IoSonTornatoIo

Modello di Autocertificazione per la Maturità Emotiva

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: maidicartone
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 38
Prov: AN
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

« Messaggio #145Gli uomini di una volta »

Post N° 146

Post n°146 pubblicato il 14 Settembre 2006 da maidicartone

Sono al lavoro davanti ad un pc.
Mi chiedo che piega prenderà la mia vita e mi rendo conto di quanto saranno importanti le scelte che farò nei prossimi mesi e anni. Niente mi spaventa, nessuna paura concreta, solo soggezione per un passaggio che il mio essere sta attraversando. Fino ad un po' di tempo fa "divertirsi" era l'imperativo, ora non mi basta. Voglio di più. E per ottenerlo devi costruire qualcosa.
Nel lavoro per esempio. Sto iniziando in una nuova ditta, il progetto al quale farò parte è indubbiamente interessante e stimolante per me professionalmente ma, come sempre è stato negli anni in cui ho lavorato, sarò di nuovo dipendente, e questo inizia a starmi stretto. Perchè capisco che non è questo tipo di posizione a cui ambisco, non è lavorando per anni in una ditta di informatica scrivendo codice che costruirò qualcosa per la mia famiglia futura.
Già..la famiglia..ora più che mai sto diventando selettivo nelle amicizie femminili e nelle potenziali storie se non fiuto la potenziale "Donna della vita". Non sono un playboy, tantomeno mi posso permettere storielle a ripetizione, ma qualche situazione interessante l'ho vissuta durante l'estate e sono giunto alla conclusione che sì, ho 25 anni, potrei divertirmi per altri 7-8-10..ma a che pro? che vuol dire "divertirsi"? Uscire con gli amici il weekend sfiorando (a volte colpendo in pieno) la sbornia? Rompere le scatole ad ogni ragazza quando si va a ballare? conoscere centinaia di persone diverse? beh si per carità, sono comunque esperienze stimolanti..ma per poco..
Io non voglio più sentirmi completamente libero di fare ciò che voglio, vorrei una Donna che mi faccia desiderare di stare con lei ogni istante della mia esistenza dimenticando quella libertà che tanti singles sventolano come una vecchia e consunta bandiera.
Una Donna con la quale condividere tutto, alla quale dare appoggio e parlare dei miei problemi, stando per ore ad ascoltare i suoi.
Ti desidero, Donna perfetta, perchè so che tu non esisti, ma so che, come ne ho parlato per l'uomo recentemente, ne esiste una incarnazione che ti assomiglia moltissimo in tutto, e tanto basterebbe perchè ovviamente nemmeno io non sono perfetto. A guidarmi da te non saranno i capelli, le gambe, il fisico, il viso...sarà quel qualcosa che brucia dietro i tuoi occhi e te li farà lucciare quando mi guarderai dopo che ti avrò dato il primo bacio..che ti farà tremare quando abbracciandoti sotto le stelle di una calda notte di luglio ti dirò "ti amo"..che ti farà scendere lacrime quando ti chiederò di accompagnarmi per sempre nel nostro viaggio.

Non so quando ti incontrerò, ma sono certo che succederà. Il mondo e la vita sono troppo belli per non dare almeno una chances a tutti.

Anche io avrò la mia.
Coinciderà con la tua.

Ovunque tu sia, vieni a prendere la tua parte della nosta fetta di paradiso.. ce la meritiamo.




Sto ricaricandomi.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: maidicartone
Data di creazione: 12/04/2005
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mc.campanozzipupettaperFrancescoRuNaWaYbRyDesimonap82iosontornatoiosoulplacewiola.cLatoOscuroDTopoGigiomanga83osm0sieros.g71icyjackallminsterr999toorresalottergs
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom