Creato da isetta74 il 10/04/2006

ESSERE-ESSERCI

*IN NOME DELL'ESSERE UMANO*

 

 

« approfondire....la saggezza »

di nelson mandela

Post n°225 pubblicato il 08 Novembre 2008 da isetta74
 

la nostra paura piu profonda

non è di essere inadeguati.

la nostra paura piu profonda

è di essere potenti oltre ogni limite.

è la nostra luce, non la nostra ombra ,

a spaventarci di piu.

ci domandiamo:

"chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso?"

in realtà, chi sei tu per esserlo?

siamo figli di Dio.

il nostro giocare in piccolo

non serve al mondo.

non c'è nulla di illuminato

nello sminuire se stessi cosicchè gli altri

non si sentano insicuri intorno a noi.

siamo tutti nati per risplendere,

come fanno i bambini.

siamo nati per rendere manifesta

la gloria di Dio che è dentro di noi.

non solo in alcuni di noi:

è in ognuno di noi.

e quando permettiamo alla nostre luce

di risplendere, inconsapevolmente diamo

agli altri la possibilità di fare lo stesso.

e quando ci liberiamo dalle nostre paure,

la nostra presenza

automaticamente libera gli altri.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/isa/trackback.php?msg=5838928

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
eleanor81
eleanor81 il 08/11/08 alle 22:25 via WEB
dolce week end....un abbraccio
 
 
isetta74
isetta74 il 13/11/08 alle 13:02 via WEB
ciao cara come stai??? un besoooo
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Tratto da: Và dove ti porta il cuore, di Susanna Tamaro.

"Ogni volta in cui, crescendo, avrai voglia di cambiare le cose sbagliate in cose giuste, ricordati che la prima rivoluzione da fare è quella dentro se stessi, la prima e la più importante.

Lottare per un'idea senza avere un’idea di sé è una delle cose più pericolose che si possano fare.

Ogni volta che ti sentirai smarrita, confusa, pensa agli alberi, ricordati del loro modo di crescere.

Ricordati che un albero con molta chioma e poche radici viene sradicato al primo colpo di vento, mentre in un albero con molte radici e poca chioma la linfa scorre a stento.

Radici e chioma devono crescere in ugual misura, devi stare nelle cose e starci sopra, solo così potrai offrire ombra e riparo, solo così alla stagione giusta potrai coprirti di fiori e di frutti.

E quando poi davanti a te si apriranno tante strade e non saprai quale prendere, non imboccarne una a caso, ma siediti e aspetta.

Respira con la profondità fiduciosa con cui hai respirato il giorno in cui sei venuta al mondo, senza farti distrarre da nulla, aspetta e aspetta ancora. Stai ferma, in silenzio, e ascolta il tuo cuore.

Quando poi ti parla, alzati e và dove lui ti porta".

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ninfapatriziapetraccantonellaruella.giancarlopizzot1psicologiaforensebal_zacteresapisano2009palascianiaLaMagiaDelleStellegelatina55enodasDIAMANTE.ARCOBALENOdarkdamphiropposti_incongruentistrong_passion
 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

TAG

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963