Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

Sono44gattinfilax6.2MARGO129amici.futuroierimonellaccio19amistad.siempreg1b9elyravmariateresa.savinoSpiky03ponteservizicassetta2alvena36avantitutta5Vince198
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« COME DICE PREGO?STESSA SPIAGGIA STESSO MARE E... »

E CONTINUATE A BLATERARE

Post n°4278 pubblicato il 25 Maggio 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Avete bisogno di altre prove? Continuerete a far finta di niente? Siete fasulli, ormai non siete più credibili e tutto ciò vi porterà sull'orlo di un baratro senza fondo! Vi basterà che passi un fesso qualsiasi (io...per esempio) che vi dia una bella pacca sulle spalle e sarete il niente, il nulla su questa terra. Texas, nella cittadina Uvalde in una scuola elementare, una dannata sparatoria, ha mietuto vittime: 19 bambini e due adulti. Un diciottenne, Salvador Ramos un fuori di testa con i suoi post e con la sua assenza di neuroni, ha compiuto l'ennesima strage: è toccato prima alla nonna e poi ai piccoli della scuola "Robb Elementary School". Dall'inizio dell'anno siamo a oltre 200 "esecuzioni" in America: nel volgere di pochi minuti si cambia la vita di una città, esecuzioni mortali e panico indescrivibile. Il Signore mi perdoni: il ragazzo è stato ucciso dalle forze dell'ordine, mi dispiace, non doveva morire...è stato graziato. Doveva vivere e pagare fino all'ultimo giorno della sua vita di merda. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog