Creato da LaMuccaSbronza il 14/04/2005

La Mucca Sbronza

ricette e racconti dalla mia cucina...

 

 

« Messaggio #23Messaggio #25 »

Post N° 24

Post n°24 pubblicato il 04 Maggio 2005 da LaMuccaSbronza

UN NORMALE (si fa per dire) VIAGGIO IN AUTOBUS…

Lo dico io prima che lo pensiate voi…
…si,succedono tutte a me!

Ho preso il 490 tutta tranquilla,ed ho trovato anche posto a sedere,un miracolo.
Mi sono incuffiata ma l’Ipod era scarico,così mi sono messa comoda ed ho cominciato ad osservare le persone intorno a me.
C’era una ragazzo sul sedile di fronte al mio,era secco come un chiodo e aveva due occhi chiarissimi e tristi…
Si vedeva un po’ dai lineamenti che era straniero,portava un vecchio giubbetto di jeans e uno zainetto scolorito.
Era tutto normale,tutto tranquillo,gente che scendeva,gente che saliva,fino a che un urlo tipo scaricatore di porto ha squarciato l’afa del bus.
Sono entrati questi 5/6 ragazzotti uno più bestia dell’altro,coi vestiti stazzonati e birre alla mano.
La vecchietta seduta davanti è stata la prima ad essere strapazzata dal branco,le è arrivata in faccia un’alitata dal tizio tracagnotto vestito di nero,e a giudicare dalla sua espressione doveva avere il fiato stile fogna di Calcutta.
Le parlava,anzi le urlava,cose senza senso,imitando l’accento romano e a un certo punto ha tirato fuori un pacchetto di sigarette ed ha iniziato ad offrirle a destra e a manca mentre i suoi compagni ridevano sguaiatamente del suo piccolo spettacolo e saltavano come se fossero stati allo stadio.
Che vi devo dire? Erano assurdi…completamente fuori di testa…probabilmente erano in giro da ieri notte!!!
Dopo un interminabile 10ina di minuti l’autista si è degnato di fermarsi e di fare qualcosa,minacciando chiamare la polizia e di sbatterli fuori dal bus….peccato sia rimasto ben chiuso nel suo cubicolo di vetro e nn abbia assolutamente messo mano al cellulare.
La gente girava la faccia dall’altra parte,molti sono scesi ,ma hanno provato a protestare solo dopo aver messo piede a terra…
A questo punto è successo il FATTO di cui volevo parlarvi.
Sono arrivati fino al mio sedile e si sono messi a ridacchiare e a fare gli scemi finché si sono accorti del ragazzo che avevo di fronte.
L’hanno squadrato per un minuto e poi hanno preso a sparare delle frasi orribili.
Urlavano cose come “meglio i negri che gli albanesi” “zozzi ladri,venite qui a rubare il lavoro a noialtri “ “portate solo droga e mignotte”.
Ho visto la faccia di quel poveretto cambiare colore….era bianco come un cencio…aveva gli occhi…come ve li descrivo???
Aveva paura e si vedeva,ma sembrava anche nauseato…credo che avrebbe preferito essere pestato piuttosto che umiliato in quella maniera…
E mi sono sentita invadere dallo schifo + totale.
Vedere un gruppo che se la prende col singolo fa già senso,ma il razzismo no,quello nn lo capisco proprio.
C’erano un sacco di persone sull’autobus,uomini parecchi,ma nessuno s’è degnato di dire una parola,di dargli una mano.
Nessuno,nemmeno io ho fiatato.
Alla fermata successiva il ragazzo s’è alzato ed è sceso velocemente.
Non so se fosse davvero arrivato o se semplicemente nn ne potesse più.
So solo che mi sono profondamente vergognata per quel branco di idioti e per il gregge di pecoroni menefreghisti che hanno assistito a tutto.




 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIME VISITE AL BLOG

smarty13phieroarrigoniweblilly583silvanomarcoromina.barbato1973LaMariaaaaaLillythebestonettigennaroclem81Z.monicdiletta.castellichefrenchefrenlara62.m