Creato da: leggediattrazione il 09/05/2009
forum discussione

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

bigpuffo1RAGAZZINIkroinicola.calandriellomauriziogambettiungaro72cielarte2pupettaperFrancescopratocomputerS19650408gerardellacortefarberbibastella.bbagninosalinaro
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« CONTINUANDO......SECONDA SETTIMANA »

APPLICHIAMO LA LEGGE DI ATTRAZIONE

Post n°12 pubblicato il 16 Maggio 2009 da leggediattrazione
Foto di leggediattrazione

Facciamo un piccolo corso su come applicare nella miglior maniera la legge di attrazione per risolvere i problemi personali e per attirare a se tutto ciò che si vuole e quindi realizzare i propri sogni.
Intanto distinguamo sempre i sogni dai desideri. I sogni possono rimanere tali se non li si visualizza, non li si vuole ardentemente e non si costruisce nella propria mente il meccanismo di realizzazione, quindi tutti passi che dovrò fare per ottenere quella determinata cosa. In parte seguiremo i dettami di Charles Haanel che è stato uno dei maestri di Bill Gates e i risultati si vedono.
Cominciamo col porci la prima domanda: Cosa rappresenta il mondo esteriore rispetto al nostro mondo? ci verrebba spondaneo dire che è il riflesso del nostro mondo interiore.
Una seconda domanda è: che rapporto lega l'individuo alla mente universale? Possiamo rispondere che esso è interconnesso attraveso il plesso solare che è il riflesso del subconscio (per alcuni potrebbe essere lo stesso subconscio)
Come possiamo agire sull'Universale? La risposta potrebbe essere quella di pensare e di agire di conseguenza sull'universo.
Qual'è la fonte di ogni potere? La fonte senz'altro è il nostro interiore o l'energia infinita che è insista in ogni individuo.

Cominciamo ad applicare il principio. Mettiamoci in una stanza che ci permetta di essere soli senza troppo rumori. Sedetivi in maniera comoda ma senza rilasciare il corpo e restando perfettamente immobili per 20 minuti lasciate che i vostri pensensieri scorrano liberamente e fate questo esercizio per una settimana finchè non avrete il pieno controllo del vostro corpo o essere fisico

Buon lavoro e a presto

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog