Creato da me_stesso78 il 25/09/2008

Io, me e me stesso

La mia vita da gay, conosciuta da pochi... raccontata sul web!

AL PICCOLO PRINCIPE...

Volevo dedicare questo box al PICCOLO PRINCIPE dicendogli semplicemente grazie e di non cambiare mai!

Il piccolo principe e la volpe

 

TI ADORO...

Autografo taroccato per me stesso
<>

E' bello provare le emozioni che mi sucitano le tue canzoni... GRAZIE!!!
Alla mia età Live Olimpico
 Alla mia Età live olimpico Image Hosted by ImageShack.us Image Hosted by ImageShack.us  Image Hosted by ImageShack.us Image Hosted by ImageShack.us Image Hosted by ImageShack.us Il grande Tzn 
   u cuore creato con la scritta TZN

 

AREA PERSONALE

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

come si fa ad eliminare i ricordi?

vorrei tanto cancellarti ....

sarebbe facile premere un tasto e

cancellare tutto di te

purtroppo questo tasto non esiste

quando sono costretto a vivere di te....

 

VISITANDO

 

NICKNAME ANCESTRALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

... ora che sapevo -se sapevo- del mio segreto pauroso non potevo fare niente. Perchè quando pensavo a Edward, alla sua voce al suo sguardo ipnotico, al magnetismo della sua personalità, non desideravo altro che trovarmi accanto a lui...


..."non mi ha fatto piacere non vederti. Anche a me viene l'ansia". Pronunciare quella frase ad alta voce mi fece arrossire. Lui tacque. Alzai lo sguardo, impaziente, e vidi sul suo volto un'espressione addolorata.
"Ah", esclamò tra sé. "Così non va".
Non capii quella risposta. "Cos'ho detto?"
"Non capisci Bella? Che io renda infelice me stesso è una cosa, ma che tu sia coinvolta è un altro pao di maniche". Rivolse lo sguardo preoccupato verso la strada, parlava troppo velocemente, quasi non lo capivo. "Non voglio più sentire dire che provi cose del genere" disse, con un tono basso ma deciso. Le sue parole mi trafissero. "E' sbagliato. E' rischiso. Bella, io sono pericoloso... ti prego, renditene conto"
"No"
. Era molto difficile cercare di non sembrare una bambina testarda.
"Dico sul serio", ringhiò lui.
"Anche io. Tel'ho detto, non m'importa cosa sei, E' troppo tardi"...


...il mio istinto mi diceva che quel sabato sarebbe stato decisivo, e percepivo che anche per Edward fosse così. La nostra relazione non poteva continuare in quel modo, in equilibrio sulla punta di un coltello. Prima o poi saremmo caduti, da una parte o dall'altra della lama, e ciò dipendeva esclusivamente dalle sue scelte, o dai suoi istinti. Io avevo preso una decisione prima ancora di rendermene conto razionalmente ed ero pronta a rispettarla fino in fondo. Perchè niente era per me più terrificantte, più straziante, del pensiero di allontanarmi da lui. Era impossibile.

...poi si voltò, sorridendomi beffardo, e mi tolse il fiato. Anche lui indossava una camicia senza maniche, sbottonata, e la pelle bianca e liscia del collo scendeva tesa sul profilo marmoreo del petto; la muscolatura non più nascosta dai vestiti spiccava in tutta la sua perfezione. Una simile bellezza era troppo perfetta, mi resi conto con una fitta acuta di disperazione. Non era possibile che questa creatura divina fosse stata inviata proprio a me...

 

 

BUONE FESTE!!!

Post n°122 pubblicato il 30 Dicembre 2010 da me_stesso78

BELLA GENTE COME VA?
Volevo farvi gli auguri di Buon Natale ma non ho fatto in tempo.
Colgo l'occasione quindi per fare un pacchetto generale e Augurarvi tanta felicità per queste splendide feste.

Augurarvi un 2mila11 pieno di gioia in cui tutti i vostri desideri si possano realizzare!

Augurarvi tutto il bene possibile, perchè VI voglio bene veramente!!!

 

 
 
 

In Un Giorno Qualunque -marco mengoni-

Post n°121 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da me_stesso78
 


Vedi si rimane in piedi anche se tu non ci credi 
Dimmi cosa vuoi sapere, cosa vuoi di questo amore 

Anche se non respiro e non mi vedo più 
In un giorno qualunque dove non ci sei tu 
Anche se aspetto il giorno, quello che dico io, dove ogni tuo passo si confonde col mio 

Forse serve un po’ di tempo 
Credo, spero, penso, sento 
Voglio essere importante per te 
e non per la gente 

Anche se non respiro e non mi vedo più 
In un giorno qualunque dove non sei tu 
Anche se aspetto il giorno, quello che dico io, dove ogni tuo passo si confonde col mio 

Niente da dire, niente da fare 
forse c’è un tempo per riprovare 

Perché tu sarai sempre il mio solo destino 
Posso soltanto amarti, senza mai nessun freno 

Anche se non respiro e non mi vedo più 
In un giorno qualunque dove non ci sei tu 



 
 
 

Scontro tra Titani!

Post n°120 pubblicato il 18 Dicembre 2010 da me_stesso78

Ieri ero al bar...
Stuzzicavo un po' il "mio" Gighen!
Entra Edward!

"Come mai sei al bar?" mi dice lui... "Ti cercavo al negozio!"
Ero con il mio pc... "Avevo voglia di bere qualcosa di caldo..." gli dico io "...e di rilassarmi un po'!"
Edward mi si siede accanto, mentre Gighen rimaneva coperto dalla parete... L'argomento era Facebook, la registrazione, l'impostazione per la privacy... e altre cose.
EDWARD ha voglia di entrare nell'era dell'informatica!!!
Mentre parlavo Gighen passava dietro noi: Una volta per una sigaretta, un'altra per andare al bagno, altre per uscire fuori, contare fino a 5 e rientrare dentro! Ogni volta che mi passava dietro le mie mani dovevano toccarlo...Un pizzicotto al suo culetto, alla sua coscia, al suo polpaccio...
"Sto vizio di toccare i clienti non te lo levi proprio hè?!" mi ha subito rimproverato Edward! "non riesci a non toccarlo proprio quando passa questo?" ha concluso.
"Bhè!" gli rispondo "...non è che tocco tutti... solo quelli che valgono, e poi a "questo che passa" ... hai ragione, non riesco a non toccarlo!!!"
E poi c'era un cliente odioso e fastidioso come una zanzara... non ricordo il nome... Nazzareno mi sembra, che era praticamente l'ombra della mia sedia!!!
MA UNA PADELLATA DI CAxxI SUOI NO?
Anche Edward me lo ha bisbigliato...
"Ma questo che caXXo vuole?"
Boooo era forse interessato alla mia spiegazione di Facebook!!! Ho subito detto ad Edward di non pensare ad altro, visto che tra l'altro è un tizio alquanto bruttino (almeno per i miei gusti)
Son riuscito a dirgli se ci dedichiamo una sera per noi...
mi ha detto di si...
ma non questa settimana...


 
 
 

Meravigliosa musica!

Post n°119 pubblicato il 16 Dicembre 2010 da me_stesso78

Finalmente mi sono deciso!
Ho iniziato a prendere lezioni di CANTO!
Per il semplice fatto che la musica è l'unica cosa -forse non proprio l'unica- che riesce a creare intorno a me una specie di bolla magica dove mi sento bene! 
Quando sono stranito mi rifugio in macchina con un paio di cuffiette e pian piano sento che la calma inizia ad invadermi come se mi immergessi in una vasca di acqua fumante in queste giornate gelide!
Allora ho detto... perchè non permettere alla musica di fare ancora più parte di me?
Allora mi sono deciso.
E la cosa mi piace.
Quando canti l'attenzione è tutta puntata su di te e quindi la prima lezione è stata tragica.
Eravamo solo io e la "maestra" ma la voce non mi usciva proprio dalla gola!
Odio mettermi in mostra, ma questa barriera l'ho dovuta buttare giù!
Io sinceramente non ritengo la mia voce interessante, ma l'insegnante è rimasta soddisfatta fin dall'inizio, e già alla seconda lezione mi ha affiato una canzone del suo artista preferito... "NON è SEMPLICE, MA SO CHE CE LA POSSIAMO FARE, PERCHè NE HAI LA CAPACITA'!"
Se lo dice lei... che ne capisce... io ci posso pure credere!


Un abbraccio a tutti... Vi voglio bene!!! 

 
 
 

Che Periodo Di Merda...

Post n°118 pubblicato il 14 Dicembre 2010 da me_stesso78

Spesso mi domando perché certi periodi negativi non passano mai!
Eppure ero il porta bandiera dell'ottimismo... ma ultimamente non ci riesco!
Usavo spesso frasi o parole tipo:
"PRIMA O POI PASSERA', IL SOLE ESISTE PER TUTTI, CERCA DI VEDERE IL LATO POSITIVO DELLE COSE..."
 ma ora le uso solo per cercare di tirare un po' su le persone che mi sono accanto.
IO NON RIESCO PIù A CREDERCI!
Se provo a sbirciare nel mio futuro, imminente o meno, vedo solo buio... nemmeno una piccola lucina che mi sprona ad andare avanti!
Spesso mi vien voglia di urlare la mia insofferenza, per far capire che su questa terra ci sono anche io... ma poi la voce viene soffocata dalla consapevolezza che non serve ad un caXXo e allora ingoio il boccone amaro!
A cosa mi riferisco di preciso?
a TUTTO:
SOLDI, AMORE, FORTUNA, LAVORO, FAMIGLIA...
e chi più ne ha più ne metta...
NIENTE SEMBRA GIARE NEL VERSO GIUSTO!
E sinceramente questa situazione mi ha stufato... stufato veramente!
Spesso mi domando cosa cavolo faccio di male nel meritarmi questi periodi interminabili di negatività!
Guardo spesso in faccia Dio e gli chiedo se essere GAY è veramente un peccato e se merita in un qualche modo di essere punito...
Poi mi metto a ridere, anche se le lacrime mi rigano il viso, e penso a quanto sono stupido!
Quanto idioti siano certi pensieri e quanto sia cretino io a crearli! 
Ma vi giuro che la voglia di avere risposte a volte cresce in me con tanta violenza che i pensieri diventano irrefrenabili!



Sperando che il soli cominci a riscaldare il mio viso
Vi Saluto e Vi Abbraccio... Vi Voglio Bene!

 
 
 

Che Bello Però!!!

Post n°117 pubblicato il 12 Dicembre 2010 da me_stesso78

Oramai le apparizioni sull'uscio del locale sono frequenti!
Mi ritrovo spesso Edward davanti, e non nego che il cuore ogni volta sussulta nel mio petto!
Non riesco ancora ad abituarmi al suo "ritorno"
Chi vive al mio fianco non la vede positiva come cosa... Non dovrei permettergli di rientrare nella mia vita, perchè tanto ne rimarrò scottato!
Il mio pensiero è leggermente diverso, e l'incontro di due giorni fa al locale me lo ha confermato!
Se con lui riesco a vivere dei momenti di evasione "piacevoli"... perchè non approfittarne e respirare a pieni polmoni quella ventata di aria fresca?
Il locale era vuoto e fuori non c'era nessuno.
Mentre giocavamo un po con le mani ad un certo punto ne approfitto e lo abbraccio.
Lui spalanca le braccia per farmi posto e mi stringe a se.
Non era lui ad abbracciarmi, ma il suo calore... e Dio solo sa quanto mi mancava quel calore... Così, d'istinto, senza pensarci gli dico "POSSO DARTI UN BACIO?" 
La sua risposta è stata "NO...." e dopo quello che per me è sembrato un tempo infinito ha continuato "...CHE SCEMO CHE SEI!"e mi ha stretto più forte, porgendomi la sua guancia! 
Com'è da mio vizio, invece della guancia mi sono appropriato del suo collo, e gli ho dato uno di quei baci che concentrano tutti i miei sensi sulle labbra... il SAPORE della sua pelle, la DUREZZA del suo collo marmoreo, l'ODORE del dopobarba appena messo, il suo bel viso VISTO nuovamente da tanto vicino e il SUONO dei nostri respiri che sembravano amplificati da quella situazione piacevole!
Se non ci sono litigi o discussione, questi ricordi sono piacevoli e dolci da tenere nel mio cuore... perchè allora privarmene?
So' già che non potrà esserci altro e che dovrò accontentarmi di quei momenti che si creeranno, e non sono, almeno per il momento, intenzionato a buttarli via!
UN ABBRACCIO A TUTTI... VI VOGLIO BENE!!!

 

 
 
 

E VENERDI'?

Post n°116 pubblicato il 12 Dicembre 2010 da me_stesso78

Com'è risaputo, da chi mi conosce, la volontà di me_Stesso, è proprio di ferro... un ferro rovente che si modella a piacimento di chi vuole!!!
La famosa pizza di venerdì che si doveva fare con Edward e il nostro amico, alla fine c'è stata!
Ero deciso e formo sul mio "NO" fino alle 13.00 circa del venerdì stesso!
Poi, forse per il troppo bene che voglio al nostro amico che insisteva via messaggi, via facebook e via mail,sia per la forte voglia di passare qualche ora con EDWARD... decido di mandare il fatidico messaggio al nostro amico: "OK... ALLE 20.45 DAVANTI AL LOCALE".
Inutile dire che la, come l'ultima volta, la prima donna -EDWARD- si è fatto attendere un buon quarto d'ora. 
La promessa di fare le persone serie -Edward e il nostro amico- è stata mantenuta, e la serata, a differenza di quello che avevo previsto è stata piacevole.
Inutile raccontarla nei dettagli, è stata una semplice serata tra amici che mangiano una buona pizza, con l'unico diversivo che mentre versavo l'acqua ad Edward -che lo aveva preteso- la sua lingua ha percorso tutto il mio dito indice.
E per tutta la serata il suo piede era a contatto con le mie gambe: ogni tanto sentivo il suo piede tra i miei, a volte sui polpacci ed altre tra le mie gambe...
Il sorriso mi nasceva spontaneo... e il nostro amico non capiva... logicamente!!!
Sinceramente spero in una uscita solo noi due... senza sesso... solo per stare un po INSIEME!!!


 

 
 
 

Non Era Un Miraggio!

Post n°115 pubblicato il 26 Novembre 2010 da me_stesso78
 
Tag: Edward

Questa mattina ero intento a scrivere un post.
Cercavo di riflettere e di capire se l'improvvisata di Edward fosse stata reale o se era stato solo un miraggio creato dalla mia mente per cercare di sopperire qualcosa.
Se era reale, perchè lui non c'èra più?
Che fine aveva fatto?
Riflettevo sul fatto, però,  che il ricordo che ho nella testa è talmente vivido e pieno di dettagli che era impossibile che tutto fosse stato frutto di un'illusione... cercavo di capire se... 
Quando alzo gli occhi e lo vedo lì, davanti la porta del locale, con quel ghigno inebetito di chi ha la certezza che quella presenza, su quella porta mi avrebbe gonfiato il cuore di gioia!
Se il suo pensiero è stato quello, non lo ha sbagliato, ci ha preso in pieno!
Ancora sorrido, se penso a quella figura che, come un negativo è ancora visibile davanti a me... e a rendere tutto più reale adesso c'è anche l'olfatto... 
Se ispiro sento ancora il suo profumo che ho respirato a pieni polmoni e ho stipato in qualche angolo nella mia testa!
Capisco la "mia" LAURA PAUSINI quando dice "VIVO DI RESPIRI CHE LASCI QUI, E CHE CONSUMO MENTRE SEI VIA"
"VEDI DI ESSERCI VENERDì PROSSIMO ALLA CENA..." mi ha detto davanti al nostro amico "...ALTRIMENTI FACCIAMO I CONTI"
Mi sono avvicinato, e per giocare, per far finta di cacciarlo dal locale, l'ho abbracciato da dietro, ho fatto scorta del suo odore, l'ho stretto forte egli ho sussurrato "E SE NON FOSSE UN PROBLEMA FARE I CONTI CON TE?"
Avrei voluto bloccare il tempo per un po', giusto il tempo di godermi quell'abbraccio, la mia testa appiccicata alla sua schiena, le mie mani riscaldate dal suo petto che emanava calore...
TUM TUM... TUM TUM... TUM TUM...



e invece, il tempo scandito da tre battiti del cuore che sembrava amplificato in tutto il locale, e la mia presa che si allenta, e lo lascio... lo rigiro di faccia e gli dico "
CAMBIA BARBIERE... HAI LA SCHIUMA DA BARBA DIETRO L'ORECCHIO... E TI HA SPORCATO PURE UN PO LA GIACCA... MI SEMBRAVA STRANO CHE PROFUMASSI COSì!!!"
Mi sono beccato un Vaffa.... ma me lo sono cercato... "ALLORA A VENERDI'..." mi ha ribadito mentre andava via "...PASSO PRIMA DI ANDARE A LAVORO... E QUANDO STACCO ANDIAMO!
Non ho avuto diritto di replica... ma da qui a venerdi possono succedere tante cose...

 
 
 

Il Sogno!

Post n°114 pubblicato il 18 Novembre 2010 da me_stesso78

Stanotte ho fatto un bel sogno!
Era tanto che non sognavo... mi ero addirittura dimenticato di come certi sogni ti diano quell'illusione del reale, da lasciarti con l'amaro in bocca al risveglio! Diciamo che questo mi ha lasciato un bel sorriso e il buon umore!
Mi vergogno un po' a raccontarlo, è un po infantile, o come direbbe Edward "da fumetto rosa"... ma visto che il blog è una sorta di mio diario personale, dove rileggere le cose che mi emozionano di più lo annoto.
Il sogno era di una semplicità unica, ma chi segue il me_stesso blog sa che quando di mezzo c'è il mio cantante preferito io... mi sciolgo!
Ero ad un concerto di Tiziano Ferro, e non so come ero nel back stage, quindi lo vedevo lì, vicinissimo a me.
"Assurdo pensare" era la canzone che tutti cantavamo insieme a lui... Lui vestito di scuro con una camicetta bianca... Lui che inizia ad intonare una nuova canzone, a me sconosciuta ma che galvanizzava tutto il pubblico! L'unica cosa certa era che la canzone non era sua, ma di un altro artista.
Finita la canzone fa il giro del palco con il braccio teso per toccare le mani del SUO pubblico... Il cuore accelera, poco più di mezzo giro e avrei toccato anche io la sua mano, la mano di quel ragazzo che con le sue canzoni parla di me, mi emoziona, mi catapulta in un tempo dove c'è serenità reale...
Eccolo che arriva bello, sorridente e un po sudaticcio... mi è quasi davanti.. allungo la mia mano... tra poco la toccherà... E' DAVANTI A ME e quando già sto immaginando il suo tocco lui si blocca di colpo, mi guarda come se avesse appena ricevuto una sberla. Neanche il tempo di rimanere male del suo comportamento che un sorriso smagliante invade il suo splendido viso, i suoi denti bianche quasi mi abbagliano, le sue braccia si spalancano e mi avvolgono in un abbraccio profumato!

CHE BELLO! Mi sono svegliato che sentivo ancora il suo odore
-anche se non so come sia-

Mi son svegliato che sentivo ancora il calore di quell'abbraccio.
Mi son svegliato con la convinzione che io, quella notte ho veramente abbracciato il mio artista preferito!
Mi son svegliato che sentivo gli occhi lucidi da quella emozione. 
Mi son svegliato che ero felice come una Pasqua!!!

Grazie TIZIANO! anche nei sogni sai emozionarmi! Ti Voglio Bene!!!

 
 
 

SMS

Post n°113 pubblicato il 17 Novembre 2010 da me_stesso78

Me_Stesso si sa... è sempre un po stupido!!!
Non ho resistito, e combattuto tra cuore e mente, il messaggio è partito!
D'altronde come si dice... QUANDO E' IL CUORE A PARLARE, LA MENTE TACE!
Sapevo che il suo passo avanti andava incentivato... lui ha fatto la sua visita e io dovevo fargli capire che avevo apprezzato!
Erano le 21.04 del 15 novembre 2mila10 quando il tasto verde del mio telefono ha fatto partire un semplice messaggio: 
"CIAO SCEMO! HAI SEMPRE QUESTO NUMERO? BUONA SERATA!" 
In risposta mi è arrivato il suo messaggio scontato: 
"GUARDA CHE HAI SBAGLIATO NON SONO CHI CERCHI" 
Ho subito pensato: "quanto è cretino, sempre il solito!" solo che dopo tanto tempo fatto di silenzio, ho iniziato a ragionare e le conclusioni a cui sono arrivato erano due:
- Forse era con il suo ex, che intercettando il messaggio, e senza troppe storie ha voluto bloccare la situazione;
- Forse la visita non ha lasciato a lui nessuna emozione e quindi non aveva senso portare avanti la cosa...
Sto al gioco.. "OK, SCUSA!" è stata la mia risposta!.
Dopo circa 10 minuti di attesa, inizio veramente a pensare ad una delle mie due ipotesi, quando finalmente mi arriva il frutto partorito dalla sua mente:
"A COJONE CI SEI CASCATO CERTO CHE HO SEMPRE QUESTO NUMERO SE NO COME FANNO I MIEI AMMIRATORI A  CERCARMI PERO' IL TUO NUMERO NON L'AVEVO PIù PERCHE' TEMPO FA HO PERSO IL TEL E TUTTI I NUMERI IN MEMORIA CIAO :-)"
"Prrrrrrr SEMPRE SIMPATICO COME UN MAL DI DENTI" è stata la mia risposta e di rimando ho ricevuto un "E TU SEMPRE CON I TUOI VERSI DA FUMETTO ROSA"
Ecco, questo è stato il nostro scambio di messaggini.
E per il momento attendo notizie...


 
 
 
Successivi »
 

Di questa chiave esiste solo questa copia... solo tu puoi accedere al mio cuore, solo tu la custodirai... per sempre!

Grazie a Kamir per questa emozione

 

...a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale, quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti...

 

LUI...

 

 

...L'ALTRO!

 

ALLA MIA ETA '_ TIZIANO FERRO

Sono un grande falso mentre fingo l'allegria,
sei il gran diffidente mentre fingi simpatia,
come un terremoto in un deserto che...
che crolla tutto ed io son morto e nessuno se n'è accorto.
Lo sanno tutti che in caso di pericolo si salva solo chi sa volare bene,
quindi se escludi gli aviatori, i falchi, nuvole, gli aerei, aquile e angeli, rimani te
ed io mi chiedo ora che farai,
che nessuno ti verrà a salvare,
complimenti per la vita da campione,
insulti per l'errore di un rigore.

E mi sento come chi sa piangere ancora alla mia età
e ringrazio sempre chi sa piangere di notte alla mia età
e vita mia che mi hai dato tanto,
amore, gioia, dolore, tutto,
ma grazie a chi sa sempre perdonare sulla porta alla mia età.

Certo che facile non è mai stato,
osservavo la vita come la osserva un cieco,
perché ciò che è detto può far male,
però ciò che è scritto può ferire per morire.

E mi sento come chi sa piangere ancora alla mia età
e ringrazio sempre chi sa piangere di notte alla mia età
e vita mia che mi hai dato tanto,
amore, gioia, dolore, tutto,
ma grazie a chi sa sempre perdonare sulla porta alla mia età.

E che la vita ti riservi ciò che serve e spero
che piangerai per cose brutte e cose belle e spero
senza rancore che le tue paure siano pure
e l'allegria mancata poi diventi amore
anche se è perché solamente il caos della retorica
confonde i gesti, le parole, le modifica e
e perché Dio mi ha suggerito che 
ti ho perdonato e ciò che dice lui va ascoltato.

Di notte alla mia età
Di notte alla mia...

Grazie TIZIANO per le emozioni che mi regali con le tue canzoni...

 

Ci sono momenti
nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto
che vorresti proprio tirarlo fuori
dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

samara31krbs_pfra_monti85luigi.perfetti75bracciogrossosergio_tomasoniArpionatoreme_stesso78zaccantinobislucabluaantoniofaresinmanu.rossanaescapefromthepassionamoon_rha_gaio
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie... Un bacio
Inviato da: me_stesso78
il 31/01/2014 alle 23:01
 
adoro mengoni ************* grande belle le sue canzoni
Inviato da: stellasonia0
il 19/03/2013 alle 04:31
 
che bello questo tuo blog, peccato che non ci...
Inviato da: stellasonia0
il 19/03/2013 alle 04:30
 
Dolcissimo cucciolo mio ti rimando l'augurio...
Inviato da: storiavitale
il 05/01/2011 alle 17:56
 
Hahaha... magari fosse un po' geloso... un bacioooooo
Inviato da: me_stesso78
il 19/12/2010 alle 09:46
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

GRAZIE ILE!

Grazie ad ileniadalmaso che nel suo blog (i miei sogni) mi ha fatto questo simpatico regalo

un tenero gattino che balla

... e grazie anche per esserti ricordata di avermi fatto gli auguri... Ti Voglio Bene!