Blog
Un blog creato da vocedimegaride il 09/11/2006

La voce di Megaride

foglio meridionalista

 
 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

FIRMA E DIVULGA LA PETIZIONE
 
www.petitiononline.com/2008navy/petition.html 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

"mamma" della MARINA MILITARE ITALIANA


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FAMIGLIE D'ITALIA

"ARGO" (dim.di LETARGO) il caporedattore de "LA VOCE DI MEGARIDE"/blog, coraggioso foglio indipendente, senza peli sulla lingua... ne' sullo stomaco!
ARGO

Il social family project di Umberto Napolitano
http://famiglieditalia.wordpress.com/

 

IL BLOG DI ANGELO JANNONE

LE NOSTRE VIDEO-NEWS

immagine
L'archivio delle video-news e delle interviste filmate per "La Voce di Megaride" è al link http://www.vocedimegaride.it/Fotoreportages.htm

********* 

 

SFIZIOSITA' IN RETE

 Il traduttore online dall'italiano al napoletano
http://www.napoletano.info/auto.asp

*********

Cliccando http://www.box404.net/nick/index.php?b  si procede ad una originalissima elaborazione del nickname ANCESTRALE di una url. "La Voce di Megaride" ha ottenuto una certificazione ancestrale  a dir poco sconcertante poichè perfettamente in linea con lo spirito della Sirena fondatrice di Napoli che, oggidì, non è più nostalgicamente avvezza alle melodie di un canto ma alla rivendicazione urlata della propria Dignità. "Furious Beauty", Bellezza Furiosa, è il senso animico de La Voce di Megaride, prorompente femminilità di una bellissima entità marina, non umana ma umanizzante, fiera e appassionata come quella divinità delle nostre origini, del nostro mondo sùdico  elementale; il nostro Deva progenitore, figlio della Verità e delle mille benedizioni del Cielo, che noi napoletani abbiamo offeso.
immagine

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

 

« Altre monnezze del RegnoJ & B le colonne del Tem... »

ACCATTONAGGIO DI STATO

Post n°392 pubblicato il 09 Luglio 2007 da vocedimegaride
 

da sindacato UGL
NEL SILENZIO GENERALE, CONSUMATO L'ENNESIMO SOPRUSO AI DANNI DEI PENSIONATI INPDAP!
Su "Libero Mercato" dello scorso 14 giugno, è stato pubblicato un articolo a firma di Francesco Forte che ha sollevato il velo "pietosamente" steso da tutti quanti gli altri organi di stampa e dalle altre O.S. sull'ennesima attività del Ministero dell'Economia e delle Finanze riconducibile al "risanamento dei conti" dello Stato. Questa fervida attività, paragonabile a quella che nella passata legislatura qualcuno definiva con scherno: "finanza creativa" e che oggi  viene salutata, invece, come l'ancora di salvezza di una Nazione che sembrava stagnare in una lunga fase di irreversibile recesso, è indirizzata, però, a parere della UGL, soprattutto nei confronti delle fasce più deboli. "Libero Mercato", che da tempo si è fatto "guida" dei contribuenti nel labirinto delle nuove norme che in materia fiscale e tributaria diventano sempre più incomprensibili agli occhi di un osservatore non addentro a questo specifico settore, ha scovato l'ultimo balzello che il governo ha introdotto nella Finanziaria 2007 e che con decreto (n. 45 del 7 marzo 2007, pubblicato  in Gazzetta Ufficiale n. 83 del 10 aprile 2007, vedi in www.uglagenziefiscali.it) è pronto ad essere scaricato soprattutto sugli ex Pubblici Dipendenti che usufruiscono di trattamento pensionistico gestito dall'INPDAP, oltre che dai Dipendenti Pubblici in servizio, iscritti ai fini pensionistici, presso enti o gestioni previdenziali diversi dall'INPDAP. Ecco la trovata "geniale" che il Ministro dell'Economia e delle Finanze ha partorito per incamerare oltre 600 milioni di Euro (si parla di accesso alle prestazioni creditizie agevolate erogate dall'INPDAP): - con apposito regolamento si stabilisce che i pensionati INPDAP ed i dipendenti in servizio e i pensionati non INPDAP, sono iscritti di diritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, con obbligo di versamento dei contributi nelle misure, per i pensionati, pari allo 0,15% dell'ammontare lordo della pensione (oltre i 600 ? mensili lordi) e dello 0,35%, per i dipendenti in servizio, della retribuzione contributiva. Il contributo è prelevato mediante ritenuta mensile sugli emolumenti corrisposti. Se da una parte la normativa, testé introdotta e regolamentata (che non tocca i Lavoratori che versano all'INPDAP i contributi che finanziano il fondo)interviene a "bilanciare" le diverse situazioni che riguardano i Pubblici Dipendenti in servizio, agendo sulla disparità dei versamenti dei contributi verso l'INPDAP e gli altri Enti Previdenziali con le ovvie ricadute sull'erogazione delle prestazioni creditizie agevolate, dall'altro lato interviene pesantemente sui pensionati che si vedono "scippata" una parte pur importante della pensione per incrementare un fondo dal quale poco o niente preleveranno in futuro e dal quale "balzello" sarà molto difficile dissociarsi. L'articolista di "Libero Mercato" nota, inoltre, che anche il dipendente  pubblico in servizio non è detto che utilizzerà questa somma riscossagli per legge, avendo più modi per farsi prestare il denaro, senza ricorrere, necessariamente all'INPDAP. A che serve, quindi, questo prelievo che di fatto è "forzoso" visti i criteri introdotti per non aderire a questa contribuzione "volontaria"? Dopo il "tesoretto" accantonato grazie soprattutto al recupero dei crediti erariali, con i soldi che i pensionati saranno costretti a mettere nel nuovo "salvadanaio", arriverà nuova linfa per dimostrare, anche alla Comunità Europea, che il bilancio Statale è stato "quadrato"! Con il ben servito agli ex fedeli servitori di uno Stato che si dimostra sempre più simile nel suo comportamento innaturale, al Conte Ugolino di dantesca memoria !

IMPORTANTE: L’art. 2 del D.M. ha previsto, però, la possibilità di recedere dall’iscrizione all’accesso delle prestazioni creditizie e, tale scelta, deve essere comunicata dal pensionato contrario a questo prelievo, previa istanza da presentare alle Direzioni Provinciali INPDAP di competenza territoriale. Abbiamo, pertanto, interrogato alcune sedi periferiche dell’INPDAP per chiedere se l’Istituto avesse predisposto un apposito modello d’istanza, tenuto conto che i termini per la presentazione della stessa, sono piuttosto stretti. Riceviamo, per il tramite del nostro responsabile aziendale dell’Ufficio Locale delle Entrate di Genova 2, Davide Benvenuti, il modello per comunicare il “recesso alle prestazioni creditizie” predisposto e pubblicato dalla Direzione Provinciale INPDAP di Genova che puòessere utilizzato come fac-simile da tutti gli interessati. Per saperne di più, visita il sito web: www.uglagenziefiscali.it. Per ricevere assistenza, il Patronato ENAS dell’UGL mette a disposizione la sua struttura nazionale presente presso tutti i Centri Servizi UGL in ogni Provincia.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

PREMIO MASANIELLO 2009
Napoletani Protagonisti 
a Marina Salvadore

Motivazione: “Pregate Dio di trovarvi dove si vince, perché chi si trova dove si perde è imputato di infinite cose di cui è inculpabilissimo”… La storia nascosta, ignorata, adulterata, passata sotto silenzio. Quella storia, narrata con competenza, efficienza, la trovate su “La Voce di Megaride” di Marina Salvadore… Marina Salvadore: una voce contro, contro i deboli di pensiero, i mistificatori, i defecatori. Una voce contro l’assenza di valori, la decomposizione, la dissoluzione, la sudditanza, il servilismo. Una voce a favore della Napoli che vale.”…

 

PREMIO INARS CIOCIARIA 2006

immagine

A www.vocedimegaride.it è stato conferito il prestigioso riconoscimento INARS 2006:
a) per la Comunicazione in tema di meridionalismo, a Marina Salvadore;
b) per il documentario "Napoli Capitale" , a Mauro Caiano
immagine                                                   www.inarsciociaria.it 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

versione integrale

 

DEDICATO AGLI EMIGRANTI

 

NOMEN OMEN

E' dedicato agli amici del nostro foglio meridionalista questo video, tratto da QUARK - RAI 1, condotto da Piero ed Alberto Angela, che documenta le origini della Nostra Città ed il nome del nostro blog.

 

IL MEZZOGIORNO CHE DIFENDIAMO

immagine

vuoi effettuare un tour virtuale e di grande suggestione tra le numerose bellezze paesaggistiche, artistiche ed architettoniche di quel Mezzogiorno sempre più obliato dalle cronache del presente?
per le foto:
http://www.vocedimegaride.it/html/Articoli/Immagini.htm
per i video:
http://www.vocedimegaride.it/html/nostrivideo.htm

 

VISITA I NOSTRI SITI

 

I consigli di bellezza
di Afrodite

RITENZIONE IDRICA? - Nella pentola più grande di cui disponete, riempita d'acqua fredda, ponete due grosse cipolle spaccate in quattro ed un bel tralcio d'edera. Ponete sul fuoco e lasciate bollire per 20 minuti. Lasciate intiepidire e riversate l'acqua in un catino capiente per procedere - a piacere - ad un maniluvio o ad un pediluvio per circa 10 minuti. Chi è ipotesa provveda alla sera, prima di coricarsi, al "bagno"; chi soffre di ipertensione potrà trovare ulteriore beneficio nel sottoporsi alla cura, al mattino. E' un rimedio davvero efficace!


Il libro del mese: