Cemetery Gates

"Vivo da anni in una menzogna...è quella con le tende sugli occhi"

 

CANZONE CONSIGLIATA

Ministri-Gli Alberi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

electricfuneral_lddncjordyorsomalindiIdealspleenspagnolosanmar05luca_masterwizardvaleria.trevisimaicol89_3GDTeoXblade_87setacuoio.2008lavorasicuroketa76veronijka.m
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie =D Anche io ^^
Inviato da: luca_masterwizard
il 26/11/2010 alle 18:16
 
"maledetto fb"???? ME GUSTA!!! XD ti aggiungo :P...
Inviato da: gothlips
il 26/11/2010 alle 10:05
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 15:34
 
Domani parto per la Spagna e poi ti dico :D (quindi...
Inviato da: luca_masterwizard
il 20/03/2008 alle 02:10
 
Giàggià.. "-_- questa italia non ha sicuramente delle...
Inviato da: Anonimo
il 10/03/2008 alle 15:50
 
 

CREATIVE COMMONS

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

 

 

Uff...

Post n°36 pubblicato il 19 Settembre 2007 da luca_masterwizard

Stasera ho scritto per la seconda volta un post, e per la seconda volta me l'ha cancellato.
Scusate se non scrivo più, ma devo aspettare che mi ritorni la voglia ^^
Editerò questo post il prima possibile.


 
 
 

Cattivi Maestri?

Post n°35 pubblicato il 28 Agosto 2007 da luca_masterwizard
 


(GDTeo, Robb_77, Dani_Filth89, perdonatemi per questa immagine)

Ieri sera ho visto su Mtv lo speciale dedicato alla storia del metal (tra l'altro era orribile, hanno parlato dei Metallica senza nominare Cliff Burton), ad un certo punto spunta fuori quell'essere informe che molti chiamano Marilyn Manson in relazione a quanto accaduto nella scuola Columbine (per chi non lo sapesse, alcuni studenti fecero una strage).

I giornalisti affermavano che Manson avesse "condizionato" quei ragazzi fino al punto da renderli violenti.

Ma queste critiche non si fermano al mondo della musica (anzi, del metal) ma sono arrivate anche nel mondo dei videogiochi.

Ultimamente infatti si è parlato di videogiochi banditi da alcune nazioni (tra cui l'Italia) per il loro contenuto troppo violento. Ovviamente i videogiochi violenti o contenenti scene di sesso sono segnalati come tali (come avviene anche nei film), ma i censori continuano a ripetere che un videogioco è interattivo, e in quanto tale, mostra la violenza da un punto di vista soggettivo.

Ma il punto non è questo. Non si tatta di capire se la colpa è di un cantante dalle parvenze sataniche o un videogioco sanguinolento, ma se un ragazzo può essere condizionato da tutto ciò.

Io penso di essere l'esempio perfetto, ascolto metal pesante e gioco a videogiochi sanguinolenti. Non mi avete ancora visto in TV o sul giornale con la testa coperta e scortato dalla polizia, quindi mi verrebbe da dire che queste sono tutte puttanate.

Questi "cattivi maestri" vengono usati come capro espiatorio per nascondere il vero colpevole, la televisione.
Si, proprio lei, croce e delizia della nostra epoca, ormai divenuta strumento per governare le masse, ci propina ogni giorno immagini di morte e violenza causata dallo Stato ed elogiata, inoltre ogni tanto si può vedere uno spot, o della marina, militare o dell'esercito, che invita i giovani ad arruolarsi.

Peccato che tra tutte le attività segnalate dalla pubblicità si omettano le due principali: odiare ed uccidere.

Voi pensatela come volete, ma prima di vietare ai vostri figli/fratelli di ascoltare metal o giocare ad un videogioco, provate a staccarli dalla televisione governata dallo Stato.


 
 
 

L'America

Post n°34 pubblicato il 22 Agosto 2007 da luca_masterwizard
 


Eh si, gran bel Paese l'America.

Tutta la nostra cultura deriva dall'America, tutti i nostri beni e anche l'economia che adottiamo è di stampo americano.

Ha fatto molto per noi dopo la seconda guerra mondiale con il piano Marshall, che ci ha permesso di comprare le televisioni americane, le auto americane, e ci ha fatto firmare cambiali americane.
Oggi infatti abbiamo un debito grande quasi come quello dell'Africa e saremo per sempre sotto il controllo americano.

Ormai chi punta all'America, punta prima a noi.

Ma non divaghiamo, stavamo parlando dello splendore americano.
E' grazie a questo incredibile Paese che l'economia mondiale gira a meraviglia.
Il colosso americano ha esportato le sue aziende migliori in tutti i Paesi del mondo.

Basti pensare al McDonald (su cui, prima o poi, farò un post), il cui cibo è "diversamente salutare", alle industrie di armi e alle industrie petrolifere.
Quest'ultime vanno molto d'accordo.


Il petrolio causa la guerra, e la guerra pretende le armi, e una guerra si protrae fino allo svuotamento dei bacini petroliferi. Rendendo quasi infinito il consumo di munizioni.

Questa sera ho proprio dei cali di attenzione!
La gloriosa bandiera americana, la Statua della Libertà...ahh, che bei simboli, simboli di pace, unità, tolleranza recipoca e, soprattutto, libertà!

Proprio quella bandiera macchiata dal sangue di migliaia di vittime messicane e di altre minoranze, un simbolo di ugualianza per tutti i cittadini americani (sulla costituzione c'è una piccola clausola, che pochi hanno letto, recità così "i cittadini devono essere americani da ambo i genitori, bianchi e borghesi...Tutto il resto verrà considerato straniero").

E quella statua, sita a New York, che con i suoi occhi ha visto un aereo americano, con passeggeri americani, e dirottato da americani, schiantarsi contro il World Trade Center, il simbolo dell'America. Ha visto migliaia di persone morire a causa dell'impatto e della conseguente caduta. Ma le cause sono anche altre, la principale è il petrolio.



E poi che dire del presidente? George W. Bush è davvero una brava persona.
Un uomo tutto d'un pezzo! Pronto a fare il bene del Paese.

Anche quando si tratta di rinchiudere prigionieri di guerra a Guantanamo, a soffrire le pene dell'Inferno, o di vendere le armi ai propri nemici pur di far soldi.

Inoltre questo grande uomo fa anche rispettare le leggi, e adotta il pugno di ferro contro i criminali...anche se pugno di ferro non esprime bene il concetto quanto sedia elettrica. Almeno un centinaio di prigionieri all'anno vengono uccisi, dopo essere stati condannati alla pena capitale, ma cosa vuoi che importi ad un onesto cittadino se un criminale è in cella, dove viene violentato dalle guardie, pestato, trattato come un animale e infine ucciso? E' solo feccia.

Questa signori è l'America...detto fra noi, avrei volentieri barattato il mio PC per una bomba da mettere sulle Caravelle.



 
 
 

Non ci sto più

Post n°31 pubblicato il 21 Agosto 2007 da luca_masterwizard

Lascio questo post solo come ricordo;)


Non ce la faccio più a scrivere per persone vuote, ignoranti, messe sulla terra solo per dar contro alle altre persone.
Non è possibile che io mi sbatta per un'ora per scrivere un post minimamente intelligente e mi ritrovi, per la maggioranza, commenti di insulti totalmente off topic.
Su libero c'è troppa gente che, usando il computer per celare la propria identità, elargisce insulti gratuiti a chi si fa il culo.

Gli interessati penseranno che io sia un codardo a chiudere il blog, ma davvero mi sono rotto i coglioni a scrivere per VOI (sapete benissimo di chi parlo, non è rivolto assolutament a tutti gli altri lettori) enormi teste di cazzo capaci solo di ripetere all'infinito dogmi provenienti da chissà quale centro di ricerche.

Voglio poter essere libero di bestemmiare senza avere poi un esercito di papa boys a cagarmi il cazzo, con la presunzione di sapere tutto....quando so molto più io sulla loro religione bacata che loro, umili schiavi, vivono per inerzia e predicano cazzate al prossimo.

Mi son rotto il cazzo di gente che non legge minimamente i post che scrivo e si limita ad un commento superficiale tipo "si, hai ragione", cazzo! Nessuno vuole commenti del genere (mi rendo conto che ne ho fatti anche io, e di questo mi scuso con gli autori del post), ma nessuno, me compreso, li rifiuta.

Mi son rotto il cazzo di gente che crede che una community sia un luogo virtuale per dar sfogo alle frustrazioni di una vita da schiavo, o per liberare la propria libidine repressa in anni di seghe, mentali e non.

Mi son rotto il cazzo di veder premiati blog del CAZZO, solo perchè scrivono puttanate con una frequenza più alta della mia. Mi son rotto il cazzo di questa corsa "al blog del giorno", mi son rotto il cazzo di qyesta competizione che entra ormai in ogni luogo, virtuale o non.

Mi son rotto il cazzo della gente che giudica in base alle apparenze, ho 15 anni, ma non è detto che io scriva cazzate sentite alla TV, mi son rotto il cazzo della TV e dei suoi spot lobotomizzanti.

Mi son rotto il cazzo dell'informazione di regime che omette tutto ciò che va contro la "serenità dello Stato", mi son rotto il cazzo dei fascisti con i loro ideali del cazzo, mi son rotto il cazzo dei nazisti con la loro smania di potere, mi son rotto della polizia che i suoi abusi sulla gente indifesa tutti ovviamente mascherati da quei figli di puttana di politici.

Mi son rotto il cazzo di veder manifestazioni soffocate e etichettate come "danno e rivoluzionarie (ovviamente nel senso cattivo del termine)", mi son rotto il cazzo di veder la gente discriminata per ogni cosa, dal colore della pelle, agli abiti che indossa, passando per i gusti sessuali.

Mi son rotto il cazzo dei preti e tutta quella merda che la chiesa in tutti questi anni ha creato, mi fanno schifo e dovranno pregare il loro dio quando mi incontreranno.
Mi son rotto il cazzo di sentire di pedofili in carcere mentre quei luridi bastardi di vescovi possono circolare tranquillamente per le strade delle nostre città.

Mi son rotto il cazzo della moderazione, delle ipocrisie, della corruzione dello stato, dell'America, di questa guerra per il denaro, mascherata come "guerra di pace". Ma andate affanculo tutti americani del cazzo. Quando le scorte di petrolio saranno finite io riderò della vostra miseria, e dovrete fare i conti con i parenti di tutte le vittime dell'oro nero.

Mi son rotto il cazzo anche di scrivere questo post, quindi mi congederò nella maniera più breve e chiara possibile.

La porta del cimitero chiude i battenti, non so se riaprirà (dopo questo post sicuramente no), non so se da qui ad un'ora mi renderò conto della cazzata che sto per fare pubblicando questo post. Probabilmente farò un nuovo account (questo nick mi fa davvero schifo) e aprirò un altro blog, ma questa volta avrò degli obbiettivi ben precisi, non ci saranno più divagazioni o pensieri personali, no, non più.
D'ora in poi, almeno sui blog, sarò apatico, non lascerò trasparire una goccia di umanità dai miei commenti/post...Il cinismo sarà il mio più fedele amico.

Mi scuso con tutti i miei blog amici, se dovessi riaprire un altro blog vi aggiungerò sicuramente e mi farò sentire! Mi scuso anche con i lettori occasionali per aver occupato un buon quarto d'ora (ora non quanto, e per quanto, ho scritto) a leggere le lamentele di una persona, probabilmente pazza, ma con tanta voglia di libertà.

Quindi spero che questo non sia un addio, ma un arrivederci a quando avrò finalmente capito su cosa voglio scrivere (indipendentemente dal numero di commenti e/o visite).

Cordiali saluti luca_masterwizard, la mia anima lascia il cimitero, ma continua ad aleggiare in questo enorme spazio vuoto che è il WWW.

 
 
 

Le Mode Giornalistiche

Post n°30 pubblicato il 21 Agosto 2007 da luca_masterwizard
 


Anche nel mondo del giornalismo esistono delle mode, degli eventi che sembrano accadere tutti in un determinato periodo.

Durante queste "mode" i giornali sono pieni delle stesse notizie.

C'è stata la moda degli attentati e quella dei pedofili. Un giornalista oggi, per essere all'ultima moda, deve scrivere sulle cosiddette "stragi del sabato sera".

Da quando, qui a Pinerolo, hanno investito quella ragazza (fonti certe mi comunicano che era "di facili costumi") non si parla d'altro. Ovviamente il guidatore, obbligatoriamente del sabato sera, deve avere i seguenti requisiti:

-Quantità di alcool nel sangue oltre i limiti: Ricordo che anche se si beve un bicchiere di vino si è fuori dal limite.

-Tracce di droga: Nel caso non fosse presente, una piccola bugia non fa male a nessuno.

-Passaporto estero: Che criminale sarebbe se non fosse di nazionalità straniera?

Inoltre ogni minuto del suo passato sarà scandagliato in cerca di macchie che, se dovesse servire, saranno ingigantite.

La vittima DOC deve avere:

-Futuro da scienziato che avrebbe salvato l'umanità: Mica ha investito il primo pirla che ha trovato.

-Fidanzato/a che piangerà al suo funerale: Aggiungiamo un po' di malinconia al tutto.

-Genitori che, anche se traviati dal dolore, non mancheranno di rilasciare un'intervista: Altrimenti che cosa si scrive?

Tutto il servizio inoltre sarà scandito da foto colme di malinconia e una musica strappalacrime.

Ecco a voi la ricetta per un servizio coi fiocchi!

Punkreas-Tutti in Pista


Una contravvenzione da una mezza milionata
e' il modo piu felice di finire la serata
se poi ti salta in mente di bere una birretta
ricorda che per mesi devi andare in bicicletta
altro che stragi del sabato sera
e' tutta una trovata ti vogliono in galera
se la televisione stasera hai rifiutato
minaccian rappresaglia schierando l'appuntato

Patrioti ce ne sono tanti son la gioia dei
nostri governanti se tu credi in un'anima
ribelle puoi giocare sulla loro pelle

Ormai è troppo tardi per poterti lamentare
adesso sono loro che ti voglion far ballare
Chi dice che le fiabe si raccontanto ai poppanti
non ha tenuto conto di milioni di votanti

Ma cosa importa? Il mio pensiero è sempre lo stesso
per il fascio in me non c'è posto
dal mattino e fino alla sera
disonora lo stato e brucia la bandiera

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: luca_masterwizard
Data di creazione: 09/05/2007
 

LIBRO CHE STO LEGGENDO AL MOMENTO

 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

I MIEI BLOG AMICI