Astio

al di la' della coscienza di me stessa,specchiata nella luce ideale del suo amore al cui cospetto i miei difetti erano abbagliati sino a scomparire! questa sono io,ironica creatura incapace di porre termine al suo dolore in risata....questa sono io,vanitosa vamp che nello specchio dell' ostentazione vede il suo ego levitare...artefice della mia disperazione,ventenne spiazzata dalle verita' del mondo!

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

nausea

Post n°27 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da astioke
Foto di astioke

nausea:stato fisico del rifiuto!

il mio mal di stomaco... ulcerante,perforante come le alabarde spaziali si spande a macchia d'olio su tutto il mio corpo ..sano!

 
 
 

SPUMARE

Post n°26 pubblicato il 27 Giugno 2008 da astioke

spumo perchè sento di essere nuova,
spuno perchè non mi sento criptica,
spumo perchè mi sento.
spumo come una bottiglia chiusa da troppo tempo
spumo perchè sento il mondo piu' grande di me
spumo perchè rivedo in me una gamma di colori che prima
consideravo inesistenti
spumo perchè ciò che un tempo consideravo sbagliato in me
sto considerandolo ora semplicemente come mio
spumo perchè basta un abbraccio per conforndermi le idee
spumo perchè Neve è sempre in agguato e devo cercare di
tenerla tranquilla o quantomeno di limarla
spumo perchè oggi sto limandomi per me stessa ed è difficile ,
troppo ...cominciare a crescere
spumo perchè ho troppe cosa da dire
spumo perchè voglio innamorarmi ed ho paura di non saperlo fare
spumo perchè un disagio ancora lo sento e il disagio sono io...

 
 
 

profumo

Post n°25 pubblicato il 24 Giugno 2008 da astioke

adoro le scie di profumo perche mi fanno ricordare la mia infanzia...attraverso quel profumo lungo la scalinata gia sapevo in anticipo chi avrei incontrato salendo in casa...doccia nel profumo di ferre' ,tenuamente aspro sulla pelle sudata in estate..
i profumi e le persone che annusi in strada e ti ricordano storie ...ti ricordano te e cose che credevi di aver seppellito nel vissuto:riappaiono scene desuete e frasi impossibili da continuare (... forse la cointinuero')

 
 
 

risposte

Post n°24 pubblicato il 09 Giugno 2008 da astioke

il tuo essere, sii esso...sorry no chat, but live...un
diffèerent niveau mental, invalicabile, non c'è testardaggine che
tenga, niente consumo ocmpulsimo reiterato e forzato, niente, una
rarità che incontra rarità, accade così, non nel web, no.
Raramente, per Gauss lex, forse.
..."e
penso a qual tesoro di baci ho già perduto" diceva la , il suo nom de
plume, ovviamente, contessa Lara, decadente in sintnia con una
armosfera di tramonto dell'occidenete europeo, raffinata anceh talora...
Il
mio mail address.,.non sono che UMANO, incntro le donne, non sul web,.
le guardo negli occhi, ti prendo, poichè ho scritto a te, per mano, so
che siete oramai avvezze a una genia di uomini irrisolti, mai
arrivatialla post-adolescenza, un bacio tra i seni.


neve: 
pur non volendo scegliere una disadattata hai comunque scritto
ad una 24enne che si sente marginale e che sta cercando di guarire dal suo
essere monocroma...sempre e a tutti i costi sorridente ,falsa come una
camicia in acrilico spacciata per seta: se le vedi frontalmente appaiono
uguali ma appena la tocchi ne senti la differenza e la non autenticita'.
non
mi sento di risponderti per rime ne' di usare diverse lingue ,la mia
torre di babele è crollata da un pezzo e il mio linguaggio abituale
credo sia sufficientemente contorto da creare quell'incomprensione di
base che instaura con quasi tutti gli esseri umani.
Sono d'accordo su un
punto in particolare NO web preferisco la vita nella sua banalita
idilliaca nel suo ripetersi costante anche a 24 anni quando gli eventi
dovrebbero accavallarsi alla tua vita come pezzi di un lego mal
associati (dove i pezzi si dissociano ma i colori si intonano).
perdonami questo flusso di coscienza alla joice ma oggi credo
di avere molto da dire forse troppo per essere contenuto in parole.

 
 
 

dieci cose che odio di te

Post n°23 pubblicato il 24 Maggio 2008 da astioke


odio il modo in cui mi parli
e il modo in cui ti tagli i capelli
odio il modo in cui guidi la mia macchina
odio quando mi fissi
odio i tuoi stupidi stivali e anfibi
e il modo in cui mi leggi nella mente
ti odio cosi' tanto che mi fa star male ,
mi fa persino scrivere poesie.ti odio...
odio quando hai sempre ragione
odio quando mi menti
odio quando mi fai ridere
odio anche di piu' quando mi fai piangere
odio quando tu non mi sei intorno
ed il fatto che non abbia chiamato
ma piu' di tutto odio il fatto che non ti odio
nemmeno quasi
nemmeno un pochino
nemmeno niente!

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: astioke
Data di creazione: 29/09/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

testipaolo40cami_girlche1978belarosabotterdenissole20080JacopoS85el_Viandanteeugenia1820matteo.muscatello83letizia.cazzollaPrincess.Ginny.43mokka4Ale_il_migliore
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom