Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

amici.futuroierimonellaccio19g1b9cassetta2Vince198magricevimentopocDott.FiccagliaMARGO129mariateresa.savinolucianademetrielyravgeco2313blackcrewChalumeauSpiky03
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« AMADEUS: LUI SE LA SUONA...UNA INALIENABILE MALATTI... »

NIENTE PIU' "PALLE DI MOZART"

Post n°4122 pubblicato il 07 Dicembre 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

 

Non siate impazienti per rimproverarmi: le palle di Mozart sono prelibatissimi cioccolatini ripieni di marzapane e vanto della pasticceria austriaca. L'azienda produttrice del marchio, sin dal 1897 in attività florida e redditizia, purtroppo fallisce per la grave crisi dovuta alla covid. Niente più turismo, pochi i turisti e alle "palle di Mozart", almeno per il momento, non pare interessato nessun altro pronto a subentrare. Antica tradizione, una dolcetto famoso e ricercato, ma i fatti danno torto alla tradizione e la società chiude i battenti: 140 persone senza lavoro e obbligati a restare a casa. Magari, stringendo i denti e trovando qualche investitore magnanimo, si potrebbe pazientare e sperare in una ripresa del mercato. In Italia quando una grande azienda va in crisi specie nel ramo alimentare e dolciario, vengono dall'estro pronti a comprarsi il "Made in Italy", in Austria per ora non si presenta nessuno: i costi di produzione sono aumentati e il mercato non carbura abbastanza. Vediamo, aspettiamo: io li ho assaggiati anni fa e garantisco che sono buonissimi. Non state a discutere il nome con pregiudizio e pensate al prodotto: palle nate nel 1897, prelibate e...non sanno di vecchio!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog