Creato da PerUnGiornoDiPiacere il 26/10/2006
Il Confessionale delle Insoddisfazzzzioni zzzzz zzzzz zzzzzzzzzz zzzzz zzz zzz zzzzzzzzzz zzzz

immagine


       LA MOSCACIECA

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

AIUTATEMIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!

Post n°18 pubblicato il 07 Giugno 2007 da HoPe880
 
Foto di PerUnGiornoDiPiacere

innanzi tutto vorrei dire:
VAFFANCULO FLAVIAAAAAAAAAAAA
ed ora spiegare perchè!

scappate tuttii finche potete....fuggite dagli sguardi assassini...fuggite da chi dice di esservi amico....
ribellatevi...non fatevi mettere i piedi in testa senza poi dir nulla...
non fate come me....dopo 18 anni di amicizia tutto si è sciolto così per invidia...
xcosa??????
ora ve lo spiego...
dovete sapere che io sn una cantante soul\jazz ed ltre ad avere qst gruppo ne ho uno rock italiano e cmq faccio collaborazioni qui e li cn dei ragazzi hip hop pugliesi che mi chiamano xle loro registrazioni....!!!!studio da anni canto(perche voglio fare della mia musica la mia VITA)suono da auto didatta violino chitarra e piano... e qnd penso che in qst quasi 20 anni di vita ho preso una certa esperienza....
tutto è iniziato un mese fa...la mia migliore amica che si è messa in testa di saper cantare(non avendo mai studiato..non avendo nessuna dote naturale...insomma è afona!) ha inciso un pezzo in collaborazione con dei ragazzi hip hop....e il brano non ha avuto molti buoni responsi...
io xfarla risprendere le ho proposto di cantare con me in una collaborazione di un pezzo che sarebbe girato in radio...
bene entarata in cabina di registrazione molti volevano zittirla...io le davo consigli e sono stata presa a male parole.....
 ai "repper" la sua voce non piaceva xniente ma non le hanno detto nulla e dopo che ho registrato io nella equalizzazione hanno fatto sparire la sua voce mantenendo la mia....!!!
bene qnd il pezzo è stato reso pubblico lei si è arrabbiata cn me...
ha incominciato a dire di essere gelosa del fatto che tutti mi chiamavano a destra e sinistra xcollaborazioni o xle serate...
ha incominciato ad ammettere di essere innamorata del mio uomo(non che il mio chitarrista) e altre boiate assurdeeeeeeeeee....ha incominciato a straparlare male di me a chiunque si trovi d'avanti ed altre bambinate simili...
ora mi ritrovo spiazzata e un pò intristita tra l'incazzata e lo scoppio di una crisi di nerviii

chiedo cortesemente un consiglio....
una rivoluzione xfar fuori qst persone inutili dalle vite di tutti
e una lapidazione mondiale nei confronti di flaviaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 17

Post n°17 pubblicato il 04 Aprile 2007 da finizio_2

Proseguendo con l'inaugurazione delle due rubriche della settimana che ci accompagnaranno fino alla fine della seconda edizione del Modugno Poker Tour.

Cliccando sulle immagini delle rubriche (lo ZioProf o l'indovino) o sul banner centrale (quello nero con le scritte rosse), potrete partecipare all'assegnazione dei premi messi in palio dal Presidente Yossaryan che saranno assegnati:
  • Al commento-sfogo più divertente
  • A colui che avrà azzeccato più pronostici sull'esito finale della seconda edizione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Post N° 15

Post n°15 pubblicato il 21 Dicembre 2006 da saroska4
 
Tag: insulto
Foto di PerUnGiornoDiPiacere

Per quelli che ti dicono: " ma in fondo so che sei buona..." (in fondo? in fondo a che?)

Per quelli che ti dicono:" con te sto bene, tanto, ma per ora non sono pronto per una relazione" (mica ti ho chiesto di sposarmi!)

Per quelle che dicono:"Vedi quando mi correggi, mi pare che ti metti su un piano superiore..." (sì al settimo! ma pirla se sono la tua allenatrice dovrò dirti che cazzo sbagli o sei già capace di tuo????!!!)

Per quelli che ti dicono:"No per Natale solo pensierini, non farmi nulla!" (e poi ci restano male se arrivi con una cazzata)

Per quelle che ti squadrano solo perchè non hai abbinato trucco, borsa, cintura e scarpe!

Per quelli che ti dicono: "Ti voglio bene! a te ci tengo!" ( ... e poi scopano con un'altra!)

Per quelli che ti dicono:" Sai che per te ci sarò sempre" ( e appena trovano la nuova girl manco più ti salutano!)

Per quelli che non sanno accettare la verità: Non può uno cheiderti quanti uomini hai baciato quest'anno e poi rimanere male per la risposta! Cresci!

Per quelli che ti presentano l'intera famiglia, ti fanno credere di essere assieme ad una persona di cui ti puoi fidare, di stare costruendo qualcosa di stupendo e poi... poi non hanno il coraggio di dirti che gli è passata( cosa L'influenza...?!). E scopri che ti hanno fatto le corna con l'ex con cui tu stupidamente, in buona fede o ingenuamente gli hai permesso tranquilla(+ o -) di continuare a lavorare e di andare alla cena di lavoro da solo...

Be' per tutti voi :

VAFFANCULO!!!!

ps= grazie per lo sfogo! Buon Natale! =)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 14

Post n°14 pubblicato il 01 Dicembre 2006 da KATAlobo
 
Tag: insulto

VAFFANCULOOOOOOOOOO
PEZZO DI MERDAAAAAAAAA
STRONZOOOOOOOOO
SUCCHIAMELOOOOOOO
FIGLIO DI PUTTANAAAAAAAAA!!!


AAAAAA.... adesso sto meglio... grazie! 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LUI DICE CHE SIAMO MATTI NOI?

Post n°13 pubblicato il 14 Novembre 2006 da Entusiasmato

immagine

DA LEGARE!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Dichiarazioni Deliranti

Post n°11 pubblicato il 31 Ottobre 2006 da PerUnaNotteDiPiacere
 

immagine

immagine




Per la prima volta il Capo di una nazione occidentale dichiara
al mondo intero che ci stiamo dirigendo verso la catastrofe ecologica, questo è accaduto l'altro giorno ed il primo ministro in questione è Tony Blair della Gran Bretagna che  ha letto un rapporto dettagliato sullo stato di salute del pianeta.
Ha affermato tra l'altro che bisogna investire urgentemente risorse economiche per allontanare quest'ombra minacciosa che tutti abbiamo accanto.

A questa dichiarazione il signor Bush ha risposto che gli investiementi da affrontare sarebbero troppo esosi e fermare l'economia per questo motivo è da irresponsabili.

Che ne pensate di quest'uomo con la bocca rotta, lo lapidereste?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RISPOSTA A CARLAOS

Post n°10 pubblicato il 29 Ottobre 2006 da PerUnGiornoDiPiacere
 

Ciao Carlito,
Queste sono le storie che desidero ascoltare. Le storie vere nelle quali anche gli altri possono riconoscersi.
Sono stanco dei vari e soliti discorsi dei politici che rubano e non fanno un cazzo alla Beppe Grillo.
Adesso c’è bisogno di denunciare gli effetti; ciò che succede ai cittadini di questo paese nella loro vita al fronte della irresponsabilità e della ipocrisia dei vertici istituzionali.
La tua storia sono sicuro che è molto simile a quella di centinaia di migliaia di giovani che alla fine non riescono più ad inserirsi nella società, non tanto per quello che dovrebbero meritare in termini di capacità, ma per il sacrificio che hanno fatto nello studio.
Sentirsi presi per il culo da uno Stato che non esiste e non ha cura dei suoi cittadini è uno scandolo.
Lo so, scrivere può sembrare poco, ma è l’unico mezzo civile che abbiamo per dimostrare che non siamo come loro, che ancora crediamo a qualcosa di buono nella vita e negli altri, che la svalorizzazione dell’uomo è un effetto di altri uomini malati.
Dobbiamo essere forti nella nostra quotidianità.
Dobbiamo continuare a credere nella valorizzazione dell’uomo e della donna, nel loro futuro e nelle libertà individuali.
Per questo è necessario innescare un processo di similitudini, di riconoscimento delle comuni esigenze attraverso le nostre personali storie.
Avvicinandoci ed unendoci attraverso questi disagi.
Comprendendo altresì che combattere a favore delle esigenze e delle libertà dell’altro significa combattere anche per le proprie.
Appoggiandoci a vicenda e seriamente a favore di una rivoluzione dello stato dell’essere.
Spazzando via tutte quelle idee politiche, morali, religiose, etiche… che ci sono state messe in testa per disunirci e trattarci come bestie; animali da sfruttare.
Io ho bisogno di lavoro tu hai bisogno della marijuana … ok, mettiamoci insieme e facciamoci sentire.
Io ho bisogno della fecondazione eterologa  tu hai bisogno della prostituzione ok, combattiamo insieme ed alziamo la voce.
Io ho bisogno dei pacs tu hai bisogno delle licenze libere per aprire il tuo bar, ok uniamoci e camminiamo insieme per questi obiettivi.
Questo dobbiamo fare oggi, nient’altro.
Scrollarci di dosso un vecchio modo di pensare come un vestito vecchio. 
Allontanando da noi tutte quelle paure con le quali veniamo condizionati e controllati.

Chi l’ha detto che non può esistere uno stato civile in cui possa esserci la droga libera, i pacs liberi, le scelte di cura libere, l’eutanasia libera, il gioco d’azzardo libero, la sessualità libera, la televisione libera, la cultura libera, il lavoro libero......?
In cui ognuni individuo di queste libertà ne fa l’uso che crede a seconda della propria coscienza, vivendo in pace e democraticamente nel suo percorso esistenziale.

La vera libertà include anche quella di poter sbagliare e sbagliare è una questione privata, del singolo essere, e non una questione pubblica di uno stato arrogante che ha la presunzione di farci da genitore quando i risultati sono questi. Dobbiamo credere in questo e in questo trovare il coraggio insieme di alzare la voce e dire:

"BASTA CI AVETE ROTTO IL CAZZO, NOI SAPPIAMO QUELLO CHE VOGLIAMO."

La cosa su cui i paesi occidentali (tra i quali l'Italia è uno di punta), è che ci hanno privato della possibilità di credere nel nostro spirito e nella nostra vera essenza, impedendoci di costruire un anima.
Le istituzioni religiose hanno incapsulato il potere divino degli esseri umani.
O si vive di una religione dettata da parole e divieti o ti viene strappato di dosso con la sanzione ed il giudizio la tua personale visione della spiritualità, facendoti sentire in colpa e che non vali un cazzo come essere.

"E’ UNA CAZZATA".

Dio siamo noi, quando saremo riuniti nel nostro intimo, ripudiando tutte le menzogne che nei secoli ci hanno somministrato per dividerci nel profondo.
Tutto questo è raggiungibile attraverso la nostra volontà e in un contesto esterno che offre la libera opportunità di fare della propria vita quello che meglio si crede, sperimentandola attraverso il libero arbitrio, facendo un uso autonomo del discernimento.
Senza vincoli di nessun genere, spinti solo da una educazione universale e sana rivolta al rispetto della vita, il primo impegno che uno Stato civile e libero dovrebbe promuovere.

immagineRIVOLUZIONE INTERIORE è la parola da seguire.
Ti ricordi? già ne avevo parlato nel mio blog....    >>>>>>>>>>>>
Rivoluzione perché non è un cambiamento che come molti si sono avvicendati nella storia, ma è l’inversione radicale del modo di pensare...
D'altronde se sono questi i frutti che raccogliamo è ora di far camminare le lancette dell’orologio al contrario, sostituire l’orologio con uno nuovo non servirebbe a nulla.

LA CRISI CHE STIAMO VIVENDO HA UNA DIMENSIONE SPIRITUALE che abbraccia tutto. Dalla vita privata a quella pubblica e mondiale.

RIVOLUZIONE INTERIORE significa abbandonare tutti quegli schemi mentali che ci hanno abilmente suggerito, uscire dagli stereotipi costituiti essenzialmente di falsi giudizi e false sanzioni che amplificano le nostre paure.

LA PAURA è l’arma con la quale veniamo condizionati.
Un energia intrinseca nell’uomo, una primordiale difesa che è stata usata attraverso degli schemi mentali.

IL CORAGGIO E’ L’UNICA VIA PER RIPRESTINARE LO STATO NATURALE DELLE COSE ATTRAVERSO UNA RIVOLUZIONE INDIVIDUALE ED INTERIORE, TRASMESSA COME UN VACCINO DI PERSONA IN PERSONA.

UNA RIVOLUZIONE CHE CI PERMETTE DI RITROVARE IL GUSTO NEL SIGNIFICATO DELLA PAROLA AMORE.

RIAPPROPRIANDOCI DELLA VITA E DI UN PIANETA TERRA CHE E’ SUCCUBE DI ESSERI MALATI E ALLA DERIVA.
UN PIANETA CHE OGNI GIORNO CHE PASSA, IN QUESTE CONDIZIONI, SI AMMALA SEMPRE DI PIU.

immagine
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FUSSY 2 (+ irrequieto)

Post n°9 pubblicato il 29 Ottobre 2006 da carlaos

Faccio cinque colloqui per ottenere cosa? uno stage in Palmera... cazzo, 5 colloqui e nemmeno un contratto a tempo determinato??? vabbè, il manager che mi sceglie è il direttore della nuova divisione "Strategie Industriali"  sembra cmq deciso a fare di me in ogni caso il suo assistente-vice, ma mi convince che bisogna comunque partire da uno stage... ben pagato, 700 netti più buoni pasto, ma stage...una specie di prova perchè poi mi assumono se nn faccio danni... e le prime settimane la cosa è interessante. Lui mi fa lavorare sul serio e mi fa partecipare a tutte le sue iniziative. La vedo bene. Ma un lunedì mattina della terza settimana non lo vedo. Non sarà mica in ritardo, cazzo?? La superfiga segretaria scopereccia dell'a.d. balbuziente di Palmera, uno che infila termini inglesi anche inventati di sana pianta, in ogni suo discorso del cazzo balbettato, mi rivolge per la prima volta in quindici gg sguardo e parola: "Carlo, vieni nell'ufficio di Tizio...". Io? uno stagista nell'ufficio del Megadirettore??? Vado. Ci sono 5 manager delle 5 divisioni Palmera riuniti. Aria pesantissima. Mi guardano anche loro con curiosità credo si chiedano cazzo ci faccia in mezzo a loro. Il mio capo, guarda un pò, non c'è... Balbettando, il megadire ci dice che ha fatto fuori il mio capo per un errore madornale da lui commesso... scoprirò in seguito che è una scusa, che la società è in difficoltà grosse e vogliono tagliare le persone più pagate.. il mio capo era all'ultimo giorno di prova del contratto e lo segano tempestivamente... eliminata anche la divisione Strategie ecc. ecc. E io? Cazzo faccio ora?? "Tranqui-qui-llo-llo", mi dice il Mega, "we-we'llll ta-take ca-care of yo-ou-ou". Yuù!

In realtà i mesi successivi sono una pena. Rimango in bilico tra varie divisioni. Nessuno vuole lo stagista scelto dal "trombato". Peraltro vengono cmq trombati altri tre direttori, quindi cosa gli costava... fatto sta, al termine dello stage mi si dice, "bello, qua non ci sono più soldi e non possiamo neanche assumerti perchè nn sappiamo cosa fai esattamente qui dentro". Chiaro, fottuti bastardi, mi hanno impedito tutti di fare qualsiasi cosa. Mi avete rimbalzato da un ufficio all'altro, rincoglioniti maledetti. Però mi danno una buona uscita... e sono dei geni... con fierezza, il sorriso sulle labbra e un ghigno malefico, due gg dopo essermene andato, torno in ufficio per dire alla Direttrice Risorse Umane: "Ciao direttrice, ti volevo dire, guarda, sono andato in banca con l'assegno della buona uscita. Guardalo bene. C'è scritto 1.350 euro in cifra, ma in lettera un milione trecentocinquanta...Ora, bella di zio, in banca mi dicono che la lettera in questi casi prevale, ma non possono realisticamente darmi sul serio quella cifra...così vi ho riportato l'assegno...me ne fate uno come cazzo si conviene?? grazie". La tipa, con la faccia in terra, si scusa mille volte, mi ringrazia 5000 volte e poi mi saluta, dandomi l'assegno normale.

Adios Palmera... resto qualche mese disorientato. Cerco ma non trovo... siamo a due anni dalla laurea e le mie esperienze non sono apprezzate, o meglio sono molto apprezzate, ma preferiamo prendere un neo-laureato con due anni meno di te e che paghiamo meno, oppure un professionista di cinque anni più grande con cinque anni di esperienza che paghiamo di più. Sono nel limbo dimmerda.

Poi trovo un'occasionissima, che potrebbe anche essere una scelta di vita... una start-up, una società di consulenza nella mia città natale: Cagliari...Torno a Cagliari... decisione, scelta di vita... mi fanno un contratto a progetto...di 4 mesi... quale progetto SERIO dura 4 mesi??? E ci son subito alcune tensioni. Il capo si scandalizza perchè sono esoso e lui mi aveva offerto 750 al mese ma io gliene chiedo 1.000, vista l'importanza del progetto ed anche la mole di lavoro... dopo 4 mesi me ne torno a Milano... la mia scelta di vita era reversibile... il capo dice che io gli costo troppo e che a Cagliari è pieno di neolaureati che accettano di lavorare gratis. Onesto! figlio di puttana, bocconiano dimmerda (lui, come me del resto).

A Milano trovo subito tramite amicizie un'altra società piccola che sta partendo, e c'è da darle un'organizzazione e a me stimola molto e l'imprenditore è giovane e la sua proposta economica è seria e finalmente direi, e mi lusinga. Così accetto. In un pò più di un anno mettiamo su una bella società. Però il lavoro è poco. L'argomento è poco interessante: legge 626 ecc. Poca gente che vuole adeguarsi, rischiando il penale... eppure... ambito ristretto, lavoro periodico, periodi di nulla assoluto e spesso giorni e giorni passati in ufficio otto ore da solo. Sto diventando autistico. Decido che o prendo una decisione che dia una svolta a questa situazione o la finisco male, molto male...

Così mi dimetto, con dispiacere del mio capo e mi iscrivo ad un Master sul Turismo...sono tornato in un limbo... uno diverso... quello degli ex-automantentesi (si scriverà così??? mah...) che ritornano, ormai 28 anni, a vivere sulle spalle dei genitori che gli devono pagare Master, vita a Milano, casa, spese, ecc. Supero questo senso di colpa e frustrazione enorme e comunque tuttora latente, grazie al fatto di avere due genitori stupendi, e mi do da fare. Mi faccio un culo così per questo Master. Avevo dei dubbi che dopo 4 anni (ormai è novembre 2005, quasi 4 anni dopo la laurea...)sarei riuscito a tornare sui libri ed ottenere buoni risultati. Ed invece vinco la sfida. Al Master imparo molto e sono tra i più apprezzati e con i risultati migliori. Bene, dico, forse ho imboccato la strada giusta.

Macchè, porco diaz. Faccio lo stage obbligatorio per concludere il master. E' una società che si spaccia per organizzatrice di eventi, settore che mi interessa particolarmente. In realtà, si scoprirà, è una Agenzia di Comunicazione che tratta piccole campagne promozionali per azienda e vivacchia così. Però c'è un evento molto grosso (budget 600.000euro) in agosto a Barcellona. E mi piace. In dieci giorni nella mia seconda città facciamo un lavoro faticosissimo e massacrante. Ma lo spettacolo è fantastico. Esperienza bellissima. Purtroppo al ritorno si scopre la verità... non c'è più tanto da fare per me nei px mesi... bisognerebbe aspettare il px evento? si, e quando cazzo?? e poi cominciano con le promesse nn mantenute... lo stage era totalmente gratuito senza nessun rimborso. Però a luglio dopo solo un mese mi era stato promesso un rimborso di 500 netti per BCN ma non solo, "per ogni progetto di cui d'ora in poi ti occuperai...". In più mi prospettano una possibilissima assunzione con un bel ruolo nuovo nella nuova e scintillante divisione eventi... Soldi e ruolo scintillante? Qualcuno di voi pensa che li abbia visti???

Tre settimane fa ho lasciato anche quei pezzenti, per iniziare in un nuovo posto. Chiaramente stage. Chiaramente rimborso spese minimo (forse mi ci pago la benzina del mese) più, almeno almeno, i buoni pasto... a 29 anni con una laurea importante, un master, 4 anni di esperienza di lavoro... questo è il mio valore sul mercato del lavoro... ottimo, sapete, con queste prospettive sto facendo un sacco di progetti per il futuro... comprarmi una casa, forse una macchina o una moto, anche di seconda mano, mantenermi totalmente da solo senza che i miei genitori mi debbano "prestare" più neanche un euro... anzi, mi piacerebbe regalargli qualcosa per ringraziarli di quello che han fatto in tutti questi anni.. ma poi c'è il progetto più grande...

MANDARE AFFANCULO l'ITALIA E TUTTI I FIGLI DI PUTTANA CHE LA COMANDANO, DAI POLITICI AI CAPI E MANAGER DI AZIENDA, TRASFERIRMI IN UN PAESE DOVE UN GIOVANE DI 29 ANNI CHE HA RINUNCIATO A FARE IL CAZZONE PUO' VIVERSI LA SUA VITA E PROGETTARSI IL FUTURO MANTENENDOSI E MAGARI, DICO MAGARI, FARE UN BEL REGALO AI GENITORI OGNI ANNO PRIMA CHE MUOIANO NELL'ATTESA CHE IL FIGLIO ABBIA LA REALE POSSIBILITA' DI FARLO...

VAFFANCULO REPUBBLICA DELLE BANANE

Art.1 della Costituzione Italiana: "L'Italia è una Repubblica democratica fondata sulle cazzate".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Ultime visite al Blog

sicurezza8azanbbssioeocivicgirlk.smilesmarinaia63mosedesignkidgloveseccelso86NEWYORKER205
 

Ultimi commenti

tyle. When cheap R13332732 replica purchasing online...
Inviato da: azanbbs
il 30/07/2010 alle 10:40
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 16:29
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 22:38
 
Complimenti per il post!! ...Saluti Mary
Inviato da: Anonimo
il 18/12/2007 alle 11:07
 
complimenti per l'amica ciò. cmq a volte siamo tutti...
Inviato da: ania1981
il 09/11/2007 alle 14:32
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom