Creato da: scemo81 il 23/04/2006
Il BLOG ufficiale di Manuel Scandellari

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

sagittario2003pmedias.disanteprima_hi_fisteelmadnessmatteo.ambrogifabriziobignozzimikeburxarroganzacodroipo3alyss5gabfar80erpolHansSchnierLadyAileentatiana.lozzi
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

FUORI TUTTI

Post n°80 pubblicato il 31 Luglio 2006 da scemo81
Foto di scemo81

L'approvazione del provvedimento sull'indulto, varata dal governo Prodi, ha acceso non poche discussioni tra le persone comuni. In queste ore, la testimonianza più scioccante arriva da una madre di un carcerato tossicodipendente che, in una lettera spedita al ministro Mastella, manifesta la grande paura di vedere scarcerato il proprio figlio. Nella lettera, la donna, afferma che se avverrà il fatto non esiterà a suicidarsi, prima che il figlio uccida lei.

Sicuramente, le parole di questa madre impaurita, hanno fatto il giro del paese, alimentando le polemiche su un provvedimento quantomeno incauto. Si stima, infatti, che i beneficiari dell'indulto saranno circa tredicimila. Tra questi, spiccano nomi noti come quelli dei due baby assassini Erika ed Omar.

Tutto questo credo faccia parte della logica del malcostume italiano. Il nostro paese è noto in tutto il pianeta per mantenere impuniti i colpevoli di qualsivoglia reato. La domanda che mi pongo, in questo caso, è: non si poteva risolvere il tutto costruendo nuove carceri? Evidentemente no. O almeno, chi sta "al di sopra" non la pensa come me.

Detto questo, riflettendoci, questa mattina mi è raffiorata alla mente una vecchia (ma nemmeno tanto) canzone dei Pooh. Il titolo del brano è "In Italia si può", ed il suo testo è decisamente significativo, a distanza di quattordici anni (il brano è inserito nell'album "Il cielo è blu sopra le nuvole", datato 1992).
Leggetelo e fate un po' i vostri conti.



Mastella vedrà madre di carcerato
Donna contro indulto a figlio drogato

Il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, riceverà nei prossimi giorni la madre del tossicodipendente, che ha chiesto di incontrare il Guardasigilli. La donna teme di essere vittima di nuovi episodi di violenza da parte del figlio, ora detenuto in una comunità e che, a suo dire, tornerà in libertà con l'indulto. "Ho perso ogni speranza: o mi riceve o mi ucciderò" ha detto la madre disperata, una romana di 68 anni.

La storia
"Mio figlio, ormai solo biologico - racconta la donna - ha oggi 47 anni e delinque da circa 30: entra ed esce dal carcere. Si è macchiato di gravi reati, comprese rapine a mano armata, si e' finto malato terminale per realizzare alcune truffe. La famiglia lo ha seguito fino al 1993, sempre lungo gli itinerari previsti dalla legge: il Sert, i centri di recupero, le comunità. Tutto inutile. Gli è stata data l' ultima chance. Anche questa inutile. Da allora le violenze di mio figlio contro di me sono aumentate, sempre finalizzate ad ottenere soldi per comprare la droga. In oltre un decennio di terrore, ha devastato piu' volte la casa, mi ha picchiata, mi ha umiliata. Ed io sono caduta in uno stato di depressione severa".

"Tornerà a torturarmi"
Nel 2003 - continua - "mio figlio e' stato arrestato dalla polizia mentre tornava a casa armato di un coltello a serramanico con il quale, probabilmente, aveva intenzione di scagliarsi contro di me. Al momento della cattura ha anche ferito un agente. E' stato processato, condannato e - da quanto ho saputo da un funzionario di polizia - durante la detenzione è anche evaso da un ospedale nel quale era stato ricoverato". Ciononostante l' uomo - racconta la madre - ha ottenuto alcuni mesi fa gli arresti domiciliari in una comunita'. Ora, in conseguenza dell' indulto, tornera' libero. "Tornerà  a fare rapine, a picchiarmi, a torturarmi - dice la donna - a devastare la casa giorno e notte, pronto anche ad uccidermi". Di fronte a questa prospettiva, la madre, disperata, invoca l'intervento del ministro affinché un "atto di buonismo verso i rei qual è l' indulto" non diventi "un atto di ingiustizia verso i cittadini per bene".

La richiesta
"Signor Mastella mi riceva. Vorrei chiederle se mi accoglierà a casa sua; o se mi darà un alloggio protetto; o se mi assegnerà una scorta per difendermi dal mio figlio biologico. In alternativa, se è possibile che io sia arrestata e rinchiusa in un carcere invivibile, il peggior carcere, ma pur sempre piu' sicuro della mia casa. Se tutto questo non sarà possibile, signor Ministro, io ho giàdeciso: mi togliero' la vita. Vorro' farlo io  per impedire che lo faccia mio figlio: non voglio vedere i suoi occhi
mentre mi uccide"


IN ITALIA SI PUO' - Pooh

(Siamo i piccoli italiani,
Ferrari e maccheroni
ambarabà cicci coccò,
in Italia si può.)
Ma dove vai?
Vieni in Italia che si sta bene.
È una tribu
che già a vent'anni si va in pensione.
Oltre frontiera, o lavori o ti caccian fuori;
in Italia no,
che problema c'è?
In Italia si può.
Ma dove vai?
Questo è il paese dell'abbondanza.
Anche in galera,
anche pagando non c'è una stanza.
Bella straniera
in T.V. qui si fa carriera,
basta stare zitte, basta aver le tette.
In Italia si può fare quello che vuoi,
è l'aereo più pazzo del mondo.
Qui comandano tutti è la banda bassotti,
mangiamo e rubiamo cantando.
Immagina per te e tutti i figli tuoi
un posto più incredibile.
In Italia si può fare quello che vuoi,
e le mamme ci vogliono bene.
In Italia si può.
Ma dove vai?
Vieni in Italia che si respira.
Siamo i migliori
a fare i ricchi senza una lira.
Siam professori della moda e dei terni al lotto
e negli ospedali ci curiamo da soli.
In Italia si può fare quello che vuoi
l'importante è tirare a campare,
qui le torri pendenti non cascano mai
basta stringer la cinghia e tirare.
Immagina per noi e tutti i figli tuoi
un posto più incredibile.
(Siamo i piccoli italiani,
cinquantaseimilioni di figli di papà,
sole, pizza e malandrini,
polenta e mandolini,
Ambarabà cicci coccò.
Siamo i piccoli italiani,
cinquantaseimilioni di figli di papà,
sole, pizza e malandrini,
polenta e mandolini,
Ambarabà cicci coccò.)
In Italia si può fare quello che vuoi,
siamo alpini e picciotti di cuore,
noi siamo poeti, noi siam marinai,
anche se non sappiamo nuotare.
In Italia si può fare quello che vuoi,
siamo alpini e`picciotti di cuore,
noi siamo poeti, noi siam marinai,
anche se non sappiamo nuotare.



www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SICURO PRECARIATO

Post n°79 pubblicato il 29 Luglio 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Questa sera voglio postare il testo di una bellissima canzone di Samuele Bersani, tratta dal suo ultimo LP, "L'Aldiquà". Il brano si intitola SICURO PRECARIATO ed è la traccia numero cinque di un disco, ancora una volta, meraviglioso.


SICURO PRECARIATO - Samuele Bersani

Quanto sopravviverò nel mio ruolo di supplente?
Non credo sarà facile per me
arrivare all'ultima ora indenne agli attacchi, resistente
La verità? C'è una novità, ho qualcuno che mi ascolta
che mi domanda "allora da che pagina a che pagina 'sta volta?"
ma chi ha la luna storta dichiara apertamente "lei non conta niente."
Ti spiacerebbe passarmi del sale? Sul primo canale c'è un gioco impossibile
Ti spiacerebbe passarmi del sale? Se porti giù il cane c'è il vino da prendere
Io sono un portatore sano di sicuro precariato
e anche nel privato resto in prova
e ho un incarico a termine lo so
ma ho molta volontà, non c'è pericolo.
Figli della polvere raggrumata sotto i banchi
anche per oggi non vi interrogo
ho saputo già dal preside e dagli altri
che vi siete alzati stanchi
ma è l'ultima possibilità che ho di chiedervi un piacere
vorrei sapere chi mi imita e perché
non ne posso anch'io godere
una volta sola prima di lasciare
anche questa scuola
Ti spiacerebbe passarmi del sale? Sul primo canale c'è un gioco impossibile
Ti spiacerebbe passarmi del sale? Se porti giù il cane c'è il vino da prendere
Noi siamo portatori sani di sensi di colpa
e sulle mani abbiamo segni di medusa
io ho il sospetto che non se ne andranno via
ecco un esempio di eterna compagnia


www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E' NATO Per Sempre!

Post n°78 pubblicato il 27 Luglio 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Ebbene si, avete capito bene! Uscirà, infatti, il 21 agosto la versione cartacea (un libro vero e proprio, per intenderci...) del mio primo romanzo, "Per Sempre". Completamente autoprodotto, il libro sarà messo in vendita sul sito ufficiale dello stesso (www.per-sempre.net) e su Ebay.

DA OGGI, E FINO AL 21 AGOSTO, SARA' POSSIBILE PRENOTARE LA PROPRIA COPIA DI Per Sempre. CHI LO FARA', LA RICEVERA' AUTOGRAFATA E CON DEDICA, DOPO IL 21 AGOSTO!

Il prezzo di copertina del romanzo sarà di 10 euro a cui bisognerà aggiungere un piccolo contributo spese di spedizione di due euro. Vi ricordo che "Per Sempre" non lo troverete in libreria, ma soltanto sul sito internet ufficiale e, periodicamente, su Ebay.


www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CHE CONNUBIO!!

Post n°77 pubblicato il 21 Luglio 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Una notizia che non ha bisogno di commenti. Un cocktail esplosivo che rischia di far perdere definitivamente le staffe alla chiesa cattolica.

Dan Brown chiama... Milingo
Come consulente per nuovo libro

Dan Brown, lo scrittore che ha venduto oltre cinquanta milioni di libri nel mondo con il controverso "Codice da Vinci", e l'ex arcivescovo Emanuel Milingo sfuggito al Vaticano per tornare in America alla setta del reverendo Moon e dalla moglie Maria Sung. I due forse collaboreranno assieme per un libro. Brown sta facendo di tutto per strappare a Milingo un appuntamento. A rivelarlo è "Il Giornale".

Nel 2001 Milingo aveva sposato Maria Sung secondo il rito del reverendo Moon. Poi scoppiò lo scandalo in Vaticano e lo stesso Papa Karol Wojtyla fece in modo che l'ex arcivescovo tornasse sui suoi passi. Cosa che avvenne. Il Vaticano allora isolò Milingo dai media e dal mondo per inviarlo in una località segreta per la redenzione dei peccati. Ma l'impatto mediatico fu enorme e Maria Sung si piazzò addirittura davanti alla Chiesa di San Pietro per protestare contro il "rapimento" del neo marito. Passato qualche anno Milingo ha deciso di lasciare Zagarolo, dove oramai viveva, per tornare in America.

A quanto pare Milingo era stufo della Chiesa che non valorizzava come dovuto la sua attività di esorcista. Dan Brown (che non è amatissimo dagli ambienti vaticani dopo la pubblicazione de "Il Codice da Vinci") è rimasto affascinato dalla figura e dalla storia di Milingo. Saputo della fuga dal controllo di Santa Romana Chiesa ha mobilitato i suoi collaboratori per strappare un appuntamento. Ma non è un caso. Infatti lo scrittore vuol dedicare il nuovo romanzo alle possessioni diaboliche e agli esorcismi, inoltre vorrebbe chiedere a Milingo di aiutarlo nella sceneggiatura del film tratto da "Angeli e demoni". Secondo ultime indiscrezioni l'incontro a quanto pare si farà, top secret il luogo dell'incontro e ovviamente gli accordi economici.

www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FRATELLI D'ITALIA

Post n°76 pubblicato il 05 Luglio 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Siamo in finale, dodici anni dopo. Nella mente di tutti noi è ancora vivo il ricordo del rigore fallito da Roberto Baggio, in una serata qualunque dell'estate 1994. Allora c'era il Brasile, oggi ci sarà una tra Francia e Portogallo. Comunque vada, per il calcio italiano, è già un enorme successo. Travolto da scandali di bibbliche proporzioni, il sistema pallonaro made in italy deve ringraziare questa nazionale coraggiosa, capace di regalare emozioni ad ogni cittadino del proprio paese. Paese che, tuttavia, mostra una faccia triste quando sfoggia il tricolore e canta l'inno di Mameli solo ed esclusivamente ogni quattro anni. Non è accettabile, a mio avviso, che soltanto la nazionale di calcio faccia esplodere l'orgoglio di essere italiani. Spero che le persone capiscano che l'unità di questo paese non può limitarsi ad una partita di calcio.

Detto questo, domenica sera, ore 20, la finale. Milioni di italiani saranno davanti alla tv a tifare Totti e compagni. Ventiquattro anni dopo, c'è tanta voglia di fare festa. Incrociamo tutti le dita. Forza azzurri.

www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Per Sempre!

Post n°75 pubblicato il 28 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Continua a gonfie vele la vendita di Per Sempre, il mio primo romanzo! Vi ricordo che, se non lo avete ancora fatto, potete acquistarlo tramite il sito web ufficiale, all'indirizzo www.per-sempre.net .

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

HA GIA' GUADAGNATO ABBASTANZA?

Post n°74 pubblicato il 27 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Leggendo questa notizia (fonte: www.tgcom.it), mi viene da pensare che la signora J.K. Rowling abbia finalmente esaurito la sua avidità. A questo punto, diventata la seconda persona più ricca del Regno Unito, dietro soltanto alla Regina Elisabetta, non le rimane che godersi il suo miliardario patrimonio in santa pace. 

Ovviamente, la mia, è una provocazione. Ma, forse, è un'idea condivisa da buona parte delle persone che hanno letto questo articolo. 

Voi che ne pensate?


Potter morirà nel nuovo romanzo?
Rowling sibillina sulla sorte del mago

Finale al cardiopalma per gli aficionados del maghetto più famoso della letteratura e del cinema. Parliamo del settimo romanzo, quello che concluderà la saga di Potter e che dovrebbe uscire alla fine dell'anno. J. K. Rowling, la miliardaria "mamma" dell'intrepido Harry, ha annunciato che nell'ultimo libro ci scapperà il morto, anzi due. Ed ora i fan temono il peggio per il genietto della bacchetta magica...

Con questo annuncio sibillino - rilasciato durante un'intervista a Channel 4 - la scrittrice britannica, maestra nel creare suspance alla vigilia dell'uscita dei suoi romanzi, ha lanciato il classico sasso nello stagno. Tutti si aspettavano qualcosa di grosso, un finale a sorpresa per la saga che ha appassionato milioni di ragazzini in tutto il mondo: ma parlare di due morti, senza specificare i "diretti interessati", significa voler far perdere il sonno a una moltitudine di Potteriani. Perché la Rowling dovrebbe sopprimere la sua creatura? La scrittrice ha spiegato, in linea teorica (ma mettendo una fastidiosa pulce nell'orecchio a molti...), il motivo per il quale alcuni autori decidono di eliminare i loro personaggi: lo fanno, ha spiegato l'autrice, per evitare di rimanervi legati a vita ed essere costretti a partorire, all'infinito, storie che li vedano protagonisti.

Una sorta di "schiavitù", insomma, la stessa che nel bellissimo thriller "Misery non deve morire" spingeva lo scrittore James Caan a "terminare" la sua eroina (con conseguenze peraltro nefaste). Ora, la Rowling ha dichiarato che uccidere Potter avrebbe un suo perché: impedirebbe ad altri di riprendere il personaggio realizzando improbabili sequel "apocrifi" e tradendo infine il carattere originale del maghetto. Ma l'ipotesi, di sicuro, farebbe storcere il naso a molti appassionati dell'universo di Howgarts. Il "the end" del settimo attesissimo romanzo è comunque già scritto e con esso il destino del prode Harry: "L'ultimo capitolo è già pronto da tempo, ho fatto qualche piccolo ritocco ma niente di più - ha rivelato la scrittrice - uno dei personaggi si è salvato per un pelo ma ce ne sono due che invece muoiono, anche se non lo avevo previsto". 

"Per quanto mi riguarda - ha aggiunto - non sono mai stata tentata di far fuori Harry prima della fine del settimo libro, ho sempre avuto l'intenzione di scrivere sette romanzi o di fermarmi a quel punto". Quando le è stato chiesto di essere più precisa, la scrittrice ha scosso la testa. "Niente da fare - ha risposto - non posso dire di più, non voglio essere sommersa di lettere di insulti o roba del genere". Appuntamento dunque all'uscita del libro, che è ancora senza titolo e promette di incrementare ulteriormente il notevole gruzzolo accumulato in questi anni dalla scrittrice: dei sei precedenti libri sono state vendute oltre 300 milioni di copie...


www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NIENTE DA FARE...

Post n°73 pubblicato il 23 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Dopo la "pausa" auto-concessami per la finale scudetto del basket, rieccomi a postare sul Blog. Purtroppo è andata male, per la mia Fortitudo. Usciti da una semifinale da "Far West", infatti, i ragazzi di coach Repesa non sono riusciti a compiere il "miracolo". 3-1 finale per la Benetton di Treviso e scudetto che lascia Bologna e la Fortitudo. Peccato. Sarà per il prossimo anno.

Nel frattempo, mi sembra doveroso dire grazie a:

  4  Rodolfo Rombaldoni
  5  Tony Binetti
  6  Stefano Mancinelli
  7  Sani Becirovic
  8  Marco Belinelli
  9  Yakohuba Diawara
10  Kiwane Garris
11  Dalibor Bagaric
12  Nate Green
13  Travis Watson
14  Tomas Ress
15  Erazem Lorbek
17  Davide Bruttini

All. Jasmin Repesa

www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Per Sempre è in vendita!

Post n°72 pubblicato il 15 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Ora è ufficiale: Per Sempre, il mio primo romanzo, E' IN VENDITA!

Con soli 5 euro potrete aggiudicarvi la vostra copia digitale in .pdf del romanzo. Subito dopo l'acquisto, nel giro di max 24 ore, riceverete il file direttamente nella vostra casella email. Che aspettate? Acquistate Per Sempre!

www.per-sempre.net

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UN'ALTRO LUTTO

Post n°71 pubblicato il 06 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

L'ennesimo lutto colpisce l'Italia e gli Italiani. E, ancora una volta, questo blog osserva idealmente un minuto di silenzio.


A nord di Nassiriya, un ordigno ha investito il veicolo di testa della Brigata Sassari, un VM 90 con a bordo cinque militari Le unità italiane erano di scorta a un convoglio britannico diretto a Tallil. L'attentato è stato compiuto con un ordigno rudimentale (Ied) di tipo tradizionale, e non a carica cava, come quello impiegato nell'attacco del 27 aprile, particolare che avrebbe avviato gli investigatori su una pista precisa: non ci sarebbe un movente politico.


www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo

www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ACQUISTATE Per Sempre !

Post n°70 pubblicato il 05 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Ancora una settimana di prevendita, dove sarà possibile partecipare all'estrazione di un capo a scelta dello store di www.per-sempre.net, per il mio primo romanzo! Visitate il sito ufficiale ed acquistate la vostra copia digitale di Per Sempre, a soli cinque euro... aiuterete un giovane scrittore emergente a farsi conoscere!

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo

www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA EFFE E' SULL' 1-1...

Post n°69 pubblicato il 05 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Semifinali scudetto del Basket cominciate giovedi scorso, e la mia adorata Effe Scudata si ritrova sull'1-1, contro Napoli. Mercoledi sera, in un Paladozza caldissimo, si giocherà gara 3. AVANTI LEONI!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PRENOTATE  Per Sempre!!

Post n°68 pubblicato il 01 Giugno 2006 da scemo81
Foto di scemo81

E' prenotabile, da oggi, Per Sempre, il mio primo romanzo. Al prezzo di soli 5 euro si può acquistare la propria copia digitale del romanzo, e partecipare all'estrazione di un capo a scelta tra quelli proposti nella sezione Shop. Le copie prenotate dall'1 all'11 giugno, verranno spedite dal 12 giugno, mentre dopo tale data, la spedizione avverrà regolarmente entro 24/48 ore dalla ricezione del pagamento. Per ulteriori informazioni e per prenotare la propria copia del libro, visitate il sito ufficiale www.per-sempre.net

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo

www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SENZA PAROLE

Post n°67 pubblicato il 30 Maggio 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Voglio condividere con voi questa notizia, appena letta su TgCom. Sono davvero senza parole. Credo che sia una delle cose più vergognose che abbia mai sentito in vita mia. Qualcuno fermi questi pazzi, per i quali non si può nutrire alcuna forma di rispetto.



Olanda, nasce partito dei pedofili
Si batterà per sesso a 12 anni

Si chiamerà "Amore del prossimo, libertà e diversità (NVD) il primo partito pedofilo, che nasce in Olanda. Si prepara a migliorare l'immagine della categoria e a dare battaglia per rendere libera la pornografia infantile e i rapporti sessuali fra adulti e bambini di più di 12 anni. "Educare i bambini significa anche abituarli al sesso. Proibire rende i bambini ancora più curiosi": questi i precetti del fondatore del partito.
"Ci hanno zittiti", ha rincarato la dose Ad van den Berg, 62 anni, l'esponente di Carità, Libertà e Diversità. "Il solo modo di farci sentire è attraverso il Parlamento", che appunto ha sede all'Aja, la città da "svegliare". Secondo la Nvd, il possesso di materiale pedo-pornografico non dovrebbe più essere assoggettato ad alcuna sanzione, anche se i suoi dirigenti concedono che il relativo smercio dovrebbe continuare a essere proibito.
Quando alla diffusione dei film porno, in televisione essi dovrebbero potersi vedere liberamente persino durante il giorno; soltanto quelli di contenuto violento andrebbero confinati nella fascia tardo-serale. L'educazione sessuale dovrebbe diventare materia scolastica d'insegnamento anche per i bambini più piccoli; una volta sedicenni, inoltre, tutti dovrebbero poter recitare nelle pellicole pornografiche o addirittura prostituirsi. Si' al sesso con gli animali, no ai maltrattamenti. Infine, assoluta libertà di circolare nudi in pubblico, ovunque e di chiunque si tratti.
"Un divieto rende semplicemente i bambini più curiosi", è stata la chiosa di van den Berg, quasi in tono protettivo. "Quelli dell'Nvd", ha non a caso commentato con il medesimo giornale una veterana della lotta alla pedofilia, Ireen van Engelen, "vogliono farsi passare come se si attessero per veder riconoscere ai bimbi maggiori diritti, ma e' ovvio che hanno posizioni a tutela del loro stesso, esclusivo interesse". A giudizio degli esperti, comunque, il nuovo partito è destinato a raccogliere ben pochi consensi: anche se, a completamento della propria "piattaforma", l'Nvd prevede altresì temi non filo-pedofili quali la totale legalizzazione di ogni tipo di droga, leggera ma pure pesante, e la possibilità di viaggiare sempre gratis in treno per l'intera popolazione.


www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo




 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E LA EFFE E' IN SEMIFINALE!

Post n°66 pubblicato il 29 Maggio 2006 da scemo81
Foto di scemo81

Venerdi scorso, la Fortitudo ha passato il turno! Grazie all'ultima vittoria contro l'Angelico Biella, i ragazzi di coach Repesa si sono portati sul 3-1, chiudendo la serie. Ora ci attende una semifinale da panico, contro la Carpisa Napoli. Speriamo di riuscire a far valere il fattore campo e a conquistare, così, la settimana finale scudetto consecutiva. Forza ragazzi! E come canta la Fossa dei Leoni... PER AMORE, SOLO PER AMORE, FORTITUDO LOTTA CON IL CUORE!

www.manuel1781.net , il mio sito ufficiale

www.per-sempre.net , il sito ufficiale del mio primo romanzo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »