Creato da fianna.mb il 22/06/2007

Passare Il Tempo!!!!

Parlare un po' di tutto ...

CANZONE

Poi fuggi, ti vesti,

mi confondi


non sai dirmi quando torni
e

piangi,

non rispondi,

sparisci


e ogni quattro mesi torni


Sei pazza di me come

io lo son di te


 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: fianna.mb
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 44
Prov: NA
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sandrostasi1976Alyennmartolloleoncinobianco1luky93000tomas2013adoronuotare1daniel.lopez1lubopoildivinomarchese4kocis.cCiliegiaiofianna.mbpupiratooronzo61
 

 
 
 

 

come neve

Post n°1062 pubblicato il 27 Dicembre 2017 da fianna.mb

 

 

 
 
 

buone feste

Post n°1061 pubblicato il 27 Dicembre 2017 da fianna.mb

AUGURO A TUTTI VOI 

CHE IL 2018 

CHE SIA UN ANNO DI RISCATTO 

IN CUI TUTTI I DESIDERI 

ANCHE QUELLI IMPOSSIBILI 

DIVENGONO POSSIBILI 

BASTA CREDERCI 

INFONDO CE LO SIAMO MERITATI 

DOPO TANTI DESIDERI 

MAI RELIAZZATI 

SARANNO SCADUTI 

CHIUDIAMO GLI OCCHI 

ESPRIAMO I NOSTRI 

DESIDERI 

 

 
 
 

sempre

Post n°1060 pubblicato il 12 Dicembre 2017 da fianna.mb

 

Sempre 

Sempre resterai nella mia mente 

Sempre

Sempre tu sei il mio regalo sei per sempre 

 
 
 

oro nero

Post n°1059 pubblicato il 10 Dicembre 2016 da fianna.mb

 

 
 
 

notte

Post n°1058 pubblicato il 23 Novembre 2016 da fianna.mb

Le persone più belle che abbiamo conosciuto sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, lo sforzo, la perdita e hanno trovato la loro via per uscire dal buio. Queste persone hanno una stima, una sensibilità, e una comprensione della vita che le riempie di compassione, gentilezza e un interesse di profondo amore. Le persone belle non capitano semplicemente; si sono formate. (Elisabeth Kübler-Ross )

 
 
 

arianna buon compleanno

Post n°1057 pubblicato il 10 Luglio 2016 da fianna.mb

Kusiola , sei stata la luce che mi ha illuminata il mio cuore ..ti ho stretta tra le mie braccia eri piccola batuffolina e come per magia la tua piccola vita ha fatto diventare grande la mia., oggi compi 21 anni ti ritrovi grande dentro a un grande contenitore chiamato mondo, con in tasca una possibilità chiamata vita, questa grande possibilità che ti ho donato con l'amore più grande che io abbia mai conosciuto.
Tu, Arianna ,immenso amore mio, tu figlia mia, tu vita mia, tu, che sei tutto ciò che di più bello esiste al mondo, tu che sei il mio respiro... ti auguro solo il meglio e con il Signore con la sua luce ti protegga e ti guidi per sempre, facendoti superare ogni ostacolo che incontrare per la tua strada .TU sei una ragazza forte .dolce .solare . si sempre cosi te stessa kusiola mia . buon compleanno Arianna dalla tua mamma 

 
 
 

cuore

Post n°1056 pubblicato il 05 Luglio 2016 da fianna.mb

Se avessi un cuore peserei le mie parole
Se avessi un cuore da ascoltare
Se avessi un cuore metterei in discussione
Se davvero avessi un cuore ti amerei

Se avessi voglia di contraddire
Un po’ di coraggio da offrire
L’ombra di un pensiero mio
Se le mie mani fossero un dono
per elevarmi dal suolo
Se davvero avessi un cuore, ti amerei

Ti direi che nessun male al mondo più raggiungerti
Ti proteggerei quando i tuoi passi sono fragili
E saprei comprenderti proprio adesso che sei qui davanti a me
Se avessi un cuore

Se avessi un cuore

Se avessi un cuore

Se avessi un cuore io starei dalla tua parte
Se avessi un cuore da aggiustare
Se avessi un cuore userei l’immaginazione
Se davvero avessi un cuore ti amerei

Ti direi che nessun male al mondo più raggiungerti
Ti proteggerei quando i tuoi passi sono fragili
E saprei comprenderti proprio adesso che sei qui davanti a me
Se avessi un cuore

Se avessi un cuore

Se avessi un cuore

Dicono che siamo come gocce in mezzo al mare
Senza un faro che ci illumini e ci dica dove andare
Ma io potrei sorprenderti
Proprio adesso che sei qui davanti a me
Se avessi un cuore

Se avessi un cuore

Se avessi un cuore

 
 
 

il mio pensiero

Post n°1055 pubblicato il 10 Giugno 2016 da fianna.mb

Cosa c'entra questo cielo lucido 
Che non è mai stato così blu 
E che se ne frega delle nuvole 
Mentre qui manchi tu 

Pomeriggio spompo di domenica 
Come fanno gli altri a stare su 
Non arriva neanche un po' di musica 
Quando qui manchi tu 

E adesso che sei dovunque sei 
Chissà se ti arriva il mio pensiero 
Chissà se ne ridi o se ti fa piacere 

Cosa c'entra quel tramonto inutile 
Non ha l'aria di finire più 
E ci tiene a dare il suo spettacolo 
Mentre qui manchi tu 

Così solo da provare panico 
E c'è qualcun'altra qui con me 
Devo avere proprio un aria stupida 
Sai come è manchi te 

E adesso che sei dovunque sei 
Chissà se ti arriva il mio pensiero 
Chissà se ne ridi o se ti fa piacere 

E adesso che sei dovunque sei 
Ridammelo indietro il mio pensiero 
Deve esserci un modo per lasciarmi andare 

Cosa c'entra questa notte giovane 
Non mi cambia niente la tv 
E che tristezza che mi fa quel comico 
Quando qui manchi tu 

E adesso che sei dovunque sei 
Chissà se ti arriva il mio pensiero 
Chissà se ne ridi o se ti fa piacere 

E adesso che sei dovunque sei 
Ridammelo indietro il mio pensiero 
Deve esserci un modo per lasciarmi andare

 
 
 

uffa !!

Post n°1054 pubblicato il 06 Giugno 2016 da fianna.mb

 

 

Buongiorno a tutti Da quando ho installato Windosw10  sul pc non riesco piu fare i post nel mio blog .o commentare da miei amici . spero che sia un problema di libero fa nuovi aggiornamenti . si aggiusta tutto uffa uffa . perchè con il cellullare molto stressante a scrivere o postare !!!  un bacio Marisa 

 
 
 

infinto

Post n°1053 pubblicato il 31 Maggio 2016 da fianna.mb

Lo spirito ha bisogno del finito
per incarnare slanci d’infinito.
Parlo con l’angelo e le tue braccia d’uomo

soltanto lo traducono ai miei sensi.

Dove comincia l’ala? Dove nascono
musiche di tamburi di tempesta ?
Amarti  è sprofondare, è una foresta
sfumante in cieli altissimi.

Maria Luisa Spaziani

 
 
 

La felicità è un battito più forte del cuore

Post n°1052 pubblicato il 28 Maggio 2016 da fianna.mb

Lafelicità è un battito più forte del cuore. E’ ciò che proviamo quando doniamouna parte di noi agli altri, è il tempo trascorso fra persone piacevoli, lacapacità di mantenere il pensiero elevato anche se circondato da avvenimentiscadenti. E’ scoprire in noi stessi la parte migliore e non dover dire mai midispiace. E’ non lasciarsi vincere dallo sconforto e cercare di ricucire glistrappi anche se il costo è molto alto. La vera felicità non si conquista conuna formula matematica, ma arriva all’improvviso, gratuitamente. Si può esserefelici di fronte alla bellezza, alla verità, all’amore, ma anche all’incanto diuna notte stellata e dal rumore della pioggia che batte sulle tegole del tetto.

Lafelicità non si compra, si vive.

R.Battaglia

 
 
 

arrabbiata !!!!!!

Post n°1051 pubblicato il 26 Maggio 2016 da fianna.mb

Sono incavolata nera . Sono una persona educata e riservata . non credo di avere un profilo dove dica che io sono in cerca di qualcosa al di fuori dal matrimonio . non capisco perché debba avere dei msg osceni essere insultata  senza motivo .so benissimo che in questo mondo  virtuale c e ne di gente strana o malata .ma  io non vado a rompere le scatole  a nessuno  . se libero ha messo un esplora tasto ci sarà un motivo …per curiosare . anche solo fare qualche visita sulle home  perché no una sbirciatina nei blog .se ne trovi qualcuno interessante ci rimani uncommento sempre con il massimo rispetto . chi entra nel mio profilo nel mio blog come entrare in casa mia voglio il rispetto educazione . sempre il benvenuto . se non è cosi ti butto fuori . ora basta mi sono scocciata . cavolo.. per incazzarmi io c’ è ne vuole.  Marisa  

 

 
 
 

abbraccio

Post n°1050 pubblicato il 25 Maggio 2016 da fianna.mb

Le ho appoggiatouna mano sulla spalla, e lei mi è precipitata contro: ci

siamo stretti estretti con la forza d’uno spasmo totale fatto di bisogno e

riconoscenza esollievo allo stato puro. Era un abbraccio in cui perdere tutti

gli ordini e lesuddivisioni che avevamo e non ritrovarli più; un’elasticità

infinita chepartiva dalle nostre parti più interne e ci attraversava strato a

strato finoad affiorare alla superficie dei muscoli e alla pelle e tornare indietro con unbrivido che si rompeva a spasmi più brevi come le scosse

intermittenti di unpianto molto lontano. Era un abbraccio che non

assomigliava a nessun altroabbraccio della mia vita, anche se avessi potuto

sforzarmi di ricordare: comeuno sbadiglio di tutta l’aria respirabile del

mondo, un terremoto maremoto checi toglieva l’appoggio da sotto e ci

sommergeva e ci portava molto in alto emolto in basso e ci lasciava dove

eravamo. Andrea De Carlo – Nel momento

 
 
 

LENTAMENTE ...

Post n°1048 pubblicato il 21 Maggio 2016 da fianna.mb

 

Mostrami l ' alba

Ma mostramela con calma

Che io possa abituarmi

Lentamente


Poi entrami dentro

Ma entraci con calma

Scopri i miei peccati

Dolcemente

Dammi il tempo di distendermi

Piano


Ora siediti qui Ed aspetta

Fino a che puoi resistere

Solamente chi va senza fretta

L'amore sa come si fa

Prenditi il tempo

Per conoscere il mio tempo
Testo trovato su http://www.testitradotti.it
 

Tanto anche domani sarò qui

Poi senza corsa ne riposo

Fino in fondo


Naturalmente ti voglio qui

Solo naturalmente ti voglio

Qui


Solamente chi va senza fretta

L'amore sa come si fa


 

 
 
 

vorrei essere una nuvola

Post n°1047 pubblicato il 18 Maggio 2016 da fianna.mb

 Vanno 
vengono 
ogni tanto si fermano 
e quando si fermano 
sono nere come il corvo 
sembra che ti guardano con malocchio 

Certe volte sono bianche 
e corrono 
e prendono la forma dell’airone 
o della pecora 
o di qualche altra bestia 
ma questo lo vedono meglio i bambini 
che giocano a corrergli dietro per tanti metri 

Certe volte ti avvisano con rumore 
prima di arrivare 
e la terra si trema 
e gli animali si stanno zitti 
certe volte ti avvisano con rumore 

Vanno 
vengono 
ritornano 
e magari si fermano tanti giorni 
che non vedi più il sole e le stelle 
e ti sembra di non conoscere più 
il posto dove stai 

Vanno 
vengono 
per una vera 
mille sono finte 
e si mettono li tra noi e il cielo 
per lasciarci soltanto una voglia di pioggia. 

(Fabrizio De André)

 
 
 

Regalami una poesia.

Post n°1046 pubblicato il 17 Maggio 2016 da fianna.mb

Regalami dei libri
che finiscano bene
in mancanza di romanzi
anche delle poesie
in mancanza di poesie
anche una quartina
in mancanza di una quartina
anche un solo verso.
Regalami un amore
che finisca bene
il vostro è fuggito via
il vostro ha lasciato la porta aperta
ai suoi fantasmi
Tristano ed Isotta
Romeo e Giulietta
Henri e Yvonne
papà e mamma
per sempre riuniti
per sempre separati.
Da quaranta anni
provo a scrivere una vita
che finisca bene
da quaranta anni
sono morto quaranta volte
sono nato quarantuno volte
da quaranta anni
sono coperto da cicatrici di separazioni
mi sveglio la notte
in mezzo ad una piaga
che lascia ciascuno
dall’altro lato del sangue.
Regalami dei libri
che finiscano bene
L’isola del tesoro
ma non Il Dottor Jekill e Mister Hyde
L’ammutinamento dell’Elsinore
ma non Vent’anni dopo
ma non Madame Bovary
non Il rosso e il nero
non, come il suo stesso titolo suggerisce,
Illusioni perdute
Le avventure del capitano Hornblower
ma non Moby Dick
Via dalla pazza folla
ma non Giuda l’oscuro
né parecchi capolavori del XX secolo
i Vangeli
ma non l’eroe dei Vangeli
né parecchie vite del XX secolo.
Lascia la pagina al suo biancore
attraversala
senza scriverla
non impegnarti in un verso
di cui ti rammaricheresti
che ucciderebbe nel grembo
gli altri versi.
Lascia questa donna al suo sguardo
non iniziare
una storia che finirà male
un giorno
lei morirà
ti lascerà
ti lascerà solo
dinanzi alla nostalgia immensa
dell’attimo
prima dell’incontro
quando era possibile
vivere una storia
che sarebbe finita bene
che non sarebbe finita affatto
come questo verso di Gérald Neveu
la bagnante scivola via parallela al desiderio
come quest’altro di Mallarmé
il trasparente ghiacciaio dei voli che non sono fuggiti.
Non so nuotare
ma la seguo
non comprendo i versi di Mallarmé
ma lo sento
come ho sentito
corre voce che si possa essere felici
e l’ho seguita.Regalami una poesia
che non comincia
e non finisceRegalami una poesia.  
Yvon Le Men

 

 

 
 
 

sesso . cuore . estasi

Post n°1045 pubblicato il 16 Maggio 2016 da fianna.mb

…. Senza sentimento, invenzioni, stati d’animo, non ci sono sorprese.
Un rapporto deve essere innaffiato
di lacrime, di risate, di parole, di promesse,
di scenate, di gelosia, di tutte le spezie della paura, di viaggi all’estero,
di facce nuove, di romanzi, di racconti,
di sogni, di fantasia, di musica, di danza,
di oppio, di vino.
Ci sono tanti sensi minori,
che si buttano come affluenti nel fiume della passione,
arricchendola.
Solo il battito unito del sesso e del cuore può creare l’estasi.”
Anais Nin da “Il delta di Venere"

 
 
 

il dolce incanto della mia follia

Post n°1044 pubblicato il 12 Maggio 2016 da fianna.mb



PassioneSulla mia bocca ancora c'è il sapore
delle tue labbra come un fiore rosso,
l'alito profumato, il tuo calore
di questa febbre che mi hai messo addosso:

mi brucia questa febbre nelle vene
e sol per te questo mio cuore duole,
duole d'amor perché ti vuole bene:
morir d'amor per te, sol questo vuole.

Bella superba come un'orchidea,
creatura concepita in una serra,
nata dal folle amore d'una Dea
con tutti i più bei fiori della terra.

Dal fascino del mare misterioso 
che hai negli occhi come calamita 
vorrei fuggir lontano, ma non oso,
signora ormai tu sei della mia vita.

Come uno schiavo sono incatenato
alle catene della tua malia
e mai vorrei che fosse ahimè
spezzato il dolce incanto della mia follia.

Passione  Antonio de Curtis


 
 
 

anime

Post n°1043 pubblicato il 09 Maggio 2016 da fianna.mb

Non importa quanto tu sia lontano.
I legami tra le anime esistono perchè creati dal pensiero.
Fili invisibili che legano ricamando sull’anima
tutto ciò che gli occhi non possono vedere,
e lo trasformano in emozione, in gioia, in dolore.
Anche in ricordo.
In sorriso o in lacrima.
Avviene tutto dentro.
Nei meandri del cuore, nei nascondigli della mente.
E vivono come tatuaggio sulla pelle dell’Anima.
E arrivano Ovunque.
E toccano l’Oltre.
Un pensiero mi lega a Te.
Un pensiero che gli altri chiamano Amore.
Io invece lo chiamo con il Tuo Nome.

Catherine  Morena  Ramos da “La quercia incantata”

 

 
 
 

lentamente ... vivimi ...

Post n°1042 pubblicato il 08 Maggio 2016 da fianna.mb

 

Lentamente, segretamente, 
scivolando sulla pelle, 
tieni forte le mie mani 
voglio viverti. 
Dolcemente, profondamente, 
respirando sulla pelle, 
scende dolce questa notte, 
e adesso vivimi. 

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

RELAX

 
Citazioni nei Blog Amici: 22