Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

lascrivanapippoplutonellospaziranocchia56monellaccio19inigo6franco.1001931mantecsrlautonoleggioferraraullialdroambradistellestudio.meni2giava87paola.spigastudio.agrestaleopoldoruberti
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« MONTECITORIO BEACHDACCI OGGI IL NOSTRO SNA... »

PUTIN: VACANZE ROMANE

Post n°3267 pubblicato il 05 Luglio 2019 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

L'On. Mara Carfagna mi è cordialmente antipatica, ma in occasione della recente visita istituzionale a Roma di Putin, con lo scopo di  incontrare i nostri rappresentanti dello stato e il Papa, è stata fulminata da una idea pazzesca, un improvviso lampo di genio che se attuato, forse porrebbe fine a uno dei problemi più pressanti della nostra capitale. Putin ha compiuto dei tragitti prestabili nella sua auto ultrablindata,  ha attraversato strade romane per raggiungere i vari punti di incontro fissati per vedere Mattarella, Conte e il Papa. Pertanto e giustamente, non era il caso di proporre e mostrare il fiore all'occhiello della città eterna: la spazzatura che ormai fa parte dell'arredo urbano. Per questo motivo, le strade e tutto ciò che fosse ben in vista, è stato eliminato, sgombrato e reso tutto pulito e naturale. I "Mastro Lindo" della azienda hanno fatto un buon lavoro e quando ci vuole...ci vuole! Bene, detto questo, il lampo neurale della Mara è stato semplicissimo, sviluppato  con un'equazione ineluttabile: "Considerato il lavoro ineccepibile dell'AMA per l'arrivo di Putin e stimando l'eccezionale risultato ottenuto, non ci resta che invitare a Roma i capi dei 196 stati sovrani che sono sul pianeta. Calcolando le loro visite, cambiando ogni volta i percorsi della bella Roma, avremmo una città pulita in tempi plausibili. L'importante è che ogni visita ufficiale accada esattamente ogni 1,86 giorni!!!! Magnifico, quasi un colpo di bacchetta magica. Tuttavia, sorge un dubbio: dopo aver eseguito questo piano perfetto e  trascorsi 364,56 giorni per concludere le vacanze romane dei capi di stato, in quale condizioni sarà il primo percorso delle lunga serie prevista? Passando i giorni e andando avanti nella pulizia, le prime vie ad essere sistemate, saranno tornate all'abbandono? Ovvero, le strade pulite per Putin, tra qualche giorno come saranno? Domanda delle cento pistole alla quale solo la Raggi potrebbe rispondere...forse!


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog