenza senile???

Ebbene, ciò che noi chiamiamo problemi sono delle autentiche manifestazioni, o meglio ancora, delle riuscite realizzazioni. Cioè, i problemi non esistono, esistono solo le realizzazioni che abbiamo creato, che potrebbero però non piacerci o non andarci bene. Dobbiamo imparare a vedere le cose da altri punti di vista.
.
Ciò che noi chiamiamo problema, e diamo ad esso una connotazione di realtà, non è altro che la conseguenza o la manifestazione di ciò che abbiamo pensato, di ciò su cui ci siamo focalizzati o dei comportamenti che abbiamo agito. Comincia ad essere un po’ più chiaro così?
.
Smettiamo di guardare al problema e cominciamo a guardare ciò che l’ha generato e ci accorgeremo che il più delle volte, quello che noi chiamiamo problema l’abbiamo generato noi, con ciò che abbiamo pensato insistentemente, con ciò che abbiamo fatto o non fatto, con il tipo di energia emozionale che abbiamo distribuito dentro di noi o al di fuori di noi. Sono i nostri pensieri, emozioni e comportamenti che creano la nostra realtà.
.
I problemi non esistono: esiste il modo di pensare o di comportarsi che ha generato quel risultato. Albert Einstein sosteneva che “un problema non si può risolvere, se non cambia il modo di pensare che l’ha generato”. Potremmo meglio dire che non è una mancanza nelle nostre capacità o possibilità ad impedirci di risolvere i nostri problemi, ma piuttosto l’errata informazione e l’errato modo di vedere la situazione.
Se vuoi cambiare i frutti, devi prima cambiare le radici. Se vuoi cambiare la realtà visibile, devi prima cambiare l’invisibile dentro di te e cioè i tuoi pensieri e le tue emozioni.
E’ giunta l’ora di imparare a governare la nostra mente o continueremo ad essere noi stessi la causa dei nostri problemi.
.
Per i problemi che avete adesso attualmente, per risolverli sono disponibili i trattamenti di Integrazione Energetica, che vi aiutano a fare piazza pulita di tutti i disequilibri che vi siete creati o avete acquisito dall’ambiente (fisico, familiare o sociale). L’Integrazione Energetica è ottima anche per generare nuovi modi di pensare e di approcciarci alla realtà. Nel frattempo cominciate a dare una direzione positiva alla vostra mente o sarete la continua causa dei vostri problemi. Ora non puoi più dire di non saperlo! ! ! J
.
Alla prossima.
.
Un abbraccio.
.
Andrea
.
.
***** Ti auguro di trovare la Libertà dentro di te *****

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

IMPORTANTE AZIONE COLLETTIVA MONDIALE

Post n°55 pubblicato il 02 Aprile 2011 da apar05

Cari amici, è arrivato il momento di diventare attivi nel processo di miglioramento di questa umanità che sta compromettendo il pianeta intero. Vi invito caldamente ad aderire a questa iniziativa di meditazione collettiva: ne va del nostro futuro. Ecco il testo dell'iniziativa che mi è stata comunicata.

SINTONIZZAZIONE COLLETTIVA 

Il nostro pianeta sta passando una crisi senza precedenti. Stanno capitando molte catastrofi, ed altre ne verranno ! Mai, un’ epoca ebbe tante dure prove da affrontare. Molte iniziative sono state prese per risolvere l’attuale situazione. Nonostante ciò, non tutte le persone possono fare ciò che vorrebbero, poiché, ogni volta di più, la vita esige seri sacrifici da tutti. Sacrifici che, a volte occupano il tempo di coloro a cui piacerebbe contribuire ed aiutare l’umanità, che vive in quest’epoca tanto drammatica .

Per compensare la mancanza di tempo, nella quale tutti siamo sommersi, alcuni gruppi religiosi, spiritualisti, spiritici o di filosofia orientale ed altri, hanno avuto l’eccellente iniziativa di sincronizzare le proprie meditazioni per cinque minuti, in un orario prestabilito, che permetta alla maggior parte delle persone di “interlegarsi”, formando una corrente mentale globale, affinché ciascuno possa avere la possibilità d’aiutare in qualche modo, pur avendo poco tempo.

L’ iniziativa è la seguente: tutti i giorni, dalle 21h30’ alle 21h35’, migliaia di persone dovranno inviare le proprie vibrazioni positive al nostro Pianeta!

Non importa se voi siete cattolici, evangelisti, messianici, battisti, spiritici,buddisti,induisti,agnostici, atei, giudei, teosofisti, gnostici, confucianisti, avventisti, spiritualisti, islamici, umbandisti, protestanti, cristiani, ecc.!

Inviare le vibrazioni positive significa visualizzare il Pianeta in armonia, pace ed amore, vibrando positivamente o visualizzare il pianeta avvolto da energie benefiche di colori vibranti, come il bianco, il dorato ed il violetto (che sono i più usati ).

Ma, possiamo anche visualizzare il pianeta intero ed irradiarlo di luce e di pace, come se fossimo al di fuori di esso...


Se non siete convinti che sia possibile inviare vibrazioni positive al Pianeta ed agli esseri umani, in quei minuti, non dovete comunque astenervi. Potrete attendere l’orario dalle 21h30 alle 21h35, semplicemente per riflettere sulle possibili soluzioni degli attuali problemi.Simbolicamente saprete che migliaia di persone stanno facendo la stessa cosa, ma in un’altra forma...

L’importante è l’unione dei pensieri di tutti, sapendo che stiamo iniziando un primo sforzo nel sentimento d’essere attenti ed aperti ai problemi ed alle difficoltà che stanno devastando il nostro Pianeta...

Orario per la vibrazione: Dalle 21:30 alle 21:35. Tutti i giorni...

“ La Terra non appartiene all’uomo...; è l’uomo che le appartiene...; Questo lo sappiamo!...Tutte le cose sono intrecciate come i legami d’una famiglia...Ciò che succede alla Terra, succederà anche a noi...L’uomo non ha tessuto la tela della vita cosmica, egli è un filo di se stessa!...Ciò che sta facendo per la Terra lo sta facendo a se stesso !...

DIFFONDETE QUESTE INFORMAZIONI A TUTTI I VOSTRI CONTATTI...

Se potete, inviate questo messaggio al maggior numero di persone possibili...

Quanto maggiore sarà il loro numero tanto meglio sarà per il Pianeta, per tutti noi e per i nostri discendenti!

Mettiamo in pratica questo!...e saremo felici!...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Qual'Ŕ il tuo stato d'animo ricorrente?

Post n°54 pubblicato il 10 Febbraio 2011 da apar05


La Newsletter gratuita di Andrea Parimbelli per
aprirsi a nuovi modi di vivere - n. 42 -

______________________________________________________

Invita i tuoi amici ad iscriversi a questa newsletter, mandando

una mail a aparim10@yahoo.it con oggetto ISCRIVIMI I.E.

______________________________________________________

.

Carissima/o,

.

ti piace questo quadro del pittore bielorusso Leonid Afremov? Sembra aver catturato la magia della musica, il colore degli stati d’animo che le vibrazioni, combinate magistralmente, possono produrre. Suono, colore, stati d’animo, emozioni sono gli elementi di cui si nutre la nostra anima.

.

La vitalizzante armonia di una musica, il calore cromatico di un dipinto, i ritmi vibranti di una voce, le eclettiche sfumature di profumi che la natura ci dona con i suoi elementi, sono oro per la nostra anima e nessuno riesce ad esserne insensibile.

.

Già, viviamo di stati d’animo, di sensazioni e di emozioni. Questa è la tavolozza che il nostro essere desidera. Forse siamo venuti in questo mondo per sperimentare tutta la gioia che il pianeta ci può offrire, in tutte le sue tonalità e gradazioni. Forse la gioia è la somma di sensazioni piacevoli (con sfumature e tonalità continuamente diverse) protratte nel tempo?

.

La Natura ci ha fornito di organi raffinatissimi per darci la possibilità di farci godere di tutto quanto esiste nel nostro mondo. I nostri sensi sono solo i recettori, che trasformano un contatto, un sapore od un profumo in sensazioni, stati d’animo, emozioni. La mente raccoglie le informazioni e poi le elabora secondo i modelli/programmi presenti nel proprio interno. E qual è il risultato?

.

A volte ai miei clienti faccio questa domanda: “Qual è lo stato d’animo più ricorrente nella tua giornata?” Ti assicuro che l’espressione che appare sul volto delle persone non è per niente incoraggiante. Sarebbe stato meno drammatico chiedere il numero di conto corrente bancario J.

.

Le persone non sono quasi per niente coscienti dei sentimenti che le attraversano nel corso di una normale giornata, un po’ come se fosse normalissimo disinteressarsene. Il punto importante sta proprio qui. La concezione ordinaria delle persone è che tutto scorre indipendentemente da se stessi. Ciò che accade all’esterno di se è casuale e ciò che di conseguenza questi fatti esterni mi procurano al mio interno è casuale. Quindi sono pilotato dai fatti esterni casuali e ciò non dipende da me.

.

Mi viene il paragone con il mare e la barca. La maggior parte delle persone vive come fosse su una barca in mezzo al mare, sballottolata da tutte le onde e con la convinzione che non si possa fare niente per cambiare questa situazione. Per grazia di Dio, esiste una categoria di persone che sa esattamente cosa e come fare quando si è in mezzo al mare: i marinai.

Non si tratta di modificare le onde del mare, ma di guidare la propria barca.

E’ tempo che diventiamo marinai di noi stessi.

.

Sai qual è di solito la risposta alla domanda di cui parlavo prima? In assoluto il sentimento più ricorrente nelle giornate delle persone è la rabbia, poi la paura, il dolore, la tristezza, la frustrazione ed altre amenità di questo genere.

Gli antichi yogi già sapevano un qualcosa di molto importante, e cioè che “dove concentro la mia attenzione, là va la mia energia”.

Abbiamo un grande potere al nostro interno: quello di poter scegliere ed in particolare quello di poter orientare la nostra attenzione a piacimento.

.

Se concentro la mia attenzione per la maggior parte della giornata sulla rabbia, mi dici come potrà essere la mia vita? Te lo dico io: frustrante, tesa, deprimente ecc: in una sola parola, stressante.

E se continuo a coltivare rabbia dentro di me, che cosa potrò far uscire da me se non rabbia ricorrente? E se mi comporto con rabbia con gli altri, che cosa mai potrò avere di ritorno?

.

E’ tempo di cominciare a curarci di più dei nostri stati d’animo e portare di più la nostra attenzione su cose belle, positive, piacevoli, creative. Se sempre rivolgiamo la nostra attenzione a ciò che di negativo vi è nelle persone, come potremo apprezzare e far emergere sempre di più gli aspetti belli del loro vivere con noi?

.

Ricordiamoci che il mondo funziona come uno specchio, e se facciamo punto a tutto ciò che di negativo vi è nelle persone, è perché dentro di noi c’è molto di negativo, che forse preme per essere risolto per prima cosa al nostro interno.

.

E allora perché non prendersi la briga di cambiare rotta, di diventare dei marinai avveduti della nostra anima? Migliorerà di certo la nostra vita e saremo molto più felici. Oggi il mondo offre molte possibilità per chi si mette sulle direzione del miglioramento personale. Ma se fare tutto questo può sembrare difficile, si può ricorrere alle sedute individuali di Integrazione Energetica.

.

L’Integrazione Energetica trasforma ogni disarmonia al nostro interno, risolve i nostri conflitti interiori, converte le emozioni negative in armonia, tramuta i traumi in nuove opportunità, rielabora quelle convinzioni che dentro di noi producono ostacoli a non finire, modifica e cambia quei modelli di comportamento ormai superati, che sono solo fonte di disagio e sofferenza.

.

L’unica condizione è che si decida di voler trasformare la nostra vita in meglio.

.

Decidi adesso il tuo rinnovamento.

.

Un abbraccio

.

Andrea

.

***** Ti auguro di sperimentare sempre più gioia nella tua vita *****

.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

I miei Blog Amici

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Tag

 

Ultime visite al Blog

tin60raikamcrisialziagiuditta0Ricomincia_da_tes.caterinimariomancino.mlouisiana_xbarrimorossimoradesireeandersonMistralswingapar05germano_remondiniUlteMirari
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom